CALCIOMERCATO ROMA LIVE! – Tutto il mercato giallorosso in tempo reale

48
8459

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questo martedì 12 gennaio 2021 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale:

Ore 19:00 – Il Porto in pressing su Otavio (25) per provare a rinnovare il suo contratto, in scadenza a giugno: c’è fiducia sulla fumata bianca. Roma e Arsenal, interessate al trequartista, monitora la situazione. (Tele Radio Stereo)

Ore 15:50 – Tutto fatto per il rinnovo di Mkhitaryan (32) con la Roma, firmerà fino al 2022. LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Ore 15:35 – Un cavillo burocratico può avvicinare El Shaarawy (28) alla Roma: stando a quanto riferisce Sky Sport sarebbe presente una clausola che lo aiuterebbe a liberarsi in caso di mancato adattamento al calcio cinese. (Sky Sport)

Ore 11:20 – Dalla Francia affermano che sono iniziati i colloqui tra la Roma e Nzonzi (32) per la rescissione del contratto. Il giocatore vuole proseguire la sua avventura nel Rennes. (Footmercato.net)

Ore 11:00 – Amadou Diawara (23) può lasciare la Roma a gennaio visto il poco spazio che sta trovando: possibile che il calciatore finisca in uno scambio di prestiti con un altro centrocampista. (Il Romanista)

Ore 10:30 – Roma in corsa per Florian Thauvin (27), attaccante esterno che si libererà dal Marsiglia a parametro zero a giugno. La concorrenza è tanta, ma stando a quanto affermano dalla Francia, i giallorossi ci sono. (La Provence)

Ore 8:50 – Il River Plate sta riallacciando i colloqui con Gonzalo Montiel (24) per convincerlo a rinnovare il contratto in scadenza. Se ci riuscisse, sfumerebbe l’ipotesi Roma. (Corriere dello Sport)

SEGUONO AGGIORNAMENTI…

48 Commenti

  1. Il Corsport: “notizia, io te creo, io te distruggo” 🙂

    Speriamo che in questa giornata, finora piatta, il calciomercato della Roma dia qualche colpo di scena: sarebbe un duro colpo per tutti i rosiconi giornalari.

    Ahò: poi si nun viene oggi, ciccia.
    I Friedkin difficilmente non agiranno; hanno capito che questa sessione, e il rafforzamento, sono importanti in prospettiva finanziaria.
    Questo è positivo e occorre rimanere fiduciosi.

    • Le notiziole si susseguono in continuazione… Fonseca e Pinto già si sono parlati e chiariti, per un lavoro di adattamento sicuro a gennaio, lavorando, da adesso per questa estate.

  2. Ore 13.00 Zaniolo può lasciare la Roma a gennaio visto il poco spazio che sta trovando, il Forlimpopoli F.C. offre abbonamento a sky e patatine a go go, la ROMA ci sta pensando ….. (Bufale.com) FORZA MAGICA.

  3. Secondo me se la Roma prende Thauvin o non prende El Shaarawy, oppure non rinnova l’armeno.
    O cambia modulo.

    Certo, una batteria di trequartisti con mkhitaryan, pedro, pellegrini, zaniolo, el shaarawy e thauvin sarebbe fenomenale. Però sarebbe da 4-2-3-1.

    • Corretta osservazione. Dopotutto Fonseca preferisce quel modulo e l’attuale è un adattamento allo status quo.
      Ma magari con terzini e centrocampisti di livello e tanta sostanza ci si potrebbe tornare, al 4-2-3-1.

  4. Hahahaha, ma che notizia è ?
    Ma quale dirigenza competente concederebbe a un giocatore la rescissione del contratto per continuare nella squadra in cui è in prestito? Al massimo(visto l’unico anno di contratto rimanente) si abbassano le pretese sul prezzo del cartellino.
    Ma che a Roma abbiamo scritto “fessi” in faccia?

  5. La notizia più divertente dell’anno: Nzonzi vuole restare al Rennes e quindi vuole la rescissione. E certo, così a noi ci rimangono solo i debiti derivanti dai costi di ammortamento, mentre lui strappa un altro contrattone con la sua squadra…

    • L’unica spiegazione sarebbe un accordo col Rennes per avere poi in cambio un loro giocatore (Soppy?) con qualche formula strana che dia un vantaggio contabile a entrambe

    • Hai ragione, Thauvin è davvero mediocre.
      Uno che in 260 partite, giocando da esterno, fa 84 gol e 59 assist deve proprio essere una sega. Magari è meglio Bernard…

    • Per curiosità, pura curiosità….ma Thauvin l’hai mai visto giocare?

    • Thauvin è un ottimo mancino, agile e veloce. Giudicarlo scarso o mediocre significa capirci poco
      Ma magari arrivasse, il problema sono stipendio e cartellino Piccola perplessità: Se pur si libera a Giugno, visto che il suo valore si aggira trà i 30 e i 32 milioni, mi sembra stranino che il Marsiglia lo lasci andar via a costo 0. Oltretutto, mi sembra che anche il Bilan fosse interessato…

    • Anch’ io volevo Thauvin l’ anno scorso, ma lui rifiuto’ nettamente l’ ITALIA, quindi puo’ restare dove crede. Nota: gli esterni d’ attacco, per chi conosce il Calcio ALI segnano spesso molto, Come Garrincha o Riva. Su il bomber “corazziere” brasiliano mi sono gia’ espresso.

    • Gigi Riva ala è impossibile da sentire, era un centravanti vero e proprio che ogni tanto partiva da sinistra per accentrarsi, mentre Gori gli apriva i varchi.

    • Rispondo a chi non era ancora nato su RIVA: su tutti i siti e’ catalogato come ala e Valcareggi
      sia nel 1968 agli Europei che ai Mondiali del 1970 lo utilizzo’, con successo come tale. Certo tra lui e Giggs ci sono molte differenze che comunque bisogna studiare ! Quanto al francese, che per ora non sembra rendere il marsiglia una squadra tra le piu’ forti d’ Europa, se non lo si fosse capito, considero l’ aggravante etica di aver sdegnato la scelta non francese. Poi puo’ “venire a Canossa” ma preferirei che la ROMA prendesse uno piu’ forte e con meno “grandeur”.

  6. Ora chiamare mediocre thauvin vuol dire che non lo hai mai visto giocare.

    Sono giocatori molto simili, con la.differenza che El Shaarawy viene da due anni di non calcio ed è forse più esterno del francese che ad oggi, ha fatto 6 goal e 8 assist.

    Per tecnica, piede e velocità può fare benissimo il trequartista sicuramente meglio di Perez.

    Magari lo comprassero.

  7. Facciamo in fretta per il nuovo attaccante, che sia El Sha o qualcun’altro. L’attacante ci serviva ieri visto che si gioca tre volte la settimana. Per il terzino si puo aspettare fine mese.

  8. La Roma NON può rescindere Nzonzi : la quota ammortamento andrebbe a bilancio come minusvalenza per l’ intera cifra.
    Stesso discorso di Pastore : non rescindibili.
    Potrebbe però acquistare Celtik con IPERVALUTAZIONE
    Celtik 24 milioni
    Nzonzi 10
    Esborso Roma 14 milioni
    Buone plusvalenze per entrambe le società

  9. El Shaarawy.
    In Cina fissato il tetto massimo agli ingaggi :
    massimo 3 mln.El Schaawy ne prende 16 .
    Da giugno 2019 ha giocato 16 partite nel campionato cinese 1 GOL FATTO.
    Da dicembre sta ad ABU DHABI non il posto migliore per tornare in forma
    Quanto TEMPO gli servirà per tornare a livelli agonistici ?
    Lo Shangay disponibile a farlo alla Roma GRATIS dopo averlo pagato 16 mln ?
    NON può beneficiare del Decreto Crescita : servono 2 anni di residenza estera.
    Per capire Bernard a 2,5 netti costa al lordo 2,9 mln
    El Shaarawy a 2,5 costa al lordo 4,5 mln.

    • ELSHA ha segnato in Nazionale, ma sua altezza il brasiliano puo’ fare meglio: a Calciobalilla.

    • L’anno prossimo gli scade il contratto, e sicuro non rinnova considerando che il tetto è di 3M.
      Meglio pagargli altri 20M (netti) per fargli fare FORSE un anno e poi vederlo andare via?
      Per un azienda è meglio accettare il fallimento dell’operazione e risparmiarsi le decine di milioni.
      Su bernard ti ha risposto anche Dario, inoltre mentre Elsha a queste condizioni verrebbe gratis Bernard dovrebbe essesere pagato, ed è valutato 15M.
      Valutazione ridicola considerato che è stato pagato poco di più 2 anni fa, e da quel momento praticamente non ha mai giocato.
      Meglio il Faraone già adattato al campionato e ai compagni se vuoi la mia opinione.
      Inoltre è italiano, quindi non ti pesa neanche sugli spot per gli extracomunitari.

  10. Boniek ha detto chiaramente che se Milik rimane al Napoli non andrà agli Europei, confermando quanto detto giorni fa dal suo vice Kozminski.
    A questo punto l’addio del polacco diventa molto probabile a gennaio.
    La Roma non ha i soldi per prendere Milik ma potrebbe giocare la carta scambio giocatori.
    Per me se offrissimo Diawara per Milik il Napoli ci potrebbe pensare: a Gattuso Diawara piace molto.

    • Mi sembrerebbe mooooolto strano, con tutti i centrocampisti che hanno, che vengono a riprendersi diawara (che già faceva spesso e volentieri panca al Napoli) Lo stesso giocatore credo rifiuterebbe.
      Certo Milik, come ho già detto altre volte, per caratteristiche sarebbe uno dei profili migliori per noi! Ma una rescissione con pastore? E magari quello stipendio lo dirottiamo sul polacco…

    • Conoscendo il carattere di ADL, alla luce di queste dichiarazioni, non mi stupirei più di tanto se volesse fargli l’ultimo sgarbo per negargli gli Europei.
      Aurelio è della stirpe di quelli che per fare dispetto alla moglie…

    • Provo a sceneggiare il film di gennaio con ipotesi di fanta-mercato stile bullshit:
      – Milik a zero ha già un’accordo con i gobbi e i suoi procuratori sarebbero unti a dovere. – Il giocatore vuole andare in scadenza per abbracciare i gobbi e fare un torto a DeLa.
      – La federazione polacca (Boniek) gli fa capire che se non gioca non va agli Europei.
      – DeLa però a gennaio non lo vende ai gobbi ma preferibilmente all’estero e piuttosto lo perde a zero come quel marito che per far dispetto alla moglie …. (cit.).
      – Il giocatore vorrebbe rimanere in serie A.
      – La Roma a questo punto potrebbe potenzialmente inserirsi con una contropartita (Diawara) che era sgradita ad Ancelotti ma molto apprezzata da Gattuso.
      – Roma e Napoli fanno plusvalenza valutando i rispettivi giocatori 25 ml.
      – Tutti felici e contenti.

    • Tuttavia UB40 bisogna dare atto a Dela CHE NON SI FA CERTAMENTE RICATTARE da giocatori e procuratori a costo magari di rimetterci soldi ma, a lungo andare, certi soggetti l’antifona la capiscono e con lui ci provano poco. Basta veramente con la storia che i contratti valgono solo per le Società e bisogna sempre sottostare al volere di giocatori e procuratori con la storiella (e salva Pallotta valida solo per le società deboli) “SE NE SONO VOLUTI ANDARE VIA LORO” come Alisson con ancora 3 anni pieni pieni di contratto. Il discorso ,casomai avrebbe una ragione, all’ultimo anno e no l’anno dopo che lo hai firmato.

    • Eh sì, infatti siamo all’ultimo anno di contratto, anzi ultimi 20 giorni scarsi, perché a febbraio Milik sarà libero di firmare per la sua nuova squadra.
      Situazione all’opposto di quella in cui il geniale duo Grande Skipper & Gran Cialtròn de Sevilla decise di passare alla cassa per Alisson.
      Qui sarebbe saggio incassare qualunque cosa fosse ancora possibile…

  11. Per fortuna il nuovo Presidente non è un cretino venuto qui a buttare soldi per amore della Roma. Certo, le Trumporchette che dicevano che il Pulciaro è stato il peggior presidente nella storia del club saranno rimaste deluse. Speravano in un Cragnotti romanista: uno che arriva, mette un miliardo di euro presi chissà dove, dello stadio non gliene importa niente, compra i campioni, vince uno scudetto, va in galera e abbandona la società al suo destino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome