Calciomercato Roma, il Napoli toglie Di Lorenzo dal mercato: “Esclusa una sua cessione”

22
629

NOTIZIE AS ROMA – Il Napoli smentisce seccamente le parole del procuratore di Giovanni Di Lorenzo, Mario Giuffrida, che aveva parlato nuovamente di un futuro del suo assistito lontano dal club azzurro.

Il Calcio Napoli rileva con sorpresa che, per l’ennesima volta in pochi giorni, il signor Mario Giuffredi afferma che Giovanni Di Lorenzo lascerà il Napoli. Corre l’obbligo sottolineare che Di Lorenzo ha un contratto con il Napoli per altre 4 stagioni sportive, non fa parte del novero dei calciatori di cui la società valuterà il possibile trasferimento ad altro club ed è pertanto esclusa una sua possibile cessione.

La nota del club partenopeo arriva nella giornata in cui si è raggiunto l’accordo definitivo con Antonio Conte, che a breve sarà ufficializzato come prossimo allenatore del club campano. Di Lorenzo era stato accostato alla Roma, alla ricerca di un rinforzo per la corsia destra.

 

Articolo precedentePRIMAVERA, SASSUOLO-ROMA: 3-0 (46′ Falasca, 58′ Cinquegrano, 65′ Russo). Scudetto ai neroverdi, crollo dei giallorossi nella ripresa
Articolo successivoEffetto Souloukou sui conti della Roma. E sul mercato si torna a investire

22 Commenti

  1. Teatro? Intanto c’è un presidente che fa capire al furbastro procuratore che era d accordo con la Juve che i giocatori con 4 anni di contratto non possono fare il bello e cattivo tempo… Secondo se viene confermato Conte vuol dire che c’è un progetto serio nel breve termine. Poteva essere l occasione buona per prenderlo noi ma ai Friedkin faceva più comodo il parafulmine De Rossi per i pollastroni

    • Con tutte le panchine che si sono liberate quest’anno è finito al napoli senza coppe, un po’ come tutti grandi team che cercavano mourinho

    • Ma sì, era un affarone, come non catapultarsi su un terzino 31enne (neanche fosse Maicon) pagando 20 mln di cartellino e almeno 4 netti di ingaggio (ne guadagna 3,2 adesso e non si sposta per niente) per almeno un triennale, è proprio da scemi.
      Facendo due rapidi conti, oltre 40 milioni investiti niente meno che su Di Lorenzo.
      Questo sì che sarebbe un progetto serio nel breve termine!

    • non conviene a nessuno pagare un calciatore che rende meno. il vero problema per AdL è che vuole avere l’ultima parola e sta facendo, da bravo vesuviano, ammuina.
      se non sbaglio anche con Higuain fece e disse le stesse cose, poi però….

    • mi tengo tutta la vita i friedkin…. in 4 anni di presidenza due semifinali di Europa league , una finale rubata e una coppa vinta, cosa mai accaduta in passato forse ti sarà sfuggita questa cosa sisi…….. di Lorenzo a 20 milioni 31 anni neanche in arabia lo avrebbero preso…… per quanto riguarda conte anche a Napoli dovranno ricostruire perché arrivati a fine ciclo non stanno tanto meglio di noi anzi

  2. Svilar

    BELLANOVA (20 ml)
    Mancini
    Ndicka
    Ruggeri (20ml)

    Pellegrini
    Paredes
    FABBIAN (15 ml)

    Dybala
    Abraham
    DAVID JONATHAN ( 40 ml)

    • T’accontenti de poco… so 95 cucuzze. Considerando che negli ultimi 2 anni e mezzo ne hanno spesi una decina in tutto, la tua previsione mi sembra un tantinello ottimistica. Er progetto Roma è sempre a lungo termine, ma proprio lungo lungo eh.

  3. inutile prenderli in giro
    hanno tre scudetti come noi e , se tanto mi dà tanto, arrivano prima di noi al quarto titolo.
    almeno questi una idea ce l’hanno.
    e soldi, specialmente se vendono il nigeriano, soldi a fiumi.

    non sfotterei

    • Già, peccato che il nigeriano lo hanno preso taroccando e falsificando il bilancio …
      bazzecole

    • Qualquadra non cosa. Se lo vendessimo noi assieme a Kvara (i due giocatori che hanno dal valore assoluto e giovani), saremmo un supermarket o dei pezzenti, a scelta.
      Se lo fa il Napoli avrà “tanti soldi da spendere”…

    • bah dovranno rifare completamente la difesa, kvara o osimhen via ….tutto sto rose e fiori non mi pare… poi che loro abbiano un idea e noi no risulta giusto a te o alle radio… dalle dichiarazioni ufficiali dei diretti interessati mi sembra tutto il contrario…

    • il Napoli non ha i nostri paletti.
      e Conte sbrana DDR a livello di appeal e non solo.
      non scherziamo, se dovessi scegliere una delle due, puntando su chi otterrà il quarto scudetto, oggi come oggi,.direi i NapoleCani senza se e senza ma.
      fermo restando che l’Inter vale 10 volte tutte e due le rose mischiate

    • E qui ti sbagli, il Napoli avrà esattamente i nostri stessi paletti, come qualunque altra società che non sia sotto SA, e la Roma ne è uscita.
      Quindi entrambe potranno spendere l’80% di ciò che ricavano nel 2024/25.
      Il Napoli potrà certamente realizzare plusvalenze più corpose delle nostre ma resta il fatto che poi li devi sostituire bene.
      Monchi ebbe 250 mln da investire…ricordi come?

  4. Mazza costa quanto Dybala se non di piu’ che affari !!!! Ma pure la Juve non sta messa bene come poteve affrontare un acquisto cosi’ per un giocatore di 31 anni ad agosto ? Poi con Giuntoli sarebbe stata per me una plusvalenza un cambio giocatore solo cosi’ puoi pensare di prenderlo… Credo che ci sono rimasti ancora qualche giornalista che fa’ sti prezzi ne sappiamo piu’ noi di loro com’e’ la verita’.

  5. campionato italiano sono soldi buttati
    dopo 64 anni io lo capito fanno dissanguare le squadre del centro sud eppoi vinci uno scudo poi sono sempre le solite 3 che vincono ancora che c’è cascate dai …in cu…o si in testa no

  6. De Laurentis non sarà la persona più simpatica del mondo ma da certi punti di vista è da ammirare, avessimo avuto noi un presidente così invece di quel mascalzone di Pallotta che trasformò l’AS Roma in un vergognoso supermercato, avremmo vinto minimo uno scudetto.
    Il calciatore in sè può piacere o meno ma è il principio che conta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome