Calciomercato Roma, è Solet il prescelto per la difesa: c’è l’accordo col calciatore

61
2089

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma sembra aver scelto Oumar Solet per risolvere, almeno momentaneamente, il problema in difesa dato dall’infortunio di Smalling e l’imminente partenza di Ndicka per la coppa d’Africa.

Se l’assenza del centrale ivoriano verrà parzialmente colmata dal rientro in campo di Marash Kumbulla, Tiago Pinto vuole rinforzare il reparto con l’acquisto del difensore del Salisburgo, determinato a lasciare l’Austria per diventare un calciatore di Mourinho.

Alle parole dolci di qualche giorno fa da parte del calciatore all’indirizzo dello Special One si è passati ai fatti: la Roma, scrive il portale Repubblica.it in questi minuti, ha già trovato un accordo con il difensore francese. 

Resta però da trovare un’intesa con il Salisburgo: lì il compito di Tiago Pinto sarà decisamente più complesso, perchè i giallorossi non possono spendere e puntano a un prestito con diritto di riscatto, che potrebbe diventare obbligo in caso di raggiungimento della Champions. La trattativa è aperta, forti dell’accordo raggiunto con il 23enne.

Fonte: Repubblica.it

Articolo precedenteCaso Marcenaro, Mourinho e la procura patteggiano: multa devoluta in beneficienza (COMUNICATO)
Articolo successivo“ON AIR!” – CORSI: “Aouar e Sanches calciatori inutili”, LO MONACO: “Renato insofferente, serve più umiltà”, CARINA: “Il playoff? Non ci sono squadre da temere”, AGRESTI: “Col Bologna sarà durissima”

61 Commenti

    • ma perché non basta aver constatato il valore di Vina, Shomurodov, Celik, Kristensen, Sanches, Aouar, che da tre anni non abbiamo un regista e che anzi si gioca con CRISTANTE!!!! centrale di difesa!!!, che manca un’ala, il portiere e il sostituto veloce di Ibanez per capire che pinto è quantomeno inadeguato? Boh saranno le punturine che vi siete fatti o eravate così pure prima?

  1. Non lo conosco ma speriamo sia un Marcantonio. Tutte le squadre hanno questi tipi di giocatori di origine Africani, servono centimetri e muscoli, non signorine che ogni domenica hanno un raffreddore o stiramenti vari.

    • Ma è rotto! Guardate Transfermarkt è fuori da 40 giorni, si è fatto il crociato nel 2021, ma come se fa…

    • monaco te come nick quando sei nato stamane?? percio per la tua competenza calcistica e per le tue competenze in campo medico uno che si è fatto il crociato non gioca piu quindi kumbulla ed abraham hanno finito la carriere , sei un genio dimmi dove operi che cio un ginocchio che mi si gonfia ogni tanto quando vado a correre cosi mi dici che devo fare .Tra mezzora ti aspetto con un nuovo nato …di nick stavolta invece che da monaco mettite zi frate

    • bravissimo il “monaco”….guardate transfermarkt ha avuto un problema alla coscia ad ottobre che si è ripresentato e non ha più giocato……ALLA LARGAAAAAA

    • nomenomen ecco ilovp Nick
      Hahahahahave amo senza voi multinick come farei a ridere di voi pagliacci

    • Non scherzìamo è il profilo giusto di Mago Pinto, grande, grosso e sfasciato, vediamo quanto lo farà pagare alla AS Roma tra ingaggio, commissione ed eventuale costo prestito. SE entra in campo e subito si accascia alla Sanches inizio a spernacchiare a perdifiato Pinto e saremmo in molti almeno a quello che si rumoreggia sempre più forte allo Stadio contro Pinto.
      ah si secondo i defender del mago portoghese, novello genio del mercato e della finanza….eh ma senza soldi…..Come senza soldi dico io bravo come è gli basta vendere uno o due dei suoi gioielli che so Shomu, Vina, Solbakken ed ecco che piovono decine di milioni.

    • C’è poco da commentare, è rotto adesso, è stato parecchio rotto anche in passato.
      Un altro che andrebbe ad aggiungersi al coro del “se stanno tutti bene”, sì, quando?

  2. primo e rotto, poi ecco la sua bella cartella clinica perfetto stile roma
    23/24 Infortunio alla coscia 41 giorni Red Bull Salisburgo8
    23/24 Problemi alla coscia 13 giorni Red Bull Salisburgo1
    23/24 Problemi col ginocchio 33 giorni Red Bull Salisburgo4
    22/23 Problemi alla coscia 16 giorni Red Bull Salisburgo2
    22/23 Problemi alla coscia 8 giorni Red Bull Salisburgo2
    22/23 Infortunio alla coscia 23 giorni Red Bull Salisburgo3
    21/22 Infortunio muscolare 4 giorni Red Bull Salisburgo1
    21/22 Lacerazione del menisco 43 giorni Red Bull Salisburgo10
    20/21 Infortunio muscolare 4 giorni Red Bull Salisburgo1
    20/21 Malato 11 giorni Red Bull Salisburgo2
    20/21 Problema muscolare 21 giorni Red Bull Salisburgo5
    19/20 Rottura del legamento crociato 205 giorni Olympique Lione

    • l’unica cosa che non mi convince, oltre ai troppi infortuni, e’ la sua lentezza. non abbiamo un difensore veloce da quando è andato via Ibanez, e Solet non mi convince..spero di sbagliarmi

    • quindi se leggo bene dimmi se sbaglio 20/21 ha saltato 3 partite totali parliamo di campionato e coppe 21/22 11 partite , poi 22/23 7 partite e 23/24 13 partite , calcolando che se ne giocano circa 50 e piu all anno ne gioca di media piu del 70% sbaglio calcoli??

    • Bravo Lele 78 a tacitare qualcuno sopra che fa pure lo spiritoso e il saputello e pensare che ha solon 23 anni, da guinnes dei primati. Forza Pinto se insisti è tuo.

    • Caro Mirco non dire che non abbiamo difensori veloci, non siamo ingenerosi verso genio Pinto, in fondo ha preso N.Dicka detto il veloci raptor, l’uomo jet altro che Bolt, cronome4trato ultimamente fa i 100 metri in 22 minuti, 3o secondi e 8 decimi, ma al cronometrista è presa pure un botta di sonno dalla quale non si è ancora ripreso.

    • x Romano , ogni tanto di qualcosa da Romanista. Uno che prende per il cu.lo in questo modo un nostro giocatore fatico a pensare vhe sia un tifoso della Roma. I miei figli li difendo tutti, posso rimproverarli, mai prenderli per il cu..lo mai. Ti qualifichi da solo, mi fai tanta tristezza.

    • Caro Ales non ho bisogno di DIRE qualcosa di romanista, preferisco dimostrarlo da anni sul campo allo Stadio e in trasferta PAGANDO, non so se tu preferisci fare il moralizzatore (ma di che?) dal divano, comodo fare i grandi tifosi così. Oltretutto non mi risulta tu ti sia parimenti risentito quando su questo forum sono stati rivolti ben altri insulti, anche a livello personale, a fior di giocatori che tanto hanno dato alla AS Roma da Nainggolan a Strootman,a Salah,a Dzeko addirittura incredibilmente persino a Totti e De Rossi e in ultimo a Zaniolo e Ibanez. Inoltre rassegnati N.Dicka non è un mio figliolo, non è romanista, non è romano e non è certamente sbarcato a Lampedusa ma percepisce ben 4,2 milioni netti annui per i quali, se permetti, mi attenderei ben altre prestazioni visto che, dati di fatto alla mano da Zapata a seguire, circa l’ 80% dei goals subiti quest’anno sono stati originati dal SUO OUT sinistro anche per errori di posizionamento oltre che per la innegabile lentezza e scarsa attitudine al gioco aereo.
      Tanto per concludere in ogni caso N.Dicka come tutti i giocatori ,tecnici, allenatori fa parte del dorato, a questi livelli, mondo dello spettacolo che si alimenta anche con i soldi miei e di quellli come me quindi legittimamente criticabili visto, peraltro, come sono stati fischiati e contestati personaggi di fama mondiale come Pavarotti per una stecca o la Callas per un lieve abbassamento di voce, figuriamoci N.Dicka.
      Comunque posto su questo sito da anni e gli UNICIi che ho contestato aspramente sono stati Pallotta, Monchi in particolare e ora Pinto in primis e alcuni dei suoi formidabili acquisti che di certo non hanno giovato (come Pallotta e Monchi) e non giovano alla causa giallorossa e al riguardo non penso di aver sbagliato indirizzo prima nè, purtroppo, neanche ora, Se ti faccio tristezza mi dispiace ma non più di tanto, ci sono cure specifiche, provale, fatti consigliare, ma soprattutto se non sei abituato vai allo Stadio spesso, è una buona terapiua oltre a contribuire fattivamente alle sorti della AS Roma. Buona giornata.

  3. Allora Solet francamente non è affatto malvagio e se in forma fisica può essere una bella bestia in difesa per noi. Solet però ha un infortunio al tendine del ginocchio che lo tiene ferma dai primi di Novembre ed ha avuto altri infortuni alla coscia che lo ha tenuto fuori per un mese da Agosto. Purtroppo non è un calciatore integro che ha giocato questa stagione solo 5 partite intere e purtroppo un po’ troppo incline a vari infortuni muscolari pur essendo giovane d’età, cosa non affatto positiva come cosa anche in vista di una potenziale futura acquisizione.
    Il migliore nome accostato a noi che ho letto fino ad oggi come difensore è Benoit Badiashile ora al Chelsea che al Monaco brillava non poco prima, che pare ce l’hanno offerto in prestito il mese scorso (penso con formula secca), e lui perdipiù è un mancino naturale (Solet è destro e Badiashile è più adatto a rimpiazzare Ndicka), e ha caratteristiche e potenzialità da TOP difensore ma solo di recente ha anche lui incominciato a giocare per il Chelsea ed anche lui con qualche problema fisico. Per quello che so essere il valore assoluto dei calciatori accostati, Badiashile è il migliore nome uscito dai media, e Solet non è malvagio ma vanno fatti prima di tutto esame medici approfonditi su entrambi i calciatori in questione perché come alcuni di voi scrivono spesso, servirebbe qualcuno di più affidabile a livello fisico in questo momento.

    • per me l cosa sensata da fare visto che sta per rientrare Abraham a quel punto sarebbero anche troppi gli attaccanti , venderei e monetizzerei belotti e con quei soldi ci comprerei un VERO DIFENSORE no prestiti e prestitucci , allora cio avrebbe un senso perche tanto smalling si è capito che è finito e sopra tutto a noi serve un difensore VELOCE perche non ne abbiamo piu uno andato via ibanez

    • Ce vanno sopra proprio perché c’hanno li problemi fisici, così riescono a spizzà er prezzo bòno o er prestito gratuito…

    • Caro Nando Belotti, come altri in rosa, non è vendibile in particolare per l’elevato ingaggio, 3,2 milioni che allontanano squadre di medio livello che potrebbero essere interessate dalle possibilità di acquisto oneroso.

  4. E’ rotto? Ha avuto tanti infortuni? Occasione per Pinto…come la canzone il gatto e la volpe di Bennato

    aventi non perder tempo/firma qua

  5. ….ricordiamoci er pischello di La Spezia prima e dopo gli infortuni. Purtroppo andrebbe considerato, insieme al fatto che dovrà pure ambientarsi.
    Punterei ad altro

  6. In realtà l’infortunio non è banale e dovrebbe tenerlo fuori ancora un mesetto,
    per cui basterebbe questo a far capire che stiamo parlando del nulla
    perchè a noi serve qualcuno al posto di Ndicka, non quando Ndicka torna.

    Inoltre, qua a Milano lo danno seguito da Inter e Atalanta,
    ma basta una veloce scorsa a Internet per capire che lo starebbero seguendo
    la qualunque, per cui è abbastanza veromisimile queste voci siano messe
    in giro dai procuratori che non vogliono rinnovare il contratto.

    Passiamo oltre su.

  7. Non voglio fare l’esperto perché non lo sono.
    Ma “la logica” dice che uno con l’anamnesi di Solet, non me ne voglia Wtf (che stimo) non può che avere problemi di reattività!
    Per fisicità e perché sappiamo bene per esperienze interne (Strootman e company..) il crociato ti fa PENARE ogni qualvolta devi accelerare.
    In sostanza perdi delle marce di velocità.
    E a noi serve uno reattivo e rapido (alla Ibanez)…..
    FORZA ROMA

    • probabilmente prenderà il posto di smalling come centrale (meno scatti da fare) con Llorente a sinistra, almeno spero

  8. ragà… non giudicate per partito preso.
    Se uno vede che questo si è fatto il crociato e che adesso è fermo da 40 giorni, è normalissimo che da romanisti siamo dubbiosi. Si può prendere benissimo in rosa uno che ha questo pregresso, e il rischio vale la candela, ma se in rosa hai già 8-9 giocatori ad alto rischio infortuni, questo rischio non te lo puoi più permettere.
    I giocatori a rischio in una squadra non dovrebbero superare il 20% del totale, il restante 80% devono essere giocatori alla vecchia maniera come Cristante o Mancini che le giocano tutte, ma proprio tutte, e sono sempre disponibili.
    Stesso discorso vale per Chalobah, uno che non gioca da mesi…. non ci possiamo permettere questi rischi quando in squadra hai già kumbulla e Abraham che vengono da un crociato, pellegrini, Ouar, Sanches, Dybala e Spinazzola che a turno si fanno male, e Smalling che manco ne voglio parlare.
    Servono giocatori sani!!!!

  9. No per carità ma per favore un altro con problemi muscolari ecc ecc non ne possiamo più quando dobbiamo acquistare o prendere in prestito allora affidiamoci ad un primavera invece di regalare soldi

  10. Io in questo caso giudico per partito preso.

    Non serve a nulla.

    Ha una cartella clinica lunga un chilometro, gioca (si fa per dire) in una squadra inferiore a noi, che vende a peso d’oro e non regala. Questo giocatore te lo regalano, non potendo noi spendere. Non ha mai dato l’impressione di essere forte. Non si può ragionare sempre dopo.
    E’ l’ennesima toppa mal riuscita. Risparmiamo i soldi

  11. Può darsi sia rotto, Solet, ma non capisco quelli che se la prendono con Pinto. Cosa dovrebbe fare, se i Friedkin – che nelle previsioni di molti tifosi dovevano portare la Roma sul tetto d’Europa spendendo cifre da capogiro – per necessità o per scelta non possono cacciare che pochi “spiccioli”? Che c’entra Pinto se gli dicono: Vai e prendi un parametro zero? Certo, credo che Sabatini a prendere giovani campioni a pochi soldi sia sicuramente più bravo, questo non si può negare, ma Sabatini non lavora per la Roma.

  12. Diciamo che se cediamo Belotti e da qui otteniamo un budget complessivo di €5M (per pura ipotesi), allora come dice qualcuno bisogna reinvestirli per un giovane difensore centrale da prendere in modo definitivo e non in prestito.
    Possiamo scordarci ovviamente difensori da campionati di prima fascia perché difficilmente potremmo mai acquistare un titolare da un buon club in un campionato di un certo livello ed oggi i difensori centrali anche solo decenti hanno prezzi anche salati.
    Come primi nomi mi vengono in mente due che sono in rampa di lancio per poter fare il salto qualitativo in un campionato più impegnativo (invito anche ad altri seguendo questi parametri a nominarne altri).
    1. ZENO DEBAST dell’Anderlecht, difensore belga classe 2003, ambidestro e qualche volta gioca anche come mediano, spesso capitano delle Nazionali Under Belga e nel giro della Nazionale belga, difensore forte nella costruzione dal basso, tecnico, discretamente veloce e molto intelligente a livello tattico che in patria definiscono essere molto simile a Vincent Kompany, che in verità dovrebbe avere una valutazione tra i €15-20M ma l’Anderlecht sta avendo delle difficoltà con il rinnovo e la prossima estate può essere costretta a venderlo perché arriverà ad 1 anno dalla scadenza del contratto. Non dico che lo prendi per €5M ma costruisci una trattativa sulla base di €5M con alcuni premi in più per alzare il prezzo complessivo pagabili in base ai risultati (tipo €3M se andiamo in Champions League ed un 15-20% di una futura rivendita), ed in più cosa non da poco, Debast non ha un grosso agente ma unicamente rappresentato dalla famiglia, quindi ci si può cavare con una commissione più bassa (se dobbiamo prendere uno tipo scuderia Riso, minimo minimo sono €2-3M) ed il ragazzo potrebbe andare bene un contratto anche di €600mila più premi fino ad €1M (mi pare all’Anderlecht ora guadagni sui €150-200mila all’anno).
    2. MARTIN VITIK dello Sparta Praga, difensore ceco classe 2003, giocatore dal fisico imponente (193cm ed in crescita) che nonostante la stazza è anche agile e non lento oltre ad essere difficile da battere nel gioco aereo ed è il miglior talento difensivo ceco visto da anni, anche lui nel giro della Nazionale. Dipende sempre dalle formule di pagamento ma €5M se pagati subito più una percentuale di una futura rivendita del 10%, secondo me potrebbe bastare per comprarlo dallo Sparta, ed appartiene al giro di Nehoda che è comunque un agente con commissioni moderate e non alte (valutate che va sempre considerato purtroppo anche chi li rappresenta questi calciatori perché le commissioni sono spese immediate da pagare subito quindi meno sono da pagare, meglio è per noi).
    Ho voluto nominare due difensori centrali diversi tra di loro per caratteristiche (in verità io li prenderei tutti e due per formare un duo centrale titolare per i prossimi anni), entrambi fisicamente integri ed entrambi anche dotati di personalità da leader e sembrano pronti per giocare in piazze più importanti. Io proverei a prendere almeno uno dei due più il nipponico Fujii in scadenza in inverno se fosse possibile.

  13. Lucio dai non continuiamo a giustificare sta sciagura di Pinto, i soldi e tanti per fare mercato li ha avuti e se poi li ha buttati è solo colpa sua. Teniamo anche presente che se pur vero che iol fair play in cui siamo incappati è per la gran parte colpa della gestione ortofrutticola, quei 100 milioni sperperati con in più la necessità di sostituire gli acquisti toppati con altri ingaggi e aggiunta di spese varie tra commissioni e costo prestiti, hanno sicuramente influito negativamente e questo è un fatto. Certo che non è Sabatini, non conosce i giocatori e non ha una rete di scout all’altezza. Sabatini aveva riferimenti in tutta Europa e in particolare in Sudamerica dove ha magistralmente pescato Marquinhos, Lamela, Castan, Alisson e scusate se è poco.

  14. cioè scusate ma la Repubblica è un fogliaccio solo quando vi pare a voi? Magari è la solita cassata sparata a metà dicembre che così quel fesso di M.Juric se sente fico. Come la storia di 20 giorni fa sui tifosi

  15. Preferirei di gran lunga Kivior.
    Il giocatore dell’Arsenal è mancino (viene preso per giocare da braccetto di sinistra in assenza di Ndika), tecnico, con un buon piede per impostare ed è già ambientato nel nostro campionato.
    A gennaio serve gente che non richiede tempi di ambientamento, altrimenti ora che il giocatore capisce dov’è la stagione volge al termine.
    Inoltre se l’Arsenal lo manderà via sarà sicuramente in prestito secco, cosa compatibile con i nostri paletti del fpf, visto che i gunners credono nel giocatore, solo lo reputano non pronto per la premier e lo ritengono bisognoso di fare esperienze formative.
    Un’altra possibile pescata dalla premier potrebbe essere Langlet, anche lui mancino, tecnico ed in grado di giocare sia da braccino di sx sia al centro a comandare la difesa.
    Il Francese con i Villans sta giocando solo in Conference leauge ed immagino non sia felice. Mi sembra che sia stato rimosso il limite di due sole squadre in cui è possibile militare durante la stagione, pertanto con l’accordo di tutti il prestito del Barca potrebbe essere dirottato da noi.
    Langlet nei limiti delle nostre scarse possibilità sarebbe l’ideale, sia per ovviare all’assenza di Ndika, sia per avvicendarsi con Llorente al centro visto l’infortunio infinito di Smalling.
    Detto questo, come ha dimostrato nel recente passato il Toro che ha pagato 5 mln Bremer per poi rivenderlo ad oltre 50 e rimpiazzarlo con un altro forte a meno di 10 milioni come Schuurs, ad avere un servizio di scouting efficiente gli affari a prezzi abbordabili x i difensori sono possibili.

  16. Senza i commenti fissi dei boccaloni, non so quanto andrebbe avanti questo sito.
    Quello che risponde si chiama Sthill, non il somarello che vola

  17. Se si guardassi solamente un lato tecnico.. Il calciatore è una vera e propria bestia..

    Ma io direi.. NO GRAZIE.. Abbiamo già una squadra di calciatori che hanno continuamente problemi fisici.. Da Smalling a Spinazzola a Renato Sanches a Pellegrini ad Aouar a Dybala.. E ci si potrebbe mettere dentro anche Llorente..

    La storia clinica di Solet parla chiaro.. E giovane ma in questi anni di calcio giocato si è dovuto fermare per infortunio tantissime volte..

    Di conseguenza spero che sia una balla..

    Il ragazzo sarebbe anche forte.. E se non avesse tutti questi problemi direi subito.. Si.. Speriamo.. Etc etc etc..

    Ma ora anche basta no?.. Portiamo prima degli atleti, sani, con una cartella clinica pulita.. Poi puntiamo sul valore tecnico..

    Se si continua a fare finta di niente sulla cartella clinica.. Avremmo sempre mezza squadra infortunata.. Credendo sempre di essere fortissimi.. Quando in realtà ti mancano i più forti..

    L’assenza di Smalling oggi ne è una dimostrazione.. Se poi aggiungiamo anche Sanches, è Dybala.. Questa squadra vale la metà…

    Forza Roma

  18. Se avessimo una squadra B, un’Under 23, avremmo già Keramitsis bello pronto per la prima squadra, sono 3 anni almeno che sta sempre a giocare lì in primavera contro soli ragazzini, promettendo bene e col vizio del gol sulle palle inattive, dopo un anno di primavera seppur giovanissimo, si sarebbe fatto le ossa con continuità contro i grandi, contro professionisti in serie C con la Roma Under23 ed ora, dopo 1 anno e mezzo – 2 era in prima squadra e poteva anche giocare titolare all’occorrenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome