CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

76
7451

CALCIOMERCATO ROMA IN TEMPO REALE  Tutte le notizie di mercato minuto per minuto di questo lunedì 27 gennaio 2020 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale:

Ore 22:00 – Tensione tra Roma e Barcellona per Carles Perez (21): i blaugrana voglio inserire il diritto di recompra oppure non daranno il via libera per le visite mediche. Parti al lavoro per sbloccare la situazione. (Sport.es)

Ore 20:40 – Domani alle 19.55 Gonzalo Villar (21) atterrerà a Fiumicino con un volo proveniente da Valencia. (Filippo Biafora su Twitter)

Ore 19:30 – Ufficiale: Roger Ibanez (21) è un nuovo giocatore della Roma. VAI AL COMUNICATO UFFICIALE

Ore 19:00 – Mirko Antonucci (21) si trasferisce al Vitoria Stubal per sei mesi. Il giocatore volerà domani in Portogallo per le visite mediche. (Tuttomercatoweb.com)

Ore 14:10 –  In partenza infatti il 3° portiere Fuzato (22), che potrebbe finire in prestito al Vitoria Setubal, col suo posto che sarà preso da Rafael, estremo difensore attualmente al Cagliari. (Gianlucadimarzio.com)

 Ore 13:10 – Carles Perez (21) è davvero a un passo dal diventare un giocatore della Roma, previsto per domani lo sbarco in Italia…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 13:00 – La Roma starebbe pensando all’acquisto last minute di Piatek (24). C’è già stata una chiacchierata tra la dirigenza giallorossa e quella rossonera, il centravanti polacco potrebbe arrivare in prestito qualora il Milan non riuscisse a piazzarlo. (laroma24.it)

Ore 12:30 – Forte interesse dell’Everton per Cengiz Under (22), pronto a offrire 34 milioni di sterline per portarlo in Inghilterra a gennaio. Il calciatore però al momento non ha intenzione di lasciare la Roma e ogni discorso potrebbe essere rimandato a giugno. (Turkish Football)

Ore 11:20 – Steven Nzonzi (31) ha trovato l’accordo con il Rennes. Ora, il centrocampista attende solo l’intesa tra club per tornare in Patria. (Eleonora Trotta su Twitter)

Ore 10:30 – il Valencia aveva un diritto di prelazione su Villar (21) e avrebbe voluto esercitarlo ma è stata determinante la volontà del giocatore che, dopo aver parlato con Fonseca, ha espresso il desiderio di venire in Italia. (Il Tempo)

Ore 8:10 – Il difensore brasiliano Ibanez (21) è arrivato a Villa Stuart per sottoporsi alle visite mediche con la Roma.

Seguiranno aggiornamenti…

76 Commenti

  1. Aspetto le ufficialita’ ma devo dire che anche se molto giovani la roma ha fatto bene a prenderli subito (anche se io continuo a dire che ogni tanto prendere calciatori gia pronti anche se vecchietti non guasterebbe), anche perche hanno questi 5 mesi per capire bene il gioco di fonseca e integrarsi con la squadra. E permette inoltre al mister di capire se possono essere utili nell immediato o se e’ meglio darli in prestito poi a giugno.

    • Hai preso Smalling, hai già Kolarov, Dzeko che hanno una certa età, quindi ben vengano i giovani, d’altronde se sbagli uno di nome tipo Pastore o Nzonzi te lo ritrovi sul groppone mentre un giovane più o meno qualcosa ci riprendi. Poi in assoluto negli ultimi anni di giovani bravi ne sono stati presi tanti, quindi se ora ne prendi 3 e uno ti esplode va comunque bene. Aspettiamo e vediamo come si integreranno, speriamo bene.

  2. Male che vada, sarà una buona plusvalenza. A queste cifre dubito che possa essere rivenduto a meno.

  3. Donyell Malen esterno e magari in mezzo al campo usato garantito con Bonaventura che va in scadenza. Se poi al posto di Kalinic portiamo a Roma pure Myron Boadu

    • Bonaventura lo dico da diverso tempo che sarebbe da prendere. Volendo si potrebbe fare a giugno ma andrebbe bloccato cmq prima, sbaglio o dal primo febbraio possono firmare per altre squadre chi va a scadenza a giugno?

    • Malen con lo paghi scusami, è già spostato a top club, o si sgancia o questi nomi ce li sogniamo

    • Malen è la mia opzione n 1 in attacco per sostituire Dzeko.
      Ma attualmente è infortunato al ginocchio e lo rivedremo la prossima stagione.

    • Vagemite,se è infortunato al ginocchio,allora è perfetto per noi.
      Si fa pe scherza’ eh!!

  4. Ma un nome ? Un giocatore affermato a 26 27 anni?insomma una garanzia? Una spesuccia un po fuori dal miserame che ci propinano da un decennio se po fa? Capisco che non se po chiede e non volete quello lo abbiamo capito per carità ma uno solo dico…un regalino ce lo meritiamo pure ..

    • Miserame….
      ITURBE 40 cocuzze
      SCHICK 42 cocuzze
      E mi fermo qui..84 mln buttati, poiché nessuno dei 2 ha fatto bene, per svariati motivi.
      Se fosse per voi, andremmo falliti in 3 mesi
      E non arrivano…perche ‘ non arrivano
      Arrivano? E chi sono
      Sono forti? Eh saranno future plusvalenze
      Sono scarsi? E chi azz se li ripiglia..
      .👍👍👍👍👍

    • Iturbe 40mln? Ma perché, magari anche 50… Iturbe è stato pagato 24.5mln di euro.

      Per il resto concordo.

    • Sempre soldi buttati sono stati. Ed io i aspettato, difeso ….

    • Abbiamo preso Smalling quest’estate, i 27 enni affermati raramente si muovono a Gennaio a meno che non ci siano motivi grossi dietro (infortuni o disciplinari). Pure Eriksen è uno “lasciato” dal Tottenham che non lo rinnova per problemi comportamentali e fisici, può essere che facci apoi bene all’inter ma può anche essere che sia un grossissimo flop (tipo Shaquiri qualche anno fa o Sanchez). Visto che la Roma prende dei giocatori per sopperire a delgli infortunati che poi torneranno, prendere dei giovani in lancio che possano fare presenze e valutarli è una scelta furba visto che poi i titolari torneranno (o nel caso dei prestiti puoi decidere di non riscattarli). Al momento la mancanza è sulla punta MA bisogna vedere che ne pensa l’allenatore di Kalinic.

  5. Personalmente sarò lieto se le operazioni di mercato avviate da Petrachi andranno a buon fine: tre giovani interessanti che se si dimostreranno all’altezza della situazione faranno un bel po’ di strada (si spera) con la Roma. Magari sarebbe bello se da oggi al 31 gennaio arrivasse anche un attaccante, ma non oso sperare tanto. In generale uno dei miei sogni riguardanti la Roma è l’acquisto, ovviamente in estate, di un giocatore tipo Romeo Benetti, che tanti anni fa giocò a lungo nel Milan e nella Juve, ma per due stagioni anche nella Roma: un calciatore duro (a volte anche troppo…), roccioso, sul quale non aveva senso commettere falli perché era una specie di Robocop e non si infortunava facilmente. 😉

    • Queste caratteristiche mi fanno pensare a kevin strootman, solo che purtroppo lui si infortunava spesso!
      Ce servirebbe davvero uno cosi…un robocop! Un animale in mezzo al campo! Uno strootman integro!

  6. Condivido queste scelte, anche se sinceramente non conosco i giocatori (giusto Perez del Barcellona ho visto qualcosa).
    Visto che non abbiamo i soldi per prendere giocatori forti e pronti subito, almeno proviamo a prendere dei giovani che potrebbero diventare forti.
    E’ chiaro che statisticamente gli Zaniolo sono rari. Ma a queste cifre si può anche rischiare.
    Considerando che hai preso Bianda a 6 milioni…

    • Date tempo a bianda, fisicamente non c’è paragone con gli altri difensori a 19 anni ha è già imponente, sa impostare, basta inserirlo al meglio

  7. Bene.
    Dal Rennes strapperei un’opzione per Camavinga.
    Se saltasse Carles Perez invece farei un pensierino all’ala destra Raphinha.

    • Camavinga è un futuro fuoriclasse. Su di lui c’è già Dortmund, Real Madrid e Parigi SG. Già sono offerte di 60 o 70 milioni per lui…purtroppo non è per noi.

  8. giovani giusti…GIUSTO…anche se per perez (sempre se va importo)…la formula del aricompro che vuole il barcellona me da fastidio..io punto un giovane ce provo lo faccio crescere giocare me lo compro …e se sfonda (vedi zaniolo)..te te lo ricompri a prezzo gia fissato…me sembra da vigna de c….ni!! così non me piace tanto.

    • @Stefano 63, forse non hai ancora letto l’articolo di GR.net “Calciomercato Roma, dalla Spagna: Perez domani in Italia per la firma con i giallorossi” in cui c’è scritto testualmente: “Il Barcellona avrebbe voluto inserire un diritto di recompra a circa 25 milioni, ma Petrachi non ne ha voluto sapere”. Quindi non devi preoccuparti: se la notizia è vera (e credo di sì) non ci sarà alcun diritto di recompra da parte dei catalani.

  9. Gia’ detta la mia su pijatek…andrebbe preso in prestito di 18 mesi, o magari fino a giugno con il riscatto (gia’ fissato) a determinate avvenimenti…(goal e presenze).

  10. Piatek sta avendo una stagione piuttosto negativa, ma non dimentichiamo che lo scorso anno era micidiale. E’ uno che la porta ha dimostrato di vederla, eccome.

    Solo che, verrebbe per giocare al posto di Dzeko?
    Temo che per il tipo di apporto che da alla squadra, tecnico e carismatico, Dzeko al momento non sia sostituibile e pensare di “recuperare” Piatek nei ritagli di partita non credo sia una cosa saggia.
    Giocare insieme a Dzeko?
    Nel ruolo di Kluivert di ieri, con Spinazzola alto e difesa a 3 in fase di impostazione, e Kluivert che entrava molto nel campo giocando in pratica vicino a Dzeko, si. Piatek in quel ruolo in fase offensiva ce lo vedrei molto bene.

    Ma Kluivert fa anche un sacco di fase difensiva. Lavora moltissimo in ripiegamento. Scala sul pressing, resta dietro quando avanzano i centrali.
    Piatek questa cosa non è abituato a farla. Non so nemmeno se sia nelle sue corde.

    Però insomma, certo se arrivasse a Trigoria non mi dispiacerebbe.

    • A me sembra che Piatek col gioco di Fonseca non c’entri nulla,boh…senza obblighi può essere un’opzione perché adesso chi prendi? Col solo Dzeko non puoi permetterti di affrontare il resto della stagione,il Milan,se non riesce a monetizzare avrebbe l’occasione per provare a rilanciarlo e noi di testarlo,ma ricominciano a circolare voci su una cessione di Florenzi, è una possibilità che andrà presa in considerazione,ma non ora e per il primo che capita,ma potendo scegliere un attaccante sicuramente adatto

    • Anche per me c’entra poco. Infatti pensavo alla posizione di Kluivert ieri e più o meno ci può stare, solo che la fase difensiva di Kluivert non è da sottovalutare.
      Però è un fatto che la Roma lì davanti abbia difficoltà a buttarla dentro e uno che ha dimostrato di avere l’istinto del killer sotto porta cercherei di trovare il modo di inserirlo, anche modificando gli equilibri in altri reparti.

      Poi non so.
      Under l’ho visto in netta ripresa e Under è uno che se gioca con continuità la porta la vede.
      Perez … vediamo.

    • Con una punta tipo Piatek mi sa che sarebbe Dzeko a giocare più indietro (probabilmente quello che aveva in mente Conte per l’Inter)…

      Dzekone fa una torre micidiale a centrocampo sul rinvio del portiere, manovra in modo inarrestabile, la passa stupendamente, si porta sempre via due o tre avversari… tutte cose che se poi avesse un terminale (uno che la butta dentro) a cui passarla renderebbe la coppia davvero micidiale.

      Di solito quando hai una coppia così giochi col 442…

    • Brava Monika, non c’entra nulla col gioco di fonseca, non sa neanche driblare.. in quel ruolo che dici ci starebbe bene un Kouame un Paqueta un LEAO … Piatek n’altro sopravvalutato pascolatore d’area… ma lasciate stare perfavore.

    • Piatek al Genoa giocava in un 3-5-2 e credo che vista la bravura di Dzeko come seconda punta sarebbe una coppia niente male, salvo che dovremmo cambiare modulo e non so se Fonseca, pur avendo dimostrato una certa duttilità, cambierebbe. Piatek non ha reso come punta centrale nel Milan e dubito lo farebbe da noi, anche perchè siamo abituati a usare Dzeko per fare sponda più che lanciarlo o servirlo come si farebbe con un centravanti “vero”, quindi non so se l’operazione avrebbe un senso. Certo, poi pensi a Kalinic come sola alternativa a Dzeko e un pensierino ce lo fai, specie se dovessero lasciarcelo in prestito senza esborsi pesanti…

    • Caro CRIPTICO , li a Genoa , la differenza .. l’ha fatta sempre e solo KOUAME , come dissi tempo addietro…
      quel ragazzo è veramente fenomenale.. speriamo che torna quello di prima dopo st’infortunio.. ma allinizo con lui girava anche pinamonti… guarda adesso senza di lui che fine ha fatto..

    • David One, io adoro Kouame e l’amico Spaccia lo consigliava già da due anni come possibile acquisto. Ciò non toglie che Piatek, messo nelle giuste condizioni, abbia segnato a raffica, cosa che ad esempio escluderei che possa fare Kalinic. E’ chiaro che sarebbe una opzione solo se si potesse fare un prestito a costo zero o quasi e non è detto che possa essere l’attaccante giusto, ma avendo questo problema ormai conclamato con il gol, direi che sarebbe un esperimento che ci potrebbe anche stare. Sulla veridicità della notizia credo poco, visto che Petrachi alla fine prende quasi sempre nomi mai fatti dalla stampa 😉

  11. Se petrachi riesce a prendere pure piatek senza budget bisogna mettergli un tappeto rosso o fargli una statua perché serve come il pane un centravanti che la butti dentro, anche in vista della prossima stagione. A 30 milioni con obbligo si può chiudere subito. Di sicuro a quelle cifre è difficile trovare di meglio e di affidabile, incrociamo le dita.

    • Ho dei dubbi sul fatto che piatek possa essere considerato “affidabile”. Non so, nel caso spero di sbagliarmi, ma finora è stato più un fuoco di paglia che altro. Avendo soldi da spendere, quindi in via del tutto ipotetica, io preferirei un milik…

  12. Sperando che si avveri, con Piatek, Perez, Zaniolo , Under e Kluiwert , abbiamo sistemato il reparto offensivo per i prossimi dieci anni.

    • magari fosse così , apsettiamo vada via pallirchio, il giratore de sarcicce Baldini e quell incompetenti ciucciasoldi poi vediamo!

  13. Vorrei che faceste un giochino: visto che under viene bistrattato e pellegrini portato al trionfo pure qua di non la struscia, contate le occasioni da rete create DA under e da pellegrini nel 2020 ( ritorno di under ). Under dallinizio del 2020 ad oggi è il giocatore ad aver creato più occasioni da rete dell’attacco romanista. E pensare che in molti gli preferirebbero un normalissimo giocatore come Politano… Pazzia.

    PS: Dzeko lo amo come giocatore, ma non ha la fame di una punta vera, piantek ieri avrebbe fatto minimo doppietta, idem Petagna o altri. È un magnifico trequartista, ma ieri doveva segnare più di un goal.

  14. piatek subito..con i due spagnoli e spina in squadra ( e soprattutto meno infortuni) stiamo apposto e pronti per un gran finale di stagione. .forza roma

  15. Fuzato, un altro bocciato, l ennesimo dello steccarolo Andaluso, che se nn fosse stato che su 22 acquisti gli unici azzeccati sono stati Under e Zaniolo ( tra l altro stesso ruolo) a quest’ora il suo lavoro sarebbe stato rasente alpeggio del peggio della storia del calcio…spero se lo pia pallirchio quando apre il franciaising del mec dolìnald a piazza di spagna !

    • Furzato è stato talmente bocciato che va via in “prestito secco” a giocare in Spagna. Ha 22 anni, ed è stato già chiamato come terzo in nazionale brasiliana per un amichevole a novembre dietro Alisson e Santos non ostante non abbia ancora esordito con la Roma. Pensa QUANTO tutti ne pensano male, mi pare di rileggere i discorsi su “che c***o prennemo a fa ‘sto sconosciuto di Alisson a 8M quando possimo riscattare Sczezny a 15M!” perché questo ho letto qui, con gente a disperarsi quando Sczezny lo ha preso la juve… Ti dico che in Brasile, al momento, Fuzato è visto come un possibile crack del futuro nel ruolo, tanto che Tite lo ha chiamato nel gruppo della nazionale. Questo non significa che certamente diventerà forte, MA certo non è sintomo di bocciatura mandare a giocare un portiere di 22 anni quando ne hai altri 2.

    • Scusate ho scritto Spagna ma intendevo Portogallo visto che andrebbe al Vitoria Stubal.
      Magari lui e Antenucci fanno uno “sgarbo” al Porto (che di antipatico ha pure i colori!!!)

  16. Piatek so 9 mesi che non Pia la palla,figuriamoci se Pia la porta…se fa gol,è come un parto.
    Tocca aspetta altri 9 mesi prima che ne fa un altro…
    Io mi affido a Petrachi.Ormai ho capito che non si fa fregare da nessuno.
    Grande Petrà 😘😘

  17. Piątek in prestito (6 mesi o 18 mesi) con diritto di riscatto sarebbe una soluzione ottima.
    Senza riscatto no, perché poi ti fa 10 gol in 6 mesi e il Milan lo venderà il doppio del suo valore attuale.
    Ma con Ibra, Rebic e Leao, il Milan è quasi obbligato di cederlo ora, perché in 6 mesi avrà perso la metà del suo valore.
    Ha un anno davvero difficile ma io seguo la Polonia ed è uno con carattere e la porta la vede come poco. In più sarebbe rabbioso contro il Milan e avrebbe voglia di rivincita! Quest’operazione io la farebbe!

  18. Uhm, quindi non sono l’unico pazzo che si è innamorato calcisticamente di Malen..

    Tuttavia non lo porterei per sostituire Dzeko, ma per metterlo accanto a Dzeko..

    Pensare che il bosniaco possa fare tutto da solo e follia, prende palla a centrocampo la gioca, poi va sulla trequarti aspetta un compagno che taglia verso la porta, ma difficilmente lo trova, quindi la gioca sull’esterno..

    Con Salah Edin serviva Salah sulla corsa dietro la linea difensiva, poi si buttava dentro anche lui.. Fu capocannoniere..

    Con Elsha, Edin lo serviva sulla corsa, ma Elsha cercava di più la porta, e iniziò a segnare lui..

    Malen e un attaccante, che però nasce come ala.. E velocissimo, punta la porta, si butta dentro al campo, porta fisicità e velocità.. Edin avrebbe accanto un giocatore che si butta dietro la linea difensiva, che punta la porta ma che la giocherebbe anche per lui.. Un mix tra Salah ed Elsha (forse più offensivo di entrambi).. Non so se potrebbe rendere allo stesso modo.. Le qualità fisiche e tecniche le ha.. E appena mette piede in campo fa un gol..

    Ma ormai credo sia già troppo tardi.

    Tuttavia di giocatori con caratteristiche simili ce ne sono tanti, e questa è una cosa che manca alla Roma.

  19. Per quanto io sia il primo a dire che Monchi ha fatto una marea di danni, aspetterei a bollare anche Fuzato..

    Non lo abbiamo mai visto e ancora giovane…

    Fa parte di tutte le nazionali giovanili da under 21 ed anche under 23..

    Convocato anche in nazionale maggiore, ma è chiuso da due fenomeni..

    Darlo in prestito e una buona mossa, a patto che va a giocare, se no e inutile.. Ma aspetterei prima di bocciare anche lui.

  20. Lo scudetto dei periferici sbiaditi… evitarlo: è questo il primo obiettivo della stagione. Tutto il resto è noia, specie se i nomi saranno questi.
    Aspettando un Campione.
    Forza Roma.

    • Che poi quelli dello zenith ci prendevano per il c**o per non essere riusciti a comprare Malcom ma sapete quante partite ha giocato in Russia? 2 e neanche per intero.. chi è che fa ridere?

  21. Ma annate affan**lo il Barcellona!
    Il diritto di recompra magari lo troverete nel vostro c**o!
    Già con Malcom avete rotto ed ora continuate? Ma che persone siete?
    Petrachi per favore non cedere. Meglio Januzaj o Berardi a questo punto.
    L’onore non si compra!

    • ma se domani era programmato il suo arrivo vuol dire che c’era un accordo giusto? caxxo vuol dire che non autorizza le visite? autorizza a farlo venire con l’aereo a roma ma non a fare le visite? qualcosa non torna… nel dubbio se arriva friedkin facciamo un’offerta all’ajax prestito con obbligo di riscatto per ziekch a 45 pagabili in 2 o 3 anni e tanti saluti alle promesse e ci prendiamo quelli gia pronti…

  22. Come al solito e dicevo ma vi pare che il barcellona lasci un suo attaccante del vivaio di 21 anni a soli 13-14 milioni senza avere il diritto di recompra? D’accordo allora se fossi in Petrachi adesso opterei per due soluzioni o un cambio di obiettivo oppure proporrei al barcellona il diritto di recompra ad almeno 40 milioni euro altrimenti arrivederci grazie. Tipica operazione alla bojan i catalani non si smentiscono mai, ma arrivati a questo punto siccome il barcellona ci tiene tanto al suo giocatore tanto vale sparargli alto sul prezzo di recompra

  23. Ancora una volta Petrachi parla troppo!!! Appena ho letto i titoli sulla dichiarazioni del nostro ds “La Roma non è la succursale di nessuno” ad operazione non ancora conclusa, ho capito che potevano sorgere problemi. Petrachi credo sia bravo ma è troppo attratto dalle telecamere, troppo attratto dalle dichiarazioni ad effetto, troppo attratto dal farsi considerare un duro. Dovrebbe invece parlare di meno e far parlare i fatti.Ogni volta che parla succede un caos.

  24. su sport.es Perez non parte più, Barcellona vuole il diritto di recompra e la Roma non ci sta.
    è proprio il titolo principale

  25. Lascialo dove è a me non piace meglio januzaj mille volte fisicamente pure meglio e può giocare pure a sinistra , poi se vuoi fare un capolavoro prendi idrissi dal az ( il migliore di tutti) se cerchi una scommessa dilrosun herta petracchi vedi tu

  26. l’operazione Perez sembra veramente un bluff.
    il Barcellona non svende i suoi gioielli e vuole sempre avere la “recompra”.
    è scritto su tutti i giornali spagnoli.
    stiamo parlando del nulla cosmico !

  27. Ma io dico, perché Petrachi non legge questi post? Troverebbe una marea di suggerimenti utili, sia in termini di scouting che di conduzione delle trattative. Te pare mó che facciamo dettare legge pure a sti poveracci del Barca?

  28. Ieri sera ho sentito su Sky, che il Barcellona voleva la clausola di riacquisto anche per 25 mln..

    La Roma insiste per non metterla, ed onestamente lo capisco, se il ragazzo esplode, in quanti ci rimarrebbero male sapendo che tornerà alla base?

    Ora secondo sky, stanno cercando di imbastire la trattativa con una prelazione a favore del Barcellona.. Ed infondo così ci potrebbe anche stare..

    Per i prezzi che circolano dubito che si possa trovare veramente di meglio.. 13 mln in questo calcio malato da giocatori che costano 250 mln… Sono veramente il nulla..

    Aspettiamo, un ala serve, non è pensabile che tra Europa league e campionato lasciare sempre in campo Under.

  29. A me Villar piace.
    Oltre alle qualità tecniche, nonostante la giovane età, ha già una gran personalità in mezzo al campo (ed è ciò che serve alla Roma da 2 anni e mezzo ad oggi, ossia da quando in una sola sessione di mercato quel pazzo di Monchi si liberò del Ninja e di Strootman).
    Penso che con Villar e con un Diawara ristabilito al meglio, la Roma disporrebbe finalmente di una nuova diga incontrista e di gente che sappia pulire la palla per un fantasista come Zaniolo che non avrebbe più bisogno di farsi sgroppate di 40 metri e di farsi male (lo spagnolo ha i piedi buoni… altro che Cristante pagato 30 milioni!).
    Veretout per me rimane ancora un mistero. Si vede che ha delle qualità (non eccezionali ma le ha) ma continua a giocare a fasi alternate…

    Finalmente abbiamo trovato i fessi che si comprerebbero FlopRenzi.
    Vi prego, cedetelo al Valencia prima che ci ripensino!

    Vediamo con Perez come va a finire… anche se mi concentrerei maggiormente nel reparto arretrato: la Roma deve costruire una buona difesa cedendo Fazio, JJ e assicurando gente di qualità intorno a Smalling. Quindi, quest’estate dovrà assolutamente pagarlo ciò che vale pur di tenerlo.

  30. Quando in una trattativa ancora aperta poni, pubblicamente, condizioni ultimative o sei molto forte, o hai parlato troppo.

    Nel senso che ti tagli “la ritirata” in un certo qual modo.
    Petrachi ha dichiarato che non ci sarà alcun diritto di riacquisto e che la Roma non è la succursale di nessuno.
    Posizione orgogliosamente condivisibile, ma poi deve essere supportata nella realtà.

    E’ chiaro che a nessuna squadra fa piacere puntare su un giocatore che se va bene la “casa madre” se lo riprende mentre se va male te lo tieni sul groppone.
    A volte però si pone una cifra abbastanza alta da soddisfare le richieste anche della squadra che valorizza.

    Ad esempio se per Perez metti un diritto di riacquisto a 50 milioni nel caso il Barcellona esercitasse l’opzione avresti fatto comunque una notevole plusvalenza e per un paio d’anni avresti goduto delle prestazioni di un ottimo giocatore.

    Se non hai una lira potrebbe anche essere conveniente.
    Aspettando di crescere.

    Ora, che la ROma non sia il Barcellona, in termini di blasone ma soprattutto di fatturato e disponibilità economica, mi sembra innegabile.
    Che sotto questo profilo, aldilà delle ambizioni, sia un gradino sotto, sono i fatti a dirlo.

    Quindi che senso ha, mi chiedo, fare dichiarazioni ultimative come quelle di Petrachi?

    Ora come ora se non vuole sputtanarsi non può più accettare alcuna opzione di riacquisto, nemmeno a cento milioni.

    La Roma non mi sembra nella posizione di imporre condizioni al Barcellona.

    Ma il mio è solo un dubbio sulla base di quello che vedo. Suppongo che Petrachi abbia informazioni diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome