Calciomercato Roma, le ultime: tentativo del Trabzonspor per Shomurodov. Preso il baby talento Gianni Romano. Coric e Bianda senza offerte

71
3111

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – In attesa di capire se il Bologna rilancerà o meno per Eldor Shomurodov, sull’attaccante uzbeko si fionda anche il Trabzonspor.

Il club turco ha offerto alla Roma un milione di euro per il prestito oneroso del giocatore, ma Pinto chiede anche l’obbligo del riscatto per sedersi al tavolo delle trattative. Da capire poi le intenzioni dell’attaccante, che preferirebbe restare in Italia.

Il Fulham continua a lavorare sul fronte Kluivert, ma per ora l’accordo non è stato raggiunto: anche in questo caso da Trigoria spingono per un trasferimento a titolo definitivo e vorrebbero incassare 13 milioni di euro dalla cessione dell’esterno olandese.

Tutto fermo invece sul fronte Coric e Bianda: i due ex giovani prospetti presi da Monchi e pagati a caro prezzo non riescono a trovare una sistemazione dopo le prestazioni anonime offerte in campionati minori. Il Bruges ha chiesto informazioni per il croato, ma al momento lo stipendio del centrocampista rende complicato il trasferimento. Probabile che per i due si trovi l’ennesima soluzione last minute in prestito.

Intanto la Roma si conferma molto attiva sul mercato dei giovani: preso Gianni Romano, talentuoso centrocampista svizzero di 16 anni proveniente dal Winterthur FC che andrà a rinforzare l’Under 17 giallorossa.

Giallorossi.net – G. Pinoli

 

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Zalewski recupera, contro la Salernitana ci sarà
Articolo successivoBenitez: “Mourinho ha l’obbligo di lottare per lo scudetto”

71 Commenti

  1. Scusate, ammetto di non sapere come funziona quindi non sto facendo ironia. Ma c’è una regola che non permette ai giocatori di abbassarsi lo stipendio se si trasferscono ad un’altra squadra?

    • In riferimento a articolo,non è proprio così sia Binda(serie b francese e belga) che coric( serie b spagnola)e soprattutto diawara (quanto ne vuoi ma solo in prestito e con stipendio pagato dalla Roma) le offerte ci sono ma tutti e tre stanno provando a forzare la mano per prendere una buonoscita,visto che comunque per quest’anno hanno già lo stipendio sicuro,ottenuto questo poi possono da svincolati hanno tutti il tempo per trovare una squadra.Praticamente degli accattoni!!!

    • Alfredo Binda, ciclista dell’anteguerra. L’uomo che non ha mai alzato il sedere dal sellino, neanche nelle salite più ardue tipo Montirone.
      Almeno così mi raccontava mio padre.

      Però questo è un forum sul calcio e non vorrei andare fuori tema 🤷‍♂️

    • Come sarebbe a dire chi è? Il grande Alfredo Binda, del quale Zenone fu prezioso gregario nel vittorioso Giro d’Italia del 1927, dopo essersi ripreso dalle fatiche per la laboriosa nascita della AS Roma…

    • Sti ragazzi remano contro se stessi perché malconsigliato preferiscono restare ai margini e non amano il gioco del calcio

  2. Solo un commento…fermate Ilario di Giovanbattista…
    Prima che possa vincere il premio come il più cazzaro..🤣🤣 povero uomo infelice…

    • Da mo che l’ha vinto…. insieme agli altri sorci

      Forza grande Roma ale’

    • Ricordati sempre che …intercettato al cell di Lotito (altro moralizzatore.a trucco del calcio italiano ) … diceva che hai tifosi bisognava prenderli per il cul…. e ci avrebbe pensato lui ..e che altrettanto doveva fare Lotito ..
      Per quanto riguarda i presunti campioni Bianda e Coric pagati a caro prezzo …e mettendolo in relazione a qua mto scritto sopra ..
      Con il calcio ci mangiavano ..tutti anche i piu miserabili …solo noi tifosi paghiamo ..
      Piangiamo …e ridiamo …e proviamo sentimenti veri ..gli atri sono solo sciacalli

    • Se infelice, lui e’felice quando vede i romanisti incaz….
      Ma ormai solo i lazziesi gli vanno ancora dietro…

  3. Voglio sperare che per Coric e Bianda questo sia l’ultimo anno di contratto a scrocco.
    In due pagati 13 milioni di euro di cartellino all’epoca, poi Coric 1.2 milioni netti a stagione di stipendio, Bianda 800mila: Cifre da codice penale (pensate agli stipendi di operai e in generale di gente normale che lavora per davvero) date a due soggetti che con il pallone c’entrano come io con il teatro folkloristico kazako e non lo sanno nemmeno loro come gli e’ riuscita ‘sta tombola nella vita.

    • Chissà di queste 2 grandissime pippacce cosa ne pensano i grandi pallottari del sito che all’epoca sbavavano appena Monchi (il gran sonatore de nacchere) concludeva un’operazione di mercato. Non dimentichiamo poi anche le commissioni pagate per Bianda e Coric fermo restando che Monchi riuscì a pagare Kluivert a scadenza di contratto 18 milioni più 2 di commissione a Raiola. SE poi penso che qualche amico del sito riteneva che per KLuivert e Under si potessero realizzare anche buone plusvalenze……….

    • Su monco

      I suoi non erano sbagli ma frodi

      Ho sempre pensato che si potesse portarlo in tribunale per frode e truffa nei confronti del suo datore di lavoro …le quindi fargli pagare i danni alla As Roma. … e lo spero ancora

      Ha fatto più danni lui di Attila

    • Ma io penso che col senno di poi siamo tutti ds..
      Comunque avete avuto ragione voi. In questo caso.

    • Ciao Romano, immagino ti riferissi al sottoscritto. 😄
      Io sono convinto che la Roma di Fonseca abbia sbagliato sia con Under che con Kluivert.
      Carles Perez che doveva sostituire il turco ha fatto pena: tanto valeva tenersi il turco che gli è superiore e non di poco.
      Poi hanno preso Pedro per sostituire l’olandese e che ha fatto pena pure lui e di certo Kluivert avrebbe fatto uguale se non meglio.
      Insomma mandati via come appestati.
      La svalutazione di entrambi è legata anche a questa gestione errata.

    • Ma no caro Vege non mi riferivo particolarmente a te (all’epoca eravate in diversi e taluni -non certamente te- anche volgari come non puoi non ricordare) al quale riconosco una notevole onestà intellettuale ricredendotii poi alla fine su Monchi e il suo sciagurato operato. Poi mentre per Under comunque qualcosa si è recuperato limitando la minusvalenza, Kluivert ha sostanzialmente fallito ovunque rendendo,purtroppo, probabile una partenza a parametro zero a scadenza (salvo miracol)i o, come spero, non sicuramente 13 ma almeno 6/7 subito e fin. Un saluto e sempre Forza Mou, Forza Roma e anche Forza Pinto che sta veramente lavorando bene portando A Roma 2 fuoriclasse come Dybala e Wijnaldum senza spendere un centesimo di cartellino quasial pari del solito Monchi con Pastore e N.Zonzo ad esempio.

    • Andiamo su Gaetano il senno di poi c’entra poco. Gonalons era finito, cacciato dal Lione e addirittura,oltre al cartellino, 3,2 milioni di commissione. DEfrel ,ormai quasi sparito, a bilancio a 23 milioni. Lasciamo stare i 150 milioni circa complessivamente costati Pastore (notoriamente rotto già da tempo) o N.Zonzo (grande favore al suo Siviglia). Non ci vuole il senno di poi per capire che Rudiger non lo sostituisci con Moreno prima e Marcano dopo. Olsen al posto di Alisson? Silva (giunto sfasciato) per sostituire Emerson? Bianda e Coric sono solo la ciliegina mentre il fragolone sulla torta è Schick a 34 milioni più 8 quasi quanto preso per Salah. Andiamo su eh……Il problema non è affermare di aver avuto ragione (anche su Ballotta naturalmente) ma purtroppo valutare gli enormi danni creati e che necessariamente ancora si riflettono sulle possibilità di mercato e nonostante un ottimo Pinto e un VERO PRESIDENTE, sempre presente, che si va a prendere i giocatori a casa e con il portafogli continuativamente aperto per la AS Roma.
      NB: BALLOTTA invece girava con il furgoncino preso a prestito dal ristorante della sorella sempre pieno di broccoli, arance, melanzane e mandarini da vendere lungo il percorso agli angoli delle strade, per pagarsi almeno la benzina.

    • Coric era un grande prospetto, anzi a Zagabria sembrava un giocatore fatto, un leader del centrocampo. A Torino in Champions giocò contro la Juventus una grande partita, un regista di grande personalità.

    • Comunque su Coric si è sbagliato anche Totti… I giocatori di talento ma qualche problema comportamentale sono sempre così… o esplodono o spariscono, quasi mai c’è via di mezzo.
      Poi che sull’affare Coric c’erano cose poco chiare si era capito da tempo, e comunque lo abbiamo preso da un posto dove è meglio NON prendere giocatori per vari motivi di “limpidezza”.

    • Bianda fu un’operazione da codice penale per costi e condizioni per un giocatore preso dalla seconda divisione francese.
      Già dal suo esordio in Primavera fu chiaro che era una sega galattica senza speranze.
      Su Coric il discorso è lievemente diverso perché non era un carneade qualsiasi, ma uno che aveva giocato da protagonista in Champions.
      Su di lui si espose anche Francesco Totti durante il ritiro. Evidentemente si è perso come succede a tanti.
      Sul suo acquisto bisogna però ricordare la notizia di un’inchiesta internazionale uscita qualche tempo fa, dettagliata e attendibile, dalla quale sembrava che solo metà della cifra sborsata dalla Roma si fosse fermata nelle casse della Dinamo Zagabria, mentre l’altra metà fosse stata girata su altri conti.
      Non si è saputo più nulla di quella storia, o almeno io non sono venuto a conoscenza di un seguito.

    • Naturalmente il commento dellle ore 21.10 a NICK ANONIMO è il mio. Non capisco come è scappato fuori Anonimo, probabilmente è partito il commento con Nick originale Romano1 grandissimo fan Da Friedkin inopinatamente saltato, me ne scuso. Non ho mai cambiato il mio Nick Romano1 da anni che commento, non lo farò certamente ora. Sempre Forza Friedkin e soprattutto Forza Roma!

  4. Coric e Bianda, gli ultimi due orrori di Monchi rimasti sul groppone, oltre Kluivert.

    I primi due nessuno se li acchiapperà mentre l’olandese solo in prestito equivale perderlo a zero perché tra un anno gli scade il contratto con la Roma. L’unica soluzione per Coric e Bianda è pagare una buona uscita. Idem per Diawara. È inutile tenerli in squadra se poi non sono utili al fine della squadra.

    • Ma a questi il contratto nn je scade mai… Sono ancora giovani e un lavoro vero che sia più nelle loro corde magari lo possono ancora trovare….

    • Davvero, ma pe’ quanti anni j’ha fatto il contratto, a ‘sti du’ poracci, quer testa de ….. spagnolo?

  5. Coric e Bianda senza offerte… ma che strano, due talenti così…
    Shomu facce sto favore, accetta il Trabzonspor così ti avvicini pure a casa

    • chi lo ha portato a roma ne è responsabile: il broccolaro.

    • Ti dirò, se andiamo a rivalutare talune operazioni effettuate (sia dal sivigliano che da Petrachi) son sempre piu’ convinto che si siano intascati piu’ del dovuto Cifre che non hanno mai corrisposto al valore effettivo del giocatore Stipendi compresi, troppe cose non tornano.

  6. Coric, Bianda e Diawara non possono fare parte di nessun progetto con la Roma e devono fare le valigie definitivamente… A Calafiori invece va trovata una squadra per un prestito, dove possa giocare con continuità!!

  7. oh quanti danni ha lasciato il broccolaro con il venditore di coriandoli di siviglia….
    il bello è che quest’ultimo, ancora viene considerato come un grande professionista. ma va la’. in italia nemmeno buono per cogliere i pomodori in stagione.

  8. Bisognerebbe farli riprendere indietro a Monchi. Visto che je parevano così bravi non avrà difficoltà a ripiasseli indietro magari anche a metà prezzo

  9. Dopo Pastore e N.Zonzo passando anche per Gonalons,Olsen,Moreno, Marcano,Silva e DEfrel a 23 milioni oltre alla svendita Frattesi…..che volete che siano Bianda e Coric ancora sul groppone e poi per tutti quante commissioni e che ingaggi principeschi. MONCHI? un buffone,scappato de casa di cui qualcuno qui ha pure comprato il libro.

    • Caro Pippo se provi a proporglielo credo che inizino a picchiare forte, ma forte. Anche per KLuivert 13 milioni credo proprio che al massimo ce li tirano sul muso in monetine da 5; grasso che cola se si riesce a prestare aggratise magari accollandosi l’ingaggio ma è comunque complesso.

    • Sicuro.
      Monchi li portò l’anno successivo alla storica semifinale raggiunta in Champions League. Doveva rappresentare l’anno della svolta, del grande passo, bisognava solo dare continuità, considerati i soldi ricavati in entrata dell’UEFA in aggiunta al ricavo delle cessioni di Alisson, Nainggolan, Strootman.

      E questi furono gli acquisti: Zonzi, Pastore, Schick, Olsen, Coric, Bianda, Kluivert, Moreno, Marcano, tutti lui. I primi tre a spese folli. Quel mercato me lo ricordo come fosse ieri, meno male che abbiamo Dan.

    • Il problema dell’epoca è chiaro:BALLOTTA non voleva cacciare un centesimo, mai e tutto quello che serviva per gestire la Società lo metteva A BUFFO (e da qui il superbond da 300 milioni) a cominciare da quando ha acquisito la AS ROMA. Pertanto in sintesi” pressava” il DS di turno perchè comunque plusvalenzasse ogni anno ed entro il 30 giugno i giocatori migliori affidandosi poi allo stesso DS perchè li sostituisse con altri presi a poco e che potessero poi essere rivenduti a tanto. MA VA LA CHE FURBACCHIONE E VIA COME MAI GLI ALTRI NON CI PENSAVANO…..SOLO LUI IL GENIO e fino a che DS era Sabatini gli è andata pure di gran lusso, pochi errori ma TANTA TANTA PLUSVALENZA e comunque una rosa sostanzialmente competitiva. Poi ha esagerato con le pretese e Sabatini lo ha sfanciulato, da qui il grande BLUFF MONCHI che ha distrutto lui e la AS ROMA. Monchi funzionava a SIviglia dove stava da anni avvalendosi di uno staff di collaboratori e tecnici notevole ma fuori e senza di questi abbiamo visto chi è Monchi che infatti fuori da Siviglia solo a Roma.Se era così bravo è sfuggito a tutti i più grandi clubs d’Europa. Comunque Monchi fesso, ladro o INCOMPETENTE? proprio fesso non credo è nel calcio da una vita, ladro? forse ma ci vogliono prove certe; INCOMPETENTE? Senz’altro ed è chiaramente provato per quanto fatto a Roma prima che anche Ballotta se ne rendesse conto. Per quel che mi riguarda mi vanto di averlo tanato subito ma non era difficile dopo Gonalons, Moreno, Defrel, Marcano, Silva Schick a 42 milioni senza neanche arrivare a Pastore, N.Zonzi e altro pippume vario. Senza dimenticare le sue note e ridicole uscite buone sole per gli abbocconi, “IL CIRCO MASSIMO….” ” QUI NON SI VENDE, SI VINCE”, “NON E’ IMPORTANTE CHI SI VENDE MA CHI SI COMPRA”, “NE PRENDERO’ UNO PIU’ FORTE”,” SE VENDO ALISSON IN PORTA GIOCO IO” e una serie infinita di altre amenità. BUFFONE!

  10. qualcuno ha capito i termini del prestito di Carles Peres? ci pagano? c’è il diritto di riscatto semplice, l’obbligo, o il diritto che diventa obbligo? io ho letto tutte le versioni possibili.

  11. Mi sa che Shomurodov si avvia sulla strada già tracciata dai Santon, dai Fazio e dai Diawara.
    È na sola. Senza se e senza ma.
    Da accollare in toto al Direttore generale, anche in tal caso senza se e senza ma.

  12. E niente regá so andato in fissa pe Belotti lo voglio per completare la rosa , ormai se stamo ad abituà bene , non me vojo acontentà , daje cor Gallo 🐓 e magari pure un difensore poi regá , Bilan detentore, L’Inda cia n’attacco da paura , e la Rube mo pare che prende Kostic , se parla de DePay poi se sa gli arbitri il palazzo ecc … Ma io me la giocherei 🤞🤞🤞💛❤️💛❤️

  13. Essendo entrati nell’ultimo anno di contratto questi tre,Coric Bianda e Kluivert non posso andare in prestito.Carles Perez è andato in prestito con diritto di riscatto.

  14. Tutto giusto quello che ho letto su Minchi Monchi, ma bisogna essere onesti fino in fondo. Danni a non finire, però Zaniolo lo ha portato lui. Ha dato all’Inter un ormai ex giocatore e si è portato via un giovane, tra l’incaxxatura di tutti e lo scetticismo generale sul ragazzo che nessuno o quasi conosceva. È stata una botta di c..o nel contesto dei suoi traffici visto che anche quell’operazione servì per salvare i bilanci delle due squadre attraverso le solite plusvalenza bostoniane. Ma tutti volevamo tenerci il belga, lo ricordo bene. Io a Monchi gli avrei veramente menato se lo incontravo in quei giorni. Avevo sopportato un mal di stomaco durato 7 anni e quella fu la goccia che fece traboccare il vaso. Ora però la realtà è che Zaniolo è un diamante. È il giocatore più importante che abbiamo e che c’è in Italia e diventerà tra i più importanti al mondo. E ce lo abbiamo noi. E se viene venduto succede la guerriglia. Siccome mi piace poter guardare le persone negli occhi, tanto di dovevo Monchi. A non rivederci più.

    • Se era pe lui s’era preso Radu, er portiere che ha regalato lo scudo ar bilan. Zaniolo, me pare, che fu segnalato da Difra….

    • Moncoloide monco non sapeva un amatissimo C…. Di Zaniolo.
      Zaniolo fu preso per merito esclusivamente di Di Francesco che ha lottato molto per averlo nonostante le perplessità del Moncoloide ladro

    • Ah ah può essere…in effetti mi sembrava strano ah ah! Però poi per essere onesto fino in fondo sarei costretto ad applicare lo stesso principio per Pinto che “fosse per lui” prenderebbe altri Shomurodov, mentre invece prende Wijnaldum, Matic e Dybala solo perchè Mourinho li chiama. Sinceramente è un principio che non mi sento di applicare. Innanzitutto per me la genesi di questo mercato è la proprietà. Sono i Friedkin che hanno messo su tutto questo, hanno preso Mourinho e hanno scelto Pinto. Dopodiché per me ognuno fa il suo e il tutto si sta incastrando benissimo. Non mi interessa stilare le percentuali di merito di chi fa di più o chi fa di meno, da tifoso mi interessa solo che Gini, Matic e Dybala siano qua.

  15. Coric è veramente un dilemma, s’è perso quando ormai era arrivato… a 19 anni aveva100 presenze nella dinamo zagabria, il più giovane marcatore dell’europa league, era minorenne.
    Boh.
    Vai a sapere cos’è successo…

  16. Comuque 2 dati per quelli che si lamentano di Vina e Shomudorov: anche se pagati i due prendono 1,2 e 1,5 (col decreto crescita), Coric 1,2 e Riccardi 900k e Bianda 800k… per dire che i primi due comunque li puoi rivendere dato anche il curriculum (comuqnue Vina è titolare della sua nazionale e Eldor è comunque un attaccante con dei numeri), gli altri non se li pija nessuno perchè con quegli stipendi semplicemente sono “fuori mercato”. Sui giovani a volte è meglio spendere di più pe rprenderli ma avere ingaggio basso che caricarsi uno stipendio che se il giocatore non esplode, ti porti dietro per anni.

  17. 2,5 coric ,0,7 bianda tot € 3,2 : 65000 spettatori dell’ultima gara fanno €49 a testa e te li levi dai cocomeri x sempre!

    • Comunque a luglio 2023 sia Coric che Bianda ma anche Riccardi, terminano il contratto.
      Quindi in teoria qualcuno che ne paghi una parte per provarli a prendere a zero, potresti anche trovarlo, ma ovviamente solo a fine mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome