Calciomercato Roma, il Santos chiede di più per Marcos Leonardo: domani ripartono le trattative

24
2075

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Domani, lunedì 7 agosto, la Roma e il Santos torneranno a trattare per la cessione di Marcos Leonardo, attaccante 20enne che Tiago Pinto vuole portare a tutti i costi a Trigoria.

Oggi infatti il club brasiliano è stato travolto dai problemi interni, culminati con l’esonero dell’allenatore Paulo Turra in seguito ai risultati molto negativi della squadra, e per questo le trattative sono state sospese.

L’imminente cessione di Roger Ibanez all’Al Ahli non facilita l’operazione: il Santos ha saputo dell’affare in dirittura d’arrivo che porterà liquidità nelle casse della Roma e non abbassa le richieste sulle modalità di pagamento, anzi, chiede sempre qualcosa in più.

Ad ogni modo la Roma non molla e continua a pressare, forte della volontà del giocatore di vestire di giallorosso: oggi Marcos Leonardo ha cominciato a seguire il club capitolino sui social, segnale di quanto sia forte la sua voglia di Roma.

Fonte: Gianlucadimarzio.com

Articolo precedenteTOLOSA-ROMA 2-1: top e flop del match
Articolo successivoMatic tentato dal biennale del Rennes. La Roma chiude, ma i francesi preparano l’offerta: 6-7 milioni

24 Commenti

    • manca un portiere, un regista, un’ala e il centravanti? Non c’è problema, questi so americani, ricchissimi, mo esce pure il loro film, so i produttori, Penza: lui gira co l’aerio, e poi mancano ancora 17 giorni alla prima de campionato, capirai, è contro la salernitana, e poi mancano ancora 23 giorni alla fine del mercato, e poi andrà tutto bene, l’appello a non crederci è un appello de lazziali, sostanzialmente. Non ci credi, non compri, e diventi della lazzio. Oppure sei laziale: non ci credi, non compri, contagi e qualcuno diventa della lazzio…noi tutti dobbiamo crederci, questi so ricchi, ce so li paletti? ma aspè che quando famo lo stadio nostro… “no de loro”naah! nostro ( sbattere con la mano sur petto..!) e poi diventano tutti ricchi, se famo tutti l’aerio e se compramo pure Mbappè!
      Andrà tutto bene!
      Forza Roma, sempre!

    • @fred non ti offendere se ti dico che sei di una tristezza noiosa nel scrivere alle 7,21 di mattina un commento pieno di invidia verso il “nostro” Presidente e pessimismo verso una squadra che in due anni ha fatto due finali di Coppe Europee di cui una vinta e l’atra persa “anche” per volontà dell’arbitro o ai rigori. Sul Presidente, possibile che è così difficile comprendere o accettare che la ricchezza del Gruppo dei Friedkin è tra le più floride a livello mondiale e nulla centra con ciò che sta vivendo la AS Roma su imposizione dell’UEFA? Quello che hanno potuto fare è “solo” investire oltre 800 mln nella Società, portandola fuori dalla Borsa e impegnarsi per la costruzione dello Stadio di Proprietà senza parlare di Mou, Dybala e altri grandi giocatori e mi fermo qui nei dettagli perché non voglio essere ripetitivo come te e gran parte dei brontoloni romanisti e infiltrati laziali. Matic tiene 35 anni ed è lui che vuole andare via oppure chiede un contratto di 2-3 anni. Ci rendiamo conto che abbiamo superato il saluto forzato con Totti e DDR e discutere per l’eventuale saluto di Matic? Ma diamo fiducia a Bove ed è chiusa la storia. Pinto ha preso in tempi non sospetti titolari che top club hanno tentato di soffiarci fino all’ultimo istante eppure la conseguenza è quella di leggere commenti senza senso come il tuo e company.
      Buona e serena giornata mentale a tutti “voi”.

    • Non è mica disonorevole volerci guadagnare e quindi puntare allo stadio! Almeno i Texani non hanno smantellato la squadra, e pensa un pò, abbiamo tre romani de Roma (anche se uno gioca con la nazionale Polacca, in Italia non l’avrebbero chiamato, ci sono quelli della Rube), più alri due o tre che si allenano in prima squadra….
      E vorrei ricordare che i Presidenti vincitori di scudetti, poi hanno fatto bancarotta con spa a oartecipazione statale, cioè il popolo al solito se l’è preso …. dopo la festa al Circo massimo, però!

    • A Pruzzo gol, il tuo incipit sulla mia supposta invidia nei confronti dei Friedkin è…disarmante quanto fuori contesto. Io non capisco davvero come si possa ragionare in questi termini. Vabbe!
      Riflettici.
      Per il resto la mia opinabilissima opinione, espressa seppur con sarcasmo ed ironia per quanto io ne sia capace nel mio commento è:
      1) che ad oggi i Friedkin sono usciti dalla borsa per essere i soli (!) proprietari dell’asset ASRoma;
      2) che i loro personalissimi capitali li spendono dove credono di poterli moltiplicare;
      3) che la costruzione dello stadio di loro proprietà potrà diventare quindi l’anello di congiunzione tra la vendita dell’asset ASRoma e un fondo d’investimento o di altra proprietà, ergo questo potrà verificarsi aldilà delle contemporanee prestazioni sportive dell’ASRoma. La bontà di questo mio ragionamento è supportata da una serie di dati di fatto che forse sono reali solo agli occhi miei e di alcuni pochi altri quindi evito di ripeterli per la gioia di molti altri.
      A Carlo: è disonorevole mandare l’allenatore a fare cose che non gli competono. E’ disonorevole lasciare che sia in Italia che in Europa veniamo presi a pesci in faccia, noi, la squadra e un intera città senza che il presidente alzi un dito per opporsi.
      E’ disonorevole che il presidente non abbia ancora espresso un pensiero a telecamere accese in favore della squadra, della città che questa rappresenta e dei milioni di cittadini che da più di un anno riempiono gli stadi di tutta Italia ed Europa con innumerevoli e continui soldout.
      E’ disonorevole che l’allenatore chieda da tre anni un regista e che ancora non sia stato accontentato, neppure con un anziano esubero.
      E’ disonorevole tutto ciò, ai miei occhi e forse a quella di pochi altri, ma debbo ammettere che a questa realtà ci sono abituato specie dopo quello che mi è toccato vedere e sopportare a livello umano, lavorativo, sanitario e civile durante questi ultimi tre anni ma questa è un’altra storia…
      Forza Roma, sempre!

  1. tanto la roma offrirà 12 mln pagabili in 4 rate(a partite da marzo 2024) più 8 di bonus se la roma vince la champions:)

    • con friedkin questa e’, come il suo predecessore, non sono presidenti da grandi squadre, e questi sono i risultati,piazzamenti da sesto/settimo posto, ormai pure l’ atalanta ci e’ superiore,duole,fa’ male,ma e’ la realta’

  2. Ma è per la Roma primavera??!! Ma nn scherziamo proprio!!! …Da solo a guidare lattacco della na Roma questo pompato brasiliano si affloscierebbe dopo neanche 2 mesi

  3. Come ieri, ILLAZIONI!
    Di oggi però……
    Ah, quanto ve piace ricamare!!!
    Ma davve all’uncinetto anziché alla stampa nun era più loggico?!
    FORZA ROMA

  4. Se la trattativa per il brasiliano è ancora in piedi è già un mezzo miracolo e non capisco cosa ancora si aspetti a chiudere.
    Sabatini chiudeva gli affari pure di notte, anzi preferibilmente di notte.

    • Se fosse Zico……
      Speriamo sia quello giusto, certo da qualche immagine vista sul web, non sembra un fenomeno….. E lo dicono in tanti…. Boh..!!
      Sabatini…….. Magari!!!!!

  5. MI DISPIACE PER LUI…

    Per giocare un pallone dovrà fare il.difensore, per segnare dovrà sudare sette camicie, per trovare le giuste sinergie dovrà avere minimo 3/4 compagni di reparto perché uno sarà quasi sempre rotto, l’altro messo in discussione, l’altro ancora ci sarà e non è così via…

    Rimani al santos o vai in un altra squadra, la Roma non è il posto giusto per crescere…

  6. perché la Roma deve svenarsi per prendere un atleta che pronti via non è pronto per la serie A? domanda fatta da un tifoso ignorante.. la Roma a mio avviso non e il tipo di società che può permettersi ill lusso di fare queste operazioni.. chi cacchio segna per la Roma se non abbiamo attaccanti pronti che segnano?

  7. magari è il posto sbagliato, ma lo chiedo lo stesso. se la Roma dovesse sforare il s.a., in cosa incorrerebbe?
    sanzioni immediate?
    la Juve per bilancii truccati (che mi sembra un tantino più grave…) di fatto ha preso una multa da 10 milioni…
    inoltre, i conti non si fanno alla fine dell’esercizio, quindi in pratica tra un anno?

    chiarisco, niente polemica. solo per capire.
    in generale mi può anche piacere che la Roma sia ligia alle regole, ma in questo caso è davvero la strategia migliore?

  8. con friedkin questa e’, come il suo predecessore, non sono presidenti da grandi squadre, e questi sono i risultati,piazzamenti da sesto/settimo posto, ormai pure l’ atalanta ci e’ superiore,duole,fa’ male,ma e’ la realta’

  9. No ma aspettamo n’altro po a conclude così invece de pagarlo 11M lo pagherai 15M oppure te lo soffia qualcuno. Veramente imbarazzante questa fase di mercato della Roma, semo paragonati a dei pezzenti in cerca di occasioni. Che vergogna!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome