“ON AIR!” – PALIZZI: “Roma fortissima su Lukaku”, ROSSI: “La mia paura è che si faccia sotto qualche big europea”, FOCOLARI: “Il Chelsea vuole i soldi, aspetterà gli arabi”

25
1859

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Io non so se la Roma ha comprato il migliore Azmoun, i fatti ci dicono che non è più il giocatore di un paio di anni fa che cercava Mourinho. Arriva infortunato, e tornerà dopo la pausa, questo ha creato un certo malcontento. L’ipotesi Lukaku fino a qualche giorno fa sembrava remota. La mia paura è che qualche big europea, ora che sa che il Chelsea ha aperto al prestito, non dica: “Ma perchè non lo prendiamo noi?“. In Italia questo ragionamento lo potrebbe fare il Milan, ma per lui lì sarebbe complicato vivere.

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “In Inghilterra stamattina si sono svegliati con l’idea di Lukaku alla Roma, con il giocatore che si sarebbe stancato di aspettare la Juve fino all’ultimo. Ogni ora che passa è una percentuale in più per la Roma. Il personaggio è quello che è, lo abbiamo capito, è abbastanza bizzarro…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Una trattativa per Lukaku tra Roma e Chelsea c’è. I giallorossi sono fortissimo sul belga, per me questo è un fatto. Il giocatore è tanto importante che quando il Chelsea apre al prestito si possono inserire altre squadre, ma anche con Dybala poteva accadere, eppure anche lui ha scelto la Roma…”

Paolo Cosenza (Centro Suono Sport): “Mourinho non ha voluto Azmoun, lui vuole il centravanti e sta spingendo con la Roma. Pinto ha deciso di provare ad accontentarlo. Ora per Lukaku si dovrebbe accollare tutto lo stipendio. Io devo essere sincero, è come se fosse un prestito oneroso da oltre 5 milioni, ma è un giocatore che ti cambia gli equilibri della squadra. E’ un sacrificio assolutamente da fare. Anche chi tratta il giocatore sta dando degli indizi, con la Roma data come soluzione molto gradita…Lukaku non vuole andare in prestito alla Juve, io credo che si possa fare. Non mi illudo, visto quello che è successo ultimamente con svariate porte in faccia prese…”

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “L’Atalanta era pronta ad accettare l’offerta di Zapata, ma la Roma non ha gradito l’atteggiamento dei bergamaschi e ha preferito chiudere per Azmoun. Ora c’è l’attesa, la speranza Lukaku c’è. E’ ovvio che sia un sogno, ma il giocatore è ancora libero e tu sei lì, pronto…Marcos Leonardo? Magari può uscire Solbakken a gennaio…”

Alessio Nardo (Tele Radio Stereo): “La Roma ha preso Azmoun per non rischiare di restare scoperta, in attesa di provare il grande colpo di fine agosto. Però poi tutto questo discorso si va a intrecciare con quello di Marcos Leonardo, io penso che se prendi Lukaku immagino che il brasiliano lo lasci perdere… Tu hai in mano un giocatore di 20 anni che è potenzialmente un fenomeno, per cui non direi chissene frega…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Mourinho nella prima conferenza stampa mi è sembrato molto tranquillo e tranquillizzante, oggi ci aspettiamo di capire dalle sue parole se Azmoun sarà l’ultimo acquisto oppure se ci sarà qualcosa in più. La Roma ha scelto di non prendere Zapata, perchè è vero che l’Atalanta a un certo punto ha richiamato, ma il giorno prima aveva un po’ sbeffeggiato la Roma. Si sono messi a ridere all’offerta di Pinto, e la Roma ha finito la trattativa. Quando il giorno dopo hanno fatto sapere che erano pronti a tornare indietro, Pinto ha scelto di prendere Azmoun. Io preferivo Zapata, ma Pinto ci ha messo la faccia e ha scelto l’iraniano. Per caratteristiche, non mi sembra l’alternativa a Belotti. Mi sembra più un sostituto di Solbakken che non di Zapata. Lukaku? Leggo che dall’Inghilterra il Chelsea apre al prestito, e questa è una svolta importante…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Azmoun? Penso che da qui al 1 settembre staremo ad aspettare che la Roma faccia ancora qualcosa. Si è tutelata con un calciatore che non sta al massimo, ma che può recuperare nel giro di un mese. Non ha grandi referenze o garanzie, ma spero che la Roma possa prendere un altro attaccante…ci aspettiamo una sorpresa…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Azmoun non ha scaldato i cuori di nessuno, però subito dopo si è sparsa la voce che è un acquisto in più. Se è così, ben venga, se è il solo rinforzo per l’attacco sarebbe un acquisto suicida. Il punto è tutto qui… Il Chelsea apre al prestito di Lukaku? Ma io penso con obbligo di riscatto… Il Chelsea ha il vantaggio che in Arabia c’è un supplemento di mercato di una settimana, e sperano di sfruttare questo di soluzione. Tipo: ora o vai in Arabia, o non giochi. Loro sperano di incassare soldi veri, cosa che la Roma non gli garantisce…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Azmoun non è una prima punta, anche se lo può fare. Il suo acquisto è una mossa per cautelarsi, anche dal punto di vista numerico ma non può essere l’ultimo acquisto come attaccante. Intanto la Roma lo porta a casa e lo ha messo lì, se è accompagnato da un grande centravanti è una mossa che ha senso, perchè è un attaccante che ha delle doti, è un buon calciatore e ha fatto sempre tanti gol in nazionale. E’ un buon calciatore, che in Germania ha fallito in modo clamoroso… Lukaku? Se resta un anno fermo, il valore di mercato diventa nullo e poi gli devi pagare 20 milioni di stipendio. Anche il Chelsea rischierebbe qualcosa…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteRoma in ansia per Renato Sanches: il dolore e i controlli a Villa Stuart, si teme una lesione
Articolo successivoCalciomercato Roma, Faticanti passa al Lecce per un milione di euro più bonus e il 35% della futura rivendita

25 Commenti

  1. In Italia la Roma non ha concorrenti: no Juve, Inda bruciata, bilan no, napule a posto. In Europa di big per fare il titolare non ne vedo…..

  2. Dite a Focolari che Lukaku ha rifiutato l’Arabia, al Chelsea erano stati offerti 50M e a lui un super ingaggio, ma lui lì non vuole andare probabilmente per le condizioni di vita sue e del suo “gruppo”. Quindi il Chelsea, che ha tenuto due slot per i prestiti in uscita (ricordo che il numero dei prestiti è limitato per regolamento) o lo tiene fuori rosa o lo presta. Teoricamete la Roma il budget per pagargli un anno di contratto in prestito lo ha, visto che non ha speso quasi nulla e ha incassato più di quanto previsto, non so se rientrerebbe nel tetto ingaggi UEFA, ma è pure prossiile che non lo registri in UEFA e lo usi solo in campionato… Cosa che renderebbe anche più sensato l’acquisto in prestito dell’iraniano. Ovviamente può sempre subentrare qualcun’altro e prenderselo, però non è impossibile, numeri alla mano, come qualcuno diceva tempo fa.

  3. Se prendiamo Big Rome quest’anno ci divertiamo. Potenzialmente avremmo un attacco completo con potenza,tecnica e fantasia.Inoltre un centrocampo al top al netto di infortuni.

    • stai sereno, abbi fiducia. Fa bene a te e pure alla Roma. Tutti sti tifosi pessimisti, piagnoni e incazz@ti, disfattisti e distruttivi, malati di impotenza cronica. Voi che la sapete lunga sugli “americani” che non spendono. Voi che la sapete lunga sulle cose della vita…AVETE ROTTO IL CAZ#O! CAMBIATE SQUADRA! Io vi cederei alla Lazio anche a titolo gratuito

  4. Aoh!! Palazzi, guarda la magica é piú di una big,
    e con big ROM…. nun c’é trippa pé gatti
    Crepasse l’invidia
    Forza Roma🌞❤️

  5. se arriva Lukaku, una volta in forma, la Roma sara’ competitiva .. Amoun potrebbe essere un buon partner per il nuovo centravanti ..
    Dybala Aouar Pellegrini o Cristante e Sanches, nella mia mente, sarebbero il centrocampo ..
    la difesa non mi sembra indebolita e chi abbiamo oggi e va in campo, dovra’ confermare quello che penso .. gli esterni bassi mi sembrano poco interessanti e vedremo se e chi giochera’ di loro ..
    se in una formazione coi giocatori indicati sopra fai giocare Karsdorp o Celik e’ come mettere il pecorino romano sulle triglie fresche e fritte ..
    Rui .. speriamo che si svegli ..

  6. Sento un bruciore de ciulo dalla parte sfigata del Tevere. Non se arrivera il big Jim del calcio, ma se arriva, ci saranno un aumento esponenziale dei suicidi burini. Pazienza ce ne faremo una ragione. Daje Roma, Daje❤️❤️❤️

  7. Radiolari pijatevela in…………, perché Big Rom è praticamente cosa fatta e chissà se passerà sopra asfaltando i pigiamati nel derby come risposta a focoscazie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome