Calciomercato Roma, Ghisolfi mette gli occhi su Alex Perez del Betis

38
503

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma continua a programmare il suo futuro e il nuovo direttore sportivo Ghisolfi ha messo gli occhi su Alex Perez, difensore spagnolo di appena 18 anni già bel giro dell’U18 iberica.

Secondo quanto riportato dal sito Relevo, i giallorossi starebbe pensando al centrale spagnolo, classe 2006. Il giocatore attualmente è di proprietà del Betis e sembrava pronto a trasferirsi all’Inter ma il cambio di proprietà dei nerazzurri ha cambiato le carte in tavola.

Visto lo stallo con i milanesi, sul giocatore si sono fatte avanti sia la Roma che l’Udinese. Si tratta però solo di manifestazione di interesse, perchè al momento non sono pervenute offerte al club spagnolo.

Fonte: Relevo.com

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteAs Roma, accertamenti della Guardia di Finanza su presunte irregolarità fiscali
Articolo successivoCalciomercato Roma, idea Lovumbo per l’attacco: il Cagliari chiede 20 milioni

38 Commenti

    • e pensa che ancora non hanno neppure iniziato…finiranno quando avranno a disposizione ‘solo’ gli eterni Rugani e Nacho

  1. ecco, avviare una sana collaborazione con l’Udinese mi farebbe molto piacere.
    girargli giocatori perché si facciano le ossa e riprenderli riconoscendo un giusto premio di valorizzazione (non ricomprarlo come accaduto per pellegrini…) permette di garantirti giocatori futuribili prima che esplodano, ma senza condizionare la squadra già oggi

    • Hai ragione, un discorso del genere andrebbe fatto con società amiche e non con gente che ti prende per il collo.per fortuna i finti amici almeno per un anno stanno in B, è il momento di trovare nuove sinergie👍🏻

  2. Si certo un nome al giorno abbocca il tifoso di turno. Che significa ha messo gli occhi su…….che senso ha? ma dove? anche io ho messo gli occhi e a lungo su Gal Gadot e allora? notizie certe e non nomi buttati a caso.

  3. Io di solito non faccio mai ipotesi di mercato ma diciamo che questo riassume i diversi calciatori che ho citato nelle ultime settimane e che se fosse impostata una campagna acquisti come la seguente, diciamo sarebbe uno squadrone niente male. XD

    NUOVI ARRIVI

    Por: Bobek (20)
    Terzini: Kadioglu (24), Johnson (24), Dahl (21)
    Difensori: Koulierakis (20)
    Centrocampisti: K.Thuram (23), Barreiro (24)
    Esterni-Wingers: Jahanbakhsh (30), Jurasek (23)
    Attaccanti: David (24), Daka (25), Oskarsson (19)

    Gli acquisti più importanti sarebbero Kadioglu, Khephren Thuram e David, e scusate se insisto su Kadioglu ma se arrivasse avremmo per me il più forte terzino complessivo di tutta la Serie A (Kadioglu è più forte di qualsiasi terzino sia sulla fascia destra sia sinistra e gioca benissimo in entrambi ruoli). Johnson, Barreiro, Jahanbakhsh come opportunità a parametro zero ma sono tutti e tre giocatori forti e con caratteristiche che a noi mancano. Jurasek a sostituire Dybala se parte, calciatore con potenzialità anche lui da assoluto TOP. Bobek, Dahl, Koulierakis ed Oskarsson come giovani ma con potenzialità per poter diventare anche loro TOP. Daka in prestito. Diversi di voi potrebbero storcere il naso ovviamente perché sono nomi sconosciuti ma di cui ho scritto nelle scorse settimane ma vi assicuro che con questa tipologia di rinforzi andremmo a coprire tutte le nostre lacune e possiamo giocare in vari modi oltre a migliorare di tanto il livello qualitativo della rosa, ma anche portare un grande upgrade a livello di velocità e corsa, ma anche tecnico, con più elementi capaci di puntare e saltare l’uomo ma anche diversi giocatori forti nel compiere pressing dall’alto e con migliori capacità di interdizione pure.

    Non dico che con questa rosa potremmo subito dire di vincere lo scudetto ma una volta ben amalgamati, metterebbero in panchina quasi tutti i nostri attuali titolari che diventano elementi da turnover e dopo una stagione di rodaggio, perché qui si sta rivoluzionando la rosa con ben 12 nuovi innesti, la seconda stagione si può ambire con elementi come questi a vincere lo scudetto mi azzardo a dirlo.

    Se volete chiedermi info su ogni singolo calciatore, io l’ho spiegato negli ultimi giorni ma non ho alcun problema a delucidarvi sulle caratteristiche di ognuno di questi elementi e su ciò che può apportare in rosa ma posso assicurarvi che sono molto meglio dei tanti nomi che circolano a caso da parte dei giornalai.

    • I Boomdabash fanno cose simpatiche, Jurassic sicuro che ha solo 23 anni?
      E di O-Skarsson ne siamo già pieni.
      Scusa Save’, si caxxeggia un po’, sto mercato rischia di esaurirci come pochi altri in passato.

    • @Drastico
      Non ti preoccupare, alcuni possono essere cognomi scioglilingua e ci può stare la battuta. Oskarsson indubbiamente ha un nome che farebbe qui sorgere in italiano battute di ogni sorta ma ha un potenziale altissimo sebbene il cognome strano. XD
      Jahanbakhsh è un cognome strano ma a parte che è un attaccante esterno ma che l’ho visto che aiuta molto anche in fase difensiva nonostante la vocazione offensiva ma che nell’AZ Alkmaar quando giocava in un 4-2-1-3 come attaccante di destra nella stagione 2017-18, con Weghorst con prima punta pesante (ed Idrissi sulla sinistra di solito), Jahanbakhsh fece una stagione da fenomeno siglando 21 reti pur non essendo una vera e propria punta. Ha 30 anni, è a costo zero e nell’ultimo contratto percepiva €470mila netti (quindi potrebbe forse ci basta una offerta da €500-600mila netti pure con bonus in base alle prestazioni). Jurasek che suona un po’ Jurassic è il jolly offensivo più tecnico visto nell’Europa Centrale e ricorda un mix di caratteristiche di diversi campioni. Ha il potenziale di poter diventare persino un A+++ se valorizzato bene.

    • Buonasera Saverio, leggo spesso i tuoi post e devo dire che è sempre molto interessante trovare qualcuno con la tua stessa passione per lo scouting, sui giocatori che hai citato mi trovi abbastanza d’accordo su molti di essi, per alcuni a mio parere servirebbe altro:
      NUOVI ARRIVI

      Portieri: Tobiasz(21)
      Terzini: Kadioglu(24), Dorgu(19) o Dahl(21)
      Difensori: Koulierakis(20), Valentini(23)
      Centrocampisti: K.Thuram(23), Barreiro(24), Amrabat(27), Sucic(21)
      Esterni offensivi: Philogene(22), R.Fernandes(18), Jurasek(23)
      Attaccanti: David(24), Omorodion(20) o Ilenikhena(17), Oskarsson(19) o Biereth(21)

      Molto probabilmente questi nuovi arrivi avrebbero bisogno di tempo per creare una corretta alchimia e ci vorrebbe un cosiddetto “rodaggio” ma alla lunga potrebbero portare bei risultati. Tornando ai giocatori da te citati sono d’accordo su Kadioglu, Koulierakis del Paok, Thuram, Barreiro, Jurasek, David e in parte anche su Oskarsson e Dahl. Invece non mi trovi molto d’accordo su Jahanbaksh più per età che per caratteristiche, Daka perché per caratteristiche avrebbe delle similitudini con David e invece servirebbe un giocatore più roccioso alla “Lukaku” per dire come sarebbe Omorodion o Ilenikhena. Per il resto penso che la difesa abbia bisogno di un ulteriore difensore visto i deficit,non tecnici ,ma fisici di Smalling. Oltre ciò per quanto io apprezzi moltissimo Cristante serve un giocatore più dinamico,oltre ad essere bravo a recuperare ad esempio Amrabat (prendibile a meno visto la sua situazione) oltre a lui Sucic perché tecnico, fisico ed in scadenza 2025. Per il ruolo di secondo a me piace moltissimo Tobiasz del Legia più di Bobek del Lodz, ma restano entrambi valide alternative.

      Certamente molti dei giocatori da me citati avrebbero bisogno di un investimento maggiore rispetto ad altri come per esempio Dorgu rispetto Dahl del Djurgarden, ma avrebbe un vantaggio da un punto di vista di conoscenza del campionato.

      Detto ciò mi piacerebbe molto vedere una programmazione basata su scouting, costruzione della rosa e poi mantenimento dei migliori giocatori per costruire una squadra da scudetto; ma su questo possiamo solo sperare Sempre Forza Roma 💛❤️

    • Scusa Saverio, tanto per curiosità..

      Tra Jonathan David che è comunque un buon giocatore, attaccante di movimento, rapido.. Oppure Gyokeres.. Chi andresti a prendere?

      David costa 40 mln e chiede un ingaggio non inferiore ai 6..

      Gyokeres che quest’anno ha segnato come un animale, costa (almeno secondo la stampa) sui 50.. Ma ad oggi ha un ingaggio che supera a mala pena 1 mln..

      Chi pensi possa fare meglio in Italia?

    • Kilicsoy tra l’altro già gioca in nazionale maggiore turca. Se riesci vediti le ultime partite che ha disputato quest’ anno. A me sembra veramente forte e completo. FR

    • @Emanuele
      Jahanbakhsh sebbene abbia 30 anni, a parametro zero e se accetta un contratto da €500-600mila netti l’anno con premi a salire in base al rendimento, difficile trovare un attaccante esterno con quelle qualità a condizioni così basse oltre ad essere anche un giocatore carismatico (spesso capitano della Nazionale e con più personalità di Azmoun e Taremi) e nella scorsa Coppa d’Asia è stato per me il migliore giocatore del torneo pure, corsa lungo tutta la fascia a ritmo di gioco forsennati in tutto il torneo. Eppoi vederlo verso l’80esimo inoltrato, dove ha fatto corse pazzesche per tutta la partita rincorrere come scritto in un altro post, un Mitoma fresco entrato nel secondo tempo (che quando scatta brucia tutti in Premier League), con il nipponico che partiva 20 metri avanti in un contropiede offensivo dove nessuno avrebbe raggiunto Mitoma, ci voleva un miracolo per evitare che Mitoma non tagliasse in solitaria per poi è andare rete, ed un Jahanbakhsh non so come abbia fatto quello scatto mostruosoz riesce poi a recuperarlo, fare un tackle in scivolata, mettere la palla in fallo laterale, eppoi ad esultare come un matto come se avesse fatto gol, raggiunto ed abbracciato dai compagni. Io gesti simili fatti soprattutto da un attaccante esterno in chiave difensiva da parte di un giocatore che dovrebbe essere solo spompato perché è stato il calciatore che ha corso più di tutti, quando vedo un calciatore che fa un gesto come questo, me ne innamorò. Se vogliamo giocare con un 4-3-3 o con un 4-2-3-1, è molto adatto e potrebbe essere un attaccante esterno che può andare a doppie cifre. Come scritto a costo zero con un ingaggio inferiore ad €1M e con quella personalità da combattente, difficile trovare a quelle condizioni un elemento migliore e non stiamo parlando di un calciatore di 34 anni ed oltre ma uno comunque di 30 anni.
      Qualcuno a basso costo di buono dobbiamo anche prenderlo pure, abbiamo un budget limitato e già David, Thuram e Kadioglu non costeranno poco e per poterci in teoria permetterci di prenderli, dobbiamo risparmiare su altri elementi per forza.

    • @Marco79
      Allora Gyokeres e completamente fuori portata ed andava preso prima quando giocava in Championship. Le sue qualità erano già visibili da allora solo che ora ha catturato maggiore interesse giocando nello Sporting ed in Europa League. Però purtroppo il prezzo non è €50M ma lo Sporting ne pretende ben €100M ed ha già rifiutato una offerta del Chelsea da quasi €70M. David è in scadenza nel 2025 e potrebbe essere preso anche sui €30M (dipende sempre dalle formule e condizioni di pagamento) ed invece potrebbe bastare anche un contratto tra i €4-5M e per Gyokeres serve più o meno un contratto a cifre simili a quello di David.
      Allora per caratteristiche sono comunque attaccanti diversi. Gyokeres sia nello Sporting di Amorim che nel Coventry in Championship, ha giocato con formazioni di difesa a 3, in Inghilterra soprattutto con palloni lanciati in verticali lunghi per attaccare in solitaria lo spazio e con Amorim spesso con 2 trequartisti dietro di lui che poi si allargavano sulle fasce che erano Trincao e Pote. Utilizza bene le sue doti soprattutto in agilità diventando più efficace quando ha la possibilità di partire un po’ più dietro. David è diverso, è più un attaccante vecchio stampo ma moderno allo stesso tempo. Se ci strutturiamo a voler giocare con un 4-3-3 o 4-2-3-1, è più compatibile. David è soprannominato “İceman” perché è un predatore da area di rigore. Sa inserirsi dentro l’area e segnare da ogni posizione. È più bravo di Gyokeres nel primo tocco e rapido nel concludere. Gyokeres fa magari più spettacolo per i dribbling e gli scatti funambolici mentre David è meno appariscente ma più rapido a concludere sotto porta.
      Gyokeres è anche completamente fuori dalla nostra portata, è un gran bel attaccante ma David ha caratteristiche che lo rendono più adatto oltreché fisicamente è una bella bestia che ha secondo me ancora delle potenzialità non del tutto espresse.

    • @Francesco da Colonia
      Complimenti perché Kilicsoy è un mio pallino da diverso tempo. Fosse per me lo prenderei al volo perché sebbene molto giovane e non un calciatore di grossa stazza fisica come tanti vorrebbero, è un attaccante dal potenziale monstre (A+++). Non l’ho scritto perché qui ci sarebbero utenti che storcerebbe il naso perché ha 18 anni e spendere per un attaccante turco una cifra sui €30M più bonus, e puntare tutto su di lui per l’attacco potrebbe sembrare una follia, mentre invece non lo sarebbe. Rasenta un Romario ma con più forza e potenza nelle gambe. Io sarei per portare in prima squadra anche alcuni giovani tra i 16-17 anni pure, e che potrebbero essere pronti per giocare in prima squadra dopo pochi mesi, ma fare questo in Italia, non so quale allenatore lo farebbe mai, anche se i giovani hanno potenzialità superiori rispetto a tutti i giovani che giocano qui. Un Flick andato al Barcellona lo farebbe ad esempio ma altri qui da noi no.

    • @Emanuele
      Alcuni dei giocatori che citi sono anche ottimi calciatori ma il problema sono i prezzi. Ad esempio mi citi Dorgu che il Lecce chiede una cifra dai €15-20M, mentre Dahl ora può costarti sui €2M. XD
      Tobiasz scrivevo di lui 2 anni fa mi pare, ora servono tra i €6-8M mentre Bobek può costare molto di meno. Sucic è vero che è in scadenza nel 2025 ma servono almeno €20M ed è già quasi d’accordo da tempo con un club da quanto ne so. Per Omoroidon mi sono espresso alcuni giorni fa, costa troppo, l’Atletico Madrid vuole qualcosa ora sui €45M ed è un giocatore che bisogna stare attenti nella gestione e consiglio perché sembra ancora immaturo sotto alcuni aspetti, e se può farlo, per il bene del ragazzo, che non cambi campionato, che o l’Atletico Madrid ci punti la prossima stagione o che vada in prestito in un altro club della Liga perché deve maturare sotto alcuni aspetti ed andare all’estero per lui ora potrebbe essere un errore o passo falso. Su Ilenikhena è si un super talento ma la Roma avrebbe il fegato, soprattutto la tifoseria di accettare se spendessimo tanto per un ragazzo di 17 anni? Anche per lui come Omoroidon, un trasferimento all’estero, almeno che non vada in un club molto ben organizzato ed abituato a gestire talenti del suo calibro (cosa in cui noi ora siamo inesperti) con l’Antwerp che crede nel ragazzo eccome ma di poter anche registrare un incasso record da una sua cessione (vorrebbero una cifra sui €40M). Biereth è interessante ma dipende dall’Arsenal che va in scadenza con loro nel 2025 ma questa volta il suo prestito allo Sturm Graz è andato molto bene ed il suo futuro è tutto da decifrare come c’è l’ipotesi che Biereth possa interessare allo Sporting e l’Arsenal è uno dei club più interessati a Gyokeres, quindi Biereth potrebbe anche essere inserito come parziale contropartita tecnica per acquisire Gyokeres valutandolo sui €20-25M nello scambio. Daka lo scrivevo perché potresti anche prenderlo con una formula di prestito visto che il Leicester dopo le dichiarazioni di Daka che vuole andarsene, non è facile cederlo bene e non vogliono rinforzare una concorrente. Non è uguale a David, anzi hanno caratteristiche abbastanza diverse e potrebbero giocare insieme eccome. Dobbiamo anche cercare delle occasioni perché come scritto Kadioglu, Thuram e David non costeranno poco ma sono i 3 calciatori che in questo momento servono più di tutti.

  4. Sarebbe bello segnarci tutti i nomi, ordinandoli per data e fonte, e fare poi un confronto fra qualche mese… ci sarebbe di che divertirsi

  5. Ma non vi stancate a spara’ ca@@ate?
    Secondo me se ci informate su trattative poche ma serie acquistereste di serieta’

  6. siamo a 66 .
    andiamo per i primi 100 che credo potrebbe succedere entro la prima settimana di giugno !!
    avanti con altri nomi….

  7. scusate ho letto bene? 18 anni e già nel giro della nazionale iberica U18 ? La notizia secondo me doveva essere 18 anni e già titolare inamovibile delle furie rosse….x me a 18 anni si gioca nella U18….mah…..è x inciso vogliamo far fare a questi signori che scrivono queste corbellerie giusto una addizione e mi dicono il totale dei giovani U17,U15,U18,U19,U21 che giocano nelle rispettive nazionali? Dobbiamo andare a comprarne altri se non facciamo giocare in.prims squadra neanche uno come Pisilli o Mannini? Ma fatemi il favore….

  8. Quello che non capisco e che nessun dirigente parla ne si vede in video o in qualche foto, eppure ogni ora esce una nuova indiscrezione su presunti giocatori trattati dalla Roma, ma chi scrive queste cose se le sogna la notte, ho ha la palla di vetro o è un gran cazz…

  9. Temo seriamente che anche quest’anno l’andazzo continui ad essere quello di chi su un autobus, pieno come un uovo, cede il posto a sedere ad un’avvenente sconosciuta e con cui però sarebbe imbarazzante attaccare bottone in presenza degli altri…
    Seppur sterili, il tutto suscita in lui delle “manifestazioni d’interesse”…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome