Calciomercato Roma, per l’attacco l’obiettivo è Omorodion: si profila un duello col Napoli

106
1744

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E’ spagnolo ma di chiare origini nigeriane, ha 20 anni e gioca in Liga. Si chiama Samuel Omorodion Aghehowa uno dei grandi obiettivi della Roma per il prossimo mercato estivo.

Visto che i giallorossi sembrano destinati a perdere Lukaku, il suo posto al centro dell’attacco potrebbe essere il giocatore dell’Atletico Madrid che quest’anno ha giocato in prestito all’Alaves.

Il possente centravanti (193 centimetri di altezza) è tra i primi nomi nella lista di Ghisolfi: quest’anno ha giocato 34 partite con la maglia degli spagnoli, realizzando 9 gol e un assist.

Considerata la giovane età e le potenzialità dimostrate, il cartellino di Omorodion si aggira intorno ai 40 milioni di euro. Sul nazionale spagnolo U21 c’è anche l’interesse del Napoli, a caccia del sostituto di Osimhen, destinato a lasciare gli azzurri a fine stagione. Probabile dunque un derby di mercato in estate.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “Friedkin non molto contento, anche De Rossi chiede rinforzi”, FERRAZZA: “Va strappato il cuore della squadra”, FOCOLARI: “Ma il problema è il contorno”, DAMASCELLI: “Roma più inguaiata della Lazio”
Articolo successivoSERIE A, date e orari dell’ultimo turno di campionato: Empoli-Roma domenica alle 20:45

106 Commenti

  1. This is absolutely best decision for a young striker with a very good potential of becoming a good player.He can be the new Lukaku but few years younger.All in.

    • E pure tu non sei secondo a nessuno, quanto a cavolate.
      40 mln per un ventenne e 40 per un 31enne sono la stessa cosa.

      Quanto ve piace criticà….

    • sono certo che adesso uscira’ fuori il solito cagone che dira’ di conoscere per averlo seguito all’Alaves….il fenomeno Omorodion. Certo un prospetto che parte subito da 40 milioni… è da prendere al volo !!!!!!Vergognatevi….

    • Ciao, sono un cagone che l’ ho visto giocare nell’ Alavés. Sulla valutazione economica non c’entro, ma sulla valutazione tecnica sì. È bravo. Veloce e forte fisicamente, ha ottime possibilità di crescere ed esplodere nei prossimi anni. Il mio invito è sempre quello: guardatevi le partite, è molto piacevole. Comunque non è l’ unico giocatore che risponde a caratteristiche di questo tipo. FR

  2. e andiamooooo un bel cambio di prospettive grazie Gianni e pinotto voi mette 34 partite 9 goal con i 21 di Lukaku , oramai non ci resta che piangere se vengono fuori sti nomi

    • almeno falli bene i confronti:
      – Lukaku 34 presenza in campionato 12 gol x 2664 minuti
      – Omorodiom 34 presenza 9 gol x 1993 minuti

    • tra te e i tuoi simili state sempre a rompe per qualunque cosa, se arrivasse Kane direste che è una pippa cacciata dalla bundesliga!
      voi criticate a prescindere come i tizi del bar ,”tifosi”, del Borgorosso, poi appena si può si sale sul carro.

    • per il mio amico Lasfiga
      i numeri di Romelu Lukaku parlano chiaro. Il belga è dietro solo a Lautaro e Vlahovic tra i marcatori senza rigori, ovvero contando solo i gol segnati su azione. L’argentino dell’Inter è al comando con ben 22 reti di cui 17 di piede in area, 2 di testa e tre da fuori. A cui si aggiungono appunto due penalty. Dietro, distanziato, ecco Vlahovic con 14 marcature pulite (senza rigori) e una partita in meno rispetto alla concorrenza. Sul terzo gradino c’è proprio Big Rom con 13 gol così distribuiti: 10 in area e tre di testa. A pari merito Thuram sempre con 13 e Zapata. Lukaku però ha anche un bottino non indifferente in coppa di 8 reti. E in questo caso solo Lautaro può precederlo.

    • @Nando pensa un pò indovina quanti rigori a tirato Omorodion? 0
      Allora per farti felice il prossimo attaccante della roma sarà zapata visto che anche lui ha segnato 13 gol senza rigori. Contento?

    • domanda ma questo se va al napoli e fa 20 gol poi che cosa dirai????
      tipo quando dovevamo prendere Anguissa e non lo abbiamo per citare uno

  3. Non ho capito una cosa, ma questi profili, i giornalisti, li prendono dalla lista del DS, oppure sono nomi spiattellati a loro interpretazione per riempire la pagina?

    • Funziona così.
      Ogni mattina un giornalista sportivo si sveglia.
      La prima cosa che fa è leggere la velina che gli arriva da Mister X, che la spedisce a tutti i giornali sportivi italiani. La velina dice: NON pubblicate dei debiti dell’Inter, o della situazione della Juve. C’è una pagina da riempire, inventate qualcosa.
      Il giornalista, mentre si fa il caffè, apre transfermarkt e cerca: “terzini”. Tanto cosa vuoi, che la Roma li cerca è risaputo. Vediamo che esce… boh, ‘sto Josha Vagnoman, va, è pure infortunato, lo Stoccarda può lasciarlo andare.
      5 minuti dopo… “La Roma su Vagnoman, i dettagli delle cifre”.
      E pure oggi ‘amo riempito ‘r piatto!
      Facile eh!

    • No, sono profili che uno scout internazionale conosce bene e magari e’ amico del giornalista che ha scritto il pezzo, oppure e’ un’intermediario che vuole far conoscere il ragazzo e ne ha parlato con il giornalista che ha il suo tornaconto,
      ( Ci sono giornalisti che hanno le loro conoscenze e prendono anche loro la stecca).
      Personalmente conosco Omoriodion perche’ mi e’ stato indicato da Francesco da Colonia che posta anche lui su questo blog, poi sono andato a vederlo ed il ragazzo non e’ male, ovviamente a 20 anni puo’, anzi deve migliorare, certamente 40 milioni sono troppi, altrimenti Habraham ne vale almeno 60 e sappiamo tutti che non e’ cosi.

    • Salah fece mezza stagione bona con la Fiorentina e poi prontamente rivenduto per 50m bonus inclusi con prese in giro de klopp

    • Quando abbiamo preso Dzeko c’era un certo Romeleu Lukaku che poteva essere preso a 10 – 12 milioni di €uro
      Salha era un semisconosciuto che giocava in svizzera,( fu proposto all’inter)
      per entrambe Vi posso assicurare erano attenzionati da uno scout poco piu che 25enne era piu’ o meno una dozzina di anni fa, poi la storia la conoscete da soli, a posso dire le stesse cose per
      Haaland (proposto a juve e milan), Soboslai(proposto al milan), Kulusewsky(proposto e preso dall’atalanta) e Krstovic(proposto al Palermo che poi falli) questi quattro risalgono a 8 anni fa quando questi erano conosciuti solo ai loro genitori e qualche amico, il solo Soboslai era gia’ attenzionato da alcuni club importanti.

  4. Scusate eh, ma Lukaku di gol ne ha fatti 13 in campionato, mica 40. Questo è un ragazzino di appena 20 anni che ha fatto il titolare in un campionato di livello come quello spagnolo, quanti gol volevate che facesse? Con questo non dico che Omorodion sia più forte di Lukaku, io il belga me lo terrei stretto, contesto solo il vostro modo di giudicare i numeri di un 20enne alla prima esperienza in un campionato di serie A.

    • Ti sei dato la risposta da solo, 7 gol in Spagna dove ti lasciano giocare, figurati in Italia con squadre come il Genoa quanti gol riesce a fare.
      Sveglia levateve le fette de prosciutto davanti gli occhi

    • In Spagna cosa fanno?.. Ti lasciano che?

      Ma parlate per sentito dire?.. In Spagna gran parte delle partite finisce 0 a 0.. E un campionato diverso sia dalla Premier.. Anche dal nostro.. Ma si avvicina di più al nostro..

      Con tanti tatticismi e difensori che menano come fabbri..

      La storia che in Spagna ti lasciano giocare, come se fosse la premier e una vera caxxata..

      Poche squadre hanno facilità a fare goal perché sono superiori a tutte le altre..

      Omorodion al suo primo anno ha fatto 9 goal.. Sono una marea per uno al primo anno.. Zirkzee al suo primo anno ne ha fatti 2.. Tanto per fare un esempio semplice..

      Qui siamo alle basi, non è che non si conosce il calciatore.. Non si conosce neanche il campionato, che è tra i più importanti d’Europa..

    • L’Italia gioca con Scamacca (che non ti vendono nemmeno se ti metti in ginocchio) e Retegui.
      Quale centravanti italiano vorresti acquistare?

    • Ok facci i nomi di possibili ds, dg e giocatori italiani validi e prendibili, altrimenti parliamo di fuffa

    • Ecco a voi Step by Step,
      ovvero prezzemolino, fuffolino, pallottino, coniglietto, soprattutto coniglietto… e altri millemila simpatici travestimenti.

    • esistera anche in italia un oblivion che costa meno, piuttosto che prende sto cavolo di straniero a 40 mi prendo ambrosino….. tra ds e dg c’è solo l’imbarazzo della scelta…massara e maldini ti facevano schifo????

    • Maxeem.. La Roma ha un centrocampo fatto quasi tutto da Italiani.. Ti chiedo.. Sei contento?

      Io no.. Preferivo “gli stranieri”.. Strootman, Nainggolan, Pjanic..

      A me se sono italiani non frega nulla.. A me interessa che siano forti..

      Ora se Omorodion venisse in Italia, al Napoli, segna 27 goal.. Cosa penserai?

      Ambrosino e un profilo italiano che in serie B su 30 partite segna 3 goal.. Qui si sta criticando uno che ne fa 9 in serie A.. Pensa cosa succederebbe se porti uno che in B fa 3 goal..

      In Italia negli ultimi anni sono esplosi alcuni centrocampisti.. Ma di Attaccanti pochissimi.. E lo vediamo anche in nazionale..

      Io capisco il tuo discorso Maxeem.. Ma a noi servono calciatori forti.. Se sono italiani bene, se sono stranieri bene lo stesso..

      Devono essere forti.. Non di una nazione specifica..

      L’Inter con 3/4 Italiani fa una finale Champions e vince lo scudetto..

      Forza Roma

  5. staremo a vedere. garantisce Ghisolfi. mi sembra strano che l’atletico madrid ti da’ un giocatore buono. a meno che non te lo da’ in prestito e poi una volta affermato se lo riprende.

  6. Un attaccante su cui scommettere che si può prendere per pochi spicci secondo me deve essere pinamonti, 11 goal e 2 assist in campionato con una squadra da retrocessione. Andando in b si può prendere davvero per nulla, magari anche con uno scambio con shomurodov o bellotti. Poi per il bomber titolare dovresti vendere abraham altrimenti la vedo grigia poter mettere sul piatto 40-50 mil per una certezza, che potrebbe essere un David jonathan o Gonçalo ramos.

  7. Quanta ignoranza, voi continuate a vedere i numeri senza nemmeno aver visto per un singolo secondo il calciatore. Vi credete tutti esperti ma avete senso critico pari a zero. Omorodion non è forte, FORTISSIMO con potenzialità gigantesche (è un 2004 alla prima stagione da titolare in un campionato importantissimo come quello spagnolo, con un valore di transfermarkt di 40 milioni). Mi ricordo ancora i Napoletani cosa dicevano dell’arrivo di Oshimen….. con lui ci hanno vinto uno scudetto e ora lo rivendono per 80/90 milioni. Fate voi….

  8. A parte i commenti sul valore del giocatore (per me indiscutibile considerata l’età).
    Volevo solo farvi notare come questo ragazzo è stato comprato dall’Atletico nel 2023 per 6 milioni di euro… oggi ne vale 40. Operazione a firma di Andrea Berta, italianissimo DS dell’Atletico Madrid. Se grazie a Ghisolfi riuscissimo quantomeno a non fare il contrario… già sarebbe tanto.

  9. Io co 40mln investirei su altro, jonathan David o Gonçalo Ramos o Zirkzee. Ale Chiesa e Greenwood, cc K.thuram al posta di Renato e Bernabe al posto di aouar e fare un tentativo per Frattesi. Terzini Bellanova e Udogie o tentativo su Calafiori, dc Solet o buongiorno. Portiere di riserva Gollini o Montipo. 1 squadra: pagano, pisilli, cherubini, Joao costa. Avresti la squadra per competere in coppa Italia, campionato e Europa.

  10. Da qui a settembre usciranno 300 nomi.
    Andare appresso a certi articoli non ha alcun senso.
    La Roma è obbligata prima a cedere e poi a comprare.

  11. scusate.. questo 40 mln ??? ma chi è?? 9 gol con l atletico…. pe 40 mln allora me tengo lukaku…. pazzia totale… un altro shomurodov

  12. Portieri : Svilar XXXXXX
    TD : Celik XXXXX
    TZ : Angelino XXXXXX
    Centrali : Mancini LLorente Ndicka XXXXXX
    Centrocampo : Pellegrini Paredes Bove XXXXX XXXXX XXXXXX
    Attacco : Dybala Baldanzi Abraham XXXXXX El Sharawii XXXXXX

    C’è tanto da fare

  13. Anche di Abraham si parlava molto bene e non mi sembra sia costato molto meno alla Roma di quanto costa Omorodion . Penso che se abbiamo 40 milioni da spendere meglio usarli per tenerci Lukaku che almeno sappiamo quello che può renderci ed è integro . Oppure diamoli all’Atalanta e riprendiamoci Scamacca.

  14. Possono comprare tutti i giocatori che vogliono ma finche’ non sistemeranno il centrocampo degli intoccabili (e fasce) la squadra avra’ i soliti problemi.

  15. Ma…
    Se interessa al Napoli vuol dire che ha venduto Osimeh e che quindi ha 100 milioni da spendere e per cui non vedo come si possa competere.

    Infatti il problema primario non è chi prendiamo, ma chi e a chi vendiamo.

    Per prendere un centravanti bisogna vendere Abraham.
    Il che significa, allo stato attuale, che Abraham difficilmente rappresenterà una plusvalenza.

    Al momento è una scommessa. Per noi o per chi se lo prenderebbe.
    Chi scommetterebbe 50-60 milioni su Abraham?

    Non solo perché viene da un’infrtunio importante, ma anche per via di quel secondo anno.

    In realtà, eventualmente, sarebbe più facile che torni al Chelsea proprio in cambio di Lukaku.

    Altrimenti dobbiamo tenerci Abraham.

    Personalmente non è il tipo di centravanti che mi piace.

  16. Giovani, promesse e scommesse ok ma qualche certezza ci vuole. Se andranno via Lukaku, Azmoun e magari spunta un club Abraham fan almeno lì serve una certezza…. Mauro Icardi 31 anno che in Turchia in 64 partite ha realizzato 46 goal…..Non so se mi spiego e vf la Nara….

  17. LUKAKU:
    Serie A
    Partite Giocate Goals Assist Minuti Goal/Partite
    32 13 3 2644 0.41

    Europa LEague
    Partite Giocate Goals Assist Minuti Goal/Partite
    13 7 1 1083 0.54

    Coppa Italia
    Partite Giocate Goals Assist Minuti Goal/Partite
    2 1 0 180 0.50

    In pratica ha giocato 46 incontri segnando 21 Goals e fornendo 4 assists media goal 0.45 a partita.
    Consideriamo che ha battuto (escludendo la serie con il Feyenoord) solo 1 rigore per giunta sbagliandolo.
    Per fare un paragone riporto il rendimento di Victor Osimhen:
    Serie A
    Partite Giocate Goals Assist Minuti Goal/Partite
    24 15 3 1963 0.62
    Dei 15 goals 3 sono stati segnati su Calcio di Rigore, per cui su azione ne avrebbe segnati 12 su 24 partite, con media 0.5, media non molto differente da LUKAKU.
    Questo per dire che si deve ripartire da un Attaccante che come “minimo” garantisca questi numeri, se si vuole fare un upgrade. Lo dico a prescindere da chi sia.

    • Si va bene, hai ragione, ma se dovessimo guardare lo score a fine stagione di un giocatore allora pure pellegrini sarebbe un top player assoluto con 10 goal e 5 assist da mezz’ala, ma poi ti rendi conto che questi numeri sono frutto di 7/8 partite l’anno dove fa il fenomeno e poi le altre da giocatore mediocre.

      Il leverkusen insegna che puoi anche non avere gente che fa 30 goal, ma un collettivo ben formato.

      Il milan ha vinto lo scudetto con giroud attaccante con 17 goal stagionali, quindi i numeri sono relativi se poi lo stesso giocatore per tutta la partita non riesce a farti un passaggio o è inutile nell’economia di una squadra.

    • @lorysan Ma per essere come quelle due squadre che hai nominato devi mettere giocatori (esterni e controcampisti) che i goals li abbiano nelle gambe (di sicuro non la gente che attualmente sta in rosa). A mio avviso un attaccante “deve” segnare principalmente e 21 goals in una stagione non sono pochissimi. Avrebbe avuto un rendimento sicuramente più alto potendosi alternare con un attaccante “credibile” nei momenti chiave. Complessivamente Lukaku ha fatto una buona stagione. Ha giocato 46 Partite su 54 disponibili (85%) non poco, chiaramente il rendimento ne ha risentito, non a caso ha avuto una flessione finale per motivi fisiologici. Poi, seguendo il tuo ragionamento, oltre ai numeri vanno analizzate le prestazioni e come detto la sua annata la definirei stata buona. Considera anche che è arrivato a stagione iniziata (nelle 46 c’è anche Roma Milan in cui gioca solo pochi minuti) e non ha fatto il ritiro precampionato con la squadra.

      Su Pellegrini il discorso è diverso, sta qui da ormai 7 anni e si conoscono a memoria i problemi fisici che puntualmente lo affliggono ed i periodi della stagione dove rende di più. Anche per lui vale lo stesso discorso, alternarlo con un titolare per sfruttarlo meglio durante tutta la stagione, sarebbe l’ideale. Non scopro l’acqua calda dicendo che va costruita una rosa “profonda” di gente “credibile”, altrimenti il prossimo anno sarà come questo. Quindi non solo va cercata gente che abbia delle caratteristiche funzionali al gioco che si vuole proporre ma va considerato anche il pregresso di certi giocatori.

    • @lorysan
      infatti il problema non è sostituire Pellegrini, ma prenderne un altro, di pari livello, così ti prendi le 10 partite al top di Pellegrini e mentre riposa e si cura ti prendi le 10 partite al top dell’altro…

      avere 2 buoni giocatori non è mai un problema per un allenatore.
      è un problema averne 1, e pure fragile, e un altro scarso o inadeguato, così deve giocare sempre quello migliore, che in questo modo non ti garantisce più un livello accettabile di prestazione.

    • Concordo al 100% con wtf, il problema è che qualcuno ritiene che Pellegrini debba giocare 50 partite a livello massimo e non è possibile, per dire nell’Atalanta De Ketelare e Pasalic hanno giocato senza infortuni quanto Pellegrini… e infatti la loro gestione li ha portati ad essere in forma per tutto l’anno, con i giocatori come Pellegrini hai bisogno di un turnover perchè corrono tanto pe rlegare il gioco e è normale che la prestazione al 100% e quella al 70% sia molto differente e oggi non te lo puoi permettere al 70% a meno che non hai come cambio Aouar che al 100% va meno di Pellegrini non comprendo. Alla Roma serve un altro Pellegrini, un altro Bove e un altro Cristante (come era quando c’era Matic) che facciano non meno di 2500 minuti l’anno senza infortuni, non è necessario che siano “come” quai tre, ma che possano svolgere quei compiti, in questo modo avrai anche quei tre al livello buono quando serve e non dovrai avere troppi giocatri da 4000 minuti l’anno come succede ora e avere SEMPRE la Roma di DeRossi.

  18. se per miracolo andassimo in Champions sarebbe opportuno sacrificare pellegrini e cristante provando per kopmeiners e nandez + ederson . in attacco cederei Abraham e prenderei uno tra Simeone e scamacca .

    • Magari…ma è un sogno irrealizzabile Pellegrini e Cristante staranno a Roma per altri 10 anni.

    • nandez è possibile,
      koopmeiners e ederson dovevi prenderli 2 anni fa.
      ora puoi anche scordarteli.

      esattamente come scamacca.

  19. Ci siamo col toto calciatori….altro fenomeno 34 partite, 9 gol ed 1 assist nel campionato spagnolo per giunta per un costo da 40 milioni, più stipendio e procuratore…..beh che dire arriva il nuovo Abrham…..si riparte

  20. giocatore molto interessante un po’ grezzo ma ha solo 20 anni e già un buon score in liga ma 40 milioni eccessivi.. proverei a fare un tentativo a patto che sia ancora possibile su guirassy, ha la clausola di 17 milioni ma immagino che in molti si siano fondati su di lui… intorno ai 20 milioni si potrebbe prendere anche EN nesyri dal Siviglia visto la scadenza 2025 o sempre in liga Sorloth . credo comunque qualche novità possa arrivare anche dalla Francia tipo moffi tra l’altro nigeriano anche lui. questa nazione sta sfornando discreti attaccanti direi tra oshimen, Boniface,moffi, omorodion

  21. I giornalisti ora si scateneranno, sono curioso di vedere cosa scriveranno alcuni romanisti che chiedevano a gran voce uno stile Sabatini che scopre talenti e porta sconosciuti. Vediamo quanti nomi di sconosciuti usciranno questa estate e cosa diranno i lamentosi di natura.

    • ma sabatini ha portato giocatori giovani ma già affermati …mica sconosciuti che sono solo punti interrrogativi…

    • Maxeem.. Rudiger era affermato?.. Marquinhos era affermato?.. Lo stesso Pjanic che era considerato il figlio calcistico di Juninho era conosciuto al Lione.. Ma non era affermato..

      Uno come Salah.. Che era già affermato.. Aveva giocato in Svizzera.. Preso dal Chelsea, ha giocato con loro 5 partite.. Lo conoscevamo perché era andato in prestito alla Fiorentina..

      Strootman era affermato quanto lo era Koopmeiners, che noi ci siamo fatti scappare..

      Allisson in Europa non lo conosceva nessuno.. Era conosciuto solamente in Sud America.. Solamente perché era il portiere del Brasile..

      Uno scouting capace deve capire quando prendere i calciatori.. Per Omorodion e tardi.. E più affermato di tanti nomi presi da Sabatini.. Non in Italia, ma in Spagna si.. Ecco perché costa un sacco di soldi..

    • @maxeem veramente quelli semi conosciuti hanno fallito i migliori erano del tutto sconosciuti come Marquinhos, che ricordo in pratica aveva poche presenze in prima squadra.
      Cero poi allora si criticò quando si prese Alisson che era nazionale brasiliano e poi Spalletti si impuntò per avere ancora Sczezny anche solo in prestito rinunciando anche all’acquisto di un altro centrocampista (la cosa ci costò carissimo!) anche se oggi racconta un’altra (falsa) storia.

  22. PARTIAMO DAL PRESUPPOSTO che lukaku segna 13 goal in campionato in 2660 minuti (goal ogni 200 minuti circa) e omorodion 9 in 1900 minuti (stessa media minuti) alla sua prima stagione in liga, non in arabia.

    Fisicamente mi sembra il doppio di abraham, bravo tecnicamente per essere quasi 195 cm per quasi 85/90kg, buona velocità, buona protezione del pallone.

    Insomma, un attaccante che ha tutte le carte in regola per poter fare bene secondo me e crescere diventando un ottimo attaccante.

    Questo colpo sarebbe simile a quello fatto con abraham.

    LA QUESTIONE è SEMPLICE: tu con lukaku hai fatto all-in, spendendo nulla per il prestito ma 14.5mln lordi quest’anno per il suo ingaggio e cosa ti ha portato? un sesto posto, un’uscita dalla coppa italia nel derby non strusciando palla, ma un’europa luege dove appena il livello si è alzato non ha piu toccato palla (dal brighton in poi non ha più fatto goal ne assist, milan e leverkusen annesse), quindi se parliamo di concretezza lukaku è stato una DELUSIONE.

    Lukaku NON è DECISIVO con le grandi, è un dato di fatto e lo era cosi anche all’inter.

    Se devo avere un giocatore pagato cosi tanto di 31/32 anni, mi conviene a me società prendere un giocatore di talento giovane da far crescere, o un giocatore navigato che costa decisamente di meno come ha fatto il milan con giroud.

    La strategia sarà questa, più intelligente e meno sprecona facendo americanate da poco conto.

    La roma deve ripartire.

    SIAMO ARRIVATI SESTI E SENTO PARLARE DI SCUDETTO…

    • Io l’impatto di questo ragazzo (Omorodion) sulla Serie A non lo so.
      A mio avviso bisogna vedere in che modo rende meglio, cioè se gli serve spazio per accendersi, in Serie A ne trova poco. Qui ti stanno addosso i difensori.
      In Liga, Atletico a parte, non è che difendano molto bene.
      Io sono curioso di vedere cosa si farà con Abraham perchè secondo me la sua situazione dimostrerà quanto questi tipi di investimenti convengano.
      Pagato 42 mln adesso che viene da un infortunio ed una stagione non esaltante vediamo la sua cessione cosa porterà. Tenerlo e farlo giocare per rivalutarlo significherebbe dimostrare che anche investendo sui giovani ci si rimette, eccome. Secondo me, al massimo, si rientrerà dell’ammortamento del cartellino (per FFP), cioè di quello che resta a bilancio (il che non è un guadagno).

  23. Questo è un buon attaccante per sostituire Lukaku se puntiamo su una prima punta pesante. Dipende da quello che vuole DDR infine. Fosse per me uno dei migliori investimenti sarebbe il giovane Orri Oskarsson, classe 2004, attaccante islandese del Copenhagen che mostra potenzialità di poter diventare in futuro uno dei migliori attaccanti a livello internazionale. C’è chi lo paragona ad Haaland anche se secondo me ha doti miste un po’ qualcosa di Haaland ma mi ricorda Berg ed alcune doti dello Dzeko ai tempi del Wolfsburg. Ha ancora una valutazione bassa ma dovrebbe raggiungere il suo primo alto picco la prossima stagione, e quando questo succederà, il suo prezzo salirà di parecchio. Forse ora Oskarsson te lo puoi prendere per €5-6M più forse una percentuale bassa su una futura rivendita perché ha il contratto in scadenza nell’estate 2025. Se Omorodion costasse troppo, per me Oskarsson è un investimento migliore perché vedo potenzialità più elevate nel giovane islandese da potenziale assoluto TOP e per via del contratto in scadenza il prossimo anno, costa poco.

    • Ciao Saverio.. Io di nome conosco sia Omorodion che Oskarsson.. Anche il biondino è un animale.. Anche molto veloce se non erro.

      Ma un conto è conoscerli come li conosco io.. Quindi, per averli visti mezza volta.. Un conto è come li conosci tu..

      Se ti chiedessi, quali sono le caratteristiche più importanti per entrambi cosa mi risponderesti?..

      Forse in questo caso vale più per Omorodion che ci accostano da un po’ di tempo..

      Grazie Saverio..

    • Suonavano malissimo anche Kakà ed il nostro ex Okaka pure. Mi pare non ricordo in quale lingua ma ad esempio Pagano era una brutta parola in un’altra lingua. Pisilli suona male pure come un nostro ex Piscitella pure. Sono solo cognomi ed alcuni in italiano, in altre lingue potrebbero avere significati che fanno ridere in quei paesi pure. XD

    • Ragazzi, Saverio conosce il calcio internazionale, ho più volte potuto costatarlo. Certo che O’Skarsson fa’ ride’! Comunque ti segui il campionato danese: sei un grande! FR

    • Constato che Saverio ha consapevolezza di conoscere il calcio internazionale giovanile ed ha competenza per delineare la prospettiva che ne conseguira’.

      Quindi complimenti a Saverio che ci da spunti per parlare di calcio.

      A parte i nomi poi che a noi Romani possono destare ilarita’… effettivamente sto ragazzo Oskarsson almeno per chi lo legge la prima volta senza sapere chi sia pensa di essere stato coglionato.

    • Ragazzi sconosciuti..

      Vogliamo i Rudiger, o Marquinhos i Pjanic, gli Strootman, idem Salah..

      Tutti sconosciuti quando arrivarono alla Roma..

      Non servono nomi famosi.. Servono calciatori con le caratteristiche giuste.. Se io li conosco o tu li conosci conta meno di zero.. Se arriveranno li impareremo a conoscere.. Come è successo con i nomi elencati sopra..

      Forza Roma

  24. Sicuramente può partire da riserva al posto di Abraham o Azmoun. Sorloth del Villareal è il nome giusto per me. Anche Zapata, che ha fatto gli stessi gol di Lukaku in campionato. A destra vorrei tanto prendere Dumfries ma a meno di 20 non te lo danno, quindi Bellanova mi sembra la soluzione migliore. A centrocampo Samardzic e Thorsverd, sui centrali boh. Da vendere Smalling Rui Zale Karsdorp Aouar Spina. Con l Atletico scambio Dybala con Samuel Lino, ottimo esterno sinistro.
    4 3 3 Svilar Reguillon Mancini Ndicka Bellanova Thorsverd Paredes Samardzic Samuel Lino Sorloth Pulisci ( sogno).
    Da considerare che risparmieremo sugli ingaggi

  25. 40 milioni per un 20enne che ha segnato 9 goal? praticamente sembra un abraham ed è una scommessa, spero che resta Lukaku perché se i sostituti so questi non me sembra aria per andare in paradiso

    • Leo, per curiosità.. Cosa avrebbe in comune con Abraham?

      Parlate di 9 goal come se fosse un insulto.. Ma vi rendete conto che è al suo primo anno?

      Oggi tutti pazzi per Zirkzee.. Sai quanti goal ha fatto Zirkzee al suo primo anno?.. Ne ha fatti 2…

      In oltre si parla solamente di campionato.. Lukaku, giocatore esperto, campione.. Ne ha fatti 13 in campionato.. Questo al suo primo anno ne fa 9..

      Sono medie che possono solamente crescere..

      Poi possiamo comprendere la paura, la mancanza di sicurezza.. Vale anche per me..

      Ma solo investendo su giovani forti la Roma potrà tornare ad essere quella squadra di 8 anni fa..

      Forza Roma

    • Se sei la Roma e non hai il portafogli degli arabi, un ventenne a 40 milioni non lo prendi. I 40 in questione andrebbero invece investiti su tre prospetti sui 20 anni, in quanto se due falliscono e uno esplode ti trovi non solo un titolare molto forte, ma anche un asset come è stato Tonali per il Milan. Peraltro, stiamo parlando di un centravanti titolare, perché uno preso a 40 milioni deve fare il titolare, se questo fa la fine del lungagnone austriaco dello Stoccarda di cui si parlava un paio di stagioni fa, letteralmente sparito dai radar, rischi la Serie B, altro che alta classifica.

      PS: mi sembra molto strano che per uno che ha segnato 9 reti, quindi non Haaland, si parli già di 40 milioni, la cifra giusta mi sembra esattamente la metà.

  26. Bisogna andare a scovare gente come Kvara, Kim, Hien, Gudmunson, Samardzic, Zirkee, Dunfries, Koopmeiners gente dai 3 a 20 mln, e sperare che non si rivelino come i vari Coric, Bianda, Gerson, Ukan, Kliuvert, under, Vinha, Eldor, Karsdorp e il più forte di tutti che in 2 partite ha fatto retrocedere i sassulo, Kumbulla. Il nocciolo è sempre quello se sbagli mercato toppi le stagioni, e le stagioni toppate ormai ne sono 6.

  27. Fate valutazioni sui numeri imbarazzanti, senza considerare potenzialità e crescita
    Ibra all Ajax segnava meno di Mido….Salah meno di Orsolini
    in realtà se vali, quando vai a giocare dove il livello sale, sale anche il tuo di livello…..

    • İnfatti quello che scrivi è giusto perché lo scout deve soprattutto sapere percepire il potenziale dai 3 (buon professionista in prospettiva) fino a 5 livelli (campione in prospettiva) di un calciatore. Su un giovane i margini di crescita ed adattabilità sono maggiori rispetto ad un calciatore che ha superato i 23 anni di età ad esempio. Più giovane è, più semplice sarà adattarlo a come l’allenatore vuole che giochi, che si muova sul campo da giochi ed i compiti richiesti. Non avrà acquisito eccessivi automatismi ed abitudini di gioco frutto di allenamenti e schemi ripetuti continuamente in precedenza. Poi cosa ancora più importante, serve distinguere quella che definiamo essere un QI calcistico del suddetto calciatore che aumenta drasticamente anche le possibilità del calciatore in questione di poter raggiungere il suo pieno potenziale. Se è un giocatore di una certa età, può magari avere un fattore di ambientamento ed adattabilità elevato se ha un cosidetto alto fattore anche nel suo QI calcistico che si intravvede in quel caso con i dati, grafici e diagrammi vari utilizzati per analizzare le cose in dettaglio. Da lì si può capire anche più facilmente se anche non giovanissimo se potrà rendere o non ed entro quali tempistiche, ma c’è un margine di rischio dovuto anche a vari fattori dovuti da fattori esterni. Però il problema maggiore in questo senso sono i potenziali costi molto più elevati mentre con un giovane i rischi nel lungo andare sono minori.

    • Ibra non veniva quotato 40 milioni dopo una sola stagione, però, visto che la Juventus lo acquistò a 16 milioni e dopo che aveva fatto tre stagioni all’Ayax.

  28. spesso si critica,chi critica,ma la vita sono wsperienze,e sono le esperienze che determinano le scelte, infatti dati I precedenti la fiducia viene meno!!! monchi e pinto? sono.inventati? appunto.prima vedere cammello!

    • Beh in effetti!!! L’operazione Alisson per Olsen grida vendetta.
      Il problema è che di ragazzi potenzialemente forti ce ne sono ma poi in pochi riescono a mantenere le aspettative, discorso banale, lo so. E’ impensabile spendere 40/50 mln perchè si “intravedono” delle potenzialità anche perchè se poi “fallisce” (tipo Iturbe)? aspettiamo 4/5 anni prima di cederlo per non fare minusvalenza?

    • chi ha Osimhen da vendere prende Dovbyk o Sesko.

  29. @Marco79
    Omorodion andava acquisito la scorsa estate quando aveva già fatto bene a livello giovanile e dal Granada costava poco e lo prende l’Atletico Madrid a €6M. Ovviamente l’incognita era di vederlo come se la sarebbe cavata in una prima stagione a livelli più elevati ma Omorodion ha fatto molto più che bene solo che ora ha una valutazione proibitiva (se costava sui €20M pure pure ma ci sono un po’ troppe squadre ed al prezzo di €40M, anche questo fattore può avere risvolti psicologici per un calciatore soprattutto giovane per via di pressioni, aspettative ed altro). Anche un Haaland ha avuto un graduale incremento dai €8M del RB Salzburg ai €20M del Borussia Dortmund che però in base al suo rendimento a quei tempi, quanto pagato sembrava un grande affare. Ad esempio stessa cosa per Damien Pizarro, giovane che avrei voluto da noi con potenzialità elevate pagato €6M dall’Udinese, che per quello fatto intravvedere con il Colo Colo, il prezzo è un affare. Questo del prezzo elevato infatti pone dei giocatori ad acquisire un status a livello mediatico da TOP che in pochi giovani riescono poi a mantenere quelle aspettative perché non hanno ancora raggiunto alcuni nemmeno il loro primo picco importante. Poi per un attaccante secondo me è anche peggio perché un giovane costato non troppo lo si può attendere perché godrà ancora di uno status da giovane promessa o talento, quindi se fa qualche errore e viene lanciato con più pazienza per inserirlo gradualmente, nessuno a dire nulla, mentre un attaccante costato tanto, i tempi sono diversi e l’intera piazza metterà una pressione nel rendere fin da subito e se non sigla 1 rete entro le prime 5 partite giocate, anche subentrando dalla panchina, già si parlerà di FLOP colossale.
    Omorodion a €40M è un rischio più per le aspettative del nostro tifo e dell’ambiente che potrebbero bruciare il ragazzo mentre Oskarsson a €6M, il calciatore islandese potrebbe ambientarsi con meno aspettative essendo per quel valore considerato ancora una giovane promessa.
    Se cerchiamo un attaccante che rasenti un Lukaku più agile, con alcuni doti di inserimento alla Batshuayi ed un po’ dell’istinto grezzo del giovane Daka ai tempi del RB Salzburg, allora Omorodion si avvicina molto a questo modello di prima punta ma che per fare rendere meglio tocca cambiare modo di gioco ed operare con più cross sulle fasce (cosa che avremmo dovuto fare anche con Lukaku).
    Oskarsson è meno pesante e grosso rispetto a Omorodion ma è più rapido e comunque fisicamente si vede che sta crescendo e potrebbe sviluppare una stazza fisica alla Haaland tra qualche anno. Oskarsson è anche più mobile e può giocare anche come esterno oltre ad avere una maggiore visione di gioco. Ha delle caratteristiche che lo possono rendere quindi anche più duttile a livello tattico rispetto ad Omorodion in base anche a quello che abbiamo.

    • Grazie Saverio.. Concordo con te su tutto il discorso legato al prezzo di acquisto..

      Anche noi abbiamo vari esempi su giovani pagati troppo che sono crollati subito dopo averli presi.. Basta pensare a Iturbe, ma anche Schick..

      Concordo anche su Omorodion.. Potrebbe diventare veramente un animale.. Ma 40 sembra un prezzo eccessivo, specialmente per una società che deve comprare tanti calciatori..

      Tuttavia.. Omorodion è leggermente più pronto rispetto ad Oskarsson.. Che per quella cifra prenderei immediatamente.. Ma ad oggi non come titolare..

      Grazie Saverio i tuoi interventi sono sempre utili anche per capire meglio.. Anche se credo che ora ci sono tanti nomi buttati lì quasi a caso..

    • Oskarsson lo dico ora perché non è ancora esploso ma li manca veramente poco. Entro 2 anni, Oskarsson secondo me potrebbe invece essere più pronto di Omorodion ed averlo superato invece. Dipende da diversi fattori ovviamente ma Oskarsson è vicino al primo picco importante che se lo raggiunge nei tempi previsti, allora non è sbagliato se qualcuno pensa ad una carriera alla Haaland per il giovane islandese. Omorodion mi ricordo molto Batshuayi e Daka per la parabola attuale della sua carriera al momento. Francamente la cosa migliore per Omorodion sarebbe di rimanere all’Atletico Madrid, ambiente che conosce bene la prossima stagione e cercare una crescita lì per stabilizzare un suo rendimento e migliorare sotto alcuni aspetti e cercare una titolarità lì. Questo lo scrivo perché correrebbe meno rischi di bruciarsi piuttosto che cambiare aria e ritrovarsi in una realtà straniera a cui è poco avvezzo. Sotto l’aspetto mentale vedo nel giovane islandese più forza a livello mentale ma anche per lui ci vuole un periodo di ambientamento mentre per Omorodion, tale discorso sarebbe difficile per via di quanto sarebbe costato per prenderselo.

  30. venghino signori venghino lo spettacolo sta per iniziare .vediamo chi le spara più grossa quest anno si cerchera di battere il record di giocatori nel mirino della roma ,vediamo se si riesce ad arrivare a quota 200

  31. I numeri non sono eccezionali, anzi. È anche vero che è molto giovane. Comunque sia, se davvero dovesse esserci un derby di mercato con il napoli non credo che ci sarebbe partita: loro incasseranno tantissimo dalla cessione di osimehn e quindi avranno un’immediata liquidità.

  32. Non entro nel merito del giocatore perché non lo conosco, però se si spendono 40 mln per un attaccante di 20 anni con quei numeri dovrebbe essere un prospetto che in qualche anno ne varrà almeno 80 quindi pari a i grossi attaccanti del parco europeo… Sono per i giovani di prospettiva ma per 40 mln deve essere già un fenomeno, abraham pagato 40 a 23 anni adesso quei soldi nn li vale.. Fate voi

  33. Ibra l’ha pagato 16…ma si parla di un periodo in cui i costi dei calciatori nn erano lievitati in questo modo
    Neymar al riguardo ha segnato un solci che c’ha fatto rimpiangere la cessione di Salah a soli 45 milioni

  34. Lasciando stare le presenze che possono anche essere di pochi minuti, prendendo in considerazione i minuti giocati dividendoli per 90, Omorodion ha una media gol di 0,4 a partita e Lukaku per quanto riguarda il solo campionato di 0,43.
    Omorodion ha solo 20 anni e potrebbe diventare presto un grande bomber sempre che venga messo nelle migliori condizioni e con i giusti compagni di squadra a sostegno. Avrebbe le giuste doti e caratteristiche.
    In numeri assoluti solo 9 gol nella Liga che è un campionato dove si segna più facilmente ? Pure ciruzzo fece solo 9 gol nella Liga e solo 10 gol in Bundesliga ma in Serie A col Torino e con i pigiamati è stato anche capocannoniere.
    Addirittura Ibrahimovic segnò solo 12 gol nel campionato olandese che è più facile del nostro ma poi si è rivelato un top player da 500 gol ed in Serie A ha segnato parecchio.
    Il cartellino di Omorodion è dell’Atletico Madrid ed una prima punta giovane, solo 20 anni con certe caratteristiche ovviamente ha un costo alto, di certo non lo regalano anche perché le prospettive sono alte, non è detto per forza che lo diventi ma potrebbe essere nel giro di un paio di anni che Omorodion possa essere forte, segnare ad esempio come Oshimen.

  35. Io credo che commentare le notizie di calciomercato che i giornalari giornalmente ci propinano sia totalmente inutile. Ancora non abbiamo un DS e non sappiamo che politica voglia portare avanti la proprietà e l’allenatore e già sti affabulatori tirano fuori nomi a raffica. Forse è il caso di aspettare ad esprimere pareri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome