CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso in tempo reale

33
2624

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questo sabato 17 luglio 2021 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale:

Ore 22:40 – Justin Kluivert (21) ha firmato col Nizza: l’annuncio ufficiale del suo trasferimento in Francia arriverà tra stanotte e domani. (Gianlucadimarzio.com)

Ore 17:15 – Quasi fatta per Xhaka (28), il giocatore si unirà alla squadra in Portogallo. Fumata bianca sempre più vicina. (Sky Sport)

Ore 16:40 – La Roma è fortemente interessata a Luis Diaz (24), tanto che Tiago Pinto è pronto a formalizzare un’offerta da 25 milioni di euro e lo farà il prossimo 28 luglio, quando le due squadre si incontreranno in un’amichevole. Lo rivela il giornalista colombiano Pipe Sierra di WinSportsTV.

Ore 15:15 – La Roma sembra aver mollato la pista Kostic (28): dall’Eintracht Francoforte fanno sapere che i giallorossi non si sono fatti più sentire dopo i sondaggi iniziali. (Tele Radio Stereo)

Ore 14:35Tiago Pinto annuncia fuori da Trigoria: “Arriva Viña. Xhaka? Vediamo”. E su IcardiVAI ALL’ARTICOLO CON IL VIDEO

Ore 12:45 – Chris Smalling (31) ribadisce la sua volontà di restare alla Roma: “Spero di poter vincere ancora con Mourinho”, le ultime dichiarazioni del difensore inglese. (The Telegraph)

Ore 11:15 – La Roma sta finalmente per sferrare l’assalto decisivo a Granit Xhaka (28): tra oggi e domani l’affare sarà formalizzato per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. (Il Romanista – Football London)

Ore 9:50 – Tiago Pinto ha individuato il difensore ideale per la Roma: si tratta di Marcos Senesi, 24 anni, difensore argentino del Feyenoord ma dotato di passaporto italiano. La Roma è pronta all’assalto nel caso di cessione di Smalling. (Il Messaggero)

Ore 9:00 – Fabio Paratici fa la spesa in Italia: dopo aver preso Gollini è pronto ad andare all’assalto di Lorenzo Pellegrini (25), in scadenza di contratto con la Roma. (Leggo)

Seguono aggiornamenti…

Articolo precedenteStadio della Roma, salta il voto sulla revoca del pubblico interesse: manca il numero legale. Tutto rimandato a domani
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Arriva Viña. Xhaka? Vediamo…”. Sorrisi alle domande su Icardi (VIDEO!)

33 Commenti

  1. Per me Xhaka è un’errore, specie a quelle cifre (più di 20 ml) considerando che il mercato offre un giocatore dal mancino sopraffino ed ancora abbordabile (non per molto) come Koopmeiners a 18-20 ml che risolverebbe i nostri problemi sui calci piazzati ed un mediano di grande sostanza, rubapalloni a metà prezzo (è in scadenza 2022) come Denis Zakaria per soli 20 ml.
    Una mediana Koopmeiners-Zakaria sarebbe invalicabile.

    • ma se è tanto forte sto koopmeiners , come mai a 24 anni gioca ancora in under 21 come fuori quota ? eppure l’olanda non ha mai avuto problemi a fare debuttare giovani in nazionale maggiore e titolare come mediano hanno deroon , non hanno koeman

    • Io ancora sto cercando di capire cosa c’entri Xhaka con Koopmeiners, completamente differenti.

    • Talmente invalicabile che Koopmeiners perde il doppio dei palloni di Xhaka pur toccando palla lo stesso numero di volte in partita.
      Poi il primo vince 5,4 duelli a partita, il secondo 4,8… praticamente mezzo contrasto in meno.
      Poi se quello di Koopmeiners è un mancino sopraffino (52% precisione passaggi lunghi) quello di Xhaka è divino (72%).
      L’ago della bilancia pende verso lo svizzero, che in più aggiunge l’esperienza dell’età e del campionato in cui gioca. Giusto che l’abbiano preferito.

    • Koopmeiners è nazionale maggiore non Under 21.
      Le sue statistiche sono notevoli considerata l’età e come sempre vanno contestualizzate.
      Molte di esse sono già ora superiori rispetto a quelle dello svizzero, al quale invece riconosco maggior esperienza e forse maggiore carisma.
      Se come probabile Koopmeiners finirà all’Atalanta temo che lo rimpiangeremo.
      Stesso discorso per Zakaria in orbita Napoli.

    • Salve @Vege … non sono d’accordo. Zakaria non mi ha fatto una buona impressione all’Europea e credo che le riflessioni sul reale valore di Koopmeiners sono giuste.
      Mourinho più di tutto vuole personalità e qualità di leader cioè Xhaka che poi è sempre un ottimo giocatore. A 28 anni non è vecchio. Ha tanta esperienza a livello europeo sia con la sua nazionale che con l’Arsenal. È non dimentichiamo che il calcio in Italia è molto più lento che in Premier. Si gioca ad un ritmo diverso. Xhaka farà benissimo con noi.

    • Sui calci piazzati? Xhaka è un bombardiere, non metterti dietro la porta se vai a vedere la partita perchè se dovesse colpirti in testa ti manda in coma 🙂

    • ma basta con sto Koopmeiners, 1 solo presenza in nazionale, manco ad Euro 2021 c’era sto fenomeno, inoltre a 24 anni sta in una squadra de mer*a, fosse cosi forte come dici ci sarebbe la fila, invece lo vuole solo il Real atalanta.
      Mi sa che guardi solo qualche minuto di Youtube perche manco se lo vedo ci credo che guardi le partite del AZ Alkmaar.

    • @@@ Peter
      Zakaria è reduce da un serio infortunio ed è arrivato a questi Europei non in forma altrimenti giocava lui, non Freuler. Io lo giudico sulla base delle partite giocate prima di infortunarsi, nelle quali era un giocatore dominante. Peraltro dovresti ricordartelo nelle due giocate contro di noi in coppa.

      @@@ Fabio Massimo
      Xhaka 1 goal ogni 1500 minuti in Premier, meno di 2 all’anno (Koopmeiners 1 goal ogni 250 minuti). Direi che come bombardiere lo svizzero ha le polveri bagnate!

      @@@ Marco
      Non capisco questo modo di ragionare basato sulla delegittimazione dell’interlocutore. Amico mio io il WE quando posso mi vedo un po’ di calcio internazionale. Tu continua pure a vederti “Ballando con le stelle”.

  2. Continuo a pensare che Xhaka sia un giocatore sopravvalutato…nn da Roma….e uno semplicissimo che nn fa la differenza…in rosa già ci sono giocatori simili ( cristante,darboe,diawara)…nn era meglio puntare su nandez più dinamico.
    Spero di sbagliarmi e valutare semmai.

    • Nandez è una mezzala dinamica e aggressiva, alla Nainggolan, è un giocatore che non c’entra assolutamente nulla con un regista che deve fare da metronomo alla squadra. Cristante il meglio di sé l’ha dato come incursore, in più ad oggi è un’ottima riserva e nulla più, Darboe ha giocato tre partite, abbiamo visto con Villar che la volontà di lanciare i giovanissimi subito titolari ha delle controindicazioni parecchio importanti, Diawara ha i flashback del Vietnam ogni volta che deve fare un passaggio in verticale, e tre partite su cinque con lui parti dall’uno a zero per gli avversari. Uno che è titolare e capitano dell’Arsenal e della sua nazionale, se permetti, li surclassa abbondantemente sotto parecchi punti di vista

    • Il paragone Xhaka-Nandez è totalmente fuori luogo… sono due calciatori agli antipodi… se fai un centrocampo Nandez-Veretout il giro palla te lo puoi scordare…

  3. Se vendono Pellegrini festeggio! Via anche Ibanez ben vengano Senesi Vina ecc. Voglio gente cattiva in campo… Basta a leziosi e fighette

    • Ibanez è un GUERRIERO.

    • Ma se non li avrai mai visti giocare!!!
      A Roma c’è questo problema di percezione… i calciatori delle altre squadre sono sempre migliori dei nostri… poi se arrivano ben venga, ma da qui a denigrare quelli che abbiamo ce ne passa… poi da uno che festeggerebbe la partenza di Pellegrini che altro ci si può aspettare?
      Saranno degli emeriti incompetenti tutti gli allenatori che stravedono per lui… Di Francesco, Fonseca, Mancini e Mourinho…

  4. Sta telenovela Xhaka ha rotto le scatole sono 2 mesi che è della Roma ma ancora.nob si è visto nessuno. Chiacchere tante dei giornali arrivi 0.

    • non lo devono comprare i giornali. e nello stesso tempo, non mai sentito chiaccheire da parte dei dirigenti della roma. quindi non possiamo dare la colpa alla società se non comprano un giocatore di cui i giornali parlano da mesi

  5. Quanto tempo è che Pinto parla con il procuratore di Pellegrini ?
    Probabile che chieda un ingaggio , diciamo troppo alto in relazione al suo valore ?
    Si può replicare un caso Donnarumma ( baci abbracci e dichiarazioni d’ amore..). ?
    ” Pochi maledetti ma subito “.
    Serve un centrocampista come Veretout : corsa , grinta , inserimenti.( magari SABITZER ).
    Nel ruolo di Pellegrini gestibili Zaniolo , Cristante e Villar.calciatori che sanno anche arretrare .

  6. Sinceramente tutto sto tempo dietro a xhaka non lo capisco proprio. Ormai credo che sia cosa fatta e speriamo che ce dice bene ma io in quel ruolo e in attacco avrei puntato un nome grosso (Jorginho?)

    • Sí perché infatti dopo la stagione passata Jorginho te lo stanno proprio a dà a te.
      Forse se cacci 80 milioni si siedono al tavolo per parlare.
      Se non fosse che il pallone d’oro è un qualcosa di ridicolo, sarebbe lui a doverlo vincere, non Messi che è puntualmente scomparso nell’ennesima finale giocata nella sua vita con l’Argentina.

  7. dopo rui patricio e vina; xhaka in arrivo, i colpi potrebbero essere un difensore centrale di spessore (non capisco perché debba partire smalling). Poi potrebbe starci un bel colpo in attacco di ala sx magari sborsando un pochino, e la terza punta centrale (belotti se costa poco). Fosse così il mercato, direi che sarebbe buono, se non ottimo. l’anno prossimo poi ci sarebbe da fare il grande investimento sul sostituto di Edin.

    • Spero che edinuovosbaglio venga sostituito (cacciato) subito, non a fine contratto.

  8. Bene x Viña.
    Quanto a Xhaka penso che si debbano rispettare le indicazioni del mister e quindi insistere per portarlo a Trigoria.
    Detto questo, visto che ha il contratto in scadenza 2022 e che le squadre inizialmente interessate sembrano defilarsi evidenzio che con poco più di quella cifra a fine mercato si potrebbe strappare Kamara al Marsiglia, a mio avviso tra i migliori talenti emergenti in assoluto nel ruolo di mediano davanti alla difesa.

  9. Per Xhaka, Vina e Rui, mi voglio fidare di Mourinho, anche se per Rui Patricio, in particolare, nutro qualche perplessità. Terrei Florenzi per intercambiarlo con Karsdorp sulla fascia destra. Per i centrali, a meno di qualche ottimo affare, secondo me siamo coperti così. In attacco, seve gente fisica che fa goal. Lascerei dove sta Icardi che guadagna troppo e crea problemi. Mi tufferei su Marcus Thuram e Sasa Kalajdzic che sono ancora abbordabili e due possibili futuri crack.

    • D’accordissimo con te tranne su Xhaka e Rui Patricio. Xhaka è un guerriero con i contro coglioni e lui è Veretout a insieme spezzerebbero le gambe. Si Rui Patricio apparte l’Europeo in Inghilterra e in Portogallo dicono che sia un buonissimo portiere

  10. Adesso ci troviamo una super fascia sinistra: avanti abbiamo El Sharawii + Myki (che gioca pure al centro) e stiamo cercando pure Luis Diaz, mentre a destra abbiamo Zaniolo e Carles Perez (oltre a Pedro che però è un fuori rosa).
    Anche per i terzini siamo messi bene a sx con Vina e Spina (quando torna a Gennaio) + Calafiori, mentre a destra abbiamo Karsdorp, Reynolds e Florenzi di cui non si è capito il destino.

  11. Ero scettico su Xhaka ma dopo averlo visto all’europeo ho capito perché Mourinho lo vuole. Dá ordine al centrocampo , è un punto di riferimento per tutti ed è un leader anche fuori dal campo.Avete visto mentre caricava i suoi compagni della Svizzera? A noi manca gente così !

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome