Calciomercato Roma, Faticanti passa al Lecce per un milione di euro più bonus e il 35% della futura rivendita

88
3089

AS ROMA NOTIZIE – Giacomo Faticanti lascia la Roma, anche se resterà ancora giallorosso. La maglia però sarà quella del Lecce.

Ieri a tarda sera si è concretizzato il trasferimento del giovane centrocampista classe 2004 cresciuto a Trigoria, che dieci mesi fa aveva fatto l’esordio internazionale con Mourinho subentrando a Volpato in Europa League il 22 ottobre 2022 nel match ad Helsinki contro l’Hjk.

Faticanti arriva in Puglia da campione d’Europa con l’Italia Under 19, titolo vinto con la fascia di capitano al braccio. L’operazione è stata finalizzata in queste ore a titolo definitivo per un milione di euro più bonus accessori (facili) e una percentuale del 35% sulla rivendita futura che a Trigoria hanno voluto mantenersi.

Nella Roma l’ex capitano della Primavera si era sentito evidentemente chiuso prima da Bove e Tahirovic (poi passato all’Ajax), e adesso da Pagano e Pisilli, promossi entrambi in prima squadra. Faticanti oggi fa le visite a Lecce e poi con il capo dell’area tecnica Corvino firmerà un contratto di cinque anni. 

Fonte: Corrieredellosport.it

Articolo precedente“ON AIR!” – PALIZZI: “Roma fortissima su Lukaku”, ROSSI: “La mia paura è che si faccia sotto qualche big europea”, FOCOLARI: “Il Chelsea vuole i soldi, aspetterà gli arabi”
Articolo successivoL’agente di Lukaku cambia foto del profilo e sceglie l’immagine sulla panchina della Roma

88 Commenti

    • Sinceramente, mi sembra una cessione a prezzo ridicolo.
      Come spesso si fa notare, non è possibile tenere tutti I primavera, ma dar via prospetti già nel giro delle nazionali a queste cifre irrisorie che senso ha?

    • si, ma non saresti riuscito a farlo giocare quest’anno.. hai già inserito pagano e avrebbe davanti Bove, aouar, cristante, paredes e renato.. quindi perchè tenerlo?
      Con il prestito il lecce non avrebbe avuto troppo interesse a farlo giocare/crescere se non come riserva, mentre così è vero che perdi un giocatore, ma il lecce ha più interesse a farlo crescere e comunque hai una percentuale grossa di sconto/guadagno futuro nel caso dovesse esplodere.
      secondo me è un buon affare in prospettiva futura

    • Sono romanista, ammiro Faticanti e andare al Lecce, è stata una scelta giustissima, può crescere e non è il Sassuolo ma una società validissima

    • Sono d’accordo. E poi mi stanno esageratamente più simpatici dello scansuolo… sarà per
      i colori? Forza ROMA sempre.

    • Non mi pare proprio. Non possono salire tutti in prima squadra per ovvi motivi. Si fanno delle scelte e il 35% di sconto se lo vuoi ricomprare non è per niente male, dovesse mai diventare interessante davvero

    • secondo te avrebbe dovuto far la muffa in panchina invece di giocare e crescere ?
      sappiamo tutti che se li daiin prestito vedono solo panchine e spogliatoi, il campo non te lo fanno vedere.
      Auguri a Faticanti per una splendida carriera.

    • Maremmamaiala, sempre pronto a giustificare ogni cosa eh?
      Chi ha detto che tutti devono salire in prima squadra! Ma tra vendere un prospetto a 1 ml e farlo giocare in prima squadra non credi ci siano delle opzioni alternative per valutarlo il tempo necessario per capire quale traiettoria potrebbe prendere la sua carriera?
      In assenza di una Under 23, esistono i prestiti e se proprio lo vuoi vendere perché non mettere una recompra?

    • Mio caro Vegemite. I prestiti per i ragazzi funzionano spesso molto poco perché poi le società ci puntano il giusto. Idem col diritto di ricompra…
      Io non è che giustifico ogni cosa, ma magari evito di criticare a priori qualunque mossa.
      Per me cedere giovani con % AMPIA su futura cessione è una politica lecita, se fatta in aggiunta alla crascita in prima squadra di 2-3 prospetti a stagione, che mi pare sia quello che la Roma sta facendo.
      Onestamente da questo punto di vista non mi pare che la Roma abbia fatto male negli ultimi anni. Sono molto più perplesso sullo scouting di profili semi pronti (il Kvara di turno) Vedremo… Come per tutte le cose

    • Pinto ha aspettato fine mercato. proprio per vedere di trovare la migliore soluzione per lui e per noi.
      la fila a trigoria non c’era. anzi c’era solo il Lecce . quindi che deve fare ? tenere fuori squadra un ragazzo di 19 anni ? ma che razza di tifosi siete

    • Maremma, noi due abbiamo spesso opinioni opposte sulle cose. Non è un problema, io trovo più interessante discutere con chi la pensa diversamente da me. Onestamente però non ho mai letto una sola tua critica a Pinto. Possibile che non ci sia mai nulla da obiettare nel suo operato?
      Io critico non per partito preso ma perché ho una mia visione di come dovrebbe esser gestito il settore sportivo, che poi è quella adottata dalla maggioranza dei top team europei. E dal momento che il sottoscritto quando Pinto fa delle buone operazioni, le sottolinea e ne sa riconosce i meriti, chi di noi due è più obiettivo nei giudizi?
      Cedere i giovani della primavera come sta facendo Pinto da 1 anno a questa parte per cifre irrisorie e con % sulla rivendita è un obbrobrio ed infatti è l’unico Dirigente in segue A a farlo. Il caso Frattesi è esemplificativo di come la percentuale non dia alla Roma nessun vantaggio per un riacquisto. Ci sono squadre come il Sassuolo che con i nostri giovani hanno sistemato i loro bilanci e nonostante tutto Pinto continua a reiterare i soliti errori: io contesterò sempre questa politica miope.
      Mi auguro che presto anche la Roma si doti di una Under 23, per valorizzare e lanciare i giovani del suo splendido vivaio, e diventare lei stessa padrona del loro destino e lei stessa (non il Sassuolo o il Lecce) beneficiaria di cessioni lucrative.

    • Certo che non avrebbe trovato spazio nella Roma,ma ci sono modi per valorizzare un giovane senza perderne il controllo,prestiti con diritto di riscatto e controriscatto prestiti secchi ,ma almeno biennali perché possa giocare. Con il prestito secco di un solo anno ,i club non perdono tempo ad aspettare l’adeguamento di un giovane al calcio professionistico se poi non ne traggono vantaggi né economici né tecnici ,ma con un biennale ci sono possibilità se azzecchi la società che ne ha bisogno,insomma soluzioni alternative alla svendita dei prospetti ci sono ,soprattutto quando hai una rosa senza alcuna prospettiva per il futuro! Concordo con Vegemite

    • raccapricciante? dimmi un’altra squadra in Italia che fa esordire ogni anno così tanti primavera

    • Raccapricciante…quanto vi piace usare paroloni a effetto. RACCAPRICCIANTE. In questi due-tre anni sono stati portati in prima squadra Boer, Missori, Keramitis, Bove, Pagano, Pisilli, Felix, Cherubini, Tahirovic, Volpato, e sicuramente ne dimentico qualcuno. Penso non sia MAI successo nella storia della Roma. Qualcuno di questi deve essere per forza sacrificato, a meno che non pensiate che si possa giocare con 11 primavera. I calciatori vengono valutati in questo processo, e qualcuno viene sacrificato. In tanti anno ho sentito piangere e disperarsi per cessioni svariate, da Viviani a Ciciretti, fino al tanto chiacchierato Riccardi. La verità è che solo in pochissimi emergono. Negli ultimi 20 anni l’unico giovane davvero da rimpiangere è stato Frattesi. Ogni tanto nelle valutazioni ci si sbaglia, è nella natura delle cose. Ma parlare di gestione RACCAPRICCIANTE dei giovani nella Roma, permettetemi, è semplicemente ridicolo.

    • CAro Punto noi abbiamo preso cosa bruscolini o euri ? ma da dove lo desumi? fare i filosocietari a oltranza va pure bene ma dovete farlo come si deve come,d’altra parte ,i quattro dell’Ave Maria che ti son pure venuti appresso. Quanto aBBIAMO RICAVATO PER FRATTESI? BASTA LEGGERE,DOCUMENTARSI E POI INTERVENIRE.

    • per frattesi abbiamo preso 10 milioni dal sassuolo ,più altri 9 dall inter dovuti al 30 % del cartellino.
      per un giocatore che per adesso fa la panchina .
      male informati

    • il ragazzo è forte ma non avrebbe avuto spazio nella Roma, quindi meglio per lui farsi le ossa in una squadra che gli può far fare esperienza.

    • Bravo Ivan3 ma tanto pur di difendere Pinto e Società fanno finta di non rammentare le scempiaggini di mercato di questi ultimi anni, il dopo Sabatini che i giovani della Primavera o li mandava a giocare incassando per es. 6 milioni per Pellegrini mas co recompra fissa a 2 anni a 11) o se li andava a cercare nel Mondo tipo Marquinhos o Alisson a 4 spicci.

    • Fa niente per te non è un problema ne hai tanti altri da far funzionare meglio.

    • @Ivan3 e @Romano 1 forse vi sfugge che Frattesi e Scamacca sono andati via dalla Roma quando c’era Sabatini…
      @Maremmamaiala concordo con il tuo commento in risposta a Vegemite, analisi lucida ed obiettiva della gestione giovani da parte della Roma, complimenti

    • Romulus assolutamente no ma dove le prendi queste informazioni? poi uno deve correggere, iFRATTESI fu una delle tante operazioni scandalo di MONCHI il sonatore che infatti per prendere DEfrel iscritto a bilancio a 23 milioni sacrificò per scalare la cifra FRattesi per 3,5 milioni e Marchizza 2,5.Tuttavia Monchi almeno ebbe il buon gusto di pretendere una recompra a cifre prefissate per entrambi i giocatori al doppio della cifra incassata l’anno dopo e qualcosa di più 2 anni dopo oltre alla percentuale sulla rivendita.
      IL SIG. PINTO invece intasca 4 monetine e non impone recompra e così si perdono i giocatori che poi (e in questo caso non è colpa di PInto), Massara e Petrachi non esercitarono la recompra di Frattesi questo è un altro discorso. Per Scamacca ilm problema fu diverso.

    • @Romano1 faccio ammenda, andavo a memoria e ricordavo male, il concetto che volevo esprimere era che anche a Sabatini è sfuggito qualche giovane come nel caso di Scamacca

    • Romulus purtroppo Scamacca lo abbiamo perso anche per colpa del giocatore e soprattutto della sua famiglia ed entourage che preferirono andare in Inghilterra. Comunque si la situazione non fu gestita benissimo neanche da Società e DS come del resto sostengo anche per la similare ad altri livelli situazione Zaniolo.

    • che Boiate. frattesi a Roma non sarebbe mai esploso e il sassuolo ci ha guadagnato alla fine molto meno di noi se fate i conti .
      scamacca non è mai stato venduto ,se ne è andato gratis quando aveva 16 non firmando il cartellino .ma se siete della Roma dovreste sapere certe cose …..forse mi viene il dubbio che siete della Roma o siete semplicemente dei troll da tastiera

    • Opinione personale .: Faticanti potrebbe averla ” fatta fuori dal vaso ” dopo la vittoria dell’europeo e Mou non fa sconti .

    • Ah beh se la cessione ha natura caratteriale hanno fatto bene, a questa età senza testa non vai da nessuna parte, ma questo non possiamo saperlo.

    • faticanti non è stato nemmeno convocato per la supercoppa. mentre erano presenti pisilli e pagano .chissà perché

    • il 35% per cento sulla futura rivendita non mi pare poco. Può essere un supersconto in caso di recompra oppure una bella sommetta in caso di vendita (se si ricava poco vorrà dire che il milione odierno è una giusta valutazione)

  1. come per altri … ok tutto, ma perché non tenersi un diritto di riacquisto a cifre concordate?
    Un conto è vederlo alle cifre di Thairovic, ma per un milione non ha senso
    Se diventa un giocatore vero, i soldi che incassi con quel 35% non compenseranno mai il rammarico di averne perso il controllo!

    • Beh, in realtà se varrà dieci lo riporti a casa per 6,5, se varrà 30 per 19,5. Direi non male sopratutto se Mou aveva deciso di non puntarci.

    • Marco scusa lo riporti a casa come FRattesi? così la trattativa è libera ( infatti lo ha preso l’Inter) e noi non abbiamo un centesimo per competere neanche con l’Atalanta vedi Scamacca o il Sassuolo.

  2. E te pareva che Pinto non si accattava un misero milioncino pure per uno degli artefici del mondiale under 20. Prova a piazzare il tuo Celik se ci iriesci, vedi se il Lecce se lo prende. Certo che deve andare a giocare per fare esperienza ma allora accattati il milioncino ma metti una recompra a 3/4 milioni………Va bene adesso adoratori di genio Pinto spolliciate pure se a voi sembra un bell’affare.

    • e magari la controparte non lo avrebbe preso a quelle condizioni.
      e l’unico armmetterc sarebbe stato il ragazzo.

    • No mi dispiace è rimasto solo un vecchio frigorifero, PInto lo dovrebbe aver messo su Subito.it dove dovresti trovare anche la sedia a rotelle di Pastore e le stampelle che furono di Silva e Grenier, pezzi storici,quelle usate da Gini erano del PSG.

  3. Il fatto che ha chiesto lui la cessione potrebbe essere un indizio sul rinnovo di Mou che ama in
    quella posizione del campo altre fisicità.

    Comunque il 35% ti da un discreto controllo del giocatore.

    In bocca al lupo al ragazzo.
    Meglio a Lecce che a Sassuolo.

    • @pierluigi ha chiesto lui la cessione. Cosa doveva fare la Roma dargli una maglia da titolare e lo stipendio dato all’epoca a Calafiori?

    • Caro Pierluigi rammentagli pure Scamacca perchè se lo sono dimenticato che era delle giovanili della Roma pure lui altro ben controllo e poi li andiamo a cercare di riprendere e ci prendono per il collo o meglio per il ciulo…..

  4. Io dico che tanto questi ragazzi qua di prospettiva ti fanno arrivare in champions ? Parlate di grattarsi come se fosse modric a 25 anni al Sassuolo ma per favore intanto un altro milione da aggiungere per lo stipendio di Lukaku piuttosto che con lui la champions la vedi cari fantaallenatori

  5. paolo da tenere cosa? a fa’ la muffa in panchina? va al lecce gioca 20 partite e vale 10..
    mica semo Er Trastevere… ma come li puoi valorizzare i ragazzini se nn così?

  6. i fenomeni che escono dal vivaio sono pochi, almeno se lo vendi gioca e la percentuale prima o poi la prendi, poi se lo vuoi ricomprare lo paghi un terzo in meno.. non facciamo le vedovelle e fidiamoci dei dirigenti della Roma che ne capiscono più di noi, visto che i giocatori della primavera li allenano tutti i giorni e non vedono qualche partita come facciamo noi

    • Caro Edo lo ricompriamo come FRattesi a un terzo in meno? ti prego su, ruoli diversi ma il mondiale under 20 Faticanti lo ha vinto ben distinguendosi fra tutti (lo dicono i tecnici non io), Marcos Leonardo stessa età no…..Ripeto per queste operazioni esiste la recompra (stlie Sabatini con Pellegrini altro che Pinto) a un anno o 2 a prezzo concordato.
      Definitivo a un misero milione NON ESISTE!

  7. Poi caro Romano e romanista con l’avvento di Pinto in ottica riduzione spese e S.A. tutti questi che arrivano mezzi rotti e con svariate problematiche fisiche, devono rigorosamente munirsi e portare al seguito branda, materiale lettereccio, protesi varie, bombole d’ossigeno e quant’altro necessiti per le loro cure e riabilitazione. I tempi delle cure sanitarie a carico AS Roma sono finiti, era ora!!!!!

  8. Non so se potrà diventare forte o se sarà un altro Riccardi, di sicuro non capisco perché Mourinho dovrebbe avere voce in merito visto che è nell’ultimo anno e non mi sembra ci sia aria di rinnovo. Lo mandi in prestito un anno e poi il prossimo si decide.

  9. E’ stato bocciato da Mourinho, penso più per struttura fisica che per capacità tecniche. Giusto vada a giocare, comunque un 35% sulla rivendita, volendo, è come fosse un’opzione di riacquisto.

    • Sì come per Frattesi! Dipende dal prezzo che in quel caso fa esclusivamente la squadra proprietaria del cartellino. Magari non vuoi arrivarci neanche con lo sconto del 30%

      Se invece mantieni un diritto di ricompra prefissato, magari diverso se a uno, due, o tre anni, sai già quello che spenderai per riprenderlo.

  10. Bisogna guardare la cosa con la giusta prospettiva.
    Nella prima squadra Faticanti non ha spazio e la primavera ormai gli sta stretta.
    Con un operazione del genere, simile ad altre, porti a casa qualche milioncino bonus compresi, ti tieni la possibilità di ricomprare il giocatore con uno sconto di oltre 1/3 del suo futuro prezzo qualora ne valga la pena o di guadagnare questa percentuale sulla futura rivendita.
    Cosa ancora più importante piazzi l’ennesimo giocatore in una situazione ideale per poter compere il passo decisivo verso il calcio che conta.
    L’anno scorso lo facemmo sempre col Lecce ed a condizioni simili con Volkerlin Persson.
    Purtroppo il giocatore ad ora non ha saputo sfruttare la chance, come tanti altri che pur promettenti nel settore giovanile hanno faticato a trovare spazio nel calcio che conta.
    L’importante è però far funzionare il volano che li porta dalle giovanili al calcio maggiore, cosa che poi attira dalle nostre parti talenti come da ultimo Guerrero.
    Mentre c’è chi piange Faticanti, Pagano e Pisilli, dopo Bove e Zalewsky, si fanno strada e già sono pronti i nuovi, vedi Cherubini, a ritagliarsi le loro possibilità.
    Si tratta di una gestione ottimale del settore giovanile invidiata da tutti.
    Chi piange per la cessione di Faticanti forse era tra quelli che vedevano in Ricciardi il nuovo Totti.

    • ddrmaancheno la differenza con Riccardi è che Faticanti è stato giudicato uno dei migliori UNDER 20 dell’ultimo mondiale e alla miseria di un milione non esiste buttarlo via, prova a pensare cosa abbiamo fatto con Frattesi e Scamacca (oltre 60 milioni buttati) se non con Politano (trattato qualche anno fa a 25 milioni).

  11. Il contratto che aveva stipulato il vituperato (non a torto) Monchi per Frattesi era molto più sensato di quelli che sta facendo Pinto sui nostri giovani.

    Su Frattesi avevi mantenuto un diritto di recompra mi pare fino a tre anni e dopo restava comunque la percentuale del 30% in caso di vendita.

    Questo è un modo intelligente di gestire i giovani che ovviamente non puoi mantenere tutti in prima squadra: hai tempo di considerare se riportarlo a casa e ti lasci come ultima opzione una buona percentuale sulla vendita.

    Pinto non riesce a fare nemmeno il poco di buono che riusciva a Monchi

    • Caro Flop non perderci tempo non ne vale la pena , tanto gli ho ricordato la stessa formula che utilizzò Sabatini per Pellegrini , con recompra a 2 anni a 11 milioni ma subito ne incassò 6.
      C’è poco da fare ma non riesco sinceramente a capire questo sistema di dover giustificare sempre tutto salvo poi azzzittirsi e glissare ma chi se importa se non fosse che il danno è per la AS Roma.

  12. Li valorizzi vendendoli meglio a cifre da 21esimo secolo.
    Ma possibile che un Casadei qualunque valga 15 milioni e il compagno di squadra nell’ under 20 finalista ai mondiali ne valga 1 ?

  13. Al momento non è parso pronto per la prima squadra, per cui giusto darlo al Lecce che lo fa crescere e lo valorizza, per cui se
    poi lo rivende prendiamo una bella percentuale, e se lo dovessimo riprendere noi avremmo un notevole sconto per un giocatore pronto, e non credo che Corvino farebbe come Carnevali.
    Se poi è stato Faticanti a chiedere di esser ceduto, che volete? Lo volevate forzare a rimanere a fare la muffa quando la prospettiva è quella di non giocare mai, preferivate questo? Io sono contenta che vada nell’altra squadra di lupi giallorossi, che ha battuto così bene la Lazio! Ci sono comunque dei bonus facili, per cui non sarà proprio un milione, e intanto possiamo pagare uno stipendio più lauto a Lukaku senza pesare sul bilancio.
    Auguro al Lecce anni e anni di serie A!

  14. mandarlo in prestito no? poi l’ultima frase su ricciardi…o è tutto bianco o tutto nero, chi spera di veder fruttare il proprio vivaio è un folle se nn sono del livello di totti? di totti ne è nato solo uno in qsi cent’anni di storia

    • E se nasce un altro Totti non lo vendi! Risparmi perché non devi cercare un campione da un’altra parte.

  15. Non capisco cosa sia successo con faticanti perché il giocatore l’ho visto da giocare diverse volte non è un buon giocatore è un ottimo giocatore e prospetto che si è fatto tutte le nazionali giovanili. discorso simile a tarovich altro giocatore di cui nn mi sarei privato. La Roma ha un ottimo settore giovanile per tradizione ma non lo riesce a mettere a frutto continuando a fare cessioni con possibili riacquisti e come abbiamo visto nel caso di Frattese non sono andate a buon fine mi chiedo ma ipotizzare magari una squadra under 23 come ha fatto la Juve e come sta facendo l’Atalanta sarebbe una cosa sbagliata? di certo fa tristezza vedere depauperato il proprio settore giovanile

  16. Certo è che alla Roma non possono accusarci di plusvalenze fittizie, io non critico la vendita, ma come si vende, ti lasci due o tre anni il diritto di ricomprare il giocatore a cifre già fissate e poi se non lo fai ti tieni la percentuale che hai fissato, e visto che il prezzo fatto è misero almeno del 40%

    • Infatti basterebbe una bella indagine su Genoa, Sampdoria, Empoli e Sassuolo, e vai a scoperchiare tutte le plusvalenze fittizie delle strisciate fatte da tanti anni, soprattutto le operazioni del Genoa che in alcuni anni passati, hanno fatto dei favori alle strisciate per farli chiudere i bilanci in attivo, comprando anche vari primavera loro a prezzi gonfiati di brutto di cui alcuni non hanno mai nemmeno giocato in prima squadra. Mi pare di ricordare che un giovane dell’Inda fu pagato dal Genoa qualcosa come €7M proprio 3 giorni prima della chiusura di un loro bilancio… proprio a pensare male…

  17. Anche a me dispiace perché Giacomo lo ritenevo un ottimo innesto in un ruolo dove si sarebbe potuto ritagliare un suo spazio graduale questa stagione pure. Però forse questa €1M serviva per racimolare qualcosa per rendere ancora più fattibile il tentativo finale del grande colpo finale (Lukaku), e qualcosa per via di questo SA lo devi sacrificare, anche perché vedesi come la UEFA l’anno scorso, siamo stati costretti a togliere dalla lista UEFA Solbakken perché sforavamo di €100mila sul tetto salariale, questi sono capaci anche per €50mila di costringerci a fare lo stesso questa stagione.

  18. Per me è’ un altro errore! Uno così’ non si regala! Si da in prestito con accordi agginche’ giochi il piu’possibilw! Se fra un anno lo prende una grande che me frega del 35%? Poi metti che di mezzo ci sarebbe la Rubentus, per quanto sono bravi lo pagherebbero pochi spicci e noi un pugno di mosche! Io a volte non capisco sto dirigenti: ci fanno o ci sono?

  19. 1M è poco ma al posto di metterti un riacquisto a 10M come per pellegrini : o te lo compri o ciccia. Qui in ogni caso hai 2 opzioni o intaschi il 35% oppure sborsi col 35% di sconto per arrivare a 10M lo devono vendere a 15M e li decidi sempre se incassarne altri 5M oppure no.

    Ancora una volta bravo Pinto : hai due scelte sul tavolo e non solo una e potrai decidere come meglio per le tue esigenze siano esse di bilancio o di settore(rinforzare il centrocampo)

    Forza Roma!

  20. mi piace Faticante ma sono contento per lui che venga ceduto ..
    e’ un bambino ma ha bisogno e bravura per giocare da subito e col Lecce credo lo fara’ ..
    gli auguro una meravigliosa carriera ..
    daje ragazzo ..
    un grosso in bocca al lupo ..

  21. Come siako andate realmente le cose le sanno solo i diretti interessati.
    Per il sottoscritto le cose stanmo in questo modo, Mou lo convoca in prima squadra (dove per altro si allenava gia’ da un po di tempo nella fase finale di campionato), per il ritiro in portogallo, Il giovane Faticanti che si era gia fatto mondiale under 19 ed europeo under 20 risponde picche cosa che Pisilli ci andava anche a piedi in portogallo ed anche Pisilli aveva fatto under 19 e 20.
    Ergo Mou ha deciso che se uno a 19 anni rifiuta una convocazione in prima squadra alla Roma ha altri progetti per la testa e cosi il problema si risolve con ilbenestare di tutti, Faticanti si va a misurare in un club di serie A dove pensa che per lui sara piu’ semplice e la Roma capitalizza sulla vendita di un ragazzo che ha un potenziale e che potrebbe anche fruttare tanti soldi.

    Poi se Faticanti sapeva che Matic andava via forse sarebbe anche rimasto allaRoma, ma purtroppo lui in portogallo forse e dico forse non ci e’ andato neanche in ferie e chissa se ci andra’….. Faticanti forse ha perso un’occasione oforse e’ stato piu’ astuto di quanto si possa pensare…. un giorno lo sapremo.

  22. In Bocca al Lupo Giacomo per la carriera !!! Un ragazzo sempre con la Roma nel cuore, un figlio di Roma che salutiamo con affetto.
    Un giovane calciatore che ha un buon talento e belle prospettive di crescita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome