Calciomercato Roma, per Pellegrini c’è la tentazione Premier: primi sondaggi delle inglesi

98
2146

ULTIME NOTIZIE AS ROMAIntoccabili, ma fino a un certo punto. Daniele De Rossi vorrebbe continuare a lavorare su quei 7-8 calciatori che giudica l’ossatura di base su cui costruire la squadra del futuro, ma poi dovrà scontrarsi anche con le possibili offerte degli altri club. 

Uno dei giocatori su cui sembrano essersi posati di nuovo gli occhi della Premier League è Lorenzo Pellegrini, capitano giallorosso con il contratto in scadenza nel 2026. Stando a quanto riferisce l’edizione odierna de Il Tempo, sul centrocampista sono stati effettuati i primi sondaggi da parte di alcuni club inglesi.

Pellegrini, 28 anni il prossimo 19 giugno, ha attualmente una valutazione che si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Per lui in stagione 10 gol e 5 assist, numeri che sembrano fare gola ai club esteri. La Roma e De Rossi non vorrebbero privarsene, ma davanti a un’offerta sostanziosa le carte in tavola potrebbero essere sparigliate.

Fonti: Il Tempo / Transfermarkt.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDe Rossi e Ghisolfi, in arrivo i comunicati ufficiali. Summit di mercato: Bellanova e Locko per le fasce
Articolo successivoVendesi Chiesa: l’attaccante non rinnova, costa 25 milioni. La Roma ci prova

98 Commenti

  1. Ma magari!! si la Roma è troppo limitante per Pellegrini. Capitano non ti accontentare vai in Premier a fare le tue ottime prestazioni e portaci tanti soldi.

    • magari in premier! Finalmente faremo un centrocampo come si deve. c’è solo l’AS ROMA

    • Poi vai a trovare un altro centrocampista da 10 gol al prezzo che dici tu.Certo che quando si parla di Pellegrini al lupacchiotto je se spegne la luce dell’ intelletto.E’ un fenomeno da studiare

    • Le voci so tante, si dice che TROPPAGRAZIA & DDR già si erano sentiti prima di far fuori MOU… Quindi… Anche la voce che, al cambio di MOU se non raggiungevano sia Chsmpion che quarto posto quelli che hanno remato contro MOU dovevano andare… Il mio “soffio” non mi delude mai …

    • Giannini non era capace a giocà a pallone e pensava solo a pettinasse i capelli, Totti era il male della Roma perchè non voleva campioni che lo mettessero in ombra, De Rossi era un ubriacone che giocava solo quando c’era da rinnovare il contratto, Pellegrini meglio perderlo che trovarlo. Ma non c’avrete qualche problema coi capitani nati a Roma?

    • Sti problemi DIBBA & IL PRINCIPE mai avuti, il perché? Loro si imponevano al gruppo, non per se stessi, quelli che hai elencato se so visti dmsempre li …… loro …..

    • A sto mondo so tutti cojoni che non capiscono nulla di calcio :
      Spalletti, Totti, Baggio, De Rossi… etc etc.
      meno male che abbiamo diversi (diciamo pure parecchi ) leoni delle tastiere (perché nella Sud la pensano francamente diversamente ) che capiscono tutto di calcio e sono dei grandi esperti…. Al punto da esprimere un odio viscerale per sto ragazzo.

    • Gricia

      Un consiglio va bene essere tifosi amare i nostri colori etc ma Giannini, DDR e pellegrini non possono stare nella stessa frase, Perche il confronto e impietoso.
      Non metto Totti in mezzo perche Totti e stato il miglior calciatore Italiano del dopo guerra in poi. Sarebbe troppo.
      Pellegrini prende 6mln l’anno per un rendimento da Bonacina. Desideri a confronto era Falcao.
      Peggior capitano della Roma, senza carisma, Gioca titolare perche e Romano e Romanista, non per altri meriti.
      E un bravo ragazzo, ma non e giocatore da Roma, meglio per questa Roma che non si puo permettere giocatori da 6mln l’anno, con un rendimento cosi povero. Anche per il suo bene e meglio lasciare la Roma, perche ogni volta che gioca, anche quando gioca bene, quando il tifoso ricorda chi era il capitano della Roma e quello attuale viene la depressione.
      I Totti anche a 40anni entravano in campo e vincevano le partite da soli. Questo se gioca due partite bene poi te fa 10 partite da 4.5 in pagella.

    • eh però senza Beckham, senza CR7, esteticamente stanno male da un po’….
      farsi rappresentare da Haaland e Firmino, insomma.
      Pellegrini risolverebbe molto il livello di eleganza e carineria,
      mi sembra una scelta azzeccatissima.

    • Non si tratta di odiare nessuno. Tolto l’olandese che ci applaude in faccia i giocatori che indossano la nostra maglia si sostengono. Detto questo Pellegrini è un giocatore da Fiorentina da squadra di medio alta classifica. Questo ha dimostrato il campo. A me sta pure simpatico, bravo ragazzo eh ma mica deve uscì co mi fina deve essere il.capitano.della Roma. Fare paragoni è sempre sbagliato, altro calcio altri tempi altro sport. Totti è Totti parliamo di un mostro sacro non si possono fare paragoni con lui. Se insomma lo vendessero io dormirei benissimo la notte

  2. Come fai a rifondare una squadra se 7/8 li giudichi “intoccabili? Poi, se si continua a vedere Pellegrini come un “centrocampista”…..Alzo le mani.

    • Max e dove gioca pellegrini? punta?
      Pellegrini gioca a centrocampo, mezz’ala. Ha fatto tutto il campionato così.

      La sua grande dinamicità lo porta spesso sotto porta, ma è dovuto al fatto che lui corre tanto.

      Numeri: Lorenzo Pellegrini ha realizzato 10 goal da mezzala, e sono davvero tanti.
      In campionato ne ha realizzati ben 7 su azione, tutti da 3 punti – ci sono i tabellini che mostrano questo. Un centrocampista che realizza tutti questi goal, e porta tutti questi punti, può essere oggetto di critica? NO. Perché viene criticato lui e non Dybala, ad esempio, che ha realizzato 13 goal in serie A, tirando 7 rigori e quindi facendo solo 6 goal su azione? 6 goal di cui uno su punizione, quindi, tecnicamente, 5 su azione.

      Un attaccante che su azione segna meno di un centrocampista viene idolatrato dalla piazza.

      Capite che se qualcuno inizia a parlare bene di Pellegrini, voi cambiate idea?

      Detto ciò, spero che possa essere ceduto, almeno togliamo questo capro espiatorio e farà la fine di Salah, quando a Roma tutti lo criticavate, tranne io – ali o esterni d’attacco da 15 goal in campionato e 10 assist non si vedono spesso.

      Perché non considerate i numeri e solo il vostro pregiudizio?

      Guardate come gioca la Roma senza Pellegrini…si vede la differenza.

    • Si tratta di un centrocampista offensivo, non a caso rinato per due mesi con il gioco più offensivo di DDR per poi affogare come il resto della squadra a causa della mancanza di preparazione nel finale. L’ideale sarebbe farlo giocare alle spalle di Dybala e della punta centrale e in quel caso i 10 goal diventerebbero 15. Non si tratta di giudicarlo intoccabile, perché se arriva uno che ti offre 35 milioni glielo dai, ma già a 25 ci devi pensare due volte, perché con gli stessi soldi non è che ci vai a prendere un fenomeno.

    • chi accosta un fuoriclasse come dybala a un mezzo giocatore può capire di calcio?! per la.cronaca i rigori vanno segnati e le punizioni anche, chiedete a pellegrini, gia che ci siete vedete con che squadre a segnato quei 10 goal. c’è solo l’AS ROMA

    • massiroma, io ti parlo di numeri. Tu di fuffa.
      Capisci qual è la differenza? Alla Roma avevamo un esterno offensivo che si chiamava Diego Perotti, che segnava 8 goal a campionato: 6-7 su rigore, 1-2 su azione.
      I calci di rigore sono goal di squadra, perché se el shaarawy lanciato a rete viene falciato in area, il merito del rigore di chi è? Di Dybala che lo segna o del faraone che l’ha procurato?

      Ribadisco: 6 goal su azione per un calciatore che gioca da attaccante, con una squadra che si sacrifica per lui – perché dybala per il campo non corre, passeggia – sono davvero pochi. Troppo pochi.
      Però, un centrocampista che segna 7 goal su azione, è scarso.
      Vorrei capire come interpretate i numeri, che sono oggettivi: in base alla simpatia o all’antipatia?

      @Giorgio Carpi forever concordo con te, per me 35 sono pure pochi, perché…quanti centrocampisti in serie A hanno segnato di più? E quanto valgono? Il miglior pellegrini lo abbiamo visto con la prima roma di mourinho, dietro la punta. E’ un calciatore che ha piedi e tiro pazzeschi, se gli si dà la possibilità di arrivare in porta. Se poi, dato che la squadra – come giustamente hai sottolineato tu – è scoppiata per mancanza di preparazione fisica, si abbassa. Se si abbassa, non tira in porta. Semplice.

      Questo buttare la croce addosso al più forte della Roma, mi affligge.

    • Massi certo che i rigori bisogna segnarli, ma non è che Pellegrini sia un tiratore scarso. Da professionista ne ha tirati 16 e segnati 12, il 75% (poco sopra la media generale del 70%). Se quest’anno fosse stato il tiratore possiamo aspettarci che avrebbe chiuso con 16 gol la stagione, ovvero i numeri di Paulo.
      Questo non per screditare Dybala, ma perchè è inutile che vi lamentate che una mezzala è poco decisiva se segna più di tutti gli altri centrocampisti della Serie A (eccezion fatta per Koopmeiners).

      P.S: Se cerchi i gol contro le “grandi”, quest’anno Dybala ha segnato contro Atalanta e Napoli in Serie A e contro Brighton e Milan in EL. Pellegrini contro Atalanta e Napoli in Serie A e contro il Feyenord in EL.

    • MassiRoma

      Veramente se vai a vedere i gol e assist di Dybala, Pellegrini e Lukaku in Serie A contro le squadre piu “serie” di Serie A, i numeri sono quasi identici. Prendiamo le squadre che hanno giocato in Europa quest’anno visto che sono contro di loro che spesso perdiamo punti.

      Dybala, gol con Atalanta e Napoli (entrambi su rigore) assist con Lazio e Fiorentina. Dunque 2 gol e due assist con Inter, Lazio, Milan, Atalanta, Juve, Napoli, Fiorentina

      Pellegrini gol con Napoli e Atalanta( su rigore), assist con Inter(2). Transfermarkt conta uno anche con il Milan ma è un rigore procurato

      Lukaku gol con Napoli, Juve, Fiorentina e zero assist.

      Questi sono i tre giocatori ad aver segnato più gol quest’anno. Non incidono tanto nelle partite più difficili

    • TifosoGiallorosso
      Credo che nessuno stia giudicando Pellegrini in base ai gol che ha fatto o meno… perché alla fine li ha sempre fatti, ma per le prestazioni di per se , un giocatore come lui che tu dici il più forte della Roma e soprattutto Capitano deve mettere in campo anche altre cose , che sono carisma forza e cattiveria detto alla romana le palle , deve essere colui che detta il comportamento di tutta la squadra , il punto a cui fare riferimento soprattutto quando le cose vanno male, e non sparire come spesso gli succede in campionato soprattutto nelle partite clou …. non sono i gol a far si che un giocatore sia un grande giocatore, i gol sono più importanti per un attaccante che per un centrocampista avanzato /ala….. certo se segna anche e fa assist meglio, però mi sembra che Pellegrini siano 6/7 anni che è nella Roma e che le sue prestazioni anche con altri allenatori siano sempre state quelle , fa una parte di stagione buona e poi sparisce, il primo anno di Muo aveva alle sue spalle un giocatore come Miky che correva anche per lui che lo faceva giocare più avanti , ma i suoi 14 gol sono anche frutto del gioco di Miky , tanto è vero che non è l’unico che ne ha beneficiato, ne beneficiarono Tammy- lui – Veretout, e lo stesso Miky segnò comunque i suoi gol. Ma anche in quella stagione ebbe i suoi momenti in cui era come se non ci fosse, lo scorso anno si disse che giocava praticamente infortunato e si metteva la scusa per le prestazioni non sempre al livello che avrebbe dovuto avere, quest’anno ha iniziato peggio di sempre ed è rinato stranamente un paio di partite prima dell’esonero di Josè ed è proseguito per 7/8 partite , ma piano paino ha cominciato di nuovo a ridimensionare il suo rendimento……, se calcoliamo che per tutto il girone di andata a giocato molto poco è anche poco credibile che abbia accusato la stanchezza come chi ha giocato tutta la stagione, nell’ultima partita di campionato, solo per citarne una , anche se per noi non contava più nulla ma almeno la faccia si, entra e subito prende una palla dalla trequarti e la porta senza darla prima , e questa cosa la fa spesso, fino all’area nostra dove alla fine la passa e quasi ti fa beccare il gol dando una palla sporca al compagno, il gol del 2- 1 nasce proprio da un suo non contrasto sulla trequarti empolese dando il via al contropiede con il quale ti segnano, e non è stato l’unico episodio in tutta la stagione, se vai a rivedere gli errori che ha commesso in determinate partite ti fai un opinione leggermente diversa da quella che hai. Adesso io non devo crocifiggere Lorenzo , ma definirlo il giocatore più importante della Roma…. mi sa solo di ridimensionamento, un grandissimo giocatore e capitano è stato Totti , chi non si ricorda una famosa partita contro i gobbi che stavamo perdendo 1-0 in cui disse tranquilli mo gliene famo 4 , e finì 4-1 per noi , quello è i carisma di un capitano ,è colui che si carica la squadra sulle spalle e sprona gli altri a dare il massimo, e colui che ci mette sempre la faccia , cosi come DDR, non colui che nel momento buio in cui la squadra si smarrisce sparisce prima degli altri…. non sono i gol nel suo contesto a dire se è forte o meno…. è l’atteggiamento che non ha

    • @ER MICIONE DE ROMA no, ti sbagli. In questa piazza, a certi giocatori è concesso tutto, ad altri nulla.
      Ti correggo immediatamente: Pellegrini, il primo anno, ha giocato, per buona parte della stagione, dietro Abraham e Mkhitaryan aveva iniziato come ala sinistra, per poi, con il passaggio alla difesa a tre, finire in mediana. Quindi, non è come dici tu.
      Il ragazzo ha segnato 7 goal portando ben 21 punti, sui 63 realizzati dalla Roma. Esattamente 1/3.
      I numeri che vanno a favore di Pellegrini non devono essere considerati, perché ha stampa negativa.

      Pellegrini è un capitano e deve avere altre caratteristiche. Abbiamo avuto altri capitani, come giannini, che di certo non erano dei leoni in campo. Lo è per caso Dybala? Si parla tanto degli infortuni di Pellegrini, poco di quelli di Dybala. Perché?

      Totti è stato il più grande giocatore italiano di tutti i tempi assieme a Gigi Riva…quindi, o troviamo un altro Totti o la fascia non la diamo più? Pensi che Mancini sia più appropirato? Ah, si…voi vi fate sedurre dai nomi, quelli portati avanti da un paio di radio. Poco importa che Mancini ha fatto l’autogoal in finale di EL, che ha consentito al Siviglia di riacciuffare la Roma – che non avrebbe mai segnato. Oppure l’autogoal contro il Leverkusen, nella partita più importante della Roma, che era riuscita nell’impresa di recuperare i due goal di svantaggio. Quelli sono i vostri eroi. O meglio quelli che gli altri decidono che debbano essere eroi, per voi.

      Non ragionate con la vostra testa e non guardate le partite, e soprattutto non le capite.

      Ho quasi 42 anni e ogni anno, ci sono capri espiatori nella Roma. Vengono allontanati, venduti, e poi i problemi rimangono. Il perché è semplice: si punta il dito su calciatori che non hanno simpatia in alcune radio, perché magari non danno biglietti, maglie o informazioni.

    • TifosoGiallorosso,

      Il principe aveva carisma, e metteva il cuore. Pellegrini e moscio, senza carisma.

      A 40 anni Totti entrava in campo, anche se ormai lento e vecchio, s’accendeva la luce, con la sua sola presenza. Persino nei cuori dei tifosi c’era di nuovo la speranza, forse tira fuori qualche colpo dei suoi….. Oggi se entra pellegrini al tifoso Romanista viene la depressione. Chiediti il perche, mai visto un capitano della Roma cosi poco amato dai Romanisti, e non mi parlare dei Mancini etc come eroi. Il capitano della Roma prende uno stipendio da Totti senza essere manco il 1% di Francesco.

    • TifosoGiallorosso

      Mi dispiace, io non considero Mancini, anche se ha più garra , un Capitano della Roma, perché anche lui spesso ci è costato caro nelle sue prestazioni, come dici tu autogol in momenti topici e anche molte espulsioni che diverse volte ci hanno impiccato le partite, però è anche vero che bisogna riconoscere che il cuore di questa squadra , il centrocampo è il vero punto debole ….. e non a caso da 6/7 anni a questa parte i suoi punti fissi sono stati proprio Pellegrini e Cristante…… il primo con i suoi alti e bassi e l’altro che tutti qui a Roma lo abbiamo da sempre chiamato il bradipo… che spesso perde di lucidità. tempi di gioco facendo rallentare tutta la manovra della squadra soprattutto in fase offensiva, perciò non si giudica Lorenzo per un solo anno ma da quando è arrivato a Roma….. se vuoi vedere una squadra più forte purtroppo è proprio in quei ruoli che devi investire bene , ma se qui si mettono sempre come punti fermi sul quale ricostruire questi due, allora lasciamo stare e non stiamo poi a criticare gli allenatori se arriviamo sempre tra il 5 e il 7mo posto, basta ricordare non troppo lontano nel tempo certi centrocampisti che avevamo e vedere le differenze in cui sicuramente ne Lorenzo ne Cristante sarebbero stati titolari….. e in quel contesto arrivavamo sempre tra il 2 e il 3rzo posto……..detto ciò dei giocatori che ora abbiamo non ce n’è uno che vedrei con le caratteristiche per fare il Capitano, pensa come siamo caduti in basso, e non è vero che Lorenzo non sia portato dalla stampa o che abbia chi gli rema contro, altrimenti se fosse cosi non sarebbe mai diventato il Capitano……. su Dybala dici che non si parla dei suoi infortuni, ma è anche vero che quando lo prendi lo sai già che tipologia di giocatore è e che quadro clinico ha, ma è anche vero che il suo palmares lo definisce per quello che è , e Lorenzo mi dispiace dirlo da quando è professionista ad oggi può contare solo su una Conference League vinta , se questo secondo te non fa nessuna differenza allora di che stiamo a parlare??
      Se partiamo dal fatto che Pellegrini è il più forte della rosa allora stiamo veramente puntando verso il basso…. e se fosse stato cosi come mai non è andato ad una strisciata?? Anche Nzonzi ,quando quello scellerato lo ha preso, disse di aver preso un campione del modo , pagato per altro a caro prezzo, ma alla fine comprammo una pippa che nel mondiale fece solo la riserva senza nemmeno giocare una partita, ma lo hai preso come tale e come tale te lo fecero pagare, purtroppo l’opera di ridimensionamento della rosa è iniziata proprio da li.
      Quindi spero che questo nuovo DS porti giocatori che forse sulla carta non siano riportati come fuoriclasse ma che siano gente affamate e che abbia qualità che crescendo nella Roma la porti a recuperare il Gap con le altre.
      Basta vedere Lookman ed Ederson della Dea , due giocatori che da noi sarebbero stati schifati l’impatto che hanno avuto nell’atalanta……il primo guarda caso bocciato dal nostro Sig.re Fuentes……

  3. Ma magari ce cascano. Buon giocatore ma nulla di più e poi sempre in terra appena lo tocchi cade. Gambette da giocatore di biliardo. Andrebbe anche bene per la panchina ma a 1,5 milioni euro anno max.

  4. giocatore normalissimo con ingaggio spropositato che, senza alcun rancore e cercando d’essere onesto, se non fosse Romano non sarebbe mai arrivato a fare il Capitano.

    si parla di modello atalanta….

    koopmeiners prende 1.5
    pellegrini 6

    bisognerebbe fare pace col cervello a volte.

    ❤️🧡💛

    • Pellegrini percepisce di stipendio 4 milioni, al pari di Paredes e Ndicka.
      Basarsi sulla menzogna reiterata per sostenere le proprie idee ( sballate) ,vuol dire essere falsoni senza se e senza ma.

    • Rudy, a prescindere che sono d’accordo con te sulla valutazione, su calcio e finanza c’è scritto che lo stipendio netto è di poco meno 4 milioni all’anno, che sicuramente per la qualità del calciatore è anche troppo, però se dobbiamo fare dei paragoni reali non possiamo mettere lo stipendio lordo di uno e quello netto di un altro.

    • Nono Rudy, prende 16 netti…
      Sono 4+bonus per arrivare a 4.5. E non lo dico io, l’ha detto Di Marzio.
      Tra l’altro Koopmeiners se rimane a Bergamo lo fa prendendo almeno il doppio. Come vedrai succederà a Ederson e Lookman (scadenza 2026 e 2027)

    • Vero Koop dai Bergamaschi percepisce 1.5M, Angelino 2M

      😀

  5. lo ripeto, se deve giocare in un centrocampo a tre non è adatto ( regista, incontrista e box to box).
    dovrebbe giocare più avanti, ma con Dybala e con gli esterni alti come la mettiamo?

    • Molto semplice, lo metti dietro Dybala e il centravanti, senza mettere un’altra ala, se prendi un “terzino” alla Bellanova che di fatto è un’ala.

    • pellegrini in panca in premier, monetizzare e reinvestire in un centrocampista forte. c’è solo l’AS ROMA.

    • @Giorgio Carpi
      se lo metti dietro Dybala lo riporti a centrocampo, ovvero dove non può giocare.
      per caratteristiche e fisicità dovrebbe giocare dietro le punte quindi, o lo alterni a Dybala (anche se parliamo del giorno e della notte) oppure è impensabile in un 433 rinunciare ad un esterno che salta l’uomo.

    • No, sottolineano il fatto che scade 2026 così preparano il campo per venire a battere cassa nel 2025.

      Sembra più una velina del procuratore, ma di concreto poco interesse dalla Premier…

  6. Quali sarebbero le squadre inglesi con un ds incompetente che vogliono acquistarlo? A me viene in mente solo il bouremouth

  7. giocatore tecnicamente importante, ma fisicamente non è un atleta. Dovrebbe fare un preparazione specifica, non puoi permetterti un giocatore che gioca sotto ritmo in serie A, oppure, te ne puoi permettere uno: o gioca lui o gioca Dybala.

    notizia abbastanza priva di fondamento, secondo me. In Premiership i suoi limiti sarebbero ancora più evidenti.

    • Alla Roma nelle ultime tre stagioni si è fatta la preparazione giocando a briscola e biliardo. In effetti vorrei vederlo anch’io con una preparazione importante, dopo di che lo si potrebbe giudicare con un minimo di raziocinio.

  8. I numeri gol e assist di Pellegrini sono da grande calciatore, ma noi che lo conosciamo bene sappiamo che ha zero carattere quando c’è da prendere la squadra sulle spalle. Gli algoritmi che valutano i numeri probabilmente lo ritengono un buon affare, magari andasse in premier portando nelle nostre casse fondi per centrocampisti box to box veri.

  9. IL PUNTO SU PELLEGRINI.

    Il giocatore, come altri (cristante), hanno dato tutto alla Roma in fatto di annate positive e negative.

    Già sappiamo quello che possono dare e purtroppo non è sufficiente per poter essere titolari in una squadra da Champions.

    Pellegrini è uno di questi.

    5mln netti all’anno sono uno sproposito per un giocatore che ti fa REALISTICAMENTE massimo 10 partite di livello all’anno.

    Sarà anche il capitano, ma a 28 anni il giocatore è questo e se vuoi puntare a fare una rosa meritocratica dal punto di vista degli stipendi, pellegrini è il primo che deve andare.

    DOMANDA: nel 2026 gli scade il contratto, a quanto vogliamo rinnovare? altri 5mln? oppure saliamo a 6mln?

    Io ripeto, visto che punterà, come giusto che sia, a prendere il miglior ultimo contratto in carriera, sicuri che tenerlo sia la miglior soluzione?

    • I milioni sono 4, non 5, ma la tua eccezione è giusta. Se si vuole tornare alla normalità. non si possono dare questi stipendi, se non a fronte di grande rendimento. A me Pellegrini piace e lo vorrei vedere quest’anno dopo una preparazione fatta bene, ma se lo cedono non mi straccio le vesti, perché la politica degli stipendi della Roma è fuori da ogni possibile logica. Fermo restando che il vero scandalo non è lui, ma Cristante coi suoi 3 milioni netti.

    • Carpi pellegrini cia’ 28 anni, sai quante preparazioni buone a fatto, e ora che le vada a fare altrove. c’è solo l’AS ROMA.

    • ricordiamo le parole di Mourinho che voleva 3 pellegrini…

      AL SIGNOR FIORINI cosi per creare dibattito, mi piacerebbe sapere cosa ne pensa il forum sulle ultime parole del portoghese inerenti al fenerbace.

    • AHAHAH magari al Fenerbahçe da Muo cosi gli rompe il culo per il giuda che è stato e per quello che non ha più reso…….ahahahah

  10. Francamente 25 mln mi sembrano un pò pochi ma dai 30 in su si può fare. Sarebbe un bene anche per DDR che cosi sarebbe più libero di fare le scelte. Oggi è in difficoltà per l’amicizia che lo lega al calciatore.

  11. Vai , vai, vai tranquillo, facciamo un bel pacchetto, 100 mln e ti porti dietro Mancini, Cristante e Faraone…. ……………..ripeto finché non sostituiremo questi 4 con titolari più forti non faremo mai un vero salto di qualità!!

    • Questi 4 già col fatto che lo Special Bollitone non c’è più, il prossimo anno renderanno il doppio, anche Anka Sbilenka se dovesse fare le massimo 10 gare da titolare che merita.

    • Carpi so 7/8 anni che st’anno da noi non è il mister il problema. se non lo hai capito cambia sport. c’è solo l’AS ROMA.

  12. A prescindere dal nostro consenso e dall’ attendibilità dubbia della notizia, la cosa non si farà: Pellegrini qui sta bene, è lautamente pagato, è a casa sua, non accetterebbe MAI di andare in Inghilterra.

    • incominciare a fischiarlo, visto che se lo merita , tranne che per le solite 6/7 partite, sarebbe già un incentivo. c’è solo l’AS ROMA l.

  13. Calciatore sopravvalutato, da vendere subito. Penso che alla fine andrà da Mourinho, al Fenerbache.

    Servono centrocampisti box to box alla Loftus Ceck

  14. giocatore valutato,considerato più di quanto valga. Senza carattere umorale. Giocatore che non sposta gli equilibri perché non é in grado calcisticamente. A Roma ha sempre regnato e perché é Romano e Romanista. Se andasse-magari- in Inghilterra prendo Rabiot a parametro

  15. Lo vedo bene Pellegrini con la tenuta fisica di un giocatore di risico in Premier…tanto rimane qua, a me non fa impazzire come giocatore, per me in una squadra forte lui sarebbe un ottimo panchinaro. Secondo me è uno degli intoccabili di De Rossi, perchè romano, capitano ed anche perchè tecnicamente a centrocampo è il migliore che abbiamo ed è tutto dire.

  16. Magari ce cascano…!!! È soprattutto il centrocampo (oltre alle fasce) che va rifondato! Via i non atleti, i bradipi, i supersopravalutati che in questi lunghi anni, fatti alla mano, hanno mostrato di non poterci far raggingere posizioni oltre il sesto posto! Via quanto prima, neanche riserve altrimenti occuperebbero caselle preziose e l’amico DDR finirebbe per farli giocare (temo addirittura titolari). Vorrei vedere giocatori sani, che fanno intensità (oggi senza non fai nulla) e nessuno che debba far correre altri il doppio perchè ha le geometrie o la classe ma non è un atleta professionista. La Roma non può permetterselo (come il 90% delle squadre di oggi). E vorrei soprattutto gente affamata (e che non guadagna già 4/7 mln all’anno senza aver vinto nulla ne dimostrato nulla se non per brevissimi periodi a causa di debolezza fisica o incostanza).

  17. Vedremo Giorgio Vedremo, ddr ci doveva far arrivare 4° sul velluto, tanto che più di qualcuno scrisse che dall’ inizio con ddr avremo conteso lo scudetto all’Inter, invece 6° eravamo e 6° siamo, solo che in EU il mago del bel gioco si
    e’ fermato in semifinale. Ma aspettiamo, sperando che a Ddr ricostruiscono la squadra con giocatori più forti e di gamba, lo ha detto lui, e guarda caso le stesse cose che Mou ha sempre detto fin dalla conferenza di presentazione, aspettiamo, la fine del campionato arriva sempre.

    • a me sembra che quando è arrivato De Rossi eravamo noni e avevamo perso il derby contro le riserve della Lazio senza mai tirare in porta

  18. Che Dio volesse ! e il primo dovrebbe essere De Rossi a volerlo dato che è stato l artefice quando è rimasto in panchina della cacciata di Mourinho e non vorrei che lo facesse di nuovo. Giocatore fragile in premier dove te menano starebbe più volte per terra che a tenere palla Ma c è sempre speranza che qualcuno ci casca. Chi fa un paragone con Dybala gli dico solo quanti giocatori porta appresso Dybala e quanti Er magnifico . Roma si merita un capitano campione come Totti,De Rossi, Giannini e avere pellegrini adesso con la fascia è la rappresentazione della mediocrità che è sta squadra.

  19. Pellegrini ha tecnica e su questo nn ci piove
    poi ha problemi di tenuta, secondo in gran parte dovuto a una rosa insufficiente
    in 2 anni la Roma ha cercato alternative anche molto buone in teoria
    Winaldum….che arrivato qua si è rotto
    Aouar che ha deluso….
    i 2 che dovevano dargli il cambio, però la colpa è di Pellegrini…
    pure Lukaku qua è calato fisicamente…ed è una branda!!!
    con chi ha segnato?
    un po’ con tutti fra Derby Juve e coppa, tipo M.Utd
    se parliamo di punizioni in questi anni ne ha segnate più di Dybala
    per il resto se davvero ci fosse un offerta buona, lo darei ..così togliamo pure questo alibi, ricordando che però questo nn è tennis ..conta la squadra…nn basta un singolo nel bene e nel male

  20. fosse vero allora un dio esiste.sempre che lui accetti ,li però c e da correre .però ti fai un bel contratto e la metà te lo passi in infermeria risolto il problema

  21. L’ho sempre difeso… ora, però, basta.
    C’è un limite a tutto.
    Deve cambiare aria definitivamente insieme a Cristante.

  22. Il problema di Pellegrini e’ che e’ incompleto. Gli manca la prestanza fisica sia del centrocampista che dell’ttaccante, non gli manca la corsa in termini di km fatti ma lo scatto, non salta l’uomo con dribbling secco da fermo e raramente lo fa in movimento, di corner gliene riesce uno su 4, su punizione diretta in porta se va bene gliene riesce una all’anno, gli ho visto spesso sbagliare appoggi (non assist dove vale la pena prenderesi dei rischi) esponendoci a rischi enormi con la squadra sbilanciata in avanti. Il dato piu incoraggiante sono il numero di goal che segna mediamente, alti per un centrocampista ma bassi per un attaccante, io lo sposterei piu avanti e vedrei se rende di piu, al centrocampo a me non piace per nietne, non e’ ne un incontrista, ne un velocista, ne un regista e neanche un fantasista.

    • Concordo: analisi equilibrata e realistica.
      Viene naturale spostarlo in avanti (rammentando il miglior periodo in cui giocò con Dzeko…sempre a sprazzi); però mi pare che il modulo di DDR non preveda un trequartista aggiuntivo a Dybala (se pure rimanesse). Nè ha le caratteristiche di una seconda punta (non regge i contatti consentiti nel calcio attuale). Infine: ma accetterebbe di fare la riserva di Dybala, cosa che comporta che non sarebbe più capitano e che sarebbe un panchinaro con un ingaggio lordo (costo effettivo per la società) di 6,4 milioni (al netto dei bonus)?

  23. il problema non è vendere Pellegrini,
    ma dare respiro al centrocampo attuale con altri due TITOLARI, per fare un modo che giocatori come Pellegrini, o Cristante, non debbano giocare sempre, anche con fastidi muscolari o problemi relativi a colpi o pestoni ricevuti.

    Allora anche la media delle prestazioni salirebbe di livello.

    Quest’anno avevamo Aouar e Sanches.
    Prendiamo due giocatori di livello al loro posto e ne beneficeranno anche le prestazioni di Pellegrini e Cristante

  24. Per la Roma sarebbe una cretinata cederlo, ma se fossi in Pellegrini me ne andrei alla prima occasione buona. Secondo me sarebbe perfetto in un squadre veloci e tecniche come gli Spurs o il Liverpool. Giocherebbe titolare in entrambe.

  25. Tifoso giallorosso,Puoi dire tutto quello che vuoi…. Per me Pellegrini a c/campo toglie il posto ad uno più utile di lui… Secondo me solo Paredes potrebbe essere il regista della squadra se avesse a fianco due mastini veloci e affamati che non potrebbero essere Pellegrini e Cristante…..Io la penso così….

  26. i sondaggi non sono offerte di lavoro .. non credo che Pellegrini vuole andare in Premier e nemmeno che De Rossi non lo vuole in squadra ..
    credo, invece, che alla Roma ci servano due o tre centrocampisti buoni , anche molto buoni, che si interscambieranno con Pellegrini, Cristante, Paredes e Bove, che spero rimanga e giochi un po’ di piu’..
    centrocampo con ricambi adeguati e giochino quelli piu’ forti e piu’ in forma ..

  27. a mio parere i giocatori della Roma vanno tutti rivisti dopo aver fatto una preparazione atletica degna di questo nome cosa che lo scorso anno non è stata fatta.l’assenza di preparazione atletica è la causa principale dell’annata disastrosa della Roma associata naturalmente a una strategia tattica che risale a venti anni fa

  28. Tutto questo astio verso Pellegrini non la capisco molto. È un buon giocatore con punte di eccellenza, ma non un fuoriclasse. In una squadra di giocatori molto forti potrebbe comunque dire la sua, ha sempre fatto comunque quasi 10 goal da centrocampista a stagione.. Non va svenduto potrebbe essere una risorsa economica importante per rifondare la squadra.

  29. Se veramente se lo prende qualcuno, chiunque sia lo porto io in spalla fino all’aeroporto e gli pago pure il biglietto di sola andata. Anche se spero di poterne pagare due, ci metterei pure cristante, ma queste fortune a noi non capitano mai. chi se li prende sti due catorcioni con stipendi del genere, questi a Roma se ce pensionano ….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome