Calciomercato Roma, i giallorossi non esercitano la ricompra per Frattesi

20
2222

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Per più di qualche settimana Frattesi è stato nella lista della Roma per un possibile ritorno grazie al diritto di ricompra stipulata col Sassuolo nel momento della sua cessione.

Il centrocampista, oggi in prestito all’Empoli dove sta facendo molto bene, non tornerà in giallorosso. Come riportato dal sito Tuttomercatoweb.com, la società capitolina non usufruirà di quel diritto di riacquisto, fissato a 15 milioni di euro, lasciando il giocatore alla possibile corte di De Zerbi per la prossima stagione.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

20 Commenti

  1. La prima buona notizia da qualche mese a sta parte, sto pippone laziale non tornerà a Trigoria; ora x completare l’opera di epurazione dei laziali mancano solo Kolaziov e Baldissoni

  2. È un buon centrocampista, ma essendo nato a Roma invece che a Brescia o Verona, per il tifoso medio è un potenziale Modric. Nella realtà, è simile a Daniele Galloppa, uno dei meno peggio nella generazione dei Virga, Bertolacci, Rosi, Curci, Greco, ecc., ma non un fenomeno.

    • De vulpe et uva
      Fame coacta vulpes alta in vinea
      Uvam appetebat summis saliens viribus;
      Quam tangere ut non potuit, discedens ait:
      “Nondum matura est; nolo acerbam sumere”.
      Qui facere quae non possunt verbis elevant,
      Ascribere hoc debebunt exemplum sibi.

    • “Che vuol che io faccia del suo latinorum”, disse Renzo a Don Abbondio.

      Mi dispiace per te Kawa, ma io di calce ritengo di capirne, e anche parecchio (la falsa umiltà la lascio agli altri), ma soprattutto, seguo tante leghe. Non è questione della volpe che non arriva all’uva e dice che acerba, perché nel 2017, dissi cose simili anche di Lorenzo Pellegrini, nonostante sia andato oltre le mie aspettative.

    • @Marcoilpolo,
      ma tu puoi anche pensare di essere la reincarnazione del Buddha, sei liberissimo di crederti quello che vuoi. L’importante è non dare patenti agli altri, cosa che spesso ti capita di fare.

      Detto questo, sticaxxi di Frattesi, discreto giocatore come tanti altri.

    • Alessia, in realtà, il dare la patente ai tifosi è un comportamento che si addice di più ad altri (magari non te), dato che molte volte vengo apostrofato come “pallotto boy”, “Gnocco boy”, e altri epiteti idioti. Io non mi sento il depositario della verità assoluta, semplicemente sono molto schietto e diretto, e non mi celo dietro ad un’umiltà tanto ipocrita quanto stucchevole.

    • Galloppa si è rotto prima un ginocchio e poi l’altro stava facendo un’ottima carriera.
      A me, a prescinde da Frattesi, inquieta er fatto che tutti quelli che difendono pallotta e co. Li ritengono infallibili e quindi mai criticabili.

  3. Me lo sentivo, purtroppo.
    Questo è il rischio di far fare esperienza ai propri giovani con questa formula idiota della recompra.
    Se poi capita che si è al verde come ora il giocatore lo perdi.
    Tutto questo per aver preso solo 5 ml.
    Frattesi e Scamacca sono due giovani che vedremo presto in nazionale e la Roma di mangerà le mani per esserseli fatti sfuggire.
    Quest’estate faremo la conta dei giovani forti che perderemo a causa della mancata cessione della società: Frattesi, Under e Kluivert sono partenti praticamente certi.
    Con un DG con competenze sportive, certe cose non sarebbero successe.

    • In realtà, la recompra serve proprio come “assicurazione” che il calciatore in prestito giochi, dato che non tutti i club hanno interesse a valorizzare i patrimoni di altre società. Mi viene in mente giusto l’Empoli con Paredes, ma con il prestito secco, sono più le volte che il giocatore non vede il campo. L’unica soluzione sono le seconde squadre, ma ad oggi, soltanto la Juventus ha fatto passi concreti in tal senso.

    • Non sono d’accordo. Basterebbe prestare i nostri giovani a squadre di serie A o B, riconoscendo loro dei premi legati alle presenze.
      Ha giocato sempre? Premio di valorizzazione 4 ml.
      Ha giocato un po’? Premio 2 ml
      Non ha giocato? Niente

  4. Il fatto è che la mancanza di liquidità è cronica per cui anche quei 5 mln sono serviti per pagare qualche prestito oneroso. Per quanto riguarda Under e Kluivert non c’è dubbio che siano sul mercato,ma,per la situazione in cui siamo,bisogna anche sperare che qualcuno sia disposto a pagare ciò che chiede la Roma per il loro potenziale perché,finora,per diversi motivi,hanno fatto vedere poco,altrimenti tocca a Zaniolo!

  5. Mi sembra scontato che non eserciti la ricompra visto lo stato delle casse della Roma.
    In questo momento operazioni di questo tipo sono praticamente annullate, lo potresti fare solo se realmente si trattasse di un fenomeno ma non è questo il caso.
    Quando sei in bilico con i buffi devi scontare anche queste situazioni.

  6. Oddioooo, mo perdemo latziesiiiii…. e mo come famo? Ritiramo la franchigia dal campionato, nun c’ha senso manco partecipà

  7. Pure te Kawa ahahahha che osi sciorinare una lectio magistralis a cotanto Globetrotter,,, comodo comodo ahhahahhah che te sei messo in testa? ahahhahah Ceci. Un caro saluto

  8. Solo una riflessione, non potevamo darlo noi in prestito all’empoli ed evitare di svenarci con te ompre a prezzi proibitivi. Quest anno si sarebbe potuto monetizzare unacifra congrua oppure puntare sul ragazzo se ritenuto pronto.

Rispondi a Lupasas Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome