Calciomercato Roma, la Roma insiste per Renato Sanches: previsti nuovi contatti ma per ora il PSG non apre al prestito

56
2301

CALCIOMERCATO AS ROMA – La Roma non molla Renato Sanches. Secondo il giornalista Fabrizio Romano la squadra giallorossa è sempre intenzionata a portare il giocatore nella capitale, anche se il PSG non ha ancora deciso nulla sul futuro del giocatore.

La squadra francese però per ora non ha manifestato interesse a trattare sulla base di una cessione in prestito, anche perchè il giocatore è attualmente aggregato regolarmente alla squadra di Luis Enrique.

I giallorossi però sono intenzionati a fare nuovi tentativi nei prossimi giorni.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, il West Ham non convoca Scamacca per l’amichevole contro il Dagenham & Red
Articolo successivoRoma, Scamacca in arrivo

56 Commenti

    • Ma perché non scrivere come stanno le cose?
      I giorno-scribbacchini insistono affinché gli abbocconi si convincano che Pinto abbia nel mirino sto Sanches. Poi, magari, e’ la verità. Ma al momento senza comunicati ufficiali……

    • Ma infatti avrebbe più senso puntare su Pagano come Mourinho sta facendo piuttosto che cercare centrocampisti.. Bove diventerà il titolare della prossima stagione e Pagano stesso la prima riserva e il centrocampo sta a posto così e punterei tutto su Scamacca

    • Dopo aver visto quanto hanno scritto di frattesi mi ci vorrà un anno di articoli per dire lo stesso

    • …poi non è da persone educate insistere…non insistiamo!! per favore, dai.. una volta che ci dice bene!!
      FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  1. Il giocatore non si discute è l’integrità fisica che non dà garanzie. Abbiamo preso due giocatori dal PSG che dovevano fare la differenza, prima Pastore e poi Wijnaldum e sappiamo tutti come è andata. FORZA MAGICA.

    • eh, ma il mago aveva intravisto i segnali di ripresa e l’ha subito preso! maledetto il giorno in cui Pallotta ha deciso di mandare via Sabatini e prendere il mago di Siviglia!

    • Ma come contestare l’operato del Mago de Sevilla? attenzione ancora adesso gode sul sito di numerosi estimatori in possesso del suo prezioso libro, spolliciano nell’ombra ma all’epoca quando lo soprannominai il sonatore de nacchere mi dettero financo del laziale per giorni e pensare che quello scappato de caso ha sperperato in acquisti ad minchiam oltre 250 milioni di cartellini, più ricchi ingaggi e sontuose commissioni ai suoi amici ( meglio compagni di merenda) procuratori. Citate Pastore e me lo fate ricordare.

  2. puo’ essere che la Roma ha gia’ contattato giocatori da prendere senza lasciar trapelare I nomi puo’ essere che abbia gia’ l’accordo con giocatore e società

  3. l’errore è stato pastore che era fracico, grazie al grande ds monco!!!
    per wijnaldum invece è stata solo sfortuna con l’infortunio a inizio stagione,poi purtroppo sapendo che non sarebbe restato si è comportato male e svogliato,quello si!

    • che me presti ngiocatore? e dai su che nciò na lira. pure si è rotto nun fa niente. basta er nome a perculà i tifosi. e dai su prestime un giocatore.

    • guarda che le sole sono stati i nostri grandi dirigenti ad andarle al chiedere al PSG, nessuno ci ha obbligato a prenderli… ricordo che all’epoca di Pastore un dirigente, un certo Totti, segnalò come acquisto per il centrocampo Ziech, ma il mago di Siviglia prese Pastore bollando Ziech come poco esperto per una squadra che doveva vincere, e troppo costoso…

    • Purtroppo le cose non erano affatto così. La colpa del mancato arrivo di Ziyech fu Raiola che aveva dalla precedente gestione dei mandati firmati con cui fece lui il mercato a suo modo. Raiola ci porto infatti tramite questi suoi mandati che ne garantivano l’affare vari calciatori della sua scuderia e di suoi compagni di merenda (es. Coric, Karsdorp), di cui forse il caso più famoso erano stati per il doppio affare a €44M totali che avrebbe dovuto portare assieme Kluivert (suo assistito come calciatore stecca) più Ziyech alla Roma. L’affare era stato letteralmente chiuso ma per finalizzare l’affare, Raiola voleva che Ziyech lasciasse il suo amico procuratore che lo aveva seguito fin dagli esordi, e passasse alla sua scuderia. Ziyech fu contrario a questa cosa ed allora Raiola fece saltare il suo passaggio ed allora chiamo il suo amico Simonian e rimpiazzo Ziyech con Pastore che era in uscita dal PSG. Ricordo vivamente quando fu intervistato Raiola, perché fu lui il mediatore dell’arrivo di Pastore alla Roma, Raiola disse le frasi emblematiche “Pastore è meglio di Ziyech” in una intervista mi pare andata in onda persino su Sport Mediaset.
      Il procuratore di Ziyech fece causa poi contro Raiola per via del mancato passaggio di Ziyech perché furono firmati dei preaccordi ed un tribunale olandese dopo del tempo dette ragione al procuratore di Ziyech e condannò Raiola a pagare dei danni (notizia mi pare poi apparsa ma sfuggita a molti anche su calciomercato(dot)com e tuttomercatoweb(dot)com. Questo cosa succede quando firmi dei mandati a degli agenti o intermediari, decidono loro chi arriva ed i mandati firmati possono avere validità per anni.

  4. se prendi giocatori in prestito o a 0 o so rotti o pippe.
    pensa un po’ so stati criticati Pallotta e Baldini che i giocatori li compravano

  5. Pinto mi pare come il furgone della discarica con il micro nelle mani. “- Cari club ricchi, noi della Roma riprendiamo tutto, usati, vecchi, rotti , scarsi, frasici, viziati, a parametro zero, senza contratti… approfitate del mio passaggio! Noi sgombriamo tutto …”

  6. Giocatore che è sempre stato marginale nelle squadre di club dove ha giocato e praticamente ignorato in nazionale.
    Davvero non capisco l’infatuazione per questo centrocampista.
    Kamada gli è superiore in tutto e aprirebbe le porte per l’ingresso di sponsor dall’oriente.
    Se Pinto non è in grado di comprendere queste semplici dinamiche mi aspetto che le conosca almeno il nostro Direttore Marketing.

    • Caro Vege straconcordo su Kamada ma l’unica spiegazione del perchè non si punti su di lui probabilmente è da ricercare negli orientamenti di Mou che evidentemente preferisce Sanches peraltro anche lui portoghese.

    • Basandoci sui report Sanches non è la prima scelta di Mourinho e neanche la seconda o la terza, solo che gratis non puoi elemosinare atro. Qui si esalta Pinto per le cessioni e perchè ha ceduto gli esuberi, a parte che alcuni sono rimasti fino a naturale scadenza, per alcuni sono state accettate minusvalenze e con altri ancora sei andato in pareggio anche se giovani, Pinto non riesce a vendere nè Karsdorp,nè Ibanez ,nè Spinazzola che ,a quanto pare, erano i designati a portare cash per gli acquisti. capisco i terzini, ma Ibanez? La Fiorentina vende Igor a 17mln ,la Lazio ,la scorsa stagione ha ceduto Muriqui a 9 mln e noi non riusciamo a cedere un nazionale Brasiliano ! Mancano guizzi, intuizioni e coraggio nelle scelte ,quel coraggio che chiedeva Mourinho!

    • No Monika non mancano coraggio guizzi ed intuizioni, mancano squadre che lo vogliano per quello che vale, le operazioni si fanno in due e Pinto per venderlo vuole giustamente almeno 25 mil.
      Per quanto riguarda Sanches sembra più una bufala giornalistica che un contatto vero e proprio, non penso che ne Pinto ne Mou vogliano bruciare un posto a centrocampo con uno che ti gioca 20 partite l’anno se gli va bene.
      A Pinto non gli puoi proprio dire niente finora sulle cessioni, a parte Coric e Bianda svincolati ha raccolto quasi 32 milioni tra esuberi e primavera, sta cedendo Shomurodov e Reynolds, si appresta a toglierci anche Villar e spero anche Vina, Karsdorp (o Celik che mi sembra piu’ scarso di Rick) il tutto senza cedere neanche un titolare. Spinazzola rimane perchè lo ha chiesto Mou.

  7. Pietà, pietà e ancora pietà! Te lo dessero pure in prestito, che senso avrebbe prendere un giocatore che all’80% trascorrerebbe circa tre mesi in infermeria?
    Cui vanno aggiunti i fisiologici tempi di recupero di una forma fisica accettabile?

  8. ex giocatore più scamacca che è un giocatore per me mediocre prepariamoci ad un altro quinto/ sesto posto i friedkin sono una sciagura

    • Più che altro gli Americani ,non i Friedkin in particolare, di calcio non capiscono un tubo e sono talmente presuntuosi da calarsi poco nella realtà in cui investono ritenendosi superiori senza considerare che il calcio è un mondo a sè lontano dagli altri sport e un atro mondo rispetto agli sport americani! Continuo a vedere una struttura societaria inadeguata,Pinto,secondo me, è un giovane manager sveglio e capace,ma se Marotta che non è un pivello si è sempre affidato a DS capaci e scelto personalmente altre figure del reparto tecnico,perchè il meno esperto Pinto dovrebbe fare da solo appoggiato da una struttura tecnica inadeguata?

  9. sinceramente mi dispiace che non abbiano preso kamada (a zero).

    Sarebbe potuto essere una bella alternativa sulla trequarti e magari avrebbe dato la possibilità a Paulo di giocare da punta visto che i gol cmq li ha sempre fatti …

    ❤️🧡💛👊

    • Credo che i dubbi su Kamada (che anch’io vorrei vedere giocare nella nostra Roma) siano legati più che altro al fatto che durante la stagione dovrà assentarsi temporaneamente per giocare con.la sua nazionale nel più importante torneo asiatico.

  10. quelli buoni sono Sabitzer e morata ma li devi pagare, se invece vai a mendicare prestiti dettando pure le condizioni ti becchi un giocatore sempre rotto e una prima punta da squadra di categoria tipo Sassuolo

  11. ragazzi parlate tanto di winaldum come fallimento…
    ma vi siete scordati che si e spezzato una gamba ?
    voi credete che sia facile recuperare da una frattura ossea ?
    madonna avete il vizio tossico di criticare.
    per favore pensate prima di parlare.

    ridicoli

  12. sono tre settimane che leggiamo, Scamacca, morata, renato sanchez! Non se ne può più di leggere del nulla alla potenza! In tutte e tre i casi senza soldi non si canta la messa, articolo finito.Siamo ad agosto ed ancora siamo messi così e c’è ancora chi esalta Pinto. Ibanez è ancora a Roma, kardroop, vilar, shomurodov in prestito praticamente gratis al Cagliari e poi chi abbiamo? ah si mezza primavera svenduta in tre anni che ricompreremo o ci proveremo ( vedi pellegrini e frattesi) al triplo dei soldi. Ecco a chi abbiamo affidato il mercato della Roma. Possiamo dormire tranquilli.

  13. posto che al momento queste notizie si basano sul nulla ..
    io preferirei kamada come operazione intelligente.
    giocatore integro e forte. in ascesa. grande nome per il mercato asiatico. diventerebbe un tuo asset.
    sanches è forte, molto forte
    cavolo se mi piacerebbe…. ma è fragile e, inoltre, non sarebbe che un prestito…
    la Roma ha bisogno anche di diventare una società ricca, e per farlo serve un parco giocatori di proprietà che sia di alto livello

  14. pastore titti sapevano che fosse rotto da 3 anni. non giocava da un anno
    si rompeva solo a scendere le scale di un aereo. solo un allenatore come eusebio poteva dire di vederlo bene in un centrocampo a 3 di un 4-3-3…ovvero polmoni e forza fisica a go.go…tutte qualità che Pastore aveva dentro di se….io la ricordo bene quella intervista di eusebio che mi dicevo o capisco poco io di calcio o EDF sta fuori

  15. Considerando che la Roma non avra’ Aouar e Ndika impegnati in coppa d’africa non puo’ permettersi che contemporaneamente possa perdere anche un’altro elemento, anche perche’ Ibanez e Dybala saranno a loro volta impegnati in transoceaniche con le loro nazionali, se a questi appunto ci mettiamo pure Kamada e qualche contrattempo fisiologico che in una stagione ci puo’ stare ci possiamo ritrovare nella cacca come gia’ accaduto in passato, quindi auguriamoci che la mezzala che sara’ ingaggiata possa dere continuita’ di rendimento, cosa che Renato Sanches non e’ una certezza ed ecco che Mourinho tira fuori i conigli dal cilindro, invece di fargli fate 1 settimana di mare chiama Pisilli e se lo porta in ritiro e se lo ciccola insieme a Pagano ben istruito da Francesco Totti.
    (ben istruito significa che il capitano gli ha detto anche il raccattapalle per convincere Mourinho).

    Ed ecco le mezzale di scorta.

    Personalmente ritengo Pagano un predestinato da TOP club, Pisilli bisognera’ capire come sara’ il suo impotto con il calcio dei grandi, Pisilli per certi versi mi ricorda Alberto Aquilani.

  16. a sto punto mi riprenderei gini perlomeno so che è integro e se ritorna il 70% del giocatore che era col liverpool vale 3 frattesi

    • servono Verratti e Ekitike dal PSG… mi accontenterei di Mbappe. Lo vado a prendere io a Paris e lo porto in Portogallo..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome