Calciomercato Roma, Viña al Flamengo per 8 milioni più 1 di bonus. Il Sassuolo chiede un giovane come indennizzo

46
1093

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Dopo una lunga trattativa, Matias Vina è pronto a lasciare l’Italia per tornare a giocare in Brasile: stavolta il terzino uruguaiano vestirà la maglia del Flamengo.

Accordo definitivo raggiunto con la Roma e con Tiago Pinto sulla base di 8 milioni di euro di fisso più uno di bonus. Il general manager giallorosso aveva chiesto 10 milioni e da quella richiesta non si era mosso, con il club brasiliano che si è notevolmente avvicinato alle pretese del dirigente romanista.

Matias Viña, 26 anni, era arrivato alla Roma dal Palmeiras nell’estate del 2021 per un corrispettivo di 13 milioni di euro. In giallorosso non è riuscito a imporsi, e quest’anno il club capitolino lo aveva prestato al Sassuolo.

Resta da capire che tipo di indennizzo riceverà il club emiliano: Carnevali ha chiesto un giovane della Primavera giallorossa, mostrando interesse verso Joao Costa, Alessandro Romano, Sergej Levak, William Feola, Riccardo Pagano e Joao Gabriel Cardozo.

Fonte: Sky Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma, Il Sole 24 Ore: “Friedkin non cede il club, ma arabi pronti a entrare nell’azionariato”
Articolo successivoPRIMAVERA: Roma-Torino 1-3. I giallorossi cadono in casa e vengono raggiunti al secondo posto dai granata

46 Commenti

    • Sono andato a guardare il comunicato stampa ufficiale della AS Roma e sfortunatamente no, quello che probabilmente ci danneggia è che il sassuolo aveva una opzione per il trasferimento a titolo definitivo.

      “L’AS Roma comunica di aver ceduto al Sassuolo a titolo temporaneo, con opzione per il trasferimento a titolo definitivo, Matias Vina.
      In giallorosso, l’esterno sinistro uruguayano ha collezionato 44 presenze. Nel 2023, ha vestito la maglia del Bournemouth.

      In bocca al lupo, Matias!”

  1. Una buona notizia, che conferma come comunque, pagandoli il prezzo giusto (ad es. Shomurodov NO) sia meglio prendere il cartellino di giocatori giovani piuttosto che raccattare prestiti, in quanto, di solito, si rientra comunque della spesa. La Carnevalata spero resti tale e il Sassuolo venga tacitato con qualche centinaio di migliaio di euro.

  2. Il DS del Sassuolo, Carnevali, ha due doti: è fortunato e bravo. Oltre ad essere un pezzo di menta…ma nel suo lavoro ci vuole anche questo. Mi tapperei il naso e prenderei lui per sostituire Pinto.

  3. comunque il prestito e poi la cessione di questo giocatore sono una cosa assurda.
    Ci manca la riserva di Spinazzola e noi lo diamo in pestito e poi lo vendiamo. Io penso che i portoghesi (Fonseca in primis) abbiano fatto solo danni. FRS!

    • Gaetà si chiamano contratti…sono alla base di ogni società civile. Anche il prestito secco è un impegno contrattuale (immagina se il chelsea ci potesse prendere Lukaku domani…). Tu magari hai alzato il gomito a tavola ma mi preoccupano molto i 36 like che hai preso…

    • Per agire nel mercato italiano interno, devi accettare tali condizioni. Carnevali ti dirà qualcosa del tipo: “Ti ho fatto il favore di pagarti e prendere prima della scadenza che avevi per sopperire agli accordi UEFA (Missori e Volpato), ti ho preso Vina in prestito fino a fine stagione pure, allora anche tu mi devi qualche favore e voglio un giovane calciatore tuo e mi devi dare chi voglio, e non chi vuoi tu…”
      Queste operazioni se ti leghi ai vari giri del calcio italiano sono una pura formalità oltre a dover pagare diversi oneri sottobanco. Non vuoi accettare tali compromessi? Allora tocca operare per prendere calciatori (specialmente giovani) dall’estero e scovati da te e non proposti da terzi (che mica propongono solo al nostro club, li propongono come fanno i mercanti a tutti e lo prende chi da loro di più).

  4. Con 5 milioni si potrebbe tentare di prendere Martin Payero dell’Udinese centrocampista argentino di gamba ma dei piedi educati prima che arrivino Juve, Milan, Inter…..
    Anche Lovric è buono ma già costa almeno il doppio ed è più regista che mediano

  5. La qualità media dei terzini deve essere proprio bassa se uno come Viña viene venduto a queste cifre. E i nostri terzini che non sanno neanche crossare poi ce la mettono tutta per non alzare la media

  6. se si vuole insistere con la difesa a 4 serve almeno un terzino sx. Se non si fosse chiusa questa operazione con il Flamengo avevo pensato che sarebbe stato intelligente mandare Celik al Sassuolo per riprendersi Vina. Morto x Morto almeno l’Uruguayano era di piede sx e sarebbe stato più funzionale. ….

  7. I danni di pinto secondi soltanto a quelli di monchi.
    Niente giocatori al sassuolo, che spero vada in B con baracca e carnevali

    • infatti il Pinto ti ha salvato dal peggio del peggio del ffp, vendendo giovani che nn mi pare stiano facendo sfracelli, anzi, difendendo il Mou è guarda un pochino aveva preso pure Bonucci sotto raccomandazione di Mou, ma è stato fermato dai tifosi e dal preside, e nonostante avendo operato sotto la direzione del Mister(parole sottolineate da tt, sopratutto nel forum) si è preso la colpa di tutto.
      E da signore, infatti, si è dimesso.

  8. No va bene se come indennizzo al Sassuolo gli cediamo Pagano vado a Fiumicino quando parte Pinto e …mi comprometto, sarebbe veramente da menargli, gli insulti non basterebbero e comunque già così, pur tenendo conto degli ammortamenti qualcosa di minusvalenza cessione di Vina l’ha comunque generata.

    • Allora Lupman Pagano, secondo Di Marzio, è uno dei giocatori richiesti dal Sassuolo come indennizzo, sulla seconda anche ammesso che siano 8 milioni le cifre di cessione, essendo stato pagato 13, oltre a 1,8 di commissione, la minusvalenza ripeto scontando gli ammortamenti, c’è necessariamente come c’è stata per Reynolds ma si potrà verificare nel prossimo bilancio.

  9. Soldi che andranno a finire al prossimo bilancio naturalmente, ne mancano ancora tra 12-15 milioni da trovare entro fine giugno grazie all’ accordo UEFA assurdo, per arrivare ad un dannato terzino sinistro entro fine gennaio unica possibilità è di dare per questa sessione celik in prestito e prendi al posto suo un terzino sinistro sempre in prestito.

  10. da sto casino se ne esce solo tentando di entrare in Champions e se il Napoli continua a dormire è una cosa fattibile. bisogna puntare ad un difensore esperto in prestito. qualcosa di un po’ più serio del pupetto della Juve. Se ti faceva tre mesi anche Bonucci poteva andare

    • Tutto è veramente possibile.. Anche vedere il Bologna in Champions è possibile.. Ma è anche complicato..

      La Roma dopo 21 partite ha 32 punti.. Vi sembra una media da squadra da Champions?.. Hai cambiato allenatore.. Un allenatore che porta concetti totalmente nuovi.. E per questo ci vuole tempo.. Ed il secondo tempo di ieri ci dimostra di quanto ancora siamo lontani..

      Se De Rossi dovesse tornare alla difesa a 4.. Di certo non ci serve un difensore centrale.. Semmai un terzino Sinistro.. Visto che di ruolo hai solamente Spinazzola, sempre rotto.. Zalewski di certo non è un terzino..

      Mentre in difesa hai i giocatori per giocare.. Senza terzino sinistro teoricamente dovresti per forza tornare a 3..

      Detti questo.. La speranza c’è sempre.. Ma veramente ancora credete alla Champions?.. Però me è un obiettivo lontanissimo.. E non solo per una questione di punti.. Ma per tante difficoltà che ci saranno.. E che in parte abbiamo già visto..

      Forza Roma

    • Johnny bello se vuoi fare la difesa a quattro ti servono più i terzini, di difensori adesso ne abbiamo ne rientreranno già mancini la prossima fra qualche settimana kumbulla pure Ndicka dalla coppa d’Africa e smalling verso la seconda metà di febbraio e abbiamo il prospetto della Juve, dove invece siamo molto carenti sono le fasce gli esterni bassi dove a destra ne hai tre che non sono una garanzia ma ci puoi campare fino a fine stagione e a sinistra ne hai solo uno che ormai è un ex giocatore che dopo mezzora esce per risentimento muscolare, quindi se dobbiamo prendere qualcuno la priorità e urgenza va data al terzino sinistro e spero che la società se ne renda conto già da domani.
      Si da via Celik o karsdorp in prestito e prendiamo così il terzino sinistro con la stessa modalità.

  11. il Sassuolo è una delle peggiori società satellite di Juve e Inter….Pinto una cosa solo doveva contrattare il ritorno di Frattesi…invece s’è preso i 10milioni della rivendita gli ha ammollato qualche giovane per il ffp, per poi virare su giocatori rotti…il problema è a monte…perché dare Frattesi al Sassuolo tempo addietro?

  12. Damoje hujisen no? Traferiamo a titolo definitivo un prestito oneroso a fronte prestito con indennizzo di calciatore trasferito con plusvalenza in corso di stagione. Il tutto a bilancio 2025/2026 a netto degli ammortamenti maturati.Nella confusione generale non ci capiranno nulla.

  13. stiamo sotto scacco del Sassuolo ecco come ci ha ridotto il texano muto, e ancora si da la colpa a Pinto

  14. Sono d’accordo come @Marco79 che se vogliamo giocare con una difesa a 4, ora come ora ci serve più un terzino sinistro.
    Però il problema è che ora come ora non ci sono soldi e dobbiamo prelevare qualcuno in prestito ma anche un riscatto se giocasse bene basso e che costi poco di stipendio pure.
    Come detto diverse volte in inverno puoi trovare delle soluzioni in Asia perché per loro è la finestra di mercato principale e puoi prendere in prestito facilmente diversi calciatori loro con il semplice diritto di riscatto.
    Di terzini laggiù dotati di grande corsa, agili e rapidi, li ce ne sono tanti soprattutto giovani buoni di cui Giappone e Sud Corea ne hanno per anni sfornati diversi che sono arrivati poi a giocare anche in squadre di un certo livello che facevano bene anche in Champions League.
    Vorrei sottolineare però un profilo particolare che è il nipponico Satoshi Tanaka del Shonan Bellmare. E’ un classe 2002 che secondo me quest’anno entrerà nel giro della Nazionale maggiore ed è un calciatore atipico perché io l’ho visto giocare bene come terzino sinistro in qualche partita ma ad esempio in uno spiegamento di difesa a 3, rendeva bene come difensore a sinistra dove mostrava buoni doti da interditore seppure non sia di statura grossa (174cm) ma combattivo ed aggressivo su ogni pallone. Ha un tocco di sinistro poi molto buono e mostra una visione di gioco per fare partire dal basso l’azione di gioco come anche di saper dettare i tempi di gioco, ed a volte dalla linea difensiva riesce a fare dei lanci verticali pazzeschi per l’attaccante di turno. Per via di queste sue capacità sia difensive sia nella costruzione di gioco, è stato anche utilizzato bene come mediano e regista dal basso ma l’ho visto giocare in modo efficace anche come mezzala.
    Può essere preso secondo me in prestito oneroso (bastebbe tipo €100-200mila) con diritto di riscatto sui €500-600mila in estate. Nel senso che può rappresentare una soluzione se proprio non ci arriva nessuno che risolve il problema del terzino sinistro, difensore centrale di sinistra (4) o braccetto di sinistra (3), mediano/regista, mezzala.

    • Perché? Anzi gli darei 2 giovani in “prestito” secco da far giocare titolari… o così o niente

  15. Servirebbe un bravo DS e perché no puntare sul nostro Saverio che conosce le caratteristiche dei giocatori di tutto il mondo e leggendo i suoi post mi sembra piuttosto competente.
    E non sto scherzando perché a volte ci sono persone che nella vita meritano un’oppurtunità, quelle occasioni che spesso vengono invece date su un piatto d’argento ad incapaci solo perché hanno un “nome” o sono figli di qualcuno, raccomandazioni o agganci.
    Poi, nel caso di Pinto che addirittura non è un DS, il suo nome è uscito da un algoritmo, però c’è Saverio che scrive qui ed il lavoro magari può anche essere che lo fa meglio di Pinto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome