Calciomercato Roma, il ko di Abraham inguaia Pinto: ora rischiano Ibanez, Zalewski e Bove

130
5386

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il grave infortunio di Tammy Abraham mette nei guai la Roma e soprattutto Tiago Pinto in vista del prossimo mercato estivo.

Il centravanti inglese aveva diverse richieste dalla Premier League, con il general manager portoghese pronto a fare cassa: a Trigoria infatti speravano di raggranellare 35-40 milioni dalla cessione dell’ex Chelsea. Soldi che ora il gm dovrà trovare da altre parti.

Il primo giocatore che sembra destinato a cambiare casacca è Roger Ibanez. Sulle sue tracce da mesi ci sono alcuni club inglesi, Tottenham in testa, che stanno pensando di mettere sul piatto una cifra compresa tra i 30 e i 40 milioni di euro per portare il centrale in Inghilterra. Senza la cessione di Abraham però, il sacrificio del brasiliano potrebbe non bastare.

E allora a farne le spese potrebbero essere alcuni dei giovani più promettenti lanciati dallo Special One. I nomi cerchiati in rosso da diversi club italiani e stranieri sono quelli di Nicola Zalewski e Edoardo Bove, i due “figli di Roma” diventati grandi sotto la guida di Mou.

La società preferirebbe non cedere i propri gioiellini ma, se nelle prossime settimane dovessero arrivare offerte in grado di garantire alla Roma una ricca plusvalenza, le cose potrebbero cambiare. Stesso discorso per Christian Volpato: Pinto preferirebbe cederlo in prestito, ma davanti a un’offerta interessante l’italo-australiano lascerebbe la Capitale.

Fonte: Gazzetta.it

Articolo precedenteCalciomercato Roma, il sogno di Mou per l’attacco è Lukaku. Nzola o Arnatovic come nove di scorta
Articolo successivoAbraham: “Tornerò presto e più forte che mai”. Dybala: “Ti aspettiamo fratello”

130 Commenti

  1. ma kluivert i soldi di zaniolo carles perez al limite vinha , questo non so soldi pure 20 milioni tutti quanti , bho …da noi quelli che entrano soi pe compra i dolcificanti ,famo come la giuve visto che il danno so 700000 euro de multa bella plusvalenza .

    • La gazzetta gufa, i suoi giornalai stanno sui trespoli in bella compagnia…magari cascheno!!!

    • tutte cazzate…nn leggete e nn commentate più sti giornali carta igienica..
      fratelli giallorossi commentate solo notizie ufficiali del giornala s.tommaso

    • La premessa è sbagliata.
      Pinto deve dare le dimissioni STOP.
      Dopo Solbakken, Shomorudov, Camara e Vina ma che deve fare un povero cristo per essere cacciato.
      Ora il genio vorrebbe cedere i nostri giovani miglioii Zalewsky, Bove e Ibanez??
      Il genio cha ha buttato soldi per rinnovi a prezzi fuori mercato?
      Ma a fa…lo può andare Pinto??
      Degno erede di Monchi

    • Asterix, hai rifiutato la cittadinanza Romana.
      Su questo sito non ci puoi stare, mi spiace.

    • no perché sacrificare zalewsky, ieri migliore in campo, euro gol ed una media passaggi riusciti che si vede solo nel calcio femminile.
      quest anno due gol uno più bello dell altro..
      guai a toccar zalewsky

  2. La Roma non è che deve dare il posto fisso a tutti fino alla pensione…si sacrifichino quei giocatori che sono di livello medio, per puntare a rinforzare la squadra, anche andando eventualmente a toccare qualche presunto “big”, perchè per quanto si è visto quest’anno, tolti Dybala, Matic e Smalling, per me di intoccabile non c’è davvero nessuno, capitan Pellegrini in primis

    • io tranne, smalling, dybala, e matic ,bove ,zalekswky ,venderei tutti, o al max che so’ per esempio terrei cristante elsha e pellegrini ma solo per la panca, gli altri via tutti.
      a partire da celik e belotti per carita’!!!

    • Esatto. Se dovessero pervenire offerte dai 30 in su ci si siede almeno ad ascoltare anche per Mancini e Cristante.
      Pellegrini per quanto mi riguarda è più sacrificabile di Bove stesso, nel quale al momento intravedo più margini di miglioramento rispetto ad uno che dopo sei anni sai tutto di lui e che arrivato a 27 anni difficilmente farà meglio.
      Il problema più grande è che nessuno si è avvicinato in passato con una clausola di 30 mln pagabile e in due anni e ben difficilmente troverai qualcuno adesso disposto a spenderne tra i 45 e i 50.
      Se vogliamo un altro ostacolo per la loro eventuale partenza è che sono tutti prodotti del vivaio nazionale e locale, per cui non potresti rimpiazzarli con giocatori provenienti dall’estero, almeno come formazione. Idem se vendi Bove o Zalewski.

    • giusto ma giocatori superiori a cristante e pellegrini ci sono ma costano svariati Meloni.se fa presto a chiacchiera’.

    • Mi sembra giusto, smantelliamo tutto perché a voi non sta simpatico mancini, pellegrini, cristante o chi per loro. Tanto l’ossatura di una squadra non serve a nulla e soprattutto mourinho rimane per i suoi fedelissimi, primi fra tutti proprio cristante, mancini e pellegrini e tu glieli vendi. Bravi. Da sempre la regola è creare una struttura di squadra e incrementarla tutti gli anni, cercando di tenere più giocatori possibile della tua intelaiatura. La ROMA oggi è una realtà importante, con una rosa troppo corta e arbitraggi contro scandalosi. Per la rosa ci deve pensare la società su indicazioni del mister, per gli arbitri ci dovremmo presentare noi con una protesta CIVILE in 100.000 sotto la sede della lega. Magari portatevi la tastiera così vi fate forza e coraggio.

    • Ho scritto di la: Per me gli unici davvero incedibili sono Dybala, Smalling e proprio Bove. Al limite ci aggiungo Matic.
      Di tutti i prospetti del vivaio Romanista degli ultimi anni, Bove mi sembra di gran lunga quello piu’ forte e con le caratteristiche per diventare un bel giocatore. Ha fatto progressi tecnico/tattici rapidi e notevoli in questa stagione e ha grande personalita’ per un giovane di quell’eta’. Molto promettente davvero.
      Nel resto della rosa, per quel che vale la mia opinione, non ci sono altri incedibili.

    • Aho’, non sia mai che a questi je tocchi il “nucleo storico” dei sesti posti, scherzi?
      E’ un’identità che va preservata con le unghie e i denti e possibilmente tramandata ai posteri.
      Innanzitutto c’è una differenza tra il “devono” e “possono” essere ceduti.
      Per me tra quelli che “devono” essere ceduti o lasciati liberi ci sono Belotti, Wijnaldum, Spinazzola, Karsdorp.
      Tra quelli che “possono” ci sono tutti gli altri, eccetto (quoto dtf) Dybala e probabilmente Bove.
      Dire “possono” significa che non si rispedisce subito al mittente un’offerta interessante se col ricavato pensi di poter acquisire un profilo migliore di quello che vendi oppure di pari forza ma che ti lasci in tasca del cash da investire altrove.
      In quanto a trovarli meglio dei nostri si trovano, avoja, non è una mission impossible, ma serve avere le giuste competenze. Uno Strootman l’hai pagato 16 mln, Nainggolan 18.
      Il Benfica prese Enzo Fernandez a 10 mln.
      Fatico a comprendere perché vi inalberiate all’idea di “perdere” profili che ti cubano il terzo monte ingaggi della seria A per arrivare dal quinto al settimo posto. A partire proprio da Pellegrini.
      Vi ci siete affezionati? Va bene, io meno di voi…

    • Non so chi siano i sacrificabili (o meglio lo so ma non è quello che mi interessa adesso) ma una cosa è certissima, si è visto nella stagione e lo ha sottolineato Mourinho a chiare lettere: serve una rosa amplia, molto larga. Per cui, al di là dei nomi da vendere, serve sfoltire di brutto per fare spazio a chi veramente dovrà esser coinvolto. Ed in più, stare nei costi di ingaggio. Personalmente sono di una idea diversa, ma è così. Via tutti i farlocchi non ritenuti utili, anche a costo di rimetterci qualcosa, per dare spazio ad almeno 8 – 10 nuovi, ben calibrati. Poi spazio a giovani, del vivaio o di altra provenienza ma di sicura affidabilità ed economici, perchè, anche questo si è visto nelle due stagioni, i giovani assicurano continuità (quelli che si vogliono impegnare, non gli Zaniolo di turno): più corsa, meno infortuni, maggiore durata in gara. Possiamo mai giocare con Spinazzola, giusto per esempio, che regge 1/3 di campionato , giocando solo mezza partita per volta?

    • Aspetta zio dan, come sempre accade con chi vuole avere ragione a tutti i costi, nel momento in cui si espone una critica con la dovuta motivazione, cambi ciò che hai detto e paventi “inalberamenti” frutto esclusivo della tua fantasia. Citi il costo di nainn e strott, bene allora matic e dybala li hai pagati zero. Che senso ha? Parli di settimi posti e dimentichi due coppe europee per due anni consecutivi, perché chi è sceso in campo la coppa l’aveva vinta, al lordo di un arbitro che tu sicuramente difenderai, perché il braccio era attaccato-staccato ed allora il var non poteva intervenire. Rammento, inoltre, che la juve della serie di scudetti di fila veniva da due settimi posti e la tifoseria voleva impiccare bonucci, chiellini e tutta la compagnia cantante. Da lì, due buoni acquisti a centrocampo e via a scudetti, più due finali di coppa campioni. A mio parere la ROMA avrebbe necessità di una rosa più profonda, per questo se vendi pellegrini ne devi poi prendere due: il sostituto di pellegrini, più l’altro che gioca al suo posto quando c’è il calo di forma, immancabile senza doping. A questo aggiungi che devi anche aspettare l’ovvio periodo di ambientamento, ed allora cedere pellegrini, od altri simili, è più rischioso che altro. Poi li vendi tutti e vinci lo scudetto? Può essere, però la storia del calcio insegna che mantenendo una base solida hai più possibilità. Anche perché giocare insieme per più anni con lo stesso allenatore è un vantaggio riconosciuto anche nelle giovanili di paese. Chiaro ora?

    • Mio caro I.A.R. con te almeno si può discutere civilmente e serenamente da punti di vista diversi ed è una cosa non più comune purtroppo in questi lidi.
      Ti dirò che il tuo discorso in linea di principio è valido, ma poi bisogna scendere nel merito: noi non veniamo da due sesti/settimi posti ma da un quinquennio di mediocrità, almeno in ambito nazionale.
      Le coppe sono stato un’ottima panacea, e a dire il vero è un percorso già iniziato con Fonseca che centrò una semifinale di EL. Ma è altrettanto vero che effettivamente con l’élite del calcio europeo non ci confrontiamo dal 2018. Mourinho è persino arrivato a dire che è “meglio” restare nell’alveo dell’EL piuttosto che misurarsi in Champions, una cosa che non mi trova particolarmente d’accordo.
      Pe arrivare a questi risultati abbiamo una rosa strapagata: il Siviglia, che di EL ne ha vinte sette, ha un monte ingaggi inferiore al nostro.
      Questa situazione “droga” negativamente i nostri mercati, perché finiamo per dare minimo 2 mln a chiunque sbarchi da queste parti, pure privo di qualsiasi curriculum.
      Il Napoli ha smontato una rosa, inclusi tanti vip players dall’esoso ingaggio con cui aveva vinto poco e niente, ed è arrivato allo scudetto spendendo meno di prima.
      Insomma, quanto è solida questa “base” di cui parli? Nel 1999, quando arrivò Capello, c’erano comunque Cafu, Candela, Zago, Aldair, Tommasi, Delvecchio, Totti.
      Adesso i tuoi top players sono due parecchio oltre la trentina, Smalling e Matic, e Dybala che purtroppo non ti garantisce molto oltre la metà della partite in stagione.
      Io sarei più per “decostruire” che non affidarmi al salto di qualità di chi poi non riesce mai veramente a farlo da anni.
      Una bella ventata di aria nuova: Milan prima e Napoli dopo hanno dimostrato che si può fare.
      Qualche marpione che già abbiamo, magari anche un altro, e poi tanta gente giovane, fresca, sana, affamata, dagli ingaggi realmente sostenibili, che cresceranno in base ai risultati e quindi all’incremento dei tuoi introiti.
      A mio parere ci vuole un mercato coraggioso, senza guardare in faccia (quasi) a nessuno, a condizione che ci sia qualcuno in grado di saperlo fare.

  3. quindi ricapitolando… Abraham per 35-40 milioni basterebbe mentre Ibanez per 30-40 milioni no basterebbe e sarebbero da vendere i giovani? … ha senso …

    • No. Oltre a Ibanez, nei programmi c’era di vendere anche Abraham. Ora puoi vendere solo Ibanez. E quindi ti mancano i soldi che sarebbero venuti dalla cessione di Tammy.

    • inizio attacco giornalistico dei giornalai sul mercato roma….questi sono gli stessi che sono riusciti a dire che il pig Taylor è stato aggredito e non insultato con il tavolino lanciato dai tifosi che non l ha preso fortunatamente mentre in realtà già stava dentro la stanza… il sorcio

  4. Bove farà una lunga carriera nella Roma, rassegnatevi… Sono ancora nero verso Mourinho per averlo inspiegabilmente e scioccamente non considerato per la finale di coppa

    • esattamente solo caxxate prepariamo a 2 mesi di buffonate …soli i comunicati ufficiali della società commentero’ da qui alla ripresa del campionato

    • ieri pinto ha parlato chiaro basta rileggersi le sue dichiarazioni per capire in che situazione siamo

  5. Ibanez continua con le sue amnesie, Bove ha giocato 2/3 partite e Zalesky si è nettmente in voluto rispetto allo scorso, non siete daccrodo? Ok ma la vogliamo rinforzare la rosa si o no? Se si, allora sono sacrificabilissimi, magari ci facciamo oltre 60 mln!

  6. zale (bisogna cambiargli ruolo) e bove non li venderei mai, almeno che non arrivino offerte fuori mercato. ibanez per 30 ml può andare

    • Per me Zale subito se arriva una proposta. Uno che dovrebbe essere un trequartista e non sa tirare né crossare. Il problema non è il ruolo ma proprio qualità tecniche non eccelse.

  7. Le eventuali cessioni di Zalewski e Bove sarebbero delle discrete perdite, non disastrose come Smalling o Dybala, ma comunque creerebbero dei casini, speriamo che chi di dovere trovi un metodo x avere la botte piena e la moglie ubriaca

  8. Per Zalewski potevi chiedere di più lo scorso anno, temo che l’unico che riuscirebbe a vendere Pinto senza alcun problema sarebbe Bove, non mi sembra uno con contatti tali da riuscire a cedere facilmente per di più è ostaggio dei capricci dei giocatori, guarda se non torna pure Carles Perez! Voglio vedere a chi vende Shomurodov, Kumbulla è infortunato, per Ibanez si dice chieda 40 mln che nessuno gli darà mai(farà la fine di Kluivert) Mancini e Cristante con quegli stipendi non li vendi più, urgeva un DS che investisse su calciatori rivendibili ,non su bidoni che valgono tutti meno di quanto pagati e di quanto guadagnano!

    • bidoni monika? trovami due giocatori sopra tutto come cristante e mancini che hanno fatto 55 partite quest anno … te lo dico io NESSUNO e questi sarebbero bidoni?? sai che manca alla roma ? dei buoni giocatori che rimpiazzino la prima squadra per farli rifiatare ecco perche poi alla fine arrivi smembrato ed è questo che dice mourinho ogni intervista 20 giocatori uguali , ecco il problema della roma .

    • Ciao Monika, ti leggo sempre con piacere ma questa volta sono mi trovi d’accordo in toto. Uno dei cardini della nostra Roma quest’anno è stata l’asse Mancini-Smalling e tu lo vorresti vendere? Ok per Ibanez se prendiamo Ndicka che è mancino ma Mancini proprio no. Cristsnte poi potrà non piacere ma il 6 lo prende sempre ed è fisicamente integro. Forse il solo ibanez più Kluivert e Perez potrebbero bastare se riesci a prendere ndicka a 0. Avresti sui 50M per il mercato che rispetto ai 7 dell’anno scorso fanno tutta la differenza del mondo. In più Aouar ti rimpiazza già numericamente Gini che non abbiamo praticamente mai visto. Ciao e forza Roma!

    • Ibanez che fa la fine di Kluivert?
      Uno son tre anni che gioca titolare (con tutti suoi difetti) e l’altro ha sprecato lo stesso tempo in giro per mezza europa a fare il nano da circo.
      Identici proprio, direi.
      Ma il succo del discorso è : tutta colpa di Pinto.
      Non facevi prima così?

    • monika sono daccordo ma come puoi vedere, sono versi i pollici. Ti se permessa di toccare re Mida Pinto, hai capito chi? Si quello cha ha speso quasi 70 mln per Kumbulla, Vina, Eldor e Reynods. Quello che in 2 sessioni di mercato non è riuscito a comprare il sostituto di Dybala, quello cha ha aspettato gennaio per prendere il quinto difensore centrale che seriva già da luglio e di piede sx, e quello che ha sostituito Zaniolo con Solbakken, ho dimanticato qualcosa? Si , Niles, Olivera e Camara…………

    • Beh, potremmo far fare a te, che negozieresti chiedendo 3 milioni per Ibanez, lo sanno tutti che le contrattazioni si fanno puntando al massimo ribasso, come per gli appalti pubblici.

    • Mancini e Cristante mica li ha portati Pinto! Pinto non ha portato un solo giocatore che si sia rivalutato tanto da poterci fare una ricca plusvalenza! Paragone Ibanez Kluivert nel senso che,per l’Oladese ha chiesto più di quanto offrissero ed ,infatti, lo ha dato in prestito per di più ad una squadra che non ha soldi e con un diritto di riscatto inferiore a quanto chiedeva Quando Pinto ha detto che avrà da sistemare le cose per il 30 Giugno è perchè deve realizzare delle plusvalenze, non so per quali cifre, i giornali ipotizzano 40 mln ,ma ,di solito, di conti e finanza capiscono poco

  9. Hanno preso la laura allabbboconi gli articolisti. Se la proprietà poi si mette a svendere e senza l’ok del Mou, Lui il 20 luglio o prima ci dice ciaone! Poi avremmo un ottimo allenatore che ci fa arrivare secondi, ma non giocheremo mai una finale, al max un quarto, se va benissimo una semifinale. … ma giocando bene 🤣🤣🤣🤣🤣

  10. se proprio bisogna sacrificare qualcuno,io venderei Volpato,Ibanez eventualmente zalewsky.
    Bove lo lascerei stare perché il ragazzo promette molto molto bene e a meno di offerte irrinunciabili io non lo venderei .
    FORZA ROMA SEMPRE!!!

  11. pallotta 2.0 non investono usano la scusa del fair play finanziario che molte società aggirano e aspettano lo stadio, l’unica garanzia del tifoso romanista purtroppo è mourinho come totti a suo tempo

  12. La soluzione ci sarebbe: cedere Pellegrini e risparmiare anche sull’ingaggio più pesante della truppa. Meglio tenere un romano che può crescere in prospettiva, piuttosto che uno già mediamente arrivato

    • Se è vero che Pellegrini ,con i bonus, alcuni dei quali facili, arriva a 6 mln, potrebbe prenderlo solo un top club e dargli 8-10 mln e, secondo te, Real, Manchester etc li danno a Pellegrini? Secondo me, con gli attuali stipendi, Mancini, Cristante e Pellegrini, non li vendi, se trovi un amatore puoi cedere Karsdorp per 2 bruscolini (4 operazioni alle ginocchia),la Roma non ha grandi giocatori da vendere e un DS che non ha grandi contatti per vendere, quelli sul mercato dovevano essere ,a quanto scrivevano, Abraham e Ibanez, ma se fosse vero che Pinto per meno di 45 per Ibanez (per ottenere 40 )non si siede….

  13. Con la cessione di Abrham alle cifre di cui si discute non avremmo fatto una gran plusvalenza che è quella richiesta x sistemare i conti.
    Tammy è stato acquistato x 40+bonus e se l’avessimo ceduto per 35/40 come ipotizzato, tenuto conto dell’ammortamento del cartellino sarebbe stata una cessione con un plusvalenza di pochi milioni.
    La vera conseguenza dell’infortunio di Tammy è che non si potrà comprare un giocatore dal cartellino costoso come alternativa, ma invece occorrerà puntare qualche parametro zero (vedi Zaha o Firmino), oppure un giocatore tipo Nzola da una decina di milioni di cartellino (che probabilmente recupereremo dalla cessione di Kluivert).
    Probabilmente uno+uno, nella speranza che il contratto di Belotti non venga rinnovato.
    Il giocatore sulla carta deputato a fruttare una ricca plusvalenza è Ibanez.
    Il cartellino di Roger è stato pagato 9 mln in buona parte già ammortizzati, sicché in caso di sua cessione la plusvalenza sarà comunque superiore ai 20 mln.
    In teoria il suo sostituto lo abbiamo già preso a parametro zero ed è Ndika.
    Dovessimo ottenere un nuovo prestito, ovvero un importante sconto per il cartellino di Llorente la difesa sarebbe quella, con Smalling, Mancini, Llorente e Ndika a ruotare per i tre posti da tirolari, con Cristante quinta opzione in attesa del rientro di Kumbulla.

    • se fosse stato ceduto a 35/40 noi sempre 35 al Chelsea dobbiamo dare quindi al max 5mln+ammortamenti poca roba insomma, il vero problema è che nel prossimo calciomercato dobbiamo dare 15 mln ai londinesi

    • A zero ci sta Thuram che possiamo prendere in attacco

  14. Bove e Zalewski non si toccano. I soldi che prenderemo dalla cessione di Ibanez e dagli esuberi come Kluivert, Villar, Carles Peres, Shomurodov e Vina basteranno per fare il mercato

    • bella questa! fa ride! bravo!! c’è la fila, coi soldi in bocca, per quelli che hai nominato…

    • Se faccio ridere io pensa quanto fai ridere tu che dici fregnacce…

  15. Ma perché lollo non rischia mai??? Cos’è che fa si che sia il titolatissimo fatemelo capire perché sarò io che non capisco ma in sei anni L ho visto giocare discretamente solo l’anno acorso…bohhhh

    • Non dicono che “rischia” perché ritengono che non abbia mercato, visto che quando aveva quella clausola abbordabile nessuno se ok è preso.

    • A quanto pare Mourinho lo ritiene fondamentale.
      Ma il mister, si sa, è un povero scemo e i veri esperti sono qua dentro.

    • Ghiggia e’ romano, e i capitani romani non si toccano. A Totti furono perdonati, perfino, i calci, i pugni, gli spintoni, i pestoni, gli insulti omofobi e i gestacci alle panchine avversarie.

    • “A quanto pare Mourinho lo ritiene fondamentale.”

      Si pero’ una cosa e’ “lo ritengo fondamentale”, un’altra “lo ritengo fondamentale…visti quegli altri che ho”.

      Bisogna vedere cosa intende e tra le due ce ne passa. Del resto, Mourinho e’ uno a cui piace il doublespeak.

      Mi sembra che Pellegrini sia stato in questi anni oggettivamente molto meno “fondamentale” di quanto molti Romanisti si aspettassero sulla base delle promesse anni orsono, ingaggio attualmente percepito e dimensioni del suo fan club.

  16. Forse non vi è chiara una cosa.
    La Roma entro giugno deve fare plusvalenze per 40 milioni a causa del fair play UEFA per evitare un altra sanguinosa multa.
    Ed in più Abraham lo deve ancora pagare perchè ad ora hai versato solo 5 milioni al Chelsea e quest’anno gli devi dare la prima tranche dei 40 pattuiti, che se non sbaglio sono 20 quest’anno e 20 il prox.
    Quindi se anche lo vendi a 40 con quei soldi ci fai la plusvalenza che serve per l’UEFA ma sempre 40 (20+20) ne devi dare al Chelsea.

  17. Piove sul bagnato ed ora sara’ misurata l’abilita’ di Pinto e la razionalita’ delle risorse finanziarie.

    Attualmente a meno di sorprese Aouar e Ndika a parameteo zero sembrano concluse.

    Poiche’ Habraham andra’ rimpiazzato oltretutto non ci dara’ al una possibilit’a di monetizzare, temo che Rui Patricio concluda il suo contratto a Roma con Svilar che puo’ diventare titolare in corso d’opera, pesonalmente vedo Svilar meglio di Rui Patricio.

    So che Svilare e’ una scommessa ma non vedo alernative ad un risparmio finanziario per andare a prendere un attaccante da 30 gol a stagione e sappiamo bene quanto sono costati questi 30 gol che sono mancati in questa stagione.

    Certo che avere due prospetti gia’ inseriti nelle rotazioni, giovani e cresciuti nel proprio vivaio, il solo pensare di metterli sul mercato mi fa venire l’orticaria.

    Se proprio devo fare cassa preferirei farla con Ibanez, Spinazzola,Volpato, Tahirovich, Kluivert, Shamurodov, Solbakken, Perez, Karsdorp, Celik.

    Valutare sul mercato potenziali prestiti o anche di acquisti su ruoli come i lati esterni per avere 4 calciatori 2 a destra e due a sinistra di ruolo giovani che abbiano gamba.

    Di conseguenza devi prendere almeno altri due difensori centrali adeguati a sostituire i titolari i. quanto Kumbulla lo ritroverai se va bene verso ottobre novembre prossimo.

    Dovrai prendere almeno un’altro mediano con piedi educati, Matic non regge 3 partite settimanali e fara’ fatica anche una ogni sette giorni, Camara’ abbiamo visto che non era adeguato, c’e’ ancora Tielemans libero a parametro zero, questo e’ un calciatore da ingaggiare anche facendo uno sforzo economico.

    Poi per il reparto avanzato vedo bene Zalewsky avanzato sulla trequarti con Aouar, Dybala, El Shaarawy.

    In attacco teniamoci Belotti ed Acquistiamo un attaccante da 30 gol e poi sempre con la formula del prestito vediamo di portare a casa altri due attaccanti.

    in sostanza la Roma dando via i nomi che
    ho sopra citato deve prendere oltre ad Aouar e Ndika almeno altri 10 nuovi calciatori :

    2 difensori centrali
    4 esterni di centrocampo o terzini di ruolo
    1 mediano
    3 attaccanti.

  18. e vai l’argomento o tormentone è stato trovato,sai che pacchia per tutti coloro che dovranno …..riempire le colonne dei giornali?
    Prepariamoci forse dovranno cedere pure Fontana di Trevi e una parte del Colosse!!!!
    Sarà un periodo molto lungo,quante ne dovremmo ancora sentire?
    Forza Roma.

  19. Adesso ricominciano gli articoli per buttare melma su di noi. Noi abbiamo incassato già i soldi di zaniolo, poi incasseremo quelli di kluivert, ci sono le situazioni di vina e shomurodov da valutare. Già se si piazzassero tutti questi sarebbero circa 50 mil incassati. Inoltre abbiamo guadagnato di più dell’anno precedente essendo arrivati in finale di Europa l che vale di più che vincere la conference. Non c’è bisogno che vendiamo proprio nessuno . Tra giocatori a costo zero che possiamo prendere : ndicka , aouar, tielemans , firmino e thuram . Più qualche giocatore a saldo come llorente ( leeds è retrocesso ), umtiti dal Lecce . Sistemiamo tutta la squadra è saremo molto più forti di quest’anno

  20. COSA SERVE ALLA ROMA?

    Lo zoccolo duro della Roma più di questo non può dare e lo dicono gli anni, quindi bisogna intervenire nei ruoli ESSENZIALI, non marginali.

    Quali sono stati i punti deboli della roma di quest’anno? Ma soprattutto con che modulo giocheremo?

    IL GRANDE PUNTO DEBOLE DELLA ROMA risiede nella difficoltà di creare gioco, vuoi perchè l’allenatore non ha nel suo bagaglio la creazione di un gioco sfavillante e vuoi anche il fatto che purtroppo molti giocatori della roma hanno deluso.

    La roma quindi si dovrà CONCENTRARE sul prendere giocatori di tecnica che sappiamo giocare a pallone, oltre le direttive del mister o i suoi insegnamenti.

    Servono giocatori fatti.

    Aouar e Ndicka rispondo a queste direttive: giocatori giovani che hanno gia molta esperienza alle spalle che nei loro ruoli aggiungono tecnica.

    La roma, per esempio ad oggi ha un centrocampo privo di giocatori pericolosi: Bove, matic, cristante, gini e camara sono stati giocatori che hanno segnato meno di 5 goal tutti insieme… non parliamo degli assist.

    In fase offensiva, tolto dybala ed el sharawy (gestito malissimo secondo me), la moria più assoluta: pellegrini a parte rigori e calci da fermo, quest’anno ha numeri alla matic… belotti, abraham, shomurudov, solbakkenm zaniolo (considerando anche quelli partiti a gennaio), tutti hanno subito un downgrade impressionante, sia nei numeri che nelle prestazioni.

    TOLTO DYBALA E SPINAZZOLA la roma NON HA giocatori che creano giocate e nemmeno creano la superiorità numerica.

    QUESTO SERVE, soprattutto se hai un gioco non troppo “organizzato”.

    Anche Tielemans è un indicazione importante: giocatore che non solo ha un esperienza impressionante (titolare sia in nazionale che nei club da quando ha 18/19 anni che probabilmente sfiorerà le 1000 presenze in carriera), ma ha una grande visione di gioco, tecnica ed è uno dei migliori tiratori d’europa verso la porta. Insomma il profilo che ci manca dai tempi di pizarro, un vero play.

    Sull’attaccante serve un finalizzatore, uno che sappia finalizzare le palle goal.

    Sarò matto ma anche un icardi mi piacerebbe, un bomber d’area di rigore (poi ovvio che se posso prendo di meglio, ma gia l’argentino sarebbe un passo in avanti non indifferente).

    Insomma, ricapitolando: Un portiere giovane e affidabile, un difensore al posto di ibanez (con la conferma di llorente), un terzino polivalente, due/tre centrocampisti, due attaccanti.

  21. E si come no!!!? 🤦‍♂️🤦‍♂️
    Secondo sti ingegnosi geni… La ROMA 💛❤️prima di dare via tutti gli esuberi…. Che fa’?? Se vende i gioiellini che potrebbero rappresentare il futuro di questa società…..
    C’è una bella lista….
    Vina
    Kluvert.
    Perez.
    Villar
    Karsdorp
    Spinazzola
    Kumbulla più avanti
    Abraham più avanti
    Shomu
    Mi tengo Ibanez,
    Prestito di ljorente con riscatto a du spicci
    Così sono 5 centrali

    Risparmi i contratti di Camara, gini, belotti

    P. S. I contratti di sponsorizzazione (i soldi per intenderci) possono essere investiti sul mercato???
    C’è qualcuno che può rispondere? E che sia possibilmente credibile

    • no, da quello che ho capito io i prossimi due mercati devono finire in attivo. Poi non so se in caso di maggiori introiti si possano rivedere con l’uefa e ridefinire l’accordo ma non credo in quest’estate.

  22. da MOU ho giustificato tutto
    1 ) eliminazione dalla Coppa Italia :
    calendario pieno e nessun tempo di recupero andava sacrificata
    2) giocare a Cremona in campionato senza i titolari a rischio squalifica in vista del derby , ma perché non Llorente centrale quel giorno ?
    3) Abraham Belotti impiegati non da centravanti ma come SUGGERITORI .
    Amdava fatto , nella Roma NESSUNO sa crossare , cercano il gol più che l’ assist ( vero Pellegrini ? vero El Shaarawy ? vero Spinazzola ? vero Wijnaldum ?).
    4) spostare l’ attenzione sulla Societa per gli acquisti economici ( ma gli ingaggi non tanto ), sugli arbitraggi avversi
    ( fa parte della Ns storia ) sugli infortuni
    per giustificare un modo di giocare che rasenta il brutto ,
    il ” gioco ai fini del risultato “.

    Ma una decisione di MOU sarà difficile mandare giù
    il MANCATO utilizzo di BOVE
    Serviva la sua FRESCHEZZA , la sua GENEROSITA , il suo andare DAPPERTUTTO , anche in fase offensiva , per vedere un Wijnaldum in campo , con le sue problematiche , con il suo NON ancora essere parte integrante della squadra. quasi ” sfastidiato “dall’impegno.
    NO.
    quella decisione sarà difficile da comprendere.

  23. Speriamo che il mercato lo faccia Mourinho e non Pinto come gli ultimi anni sennò c’è da aspettarsi altri solbakken celik camara belotti shomurodov e sivilar

    • Bravo, in effetti se Abraham segna uno sfracello di reti lo ha preso Mou, se ne segna poche lo ha preso Pinto e così per tutti gli altri. Questa è logica cartesiana!

  24. Non è vero che sparano caxxate , c’è chi è bravo a leggere il labiale e chi altrettanto bravo a leggere il pensiero di Pinto. Colpa nostra che perdiamo tempo a commentare quello che scrivono.

  25. non tutti i mali vengono per nuocere: e se un compratore a certe cifre non veniva a prendere Abraham? …. andavamo avanti 2 mesi a fa’ la telenovela e poi centravanti a settembre sarebbe stato Abraham.
    Meglio così.. almeno la proprietà non può nascondersi. Nel calcio ci vuole il grano.
    Mourinho se nn gli prendi il bomber non rimane… nn gli chiederanno mai di fare una intera stagione con Belotti centravanti titolare.
    Quasi quasi mi viene da dire “menomale che Tammy si è tirato fuori dal mercato estivo” guarda un po’…

  26. ghiggia ma chi te lo prende a 27 anni suonati con 4.5 milioni di ingaggio annuo un giocatore assolutamente normale che non sposta di niente gli equilibri?

  27. Questo articolo non contiene notizie. Si tratta della riflessione dell’estensore di questo pezzo. L’autorevolezza o meno di ciò che è scritto deriva dalla percentuale di scenari realizzati previsti da quest’ultimo, nell’ambito della testata giornalistica che rappresenta. Ognuno si faccia il suo giudizio. Sicuramente l’infortunio di Abraham è una jattura grandissima. Ma da qui a disegnare scenari così insensati e fuori contesto (come cedere i giovani migliori, quei calciatori su cui si focalizzano le speranze di tutti, e che è una cosa che la Roma non ha più fatto negli ultimi quarant’anni), ce ne passa. Io penso e credo che una riflessione sull’opportunità dell’essere assolutamente proni ai dettami della UEFA a Trigoria se la stanno facendo, soprattutto dopo lo squallore del trattamento riservato a noi in una finale. Perché il nodo è tutto lì. Quella è la forbice che impone a chi è piccolo di rimanerlo, non potendo investire per aumentare la competitività e di conseguenza l’appetibilità come sponsor e visibilità. Quella è la soglia attraverso la quale non si passa se si vuole essere aderenti alle regole. Ma la ratio di queste regole è mantenere lo status quo. Non so assolutamente come la possano vedere i vertici della Roma, né quali iniziative prenderanno per rafforzare la nostra squadra; ma il mio parere è che bisogna investire in giocatori molto forti, integri e giovani, perché altrimenti non se ne esce da questa situazione. Anche a costo di incorrere nelle sanzioni UEFA, sino all’esclusione dalle coppe. Se la UEFA voleva dare un segnale di integrità doveva fare in modo che la FINALE fosse arbitrata da qualcuno che avesse l’intenzione di dirigere con imparzialità, cosa che non è accaduta. E se lei stessa come organizzazione non è altro che la meretrice a servizio dei potenti di turno, come fa a pretendere la probità delle politiche dei club che afferiscono alle federazioni che rappresenta?

    • Ciao Francesco.
      Purtroppo hai espresso quella che e’ la realta’ dei fatti, posso aggiungere che la nostra federazione non ha voce in capitolo, anzi con la sentenza juventus peggiora la sua posizione, la questione risiede in Via Allegri, fin quando la politica sportiva nazionale risolvera’ le questioni a tarallucci e vino passeremo sempre come il paese di pulcinella, per i piu’ ambiziosi di Pinocchio che e’ di conoscienza mondiale.

  28. Reynolds = 7 mln Karsdorp = 5 mln
    Tahirovic = 3,5 mln ( con ricompera) Villar = 3 mln
    Darboe = 2 mln Volpato = 3 mln ( con ricompera
    C Perez = 9 mln Kluivert = 9 mln
    Solbakken = 3,5 mln
    + Frattesi = 9 mln Providence = 1 mln
    + il bonusmaturato con zaniolo =2 mln ?
    + Ingaggi risparmiati da Coric Bianda
    Sacrifici titolari?
    Ibanez = 25 mln Spinazzola = 6 mln.
    Non sembrano cifre impossibili , il disfattismo lasciamolo a chi va CONTRO la Roma

  29. Eh certo, noi vendiamo sempre, ovviamente a prezzi di saldo, le strisciate invece comprano, quelli là manco li nomino

  30. Al di là di tutti quei giocatori in prestito e non riscattati che si potrebbero vendere a un prezzo più basso, per non perdere ulteriori risorse se arivassero a scadenza di contratto, abbiamo tanti giocatori ritenuti titolari che non hanno reso come ci si aspettava, a cominciare da Spinazzola (che non è un marcatore e se non scorre lungo la fascia……non serve a niente) a Kumbulla, da tutti quelli che giocano fuori ruolo (che hanno mercato come Zalewsky) a quelli che non hanno dimostrato valore e gol (Belotti). Magari poi a febbraio ti trovi un centravanti di riserva (Abraham) che ti fa un sacco di gol.

  31. Quanto je piacerebbe che vendessimo Zalewski, Bove e Ibañez…farebbero salti di gioia ste me@de. Prepariamoci a 3 mesi di stillicidio puro…e spero che schiattino verdi di bile…
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  32. Ibanez zaleski e bove vado via basta che prendi giocatori più forti. Per i primi due 40 50
    Per bove 20 25 li fai visto Casadei dato al Chelsea per 25 milioni

    • Casadei è stato pagato 15 milioni, a dire il vero, e ci andrei cauto nel fare queste operazioni, noi non siamo la Rubentus o l’Inda, capace che ci mandano in Serie B per aver osato vendere i nostri al giusto prezzo.

  33. Articolo contraddittorio, se si voleva ricavare 35-40 da abraham ma invece si ricaveranmo da ibanez perche allora vendere bove e zalewski?

    • Perché devi mettere a bilancio 30 milioni di plusvalenza entro fino Giugno e altri 20 entro fine settembre.

    • Già quei 35-40 milioni li possiamo ricavare da Ibanez e con Ibanez che lo hai pagato 9 fai una plusvalenza piena

  34. Su Ibanez onestamente già pensavo fosse in aria di cessione vista la troppa incostanza nelle partite. Passa da prestazioni da applauso a prestazioni da infarto alle coronarie troppo poco affidabile e discontinuo.
    Privarsi di profili come Zalewski e Bove lo vedo molto controproducente per la Roma perché dovresti cmq rimpiazzarli e non ha molto senso a meno che no te li pagano a peso d’oro ma anche qui bisogna capire di cosa si parla perché parliamo sempre di giovani ben integrati e che il prossimo hanno potrebbero davvero cambiare il profilo della Roma se giocano nei ruoli a loro più graditi.

  35. Mi sa che mi prendo qualche mese sabbatico dal leggere notizie sulla Roma, sono partiti già bene appena finito il campionato…

  36. Ah sì, bhe certo… la gazzetta,oppio dei popoli … pardon,Vangelo secondo Matteo !

    Beh per Bove ci si potrebbe accomodare al “tavolo delle trattative ” per almeno una 60ina di milioni cash, senza cambiali, cessione del quinto, tasso agevolato ecc.

    D’altronde, se un Carnevali (da 18 mesi a questa parte)va dicendo che i suoi gioielli, o meglio,campioni … la premier è disposta a pagarli 30/40 mil. cadauno… ( carnevali santo subito) e da lì non si muove, ma manco al tavolo si avvicina,vuoi che i nostri non siano da meno? Eh che diamine !

    Però non si spiega,come faccia il sassuolo,pur avendo tutti sti campioni in scuderia ( carnevali arisanto subito) a “veleggiare” nella parte destra a volte sinistra della classifica! Mha ! ! !

    Dubito che il sor Mourinho si privi così, a cuor leggero dei suoi pupilli !

  37. C’è una marea di parametri zero da prendere, la Roma non deve spendere neanche una lira prendendo qualcuno tra i vari Thuram, Adama Traorè, Firmino, Bensebaini, Semedo e così via. Inoltre ci sono molti esuberi di valore, ad esempio quelli del Manchester United, a cominciare da Martial, e del Chelsea, ad esempio uno dei due portieri. Si può fare un ottimo mercato senza spendere un solo euro, senza contare la possibilità di piazzare qualcuno dei nostri, a partire da Kluivert e Carles Perez, che hanno mercato anche in ragione della giovane età, oltre che della buona stagione disputata. Senza contare che ci liberiamo del peso di Wjinaldum, Belotti, Bianda e Coric, liberando spazio salariale. Quindi sono inutili i toni allarmistici. Al limite, se proprio c’è da cedere qualcuno si inizi da Cristante, giocatore che non ha alcun senso nel gioco di Mourinho, per il quale serve gente cattiva, reattiva e che corre molto.

    • CONCORDO IN PIENO CUCS, alle volte i parametro zero vengono considerati scarsi o scarti, ma da qui ai prossimi anni sul mercato si troveranno sempre più parametri zero di valore.

      Come dicevo qualche mese fa, il calcio si sta trasformando nel basket dove si spendono soldi per i contratti e non per i cartellini, cosi sarà per il calcio ed è un modo per poter colmare, anche se in parte, la differenza di ricchezza tra le società.

      La roma può fare un mercato di parametri zero e di prestiti con diritto o obbligo di grandissimo valore.

      Pinto e morinho devono essere bravi in questo.

      Per esempio Ndicka e Aoura sono due giocatori che se li vai a pagare, insieme li paghi piu di 50/60mln, idem il probabile tielemans che dal leicester è stato pagato 45mln di sterline.

      lo stesso dybala lo hai preso a zero e ti ha retto la baracca da solo… Idem matic.

      In fine se ci si muove bene si potrebbe veramente fare un grandissimo mercato.

  38. Sacrificabili un par de caxxi. Già lo vedo volteggiare quell’avvoltoio di Carnevali per cercare di agguantare i nostri gioielli. Si riprendesse Pellegrini piuttosto. Ma quello non si tocca. Ahimè

  39. “Rischiano” ?

    Aooooo mica li mandiamo a zappare o in miniera !

    “Rischiano” di andare a guadagnare uguale o di piu’ da n’altra parte.

    Il “rischio” che corre qualsiasi calciatore ovunque nel Mondo, essu’.

    Per quanto riguarda NOI, questo e’ il mese piu’ demmerxa dell’anno :

    troppo tardi per le partite,

    troppo presto per il mercato,

    davvero troppo presto per pensare alla prossima stagione.

    Un bel mesetto senza ste solite STRONXATE farà bene a tutti.

  40. Ci sono ancora quei milioni della vendita di Zaniolo che non ha avuto sostituzione perché il mercato era chiuso o quelli non si possono mettere in conto?
    Forza Roma

    • Per noi quello non contano devono per pagare le ceste di banane cosincomemper Perez kluivert vonha ecc ecc

    • Mercoledì se in attacco ci fossero stati El Sharawi, Dybala e Zaniolo finiva 2 a 0 già al primo tempo. Zaniolo Zaniolo se avesse avuto un pò di cervello stavamo a festeggiare e se ne poteva andare in estate con tanti saluti

    • Ciao Fra, certo che si, Zaniolo e’ una plusvalenza quasi al 100% tranne che la percrntuale di vendita che spetta all’inter e’ tutta plusvalenza

  41. Ma, scusate… leggete la fonte (Cazzetta) prima di commentare…🤷
    Sti giornali spazzatura non perdono occasione per spalare… sulla Roma, mente le tre strisciate comprano e spendono, ovviamente..🤷
    Poi per pagarti Florenzi si umiliano e lo pagano in due anni…🤦
    💪🧡❤️

  42. ecco e ciarisemo, mo cominciamo con quelli che devono partì!
    aoooo qui bisogna acquistare, pagate la multa dell FPF come ha fatto lo sceicco del PSG.
    facciamo come a gennaio che hanno venduto zaniolo (che avrebbe dato una mano allucinante a fine stagione) e non compriamo nessuno o li sostituiamo con 4 scappati de casa a parametro 0?
    e daiiii su ma sti americani si smentissero una volta!!
    vai con i pollici versi grandi tifosi de me….

  43. Nella speranza di ottenere un po’ più di successo sportivo, alcuni sono disposti a cedere giocatori che sono la faccia e la spina dorsale della squadra non solo in campo ma anche nello spogliatoio… Incredibile!

    Sicuramente Lore, Gianlu o Brian non vinceranno un premio come ‘calciatore mondiale’, ma si identificano al 100% con la ROMA! Questo conta di più di tutto il resto! Anche Bove non è in vendita!

    Preferisco giocare con questi giocatori in Europa League ogni anno che con dei mercenari (Wijnaldum) in Champions League!

    (Scusate il mio italiano!)

    DAJE ROMA della Germania!

  44. Primo giorno dopo la fine del campionato.. ora si comincia con le ca@@ate sui giornali.. e vai ca@#ate su cazz#te

  45. La mancata monetizzazione di abrahm spero non comporti scelte frettolose o, ancor peggio, rappresenti il pretesto per cedere giocatori validi.
    I soldi alla fine sono pure relativi perché se poi li spendi per uno come schik, iturbe, o belotti(quando chiedevano cifre astronomiche) saremmo punto e a capo, e addirittura senza un bove o zalew sarebbe pure una tragedia!

  46. ma poi dopo la stagione di … che ha appena fatto, chi l avrebbe comprato 30-40 milioni??!!!!
    per me il peccato è che non l avremo a disposizione prima di novembre e che bisognerà mettere la mano al portafogli per comprare non solo il centravanti titolare ma anche il sostituto suo a meno che Mou peschi nella primavera..
    stagione storta

  47. non è che se resta mourinho l’unico a rischio e sto cojione di pinto? perché non vendiamo invece, kardroop, celik, cristante, ibanez, mancini e spinazzola? eh? perché? e decidiamo di fare una squadra degna di questo nome partendo da eliminare i pugnettoni in rosa , pinto compreso? eh ?

  48. Mi preoccupavo ed invece è già cominciato il calcioca@@ato 2023.
    La cazzetta dello sporc deve aumentare la tiratura delle ca@@ate

  49. sacrificherei Ibanez, Spinazzola, Tahirovich, Kluivert, Karsdorp, e cercherei di prendere Turam e Gundogan entrambi a zero e un altro centravanti ma che sia un giovane anche lui ..ma non venderei Bove e Zalewski .. e nemmeno Volpato ..

  50. Comunque allentata la tensione di coppa e campionato aspettiamo a capire quello che vuole fare Friedkin: lo stadio ha parlato forte e chiaro, lui ancora no, speriamo che al mutismo seguano i fatti, benché due parole sulle porcate perpetrate ai nostri danni ma anche ai suoi sarebbero un segnale importante per chi crede che Roma non perdona.
    Forza Roma

  51. Povera Roma…
    co’ tutti sti sciacalli dentro ai forum—
    e i gazzettari ca22aroni……
    che scrivono solo p’e sfragnacce li c…oni…

  52. Il campionato è finito..

    Quindi è giunto il momento.. Da ora.. 1789 cessioni e 11987 acquisti.. Ogni testata giornalistica, specialmente di basso valore, aspettava con ansia questo momento..

    Per iniziare.. La Roma ha già dei calciatori, che hanno Passato l’annata in prestito.. E che hanno addosso dei possibili riscatti..

    Kluivert.. 10 o 15 mln.. Non ricordo..
    Vina 15 mln
    Perez 10 mln se non erro
    Villar (non so quanto)

    Poi c’è Shomurodov.. Che va piazzato.. 7/8 mln per essere realistici..

    Se tutti questi calciatori saranno riscattati e se Shomurodov sarà venduto si parla di una 50 ina di mln.. Oltre a questi ci sono i soldi di Zaniolo..

    Ciò significa che un tesoretto la Roma lo avrebbe già fatto.. (certamente serve anche un po’ di fortuna)..

    A questi si può aggiungere.. Un Karsdorp.. E magari un altro pezzo..

    Non vedo perché aggiungere Bove tra questi..

    Cioè.. Abbiamo passato un anno dietro a Frattesi.. Ed ora che Bove si avvicina sempre di più a Frattesi.. Lo vendiamo?

    A me non sembra una cosa logica..

    Su Zalewski il discorso è diverso.. Gioca fuori ruolo.. Puoi pensare di vendere lui per prendere un esterno vero.. In questo caso un senso ci sarebbe..

    È poi in sede di mercato tutto passa attraverso un ragionamento.. La Roma.. Mourinho.. Vuole continuare a giocare a 3.. Oppure vuole tornare a 4..?

    Se vuole tornare a 4 servono ali.. Ma in generale.. La Roma è una squadra che gioca di contropiede.. Ma non ha contropiedisti.. Ed onestamente sembra una barzelletta..

    Non è un caso se la Roma riesce a fare meglio con Elsha.. Che è l’unico contropiedista in rosa.. (insieme a Solbakken)..

    Insomma ci sono dei ragionamenti da fare.. Che conoscono solo a Trigoria..

    Forza Roma

  53. No! I giovani nostri non si toccano! Piuttosto tutte ke zavorre che abbiamo in giro a prezzi bassi ma dateli via! Poi se si deve fare un sacrificio lo fate con Ibanez e Spinazzola! Ma i giovani no!

  54. prendere ndika, vendere ibanez e spinazzola, cercare di riscattare llorente, elsharawi solo ad un terzo del suo stipendio, vendere cristante il ciuccio più sopravvalutato del calcio al mondo. lento , sempre fuori posizione e mai l’uomo da scintilla non serve sinceramente, pellegrini? una offerta da 80 milioni? vai non perché li vale , ma perché devi ammortizzare 5 milioni l’anno per 2 assist e 8 gol rigori compresi, celik? celik 7 milioni è lui il problema? i 7 milioni di celik o i quasi 30 di cristante , i 50 di abrham, i 17,5 di shomurodov più 2,5 di bonus, i rinnovi di mancini a 4 milioni e detentore da statistiche europee giocatore più fallito del mondo, complimenti a mancini per un risultato nella vita raggiunto! kumbulla 25 milioni, rui disastro 14,5 più stipendio…..ma si può continuare. Dato di fatto terzo monte ingaggi 6 posto…..ecco la verità. basta basta basta a casa chi non rende fosse pure il papa o murinho che è equivalente al massima morte del calcio dopo allegri.

    • Io capisco tutto.. Ed ognuno ha giustamente le sue opinioni..

      Cristante può piacere oppure no.. Ma ci sono dei dati che sono oggettivi.. Dire che Cristante è lento e un dato oggettivo ed indiscutibile..

      Dire che Cristante è sempre fuori ruolo e un altro dato completamente sbagliato.. Perché tatticamente c’è solo un calciatore migliore di Cristante.. Ed è Matic..

      Mou non ha mai rinunciato a Cristante per il semplice fatto che tatticamente.. In questa squadra è uno dei pochi che sa tenere la posizione..

      Quindi.. Vanno bene le idee.. Vanno bene le opinioni.. Ma poi ci sono dati oggettivi che smontano qualsiasi idea..

      Io scommetto che qualsiasi Romanista al mondo vorrebbe vedere gente come Cristante in panchina.. Significherebbe aver preso un calciatore più forte..

      Ma credere che il problema sia lui significa vivere in un altro modo..

      1).. La Roma è una squadra vecchia
      2).. Abbiamo tanti calciatori che hanno problemi muscolari più volte durante l’annata..
      3).. Abbiamo una difesa che ha solo marcatori.. Nessun regista difensivo..
      4)… Abbiamo un centrocampo fisico ma anche lento, che non sa giocare in velocità..
      5).. Siamo una squadra difensiva.. Che gioca di contropiede.. Ma quali sono i contropiedisti della Roma?.. Li abbiamo??
      6).. Non abbiamo un calciatore capace di strappare..
      7).. Oltre a Dybala quali sono i calciatori capaci di saltare l’uomo
      8)… La Roma da anni e una squadra costruita male..

      Ecco.. Forse bisogna rivedere più punti.. E non fissarsi a distruggere qualche singolo..

      Perché questo modo di fare non aiuterà mai e poi mai nessuno..

      Forza Roma..

  55. E dai Pinto su completa la tua sciagurata opera e dopo aver SVENDUTO ZANIOLO A QUATTRO SPICCI E SENZA SOSTITURLO pagando il doppio per assicurarti Shomurodov e Vina ora venditi pure gli ultimi 3 giovani rimasti in rosa Ibanez, Bove e Zalewski e sostituiscili con 3 parametri zero ultratrentenni dai che ti frega , ti manca poco per formare una bella rosa over 30!
    PINTO,,,,,,,,,GO HOME e di corsa.

  56. boh? secondo me non vendono manco Ibanez. Il mercato viene fatto così,tieni quei giocatori che ti son serviti per tutta la stagione (del gruppo cederei solo spina, Belotti e gini e l’olandese volante),poi compri gente in grado di panchinare qualcuno dei vecchi… è così che crei una rosa lunga,non vendendo tutti e ricomprando a caso. Siamo troppo abituati agli “anni zero” ed in progetto serio di questo tipo ci fa’ storcere la bocca,ma è così che si pianifica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome