CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

61
1080

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questa martedì 9 luglio 2024 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale: 

Ore 23:40 – AOUAR CONTESO DA BRIGHTON E WOLVERHAMPTON – Su Houssem Aouar (25) ci sono sia Wolverhampton che il Brighton. Nonostante alcune proposte dal Medio Oriente, un suo trasferimento in Qatar sembra meno probabile. (givemesport.com)

Ore 19:20 – OKUMU PER LA DIFESA, AKLIOUKE PER L’ATTACCO – Per la difesa Ghisolfi sta tenendo d’occhio il keniano Joseph Okumu (27) dello Stade Reims, mentre per l’attacco oltre a Kalimuendo, il ds segue con interesse Terem Moffi (25) del Nizza, Ernest Numah (20) del Lione e soprattutto Maghnes Akliouche (22) del Monaco. (Tuttomercatoweb.com)

Ore 12:00 – LA ROMA ABBANDONA LA PISTA CHIESA – La Roma ha deciso di mollare Federico Chiesa (26) davanti ai tentennamenti del calciatore: De Rossi e Ghisolfi vogliono solo giocatori motivati e…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 10:15 – GOSENS E SERGI CARDONA PER LA FASCIA SINISTRA – La Roma è alla ricerca di nuovi profili per la fascia sinistra e, stando a quanto riporta Il Tempo, sarebbe stato proposto il tedesco Robin Gosens dell’Union Berlino, reduce da una stagione complicata conclusa a ridosso della zona retrocessione. In alternativa si valuterebbe anche Sergi Cardona, recentemente svincolato dal Las Palmas.

Ore 10:00 – NUOVO CONTATTO PER CHIESA, LA PROPOSTA DI GHISOLFI – Nuovo contatto tra Ghisolfi e Ramadani per Federico Chiesa (26): la Roma ha offerto un contratto identico a quello percepito alla Juventus, da sei milioni di euro l’anno. Il giocatore ha chiesto tempo e aspetta proposte da club blasonati che giocano la Champions. (Corriere dello Sport)

Ore 9:45 – MIKAUTADZE IN POLE, DENKEY L’ALTERNATIVA – Omorodion (20) e Sorloth (28) costano troppo, Ghisolfi cambia obiettivi e ora punta il georgiano Georges Mikautadze (23) del Metz e Kevin Denkey (23) del Cercle Bruges.

Ore 9:20 – BELLANOVA TOLTO DAL MERCATO – Dopo aver incassato con la partenza di Buongiorno, finito al Napoli, il Torino non vuole cedere Bellanova (24). La Roma adesso pensa a Marc Pubill (21) dell’Almeria e Warrern Kamanzi (23) del Tolosa per la fascia destra. (Il Messaggero)

Ore 8:45 – CENTROCAMPO DA RIVOLUZIONARE, TRE IN PARTENZA – Sono addirittura tre i giocatori a centrocampo che possono partire: Edoardo Bove (22), tentato dalla Premier, Houssem Aouar (25) e Leandro Paredes (30) che hanno allettanti proposte dall’Arabia Saudita. (La Repubblica)

Ore 8:00 – LE FEE, OGGI L’ANNUNCIO UFFICIALE – E’ atteso per la giornata di oggi l’annuncio dell’acquisto di Enzo Le Fee (24) che si aggregherà ai compagni nel ritiro di Trigoria.

IN AGGIORNAMENTO…

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRITIRO ROMA: nuovi test atletici per il gruppo, nel pomeriggio lavoro in campo (VIDEO)
Articolo successivoRichieste di stipendio esagerate e ripensamenti: Chiesa irrita la Roma e Ghisolfi torna su Riquelme

61 Commenti

  1. Io per Le Fee prima di commentare aspetto cifre e modalità di pagamento
    (perchè un conto è 20ML subito un altro è 6/7 ML annui per 3 anni),
    chiaramente è un giocatore di cui fino a un mese fa ignoravo l’esistenza
    (ma vale anche per molti giocatori che poi esplodono con Atalanta o Bologna)
    e mi auguro che si riveli un investimento azzeccato vista l’importanza.

    Noto con stupore che alcuni signori qui sul sito,
    dopo aver passato mesi a dire che ci voleva uno scouting diverso che andava
    a pescare nomi sconosciuti ma di valore in prospettiva,
    ora che escono nomi (tutti da verificare, per carità) che potrebbero rientrare in questa categoria:
    “eh, ma chi so’ questi? Stamo a fa’ un mercato da Empoli, non entreremo nelle prime 10”.

    Poi che quando uno dice che sono troll quaglie si offendono pure.

    Ultima considerazione:
    centinaia e centinaia di post di indignazione, sgomento, fine del mondo quando sembrava Cherubini andasse via. Stavamo perdendo il Bellingham de noantri.
    Rinnova e resta? 10 messaggi striminziti “bene così”, poi il solito coro
    “volemo fa na squadra di ragazzini, ma che ce facciamo co’ Cherubini, futura plusvalenza, etc etc etc etc”.
    Più tristi della periferia milanese.

    • M’hai fatto ridere, penso esattamente le stesse cose. Se Cherubini non rinnovava, oggi c’era gente che s’incatenava al divano di casa per protestare su questo forum.

    • anto bisogna capire anche gli obiettivi che la asroma vuole raggiungere e si ragiona su quello..presumo. la tifoseria fa i conti anche su quello che stanno facendo altre squadre che concorrono con noi. Inter inarrivabile e non è certamente con scommesse di 24 anni e quelle statistiche che uno immagina di chiudere il gap. Juventus, che ti è arrivata davanti, prende thuram douglas Luis tratta koopmainers tobido e sancho e probabilmente leggere “rilanciamo solbakken” o comprare una qualsiasi carneade capisci che può non dare entusiasmo!! Napoli? un anno fa campione d’italiano prende conte buongiorno spinazzola per la panchina tratta hermoso ha preso un altro centrale ad oggi ha osimen e se va via prende lukaku e/o altro big e questo non fa pensare che quel gap lo stiamo chiudendo anzi tutt’altro. chiudo ricordando che lo scudetto ormai lontanissimo non lo hai vinto con quattro rimediati ma il tanto contestato franco sensi ha portato ha roma campioni di livello assoluto paragonabili ai “mbappe'” moderni

    • Non so a chi ti riferisci, non generalizzare.
      Lo scouting serve per individuare giocatori da crescere e inserire gradualmente in un contesto di giocatori pronti, se mi fai una squadra tutta di ragazzini e scommesse è chiaro che vai a finire malissimo.
      Questo ho sempre detto.
      Chi sostiene che si possa fare a meno dell’esperienza e dei Campioni per centrare risultati accettabili delira.
      Se basi tutto il mercato sullo scouting si, sei come l’empoli e il sassuolo. Senza dubbi.
      E tutto fa pensare che il futuro prossimo sarà questo, se un le fee è il colpo di mercato a centrocampo.

    • A proposito di Cherubini , ieri un troll da premio Oscar, scriveva su Cherubini:
      Tiene 20 anni e non ha fatto una presenza tra serie A e B…

    • Anto vorrei ricordare a chi magari se l’è scordato : Daniele Corvia , bomber implacabile in Primavera, venne spesso paragonato a Christian Vieri. Risultato: un solo gol ufficiale in giallorosso!

    • Anto io rispetto tutti ma comprare dal Rennes a 23 milioni un giocatore coi numeri che ha Le Fee, nun è proprio lo scouting che mi aspettavo. Lo paghi come un giocatore di grosso livello. Nun me sembra una scoperta formidabile, così a naso. Poi me auguro de sbajamme e ch questo diventi er nuovo Pirlo.
      Er problema è che co sti DS fantasiosi e pieni de orgoglio e de ambizione già in passato se semo scottati de brutto. Parto un po’ prevenuto…

    • Per completezza diciamo pure che i giovani/sconosciuti vanno benissimo se integrati in una rosa già strutturata. Qui tra contratti scaduti, cessioni per disperazione e falliti cronici dobbiamo prima fare un undici forte e affidabile , poi aggiungere qualche bella speranza. Qui mi pare che stiamo ancora a carissimo amico e ci mancano due attaccanti, un terzino dx, un cambio a sx, un centrocampista, un secondo portiere e almeno un esterno che sappia cosa sia un dribbling.
      Quindi parliamo di almeno 7 acquisti.

    • La rateizzazione conta niente ai fini del FFP, se costa 20 x 5 anni di contratto sempre 4 ogni anno sarà l’ammortamento.
      La rateizzazione può essere utile per altri parametri tipo l’indice di liquidità richiesto dalla Federcalcio ma non per il FFP a livello Uefa.
      Per questo parametro Le Fee peserà per 4 + circa 4 di ingaggio lordo = 8 mln X 5 anni (più le commissioni che andranno tutte sul prossimo esercizio).

    • Chiesa sta bene con i rubattini, non vogliamo un giocatore che dice apertamente “vengo alla Roma, ma aspettate perchè se mi chiama una squadra che giocherà in CL, col caxxo che mi vedete”! È veramente intollerabile un comportamento del genere perchè non si prega in ginocchio un giocatore (rotto!!) per convincerlo a vestire di giallorosso! La nostra dirigenza, ghisolfi e anche DDR stanno facendo davanti a tutti i tifosi una figura di M……!!!!

    • Ma prendiamo Franculino…non sto scherzando, é un attaccante giovane e forte. Si il nome è tutto un programma ma se proprio dobbiamo fare scouting, facciamolo con gente come questo!

  2. Non ci credo neanche se lo vedo che la ROMA ha proposto un contratto da 6 milioni netti a Chiesa, poi il fatto che lui non voglia mi fa girare le ventole, deve restare dov’è e creare problemi alla sua società.

  3. Non so se sia vero che Chiesa sta prendendo tempo. Ma se fosse vero che sta aspettando un club più blasonato, io andrei a conprarne subito un altro e lascerei Chiesa alla Juve. Mi sembra strano che DDR voglia un giocatore che non è pienamente convinto di venire a Roma.

  4. Mikautadze, e Chiesa, poi i terzini, poi Gabriel Sara e Gassova, infine un bel centrale difensivo veloce, in mezzo tutte le cessioni:karsdorp, Celik, Smalling Aouar, e se necessario anche Abraham e Bove per poter arrivare a un attaccante bravo di testa(Sorloth o il ritorno di Lukaku) e un altro centrocampista forte e di esperienza(Fofanà)

    • euehhhh uno squadrone, come no!
      40 mila abbonamenti soldi da tutte le parti e questi son i giocatori, ammazza…

  5. Se è vero il comportamento di Chiesa (lo capisco…) allora non fa per noi, ci serve gente con tanto amore alla causa GIALLOROSSA… Punterei subito Riquelme e buonasera… Chiudo sta storia de 💩 così… e tanti cari auguri per il matrimonio…

    • ma finitela co sto amore per chi? ma chi sarebbe sto giallorosso e sta roma, adà caccia li quatraine…devi cacciare i soldi, chiaro?
      non siamo il real madrid ve lo volete mettere in testa, siamo al livello del lecce, sassuolo…la capitale d’italia che non vince mai nulla.
      contenti voi…

  6. Gosens mi da l’ impressione che sia come Freuler del Bologna sto momento… serve anche un po di esperienza quando si è sottopressione… Vedrei bene l’ attaccante olandese degli Europei sto momento… tanta roba… se è vero che Ghisolfi so è fatto sotto…

  7. Gosens è un esterno da difesa a 3, quindi siamo allo stesso discorso fatto per Bellanova. Spero che DDR non stia pensando a rispolverare quella ciofeca della difesa con tre centrali, che ha già prodotto danni inenarrabili a Roma. O che, perlomeno, si tratti di un semplice ripiego da adottare in qualche occasione, ma nulla di più.

    • Però quest’ anno il suo lo cha fatto… 30 partite 6 gol 3 assist, poi metti pure 8 ammonizioni… significa che fa pure a sportellate…

  8. Bove 18, Aouar 12, Paredes 10. Un tesoretto di 40 milioni. Di cui 20 già spesi per Le Fee e 20 verranno spesi per Frattesi. Ok diciamo. Rabiot a parametro zero ed eventualmente Modric per completare il centrocampo e attappare i buchi con gente fuoriclasse. Hummels a parametro zero con un portiere tipo De Gea o simile e Cuadrado. Poi Teze, Raum, Chiesa, Pavlidis, Morata (in prestito) e Kalimuendo. Cedendo Abraham, Kumbulla, Patricio, Celik, Celik, Karsdorp, Smalling, Cristante e Zalewski.

    • Ahahahahahaha, ce mancheno solo i pori Valentino Mazzola e Fulvio Bernardini, dopo De Gea e Cuadrado…

    • Difficile leggere un post scritto più a casaccio di così.
      Rabiot guadagna 7 milioni netti e ne chiede di più per rinnovare..
      Modric ha appena rinnovato il contratto fino al 2025 e la sua carriera terminerà al Real, salva eventuale passerella finale nella natia Croazia.
      Pavlidis è stato appena acquistato dal Benfica x 18 milioni + bonus.
      Portiere simile a De Gea o Cuadrado ??? Il primo non verrebbe mai a fare il secondo e chiede uno sproposito di stipendio. Il secondo è vecchio, rotto e soprattutto giocatore di movimento.
      Rui Patricio è già svincolato da 10 giorni.
      Di Celik è già difficile cederne uno..

  9. Gosens è n’antro che uscito da La Dea Lab, s’è sgonfiato come n’sufflè riuscito male…
    Quelli so tarmente fenomenali che risuscitano pure le salme, poi quanno escono da bergamo aritornano ner sarcofago. Ma come mai? Sarà l’aria bòna orobica…

  10. il tedesco Robin Gosens dell’Union Berlino, reduce da una stagione complicata conclusa a ridosso della zona retrocessione.
    mi pare perfetto per la asroma, infatti prevedo che quella sarà la zona in cui staremo quest’anno.tempo al tempo.

    • chissà magari hai ragione, potremmo arrivare anche quartultimi , e la lazie terzultima, . così non faremmo un anno bruttissimo e loro tornerebbero a casa.
      Nel calcio tutto può succedere.

  11. Omorodion (20) e Sorloth (28) costano troppo, Ghisolfi cambia obiettivi e ora punta il georgiano Georges Mikautadze (23) del Metz e Kevin Denkey (23) del Cercle Bruges.
    costano troppo per la capitale d’italia, buono a sapersi.
    non so più come scrivere il disgusto che provo per questo presidente, questa dirigenza, e pure per ddr aziendalista.
    spero nell’annata più fallimentare di sempre, poi voglio vedere che fate.
    il tempo è galante, vedremo.

    • “…spero nell’annata più fallimentare di sempre, poi voglio vedere che fate…”

      …ma il tifoso della Roma, dei tifosi è sempre er più….

    • Infatti il sedicente tifoso della Roma albert ha concluso costituendosi: “poi voglio vedere che fate”. Capito? Che fate, non che facciamo…

    • il tempo è galante… fabio galante…
      magari, caro albert, qui nun te vedemo più…
      il futuro è sempre incerto…

    • Chiaramente stai soffrendo, hai problemi sentimentali, ?
      Lotito t ha tagliato lo stipendio ?
      Puo darsi che hai preso un colpo di sole ?
      Comunque sia va al Gemelli c’è il pronto soccorso psichiatrico e con qualche pillolina ti mettono a posto.
      Auguri

    • come si può solamente pensate male di DDR ancora non mi è chiaro. un ragazzo che uguale a francesco poteva avere tutto ai suoi piedi: real, Liverpool, e invece è rimasto convintamente romanista. stiamo parlando di ddr, andrà criticato come tecnico solo quando sbaglierà formazione, cambi o impostazione in singole partite. criticarlo a prescindere è da laziale.

  12. ah cmq ben venga l arrivo di chiesa, ma essere snobbati così non è il massimo, onestamente spero non ottenga un mega bagno di folla

  13. Stiamo correndo dietro a uno che non ha nessuna voglia di venire alla Roma e ci tiene come “ruota di scorta” nel caso non gli arrivino proposte migliori. Ma mandarlo a quel paese? Non è che c è sta gran corsa a prenderlo, anzi. E infatti ancora sta lì e, a parte noi, pare che nessuno abbia avanzato proposte concrete. Mah!

  14. Wow, parlavo di Pubill o Fresneda lo scorso mese da considerare come terzini destri di quelli disponibili da parte di Ramadani e leggo di Pubill accostato alla Roma. Se arrivasse Pubill sarei contento. 😀

  15. Gosens

    punti a favore:
    -conosce bene il calcio italiano;
    -rapidità di pensiero e di accelerazione;
    -ottimo fiuto del goal.

    punti a sfavore:
    -viene da una stagione negativa della sua squadra, non so quanto sia sua la colpa ma rimane il dubbio;
    -giocava nell’Atalanta super-rodata di gasperino, da noi come renderebbe?
    -dà il suo meglio come esterno a tutto campo. Se come sembra facessimo difesa a 4 e lo mettessimo come terzino vero e proprio, io avrei un po’ paura.

    Punti neutri:
    -ha 30 anni appena compiuti, non tantissimi ma nemmeno pochi per un esterno di centrocampo con le sue caratteristiche tecniche. Da un lato c’è la paura del possibile declino fisico e dall’altro c’è la fiducia di una maturità calcistica;
    -fra il 2021 e il 22, ha saltato una marea di partite principalmente per infortuni alla coscia… ma non ci sono state ricadute importanti e sembra un problema risolto. Rimane però il legittimo dubbio;
    -ingaggio non folle che parte da poco meno di 3 mln e si avvicina a 4 coi bonus. Non so dire se è tanto o poco per uno come lui.

    • Mi giunge completamente nuova che Gosens giochi ancora a calcio, pensavo avesse smesso.

      Non per fare consipracy theories, ma la parabola di questo giocatore e’ tra le cose piu’ “strane” dell’Atalanta degli ultimi anni
      Da signor nessuno a fuoriclasse incontenibile o giu’ di li, con tanto di nazionale tedesca, Inter ecc.. Poi all’improvviso, all’eta’ dove uno dovrebbe raggiungere il picco della carriera, si demateralizza e scompare, tipo teletrasporto di Star Trek.

    • Mi sbilancio e dico di si, ma solo se giocheremo principalmente con la difesa a 3. E con ingaggio non sopra i 3-3,5 milioni (bonus compresi).
      A mio parere, con la difesa a 4 non avrebbe proprio senso ingaggiare uno come lui. I terzini bassi di statura o hanno un talento enorme, o col tempo finiscono nel dimenticatoio come i Florenzi di turno. Un esterno a tutto campo dovendo difendere meno può appianare il problema.
      In caso di difesa a 4 vorrei uno un po’ più affidabile anche nella fase difensiva, o quantomeno uno più giovane (ma comunque abbastanza talentuoso) su cui poter lavorare.
      E’ dai tempi di Kolarov che non vedo un terzino decente… gli ultimi mi hanno fatto seriamente rimpiangere Brunetto, almeno lui era fortunato (storico il magico piedino sulla linea di porta)

    • Ma dai non scherziamo, Gosens non ci serve per mille motivi.
      Se devo prendere un adattato per la difesa a quattro allora spendo per il cartellino di Bellanova che perlomeno potrebbe essere un investimento.
      E io credo che giocheremo assolutamente a quattro, fosse solo perché altrimenti dovresti comprare minimo un altro centrale, visto che al momento ne hai quattro di cui almeno due molto incerti come Smalling e Kumbulla.
      Gosens non avrebbe proprio alcun senso, tecnico, tattico, economico.

  16. La Roma ha bisogno di certezze soprattutto a centrocampo altrimenti la certezza la abbiamo lo stesso: con Paredes, Cristante e Pellegrini saremo sicuramente dal sesto posto in giù.

  17. Ps. prima di dire con aria sdegnata che Chiesa ci”snobba” accendete per favore il cervello e guardate la realtà: viene dalla Juve, probabilmente sarà il suo penultimo contratto e quindi spera ovviamente in una squadra che lo rilanci anche a livello mediatico e, perchè no, disputando la CL. Ma noi chi cavolo siamo? Non giochiamo da anni la CL, abbiamo la bacheca pieva di ragnatele, anzi, scusate, dimenticavo il bonsai, abbiamo un allenatore esordiente e allo stato attuale abbiamo comprato uno sconosciuto ragazzino e uno che ha fallito al Rennes. E questo dovrebbe essere appetibile? Ma credete realmente a quello che scrivete? Che lo vgliate o no, che vi offendiate o no, l’attuale appeal della Roma è scarsissimo e non a caso dobbiamo iper pagare stipendi fuori mercato ai giocatori per farli venire. O davvero credete che cantare le canzoncine allo stadio tutti insieme, mamma che bello, che spettacolo, dio quanto semo fighi, li dovrebbe convincere a scegliere la Roma? Sono professionisti (dicono mercenari), guardano i soldi punto.

    • Da una parte esprimi anche dei concetti duri ma realistici ma in parte diciamo ancora un appeal ce lo abbiamo perché in alcune realtà estere, la città di Roma gode di un certo fascino dove purtroppo il club non riesce a valorizzare questo appeal da sempre, però perché il club si chiama Roma, qualcosa comunque fa risaltare il club. L’ho capito di più quando sono stato tra Sud Corea, Giappone ed Australia. In quei paesi laggiù la Roma è più conosciuto come club rispetto a diversi altri in Europa, ma non riesce a guadagnare tifosi veri e propri perché i grandi club hanno fatto le loro mosse per attirare e coinvolgere di più tifosi da quei paesi. Ad esempio in Spagna tempo fa i tre club più famosi hanno puntato a portare nei loro settori giovanili diversi giovani asiatici anche tramite Academy di calcio aperte in quei paesi per fare business come anche espandere il loro marchio. Da queste Academy alcuni dei migliori ragazzini poi si sono trasferiti in Spagna ed i club hanno fatto modo utilizzando varie piattaforme a pubblicizzarsi un quei paesi tramite questi ragazzi. Il Real Madrid ad esempio ha avuto 3 ragazzi nipponici di cui spicca Kubo poi passato al Real Sociedad come Nakai che gioca nel Real Madrid Castilla, entrambi popolari in Giappone. Il Barcellona aveva ingaggiato tempo fa 3 ragazzi sudcoreani di cui uno di questi era PAIK di cui parlo spesso di cui Iniesta andava pazzo allora per questo ragazzo ed aveva aperto un Academy del Barcellona in Sud Corea. L’Atletico Madrid aveva fatto anni fa un simile ragionamento ma aveva scelto di puntare su alcuni ragazzi cinesi ed uno chiamato Xin era arrivato ad allenarsi e guadagnarsi qualche complimento da Simeone in prima squadra. Tra Germania, Olanda, Belgio, Inghilterra e la colonia asiatica nel Celtic Glasgow, c’è ne sono tanti sia in prima squadra, squadre B o settori giovanili.
      La Roma in quei paesi ha un forte appeal ed i maggiori talenti di quei paesi arriverebbero ben volentieri anche decurtandosi l’ingaggio ma siamo noi che ignoriamo quelle realtà calcistiche che invece stanno sfornando negli ultimi anni tanti buoni calciatori a prezzi anche molto bassi. Io scrissi proprio tempo fa di prendere Hiroki Ito subito dopo che lo Stoccarda lo aveva riscattato per €400mila e ne chiedeva tra i €6-8M. Aveva quel lancio lungo tirato ad effetto con rimbalzo raccorciato di mancino che solo per quel gesto tecnico che non ho visto nessun giocatore che gioca in difesa in Europa riuscire a fare ma è comunque un ottimo sia difensore centrale di sinistra sia buono per giocare anche come terzino sinistro. È stato venduto per €30M questa sessione al Bayern Monaco. Alla Roma lui sarebbe allora venuto di corsa.

    • A Pieral, nun se tratta der fatto de snobbà se lo fa peggio per lui, ma der fatto che a noi servono giocatori motivati, non gente che vive la Roma come un disagio. C’arrivi o bisogna fatte i disegnini?

  18. se le fee è scarso rimanderemo ghidolfi a Nizza per natale basta scusanti per chiesa non mi strappo i capelli e spero che arrivino valentini,sarà,il georgiano,Er nastri ,gosens,

  19. Io al posto di Chiesa , che fa il prezioso, punterei Politano! Poi bisogna avere coraggio con i giovani! Da noi se non hanno 25 anni non sono buoni, nelle altre nazionali ne troviamo tanti a 17/18! Poi ci lamentiamo se non facciamo i mondiali! Gente come Cherubini, Pisilli, Bove, Darboe o Pagano, si fanno giocare sempre in base alle circostanze! Natural ente sempre affiancato da esperti! Ma se non giocano mai come si giudicano! Ci vuole coraggio!

  20. Terzini forti? Due centrocampisti e vendere Pippegrini e Cristante quando? La Juventus rivoluziona tutto il centrocampo, l’inter si porta avanti con zelinski e probabilmente opzioneranno Gudmusson, il Napoli parte da lobotka, Anguissa e conoscendo Conte compreranno un altro centrocampista forte, il Milan parte dal secondo posto e investono sul mercato in profili che possano crescere in valutazioni max 27enni, e noi? Noi al solito in balia delle migliaia di radio romane, dei giornalai che nonostante 6 stagioni da dimenticare o quasi, ancora a difendere i due peggiori centrocampisti della intera storia della nostra Roma e pure tra i più pagati della serie A. Due che pure Spalletti ha scaricato dopo le bellissime prestazioni di questi due fenomeni dello stipendio e basta, perché in campo, beh li conosciamo bene purtroppo. Un morto ed un lento…..che futuro roseo ci aspetta…..è vergognoso tutto ciò……

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome