CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

39
1610

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questo martedì 23 gennaio 2024 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale: 

Ore 20:45 – INTERESSE DELLA ROMA PER ANGELINO – Il club giallorosso ha messo gli occhi su Angelino (27), esterno sinistro classe ’97 attualmente in forza al Galatasaray in prestito dal Lipsia. Sul giocatore c’è da segnalare anche l’interesse del Torino. (DAZN)

Ore 15:40 – CONTATTI AVVIATI CON BAKKER – La Roma ha avviato i primi contatti con l’agente di Mitchel Bakker (23), esterno mancino dell’Atalanta che può partire in…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 15:20 – TERNANA E FERALPISALO’ SU PAGANO – Riccardo Pagano (19) potrebbe lasciare la Roma durante questo finale di mercato invernale: sul centrocampista della Primavera ci sarebbero sia la Ternana che il Feralpisalò. (Sportitalia)

Ore 11:20 – ROMA, NO ALLA PARTENZA DI AZMOUN – La Roma ha respinto ogni tentativo fatto da diversi club per Sardar Azmoun (29), l’ultimo dal Siviglia: l’attaccante dunque resterà a Trigoria. A partire invece potrebbe essere Belotti (30), in uno scambio o davanti a una buona offerta. Lo riferisce Fabrizio Romano su Twitter.

Ore 10:30 – IDEA BAKKER PER LA SINISTRA – Per tamponare la falla a sinistra, Tiago Pinto sta pensando a Mitchel Bakker (23) esterno olandese dell’Atalanta che con Gasperini ha trovato poco spazio: possibile affare in prestito. (Corriere dello Sport)

Ore 9:50 – ANCHE WARD IN CORSA PER IL DS – Oltre a Paul Mitchell, dirigente con un passato nel Monaco, Christopher Vivell e Javier Ribalta, ora c’è anche Julian Ward (anche lui ex Liverpool) nel casting dei Friedkin per la carica di prossimo ds. (Il Tempo)

Ore 9:00 – SE PARTE SANCHES ARRIVA UN TERZINO – Ultimi giorni di mercato decisivi per il futuro di Renato Sanches (26), col Besiktas che sta cercando di convincerlo a trasferirsi in Turchia. Se il portoghese dovesse lasciare Trigoria, ci sarebbe lo spazio per un rinforzo nel ruolo di terzino sinistro. (La Repubblica)

Ore 8:30 – BIRAGHI LA PRIMA SCELTA DELLA ROMA – La Roma avrebbe voluto scambiare Belotti con Cristiano Biraghi (31) per risolvere il problema a sinistra, ma la Fiorentina non vuole cedere il suo capitano. (Il Messaggero)

Ore 7:20 – SCAMBIO IKONE’-BELOTTI, PARTI AL LAVORO – Roma e Fiorentina stanno lavorando per capire se sarà possibile concludere lo scambio tra Andrea Belotti (30) e Jonathan Ikonè (25). Affare non semplice, tante le cose da sistemare. (Gianlucadimarzio.com)

IN AGGIORNAMENTO…

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, primi contatti avviati con Bakker. L’olandese chiude a Torino e Monza
Articolo successivoCalciomercato Roma, Di Marzio: “Ikonè-Belotti in stand-by. Per la sinistra spunta Angelino”

39 Commenti

    • Concordo Ponte75 anche perchè ora la strategia del genio Pinto è quella di andare a pietire, eventualmente dando definitivo un primavera a celta, un elemento ovviamente in prestito secco da far valorizzare per altri, delle squadre che normalmente a fine campionato ci mangiano in testa, ora pure l’Atalanta e meno male che va fine mese troglie le tende (non ci ripensiamo mica vero?) altrimenti c’è caso che il prossimo lo va a pietire dalla Lazzie!!!!!!
      SEmpre più scandalosa anvche questa sessione di mkercato, ma veramente vogliamo andare avanti così fino al 2026. In tutta la storia del Fair Play da quando istituito mai vista, pur con tutti i disastri del broccolaro di Boston e anche in parte di mago Pinto, una penalizzazione del genere!

    • il genio Pinto nn ha un euro da spendere e nemmeno posti per la lista!
      e vedi un po nonostante si sia, orgogliosamente, dimesso ancora sta facendo il suo lavoro.
      vedremo se il prossimo senza un euro cosa ci porterà, ma se nn riusciamo prendere un calciatore da 4 pippi…..

    • SE il genio, gran mago, Pinto non ha un euro da spendere è soprattutto COLPA SUA tanto per non stare sempre a rammentare i cento milioni spesi a vanvera il primo anno e i soldi buttati per ingaggi e commissioni molto elevate a soggetti come Sanches o Aouar COSTATI tra commissioni, costo prestito Sanches e ingaggi oltre 15 milioni. Con 15 milioni magari uin terzino decente lo poteva prendere e restava un altro posto in lista A. magari per un esterno alto in prestito visto il 4-4-2 di DE Rossi.
      Ah dimenticavo al posto di Zaniolo un esterno a destra il genio l’aveva preso: certo Solbakken……..n’artra,ennesima sola portata da lui!

  1. Julian Ward?
    Prendiamoci l’altro Ward, Luca! Mi immagino la trattativa con lui che arriva e si presenta: “Sono Massimo Decimo Meridio…”

  2. Io intanto proverei Olivares! Poi vediamo! Ormai chi prendi? Se rientrano i due convalescenti e torna Ndicha la difesa e’ a posto! Oppure mettere Ndicha terzino, ha le caratteristiche!

    • Lo può fare sul modello di Rüdiger durante il secondo passaggio di Spalletti alla Roma. Palmieri era il terzino offensivo, Rüdiger quello che in caso di necessità faceva da terzo centrale con Manolas e Fazio.
      Una difesa a 4 che poteva trasformarsi in difesa a 3. Molto adatto alla ns rosa attuale.

    • Il duo difensivo romano, Secchios e Olivares! Uno fortissimo nelle posizioni basse, l’altro sulle Pallas alte!

  3. per me, se ho capito come lavorano i Friedkin, se esce un nome vuol dire che lo hanno fatto uscire loro e quindi è fuori dai giochi. La Souloukou non era mai uscita, Pinto non era mai uscito, Mou non era mai uscito…

    • Visto che fino ad oggi non è mai uscito il nome di Zorc… ci sperò perché secondo me è l’unico nome TOP che però potrebbe accettare la sfida Roma e nel rifondarla anche con poche risorse, lo ha già fatto in passato e sa bene tutto quello che va fatto per trasformare la Roma su tutti i piani, soprattutto il settore giovanile, in un club di livello TOP assoluto a livello mondiale. A Dortmund come detto da Zorc in passato, ha fatto il massimo, impossibile fare di più ma a Roma, qui c’è per lui il potenziale di poter anche andare oltre.

  4. Non c’è molto da fare senza soldi. Per quanto possa essere discutibile il mercato di Pinto, ricordiamoci che con zero soldi mercati non ce ne sono, ne prodotti da comprare. I Friedkin a parte il Ffp secondo me tengono i profitti per poter rivendere a breve, mostrando gli introiti. Nessun titolare d’azienda che compra un business, di qualsiasi tipo, pensa di poter fare altro senza spendere. Sono loro ad aver accettato i paletti perché appunto sapevano di non spendere o pagare multe. Pinto tutto sommato ha fatto il suo in queste condizioni assurde.
    Speriamo bene Forza Roma

  5. Altro nome buttato nel calderone ma famoso pure lui, Julian Ward è quotato pure lui ma è il favorito a diventare il nuovo Football Director del Manchester United per via del nuovo azionista del United che lo vuole a tutti i costi. Lui ha rifiutato diverse proposte da parte di Ajax e diversi club arabi volevano ingaggiarlo per farlo entrare anche nei comitati ed aiutare lo sviluppo del loro calcio. Ward è specializzato soprattutto a tutti i livelli di scouting, è stato un match analyst di primo livello ed ha ricoperto diversi ruoli da dirigente (DF, DT, Capo Scout, Responsabile Player Recruitment, Responsabile Settore Giovanile) ed a soli 42 anni ha già un bagaglio di esperienza notevole. Viene considerato un po’ come una specie di Leonardo da Vinci in ambito dirigenziale ma è un personaggio un po’ come Giovanni Rossi DS del Sassuolo, non vuole l’interesse dei media. Francamente vengono menzionati ora quasi ogni giorno nomi di direttori stranieri con esperienze e carriera da TOP club sembra quasi per divertimento dei scribacchini perché o sparano a casaccio, o sanno che sono nomi fuori dalla nostra portata che ci rifiuterebbero tutti vista la nostra situazione e non siamo ora un club blasonato quanto i club che corteggiano Mitchell, Edwards e Ward al momento. L’unica cosa è che Ward piace tantissimo agli arabi ed è molto corteggiato da loro e quindi se arriva uno come lui è perché la Roma la sta prelevando qualche arabo. Se vi illudete che gli arabi prendano e diano la gestione del calciomercato ad un direttore italiano, questi daranno un grosso budget da spendere solo a gente dal CV come Mitchell, Edwards e Ward.

    • E’ sempre bello leggere commenti come i tuoi, di chi sa di cosa stà parlando
      Ti leggo veramente sempre con molto interesse contando che il livello qui sopra è ancora di gente che chiede perchè i soldi di Vina non verranno reinvestiti.
      Sarei molto curioso anche io di vedere uno di questi di cui ci parli sempre molto accuratamente
      DAJE FORTE

    • Grazie per il commento, diciamo che i profili menzionati, soprattutto quelli stranieri che leggo li potremmo valutare dopo che il SA sarà concluso nel 2026 e con un progetto stadio lavori in corso, quando si potrà tornare ad investire e si dovrà crescere su tutti i livelli. Ora come ora, in una fase di quasi sopravvivenza il nome più abbordabile è Massara. Semplicemente nomi come Mitchell, Edwards e Ward, noi non siamo in questo momenti apettibili per profili così tanto quotati come questi qua. Per esempio Edwards per alcuni addetti ai lavori è il numero 1 in assoluto tra i direttori con ruolo tecnico in giro, è come dire mi sto prendendo il Guardiola dei dirigenti ed è il padre dei sistemi dello scouting moderno le cui metodologie ora sono tra le più diffuse in Europa. Ovvio che profili come questi ti rivoluzionano tutto dentro il club ed il problema non è il budget per il calciomercato ma piuttosto quanti i Friedkin siano disposti ad investire per rivoluzionare il club sotto tanti aspetti. Per questo l’unica mia speranza è l’arrivo di uno Zorc che sarebbe una via di mezzo tra un dirigente classico del vecchio tipo ma comunque sempre attuale e che conosce anche metodologie moderne (Edwards può sembrare come una specie di Sheldon di Big Bang Theory versione direttore sportivo che se parla lui in modo tecnico di calcio, chiunque non capirebbe granché e sembrerebbe fantascienza), e Zorc è uno che crede molto anche in una politica di crescita del talento locale ma mettendo i giovani talenti del territorio nelle migliori condizioni per poter sviluppare al meglio il loro potenziale, aspetti che tanti DS non solo italiani e stranieri curano bene, mentre invece Zorc è molto più attento a tali dettagli pure ed ha sempre allocato risorse in tal senso.

  6. A questo punto voglio vedere chi altro tirano fuori gli scribacchini nei prossimi giorni…
    Ashworth? Berrada? Mislintat? Rolfes?
    Tutta gente che ovviamente verrebbero da noi ora ovviamente ed a questo punto è più realistico che arrivi Beppe Marrotta! Se arriva uno di questi allora io sono Babbo Natale. XD

  7. ma regalare quel cesso di karsdorp a chiunque?
    solo davanti la porta,ha passato la palla indietro…..un incapace unico,e lo devo dire in italiano.

  8. Ma davvero questi vogliono rispettare questo accordo capestro del fpf con UEFA fino al 2026? A che serve rispettarlo? Ad andare in B con i conti a posto?

  9. Visto cosa significano i parametri zero con stipendi faraonici? 4 milioni a belotti, 5,5 a paredes, in società c’è gente malata, per non parlare dei 6 a pellegrini, 6,5 a sanchez, 4 a mancini, 4 a cristante, etc etc etc. Sono curioso di vedere come piazzeranno Paredes a giugno.

  10. Angelino bel giocatore….ma ce credo poco possa arrivare senza una breccola….purtroppo…ma anche Quello dell’atlanta andrebbe bene….sarebbe una salvezza avere un terzino sinistro VERO finalmente!!

  11. la mia domanda è semplice:

    come fa un dirigente del Siviglia a contattare la Roma ler affari di mercato?

    con quale “coraggio”?

    ❤️🧡💛

  12. La Roma ovviamente prima deve fare delle uscite..

    E questo è un discorso legato alle liste.. Quindi se qualcuno esce da questa rosa qualcuno entrare..

    Il discorso è relativamente semplice.. Se vuoi giocare con la difesa a 4.. Devi cambiare qualcosa.. Perché la Roma è costruita (male).. Per giocare a 3..

    L’unico terzino sinistro per giocare a 4.. E Spinazzola.. Che ormai è un ex atleta.. Ergo, sono più le partite che salta che quelle che gioca..

    Zalewski può giocare come esterno con la difesa a 3.. Lo fa anche in nazionale.. Ma non è un terzino da difesa a 4.. Un terzino sinistro serve per forza..

    Davanti il discorso è un po diverso.. Giochiamo con il 4-3-2-1.. Oppure il 4-3-3?.. Qui continuano a parlare di 4-3-3.. Ma la Roma contro il Verona giocava con l’albero di natale..

    Elsha centro sinistra.. Dybala centro destra.. Abbiamo cambiato con l’entrata di Kristensen al posto di Spina.. Dove in difesa si è visto quel 3 e mezzo di Spallettiana memoria.. Con Kristensen bloccato sulla linea dei difensori.. E quindi Elsha si è allargato..

    Anche sugli esterni abbiamo pochi calciatori.. Elsha.. Zalewski.. Diciamo Dybala?.. Anche se Paulo non è mai e poi mai un ala.. Per questo il 4-3-2-1 è un metodo molto più adatto alla nostra squadra.. Ma anche con Dybala siamo pochi.. E manca qualcuno di rapido..

    Ieri ho letto critiche sullo scambio Belotti – Ikone.. Ma è uno scambio che a noi conviene senza se è senza ma..

    Con noi Belotti sarà sempre un panchinaro.. Mentre Ikone e quel contropiedista che ci manca da anni.. Segna poco?.. Si ma crea tanto.. Si porta via più avversari, e può giocare di contropiede.. Anche Gervinho appena arrivato a Roma era uno che sbagliava tanti goal.. Ma creava buchi con le ripartenze..

    Inoltre Ikone può giocare sia nel 4-3-3.. Ma anche nel 4-3-2-1.. Visto che giocava come trequartista in Francia.. Ed anzi.. Forse è quello il ruolo più adatto a lui..

    E per finire.. Uno ha 30 anni.. L’altro 25.. Per me sarebbe uno scambio perfetto..

    Certo anche io vorrei Salah.. Ma siccome non si può fare.. Ikone sarebbe già un passo in avanti per portare caratteristiche che a questa squadra mancano..

    Un velocista, da contropiede, capace di saltare l’ uomo..

    Come a tutti, mica piacerebbe un altro tipo di mercato.. Ma almeno se fanno qualcosa di logico e già qualcosa..

    E nomi tipo.. Ikone e Bakker, sono nomi che per logica ci stanno..

    Forza Roma

  13. La Roma ha finalmente effettuato un acquisto: Algeria eliminata e Aouar torna a casa subito! Mo speriamo che pure Ndicka non vada avanti così chiudiamo la campagna acquisti!

  14. Come stanno le cose se torna Ndicka e torna Aouar, Cristante è disponibile e Mancini guarisce, risuscita Smalling, Ddr deve pigliare la novalgina per calmarsi e trovare un posto a tutti.
    🥹 non ho nominato Sanches perché allora ditelo… che frequentate Trevignano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome