Calciomercato Roma, Marcos Leonardo: “Mi sento pronto a giocare in un grande club europeo”

16
832

AS ROMA NEWS – “Mi sento pronto a giocare in un grande club e in un grande campionato europeo“. Sono le parole di Marcos Leonardo, attaccante brasiliano che la Roma aveva corteggiato a lungo in estate senza riuscire nell’intento di portarlo a Trigoria.

Lo scorso agosto sono stato molto vicino al mio trasferimento. C’è stato un progetto sportivo interessante che mi è piaciuto. Le cose non sono andate a buon fine, ma sono molto professionale e continuerò a fare del mio meglio finché sarò qui. Il mio approccio è sempre stato questo. Fare il meglio che si può sul campo in modo professionale“, le parole del centravanti del Santos.

La Roma, per bocca dello stesso Pinto, è ancora interessata al calciatore. Ma col passare del tempo la concorrenza aumenta: oltre ai giallorossi ora è forte anche l’interesse di Manchester United ed Eintracht Francoforte.

 

Articolo precedente“ON AIR!” – CIARDI: “Mou verso l’addio, ho il rimpianto di non averlo visto con pieni poteri”, PRUZZO: “Tanti allenatori in scadenza, eppure si parla solo di lui”, ROSSI: “Ossatura della squadra in bilico, non sono tranquillissimo”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Llorente torna in gruppo, ancora out Smalling e Renato Sanches (VIDEO)

16 Commenti

  1. attacco del prossimo anno che desidero
    lukaku (m.leonardo)
    dybala (belotti)
    azmoun non penso verrà riscattato anche se poveraccio 15min a partita glieli darei ma vedremo, abraham per far cassa lo cederei volentieri

    • in panca thiago Motta…Lukaku e Dybala non vedono l ora di farsi allenare dall allenatore del Bologna
      oli di tonno

    • Hostia significa vittima in latino. In effetti lo stiamo trattando maluccio adesso, nunc in latino, da cui deriva “mo” in romanesco e pure in altri dialetti tra cui quelli pugliesi.
      Questo volevi dire, che adesso è una vittima? 🤣

  2. Non bisogna avere dubbi sulla destinazione di Leonardo. Per lui si è chiaramentev espressom Pinto, quindi non può che venire alla Roma. SE poi non dovesse venire?……meglio che PInto non si faccia più vedere all’Olimpico, perchè le pernacchie si sentirebbero fino al mare.. stile Pallotta in Roma-Genoa appena il suo faccione rubicondo è apparso, sia pur per pochi secondi, sul tabellone dell’Olimpico.

    • Non è questo l’importante ,è un ottimo prospetto ma è Pinto che si è esposto, vediamo cosa combina, ai limite poteva starsi zitto ma siccome ha la lingua lunga……

  3. Adesso l’accordo che c’era con la Roma è già sparito, non se ne parla più!
    Leonardo sarebbe dovuto venire a Gennaio secondo quello che si diceva ad agosto invece ho l’impressione che ricomincia la telenovela e a sto giro se Pinto non ha in mano qualche carta firmata il giocatore te lo scordi visto il polverone che si è alzato e l’interesse di club che non hanno nessun problema a offrire più soldi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome