Calciomercato Roma, il Torino punta Nzonzi e offre uno dei suoi difensori centrali

27
116

ULTIME NOTIZIE CALCIO MERCATO ROMA – Idea Nzonzi per il Torino, che cerca rinforzi a centrocampo e avrebbe individuato nel mediano francese ancora di proprietà della Roma, ed attualmente in prestito al Galatasaray, l’acquisto ideale per dare sostanza alla mediana.

Questa mattina il quotidiano Tuttosport rivela il piano ideato dalla dirigenza granata per portare il francese alla corte di Mazzarri già dal prossimo gennaio.

Il Torino vorrebbe convincere la Roma inserendo nell’affare uno dei suoi tre difensori centrali, molto graditi a Petrachi: uno tra Lyanco, Bonifazi e Bremer finirebbero nella trattativa che porterebbe Nzonzi a vestire la maglia granata.

C’è però un particolare non di poco conto a frenare l’affare: il Galatasaray. Il club turco infatti vanta un diritto di riacquisto del centrocampista francese a cifre già concordate per i prossimi due anni, e andrebbe prima risolto questo scoglio per poter permettere a Roma e Torino di intavolare una trattativa.

Fonte: TuttoSport

27 Commenti

      • Purtroppo la figura dei rincon e Ionita, la faremo noi quando per assenza dei centrocampisti faremo giocare Pastore…. Non so a cosa serva prendere un centrale per farne scalare un altro in tribuna quando di madiani siamo a secco o non danno garanzie.

    • Da grande intenditore di pallone quale sono, porterei o Izzo o Sirigu, visto che Mancini e Pau Lopez sono inadeguati.

      Personalmente, o mi dai Izzo, o nulla.

      Farei uno scambio alla pari. gran bel marcatore.

      • Dopo la vittoria contro il Basakseir dichiaravi che la Roma aveva vinto contro una squadra che non segnava da quattro partite nel campionato turco, quando, invece, in realtà segnava da tre partite consecutive vincendo, tra l’altro, la penultima di queste per 2 a 1 fuori casa. Quindi oltre che un grande intenditore se pure un gran buciardo.
        Sempre forza Roma.

        • Pensa, l’avevo sentito su Roma TV…i grandi professionisti di Pallota!

          Comunque mi fa piacere che passi tanto tempo cercando di screditare le mie idee. Infatti, secondo le tue idee, ovvero una grande vittoria da grande squadra, abbiamo avuto, dopo quella partita, una serie di successi e vittorie che hanno fatto impallidire Barcellona e Real Madrid.

          Dimme un po’….tu eri uno di quelli che diceva che “nzonzi era il regista che ci mancava”? 🙂

          Mi tappo il naso.

          • Continui a dire cose non vere, io non ho mai scritto che fu una grande vittoria né una grande squadra, sottolineai soltanto l’inesattezze di quello che avevi scritto. Non sono affatto un simpatizzante dell’attuale presidenza/dirigenza, ma sono sempre un tifoso della Roma. Tu, pur di screditare un presidente che non pensi ti rappresenti, getti fango anche anche su quella che dici essere la tua fede. Invece di tapparti il naso, faresti più bella figura se ti tappassi la bocca.
            Sempre forza Roma.

          • Il discorso è semplice. Avete gettato palate di sterco sulla vecchia proprietà, accogliendo questi come se fossero messia. Dicendo che avevano i soldi. Capisci quanto sono stato deluso? Pensavo “diventeremo il real”.

            Ma tu non puoi prendere in giro i tifosi.

            siamo di Roma, giusto? Dovresti conoscere il detto “panem et circenses”. Dato che non puoi dare vittorie a questa squadra, perché non ne hai le potenzialità economiche, cerca di “dare la calla” alla gente: fatti vivo, punta sulla passione,sulla “romanistità”. E invece no. Ci dice che non capiamo nulla, che siamo dei “fucking idiot”, che dal centro in giù (roma compresa” siamo incivili.

            Quali promesse ha rispettato Pallotta? Rispondimi., Quali vittorie ha portato Pallotta? Rispondimi. Poi, chiederò scusa.

          • “Avete gettato” chi?’ Se c’è l’hai con me non c’è bisogno che mi dai del voi, se ce l’hai con una corrente di pensiero non mettermici in mezzo. Ero un bambino quando il presidente era Dino Viola, ho “amato” Franco Sensi, non ho mai partecipato al coro ” Rossella Sensi blablabla, non ho gioito all’arrivo degli americani. Ho sempre e solo semplicemente tifato la Roma come squadra che indossa i colori della mia città. Ho sempre ammirato calciatori anche scarsi ma che in campo davano l’anima piuttosto che i giovani miliardari viziati che popolano oggi i campi. A me piace il calcio come sport e la mia fede e passione calcistica è solamente per la Roma squadra. E se la Roma squadra vince, col real o col Pizzighettone, io so’ contento, non sto pensa’ a Pallotta, a Sensi, a Baldini…

          • Dimenticavo di risponderti su Pallotta: personalmente penso sia un gran caxxaro. Ma sembrerebbe sia diventata una qualità che bisogna avere per essere degli imprenditori milionari nel mondo di oggi.
            Sempre e solo forza Roma.

          • Ma infatti io non ce l’ho con i calciatori, ma con la società, che ha promesso investimenti, vittorie e titoli.

            Se hai amato Franco Sensi, non potrai mai difendere l’operato di Pallotta. E accettare questo.

          • Io, invece, è proprio con i calciatori che ce l’ho principalmente. Lo scorso anno avevamo giocatori forti che però passeggiavano per il campo con certe facce da prenderli a schiaffi; chi perché gli avevano venduto l’amichetto, chi perché s’era già promesso ad un’altra squadra, chi perché non lo so e nemmeno lo voglio sapere, io vojo vedelli sputa’ il sangue in campo se indossano sta maglia, visti anche tutti i soldi che buscano. E invece “noi”, prendendocela sempre e solo con la società, gli davamo anche un alibi.

          • vabbè Romanista abbi pazienza…
            può capitare a volte negli svariati confronti, anche aspri, che si susseguono che qualcuno se confonda… però se voi usasse sempre lo stesso nick questo non succederebbe…
            scusate l’intrusione…

        • “intenditore di balle”? ho sentito bene?

          Per quelle ci sono io.

          Fra 5 anni vinceremo lo scudetto.

          Tra 7 farò giocare la prima partita di calcio su Marte alla Roma.

  1. Mah, della difesa del toro non mi sembrq che ci siano fenomeni. Onestamente non prenderei nessuno. Del toro mi piacciono sirigu e belotti ma non credo siano fattibili.

  2. Notizia palesemente inventata dal mirabile quotidiano torinese: ‘Nzonzi sta facendo bene in Turchia, e non si capisce perché mai dovrebbero tirarsi indietro.

  3. Sembra una panzana e anche grossa.
    Perché mai dovrebbe lasciare una squadra di una grande metropoli come Istanbul, che è in champions con possibilità di finire in EL ed andare a giocare nel Torino.
    Comunque potendo scegliere mi prenderei Lyanco.

  4. Notizia falsa. Se al toro interessava Nzonzi si faceva lo scambio con nkoulou a fine estate. E i conti con Nzonzi li hanno fatti? Lascia il Galatasaray dove è già un perno del centrocampo e perde anche la vetrina della Champions? Che bel mestiere il giornalista. Tema: scrivi un articolo a piacere. 10 euro. Brera, Tosatti e company si rivoltano nella tomba.

  5. vuole zonzi cairo? che cacci i soldi come pretende lui per i suoi calciatori e per i dirigenti……non gli darei nemmeno un raccattapalle per principio…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome