Calciomercato Roma: l’AEK Atene interessato a Karsdorp, Ghisolfi attende l’offerta

68
1307

NOTIZIE AS ROMA – Rick Karsdorp lascerà quasi certamente la Roma in questa sessione di mercato. Il terzino olandese non fa più parte del progetto di Daniele De Rossi e i giallorossi vorrebbero alleggerirsi del suo ingaggio da 2,2 milioni di euro.

Secondo quanto riportato da Relevo.com, l’AEK Atene sarebbe interessata all’acquisto dell’ex Feyenoord. La squadra greca ha chiuso lo scorso campionato in seconda posizione dietro al PAOK ed è alla ricerca di un nuovo profilo per la fascia destra.

Oltre al mercato in entrata, Ghisolfi sta lavorando anche in uscita: Karsdorp potrebbe essere il secondo nome a salutare i giallorossi dopo Belotti, prossimo al trasferimento al Como per 5 milioni di euro bonus compresi.

Fonte: Relevo.com

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma su Koné per far cambiare passo alla mediana
Articolo successivoCalciomercato Roma, su Minteh piomba il Lione. Anche l’Everton è in corsa

68 Commenti

    • una liberazione come a suo tempo co Pastore. Speriamo se ne vada al più presto, giocatore scarso e inaffidabile, giocatore da serie b. via al più presto!

    • Più che altro direi giocatore rotto… gli interventi al ginocchio non li ha mai superati al 100%. Spesso è evidente che si trascini per il campo. E da tempo ha perso quella velocità che era la sua dote migliore in gioventù. Da dare a qualsiasi cifra…

    • e quale offerta dovrebbe aspettare Karsdorp, di grazia? quella del Real Madrid?
      ma ringraziare Iddio che ancora qualcuno lo cerca, sta p|ppa presuntuosa, e prendesse l’offerta al volo…

    • Insomma, Atene e la Grecia non sono il posto più brutto del mondo.
      Piuttosto mi sembra complicato che l’AEK possa garantirgli i 2,2 netti della Roma, forse poco più della metà.
      Si dovrà sicuramente arrivare ad una transazione prevedendo una buonuscita, magari attorno al milione di euro.
      Ma se lui pensasse di rifiutare la destinazione a priori sarebbe un folle. Da noi è destinato a finire fuori rosa, non può più essere presentato in campo, e a giugno prossimo non troverà neanche un AEK che rimane una destinazione più che adeguata per lui in tutti sensi, climatici e sportivi.

  1. Trollo complimenti avevi già dato tu questa notizia bravo spero si concluda non vorrei più vederlo con la maglia della Roma neanche quella di allenamento

    • Azzardo anche un Darboe all’Arsenal per 5 milioni. Stanno per fare un’offerta in linea alle richieste della Roma, c’è un 70% di possibilità di chiudere l’affare.

    • Altra chicca di vendita di bidoni:
      Ghisolfi ha quasi piazzato Zeki Celik al Marsiglia per una cifra di 5 milioni compresi i bonus.
      Il ragazzo sta oer firmare un triennale alle cifre di poco inferiori di quelle che percepisce daal’As Roma.

    • trollo ma stai inventando? Darboe dovrebbe tornare dalla Sampdoria e Celik non pare abbia offerte ufficiali

    • trollo ma stai inventando? Darboe dovrebbe tornare alla Sampdoria e Celik non pare abbia offerte ufficiali

  2. Quasi certamente? Ma che scherzamo? Sta piaga d’Egitto va sfanculata prima de subito!!! Daje greci, portatevelo via.

  3. Incredibile, non penso che facciano queste stupidaggini, il giocatore non è nemmeno di seconda categoria. Io sono della Roma e voglio che vada via ma qui nell’altra mia squadra

    • Infatti penso che l’AEK sia “interessato” in senso di curiosita’ intellettuale, non riuscendo a capire come possa essere possibile che un soggetto del genere possa essere scambiato per calciatore professionista.

  4. Il giocatore più pagato dell’AEK è Vida che guadagna 2 mln detti.
    Il secondo Ezequel Ponce (chi se lo ricorda?) che ne guadagna 1,5.
    Karsdorp guadagna troppo per questo tipo di monte stipendi.
    L’unica possibilità di sbolognarlo lì è che lui sia disposto ad abbassarsi della metà lo stipendio in cambio di un pluriennale, e la Roma concorra con un incentivo all’esodo, quantomeno per la differenza tra il nuovo stipendio e l’ultimo anno di contratto in giallorosso.
    In altre parole buna parte dei sue soldi che ricaveremmo dal suo cartellino toccherebbe girargliela.
    Tutto molto difficile.

    • DDR, piuttosto che rivederlo in campo, sarebbe anche accettabile pagarne una parte…quanti milioni ci è costata la cappella in coppa?

    • Sta per firmare un triennale sulla base di 1,2 milioni. Considerando che lui ha uno stipendio di 2,2 ma solo fino a giugno, c’ha assicurato fino al 2027 una cifra di 3,6. Più un una titolarità che qui si sogna. I tifosi gialloneri sono anche contenti del suo arrivo perciò non ci dovrebbero essere intoppi.

    • Speriamo Trollo, lui Belotti e Shomurodov erano i tre esuberi difficili da piazzare.
      Resterebbe l’Uzbeko che forse dei tre è quello che preoccupa di meno.
      Pare che il Cagliari voglia riprenderlo. Magari entra nell’affare “Prati”.

    • Sei troppo prolisso, in realtà l’AEK è riuscito solo a dire: “Noi…”, alla Roma hanno preso l’offerta al volo e hanno aggiunto cinquanta litri di olio d’oliva della Sabina.

  5. Karsdorp è il piombo più arduo da appioppare.
    Se Ghisolfi riesce nell’impresa, merita di entrare nella Hall of fame della Roma.

  6. qualsiasi cofra va bene ,non facciamo i preziosi propio con il piu scarso della rosa altrimenti questo rimane qui pure il prossimo campionato

  7. Il cogli*ne che pensa pure di essere un fenomeno per romperci il ca*zo sarebbe capace di stare qua fino a scadenza… Spero che dopo averci sbattuto fuori dall’Europa capisca il suo vero livello e se ne vada.. Preghiamo 🙏

  8. Non avete idea della situazione economica nell’ Ellade né della mentalità Greca…se lo accollano solo a gratis e se gli paghi, almeno, metà stipendio.

    • ringraziamo lo sprovveduto portoghese che l’ha rinnovato e chiedeva 10 testoni per cederlo.
      tutti a noi, gli incapaci.

    • pensato la stessa cosa, magari così proprio no, perchè quando la cosa la regali dofficle che qualcuno la prenda, magari 2 milioni per la vendita e un incentivo di 1 milione per quest’anno per il suo “stipendio” (fanculo a lui)

    • ma allora , niente $ .. niente feroce Karsdorp, cari greci .. corre come un dalmata .. ma e’ efficace come le rondini sopra la tua macchina parcheggiata .. uccellini cosi’ piccoli e carini eppure te la coprono di m. ..

  9. Giocatore con grossi limiti di testa ed in parte anche tecnici che ne hanno condizionato la carriera.
    Comunque io non ricordo solo l’errore col Bayer, i milioni di retro passaggi e le ultime penose prestazioni ma anche il primo anno con Mou nel quale giocó sempre e con qualità; all’andata perché Pinto non gli prese un’alternativa e al ritorno perché Mou scelse l’inutile Maitland Niles.
    In questi anni credo che la Roma sia in notevole credito col giocatore, sempre lautamente retribuito anche durante le convalescenze, ma anche lui come i vituperati Zaniolo e Zalewski è uno dei vincitori di Tirana.
    Non dimentico che ci ha lasciato anche un ricordo positivo.

    • Fai bene a ricordarlo perché è giusto. Nell’anno della Conference pregavamo per la sua salute come per nessuno in rosa, avendo dietro prima Reynolds e poi quell’altro pacco di MN.
      Le giocò tutte e anche dignitosamente
      Così come fu discretamente positiva anche la sua prima stagione con Fonseca nella quale mi sembra fornì 6 assist.
      Il suo inesorabile crollo, aiutato dai limiti caratteriali che hai ben sottolineato, fu decretato dall’inqualificabile fatwa del tecnico del Fenerbahce dopo Sassuolo-Roma, un episodio di cui fatico a trovare precedenti nella storia del calcio che ho vissuto.
      Da lì ha completamente perso quel poco di fiducia in se stesso che aveva faticosamente riguadagnato dopo il pessimo inizio di avventura a Roma.
      Sarà un sollievo liberarsene però è corretto anche narrare tutta la storia.

    • Nonostante io mi sia sfogato in un post precedente dandogli del cogl*one, sono d’accordo che ha dato il suo contributo e che Mourinho l’ha un po’ sfondato, il fatto è che luo è psicolabile e sa che pensava di essere un fenomeno è passato a non capirci più un cavolo. Ma in serie A o in un qualsiasi altro campionato può essere così psicolabile? Io sinceramente avevo pensato a un ritorno in patria, oer come vanno di solito ste tarantelle farà un anno in prestito in una piccola squadra italiana e poi si giocherà le sue carte a giugno prossimo. All’età sua comunque ridursi così è ridicolo.

  10. guardate che avete capito male semo noi che dovemo paga I Greci pe accollarsi sto Olandesina der ca@@o che quando gioca o passa la palla indietro o fa solo danni, ecco che grande giocatore abbiamo avuto e spero che se lo piano al più presto prima che ce ripensa. Forza Roma

  11. I tifosi greci hanno bruciato il Partenone in segno di protesta, non ci sono ancora notizie di morti e feriti ma la situazione sta degenerando a voi studio

  12. …l’idea di andare a giocare a pochi metri da Santorini o Mikonos non è da buttare via…. io accetterei e di corsa…..

  13. Quelli dell’Ak Atene si saranno scolati una damigiana di uso.
    Speriamo che sia vero.
    Giocatore scandaloso…..lasciamo poi stare la pettinatura tamarra.
    Karsdorp vfc.

    • uzo .. non uso .. e si beve col ghiaccio e un goccio d’acqua .. simpatico, ma preferisco la domashna rakia bulgara ..

  14. Nella foto sembra che Cristante dica al “bimbo sveglio”: …aho, ma che k@zz hai fatto!!!
    Risposta: “…in che senso?” (cit. Carlo Verdone)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome