Calciomercato Roma, possibile incontro a dicembre per il rinnovo di Mourinho: le richieste del tecnico

60
3769

AS ROMA NEWS – Il rinnovo di contratto di Josè Mourinho non è impossibile, tanto che a fine anno potrebbe già esserci un primo incontro con la società per trattare, già prima di Natale.

Lo riferisce in questi minuti il portale Calciomercato.com, che racconta anche le richieste che il tecnico portoghese ha intenzione di avanzare al club per apporre la sua firma sul nuovo contratto e continuare ad allenare la Roma.

La prima è cosa che Mou pretenderebbe è l’inserimento in società di un dirigente al suo fianco: sul taccuino ci sono i nomi di Francesco Totti e quello di Zibì Boniek, e non è detto che il possibile arrivo di uno escluda l’altro.

La seconda richiesta riguarda garanzie sul mercato, a cominciare dalla permanenza di Dybala e Lukaku anche per il prossimo anno. La Joya potrebbe prolungare il suo contratto con la Roma, mentre per trattenere il belga sarà necessario un ricco investimento da parte dei Friedkin.

Fonte: Calciomercato.com

Articolo precedente“ON AIR!” – PES: “La coppia Lukaku-Belotti intriga Mou”, NARDO: “Ma la Roma ci punta su Svilar?”, CORSI: “Su Totti ostracismo a Trigoria da ex pallottiani”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Aouar in gruppo, ancora out Smalling e Pellegrini

60 Commenti

  1. Bellissimo che dicono che forse potrebbe esserci un incontro ma sono già certi di cosa chiederà 😂😂.. che mestiere il giornalaro, secondo me con la fantasia che hanno avrebbero dovuto scrivere libri o girare film, sono sprecati così.. 😂

    • Soprattutto totti che gira pe’ Trigoria co’ boniek a cavacecio è effettivamente tanta roba anche per questo livello di giornalismo. Nuove vette al contrario per calciomercato.com

    • ……ormai l’informazione in nome della libertà ha preso una “piegaccia” …… le bugie di stampa sono una offesa alla libertà

    • fino a ieri dicevano che Mourinho andava via già l anno scorso . adesso addirittura sta trattando il rinnovo però solo a determinate condizioni (quelle che dicono i giornalai) .
      Cazzaroni addirittura sventolava a destra e manca che sarebbe andato via al 100% .
      Dovrebbero fare un libro con tutte le invenzioni di questi signori che scrivono favole sui giornali!!

    • De Zerbi ha un contratto fino al 2026 col Brighton e una clausola rescissoria di 13 milioni (di sterline).
      Secondo voi ,la Roma li paga?
      Parlate a vanvera ,compà…

    • Lo credo bene.
      Per i Campioni sarebbe come uno zampirone per le zanzare.
      Perciò è proponibile solo in provincia dove alla gente basta divertirsi senza vincere mai niente,
      Come a lui, l’ha pure detto.
      Come a voi.
      La sua dimensione sarà sempre Brighton e Sassuolo.
      A prescindere dalle vuote elucubrazioni dell’articolo magari restasse JM con un po’ delle sue esigenze soddisfatte.
      Lui compete sempre per vincere.

    • De Zerbi è un ottimo allenatore, ma Mou resta Mou!!!
      poi o lo si odia o lo si ama.
      x me Mou resta uno dei top al Mondo!
      mi è sempre piaciuto e son felicissimo sia il nostro allenatore

    • Sono per MOU tutta la vita, ciò no toglie che De Zerbi, l’anno prossimo, allenerà un top team al 100%

    • A me fanno ridere quelli che dicono se va via Mourinho la Roma rientrerà nell’ottica di allenatori come De Zerbi!! Ma quando ci viene ormai De Zerbi a Roma quello l’anno prossimo allena il Chelsea o lo United! Magari ad avercelo De Zerbi

    • Parlare di De Zerbi come se fosse un incapace fa capire che in pochi seguono realmente il calcio..

      Il Brighton ha alcuni calciatori che noi ce li sogniamo.. Ma chiaramente, sono nomi troppo complessi per chi conosce al massimo solo Ibra e Messi..

      Non avete ancora capito una cosa tanto semplice.. De Zerbi.. Probabilmente già dal prossimo anno allenerà una grande della premier.. E già troppo per noi..

      E chi arriverà dopo Mou.. Dovrà avere le palle.. Perché non sarà facile sostituirlo.. E dovrà reggere delle pressioni ancora più grandi..

      Forza Roma

  2. Anche il prossimo anno siamo con il mercato bloccato , e nessun giocatore appetibile da vendere , non ci credo , andra’ via e si ricominciera’ con un giovane…

    • Giocatori appetibili da vendere ne hai quanti ne vuoi: Ndicka, Zalewsky, Aouar, Paredes (che è stato acquistato), Belotti, Bove, Pagano, Dybala. Tutti giocatori appetibili.

    • cosi appetibili che zalewky a 20 milioni non l ha voluto nessuno,Dybala a 12 di clausola nessuno si è interessato concretamente,paredes l hai pagato 4 milioni, Belotti salvate mandrake

    • se non erro i soldi da frattesi, Ibanez ed eventuali giocatori minori tipo solbakken rientrano nell’annata 23/24

  3. “Potrebbe esserci” ma “queste sono le richieste”… che poi sono le stesse che avanzerebbe un qualsiasi giocatore medio di calcetto.
    Da piccolo volevo fare il giornalista, ma vedendo come si sono ridotti, meno male che ho fatto altro: sempre che siano definibili come giornalisti ‘sti qua.

  4. con la cessione di Abraham e qualcun’altro, che tornerà per completare l’assetto offensivo della rosa, o con il ricavato della partecipazione in Champions, ti paghi Lukaku. Ma dovrà dimostrare il belga di meritarlo questo riscatto.
    Se arrivi 4° in classifica sono 40 milioni già garantiti dall’ Uefa.

  5. Il giorno che MOURINHO andrà via avrei piacere a vivere un’esperienza con De Zerbi.
    Ma fino a quando una società annovera nelle sue file lo SPECIAL ONE deve ASSOLUTAMENTE FARNE TESORO IL PIÙ A LUNGO POSSIBILE!!!
    FORZA ROMA

  6. la differenza la fanno i giocatori come dice il buon Mou… lui senza Dybala e Lukaku perde a Verona… con loro e Sanches vince 7-0.
    lui con il Real e Chelsea ha vinto tutto, qui una conference league e non pervenuto in campionato.
    Luis Enrique qui a Roma è passato per pazzo… A Barcellona a vinto. Spalletti l’unico anno che ha allenato la squadra più forte (Napoli) ha vinto il campionato.
    Benvenga Mourinho, ma se posso scegliere tra una squadra poco competitiva allenata da un grande allenatore o una grande squadra allenata da un allenatore meno blasonato, scelgo la seconda ipotesi. Se poi ci sono entrambe le cose diciamo che hai ancora più possibilità.

    • Spalletti ha reso il Napoli più forte di tutti, perché sulla carta la rosa più completa e competitiva nell’ultimo triennio l’ha avuta sempre l’Inter.
      Il Napoli all’inizio era guardato con sospetto persino dai suoi stessi tifosi e la differenza di caratura rispetto a Garcia già si è fatta notare.
      Mourinho probabilmente il quid in più lo dà quando ha a disposizione una rosa molto forte ma non eleva il livello dei giocatori di medio valore e tatticamente non inventa nulla.
      E ci sono allenatori che riescono a fare danni anche con una squadra molto forte.

  7. Se rinnova va bene ma se fa capire che non lo fa, bloccare subito De Zerbi! Altrimenti lo prende qualcun altro e oggi è’ l’unico che può’ sostituire Mou sebbene abbia un gioco diverso!

    • Che blocchi!? Se continua così De Zerbi l’anno prossimo fa il salto: Bayern, Real, Liverpool, MU.

  8. a parte la questione della fondatezza di queste notizie, sulla quale ho le stesse perplessità di molti, ma perché Mou dovrebbe volere Totti? per la comunicazione? ma dai!!! con tutto l’amore per il campione, ma ce lo vedete il Capitano che parla per conto della società?

  9. Totti sta bene con Noemi a vedere il figlio o a giocare a padel. Ha già fatto il dirigente con lo gnocchettaro e stava sempre zitto accanto all avvocato di boccea

  10. Siccome ha vinto co l’Empoli, a dicembre rinnova, se perdeva c’era Antonio Conte pronto a subentrà. Mo vedemo pe le prossime partite, perché qui coi rinnovi e li subentri se naviga a vista…

  11. se arriviamo almeno quarti è uno scenario ipotizzabile, in caso contrario è un’utopia….
    preferirei uno alla de zerbi per programmare il futuro, così si naviga a vista e non esiste progettualità

  12. Dovrebbe rimanere pretendendo campioni. Leonardo, un terzino sinistro forte. Capitolo Cristante: o si posiziona da trequartista alla Pellegrini o va venduto. All’Atalanta era trequartista. Ha un tiro ottimo, uno dei migliori in Italia e deve tirare. Lukaku ha fatto una buona partita. Azmoun è forte e si vedrà. Sanches top player ha solo il problema degli infortuni. Ma servono 3 innesti di livello, giovani e forti.

  13. Chi i ha scritto questo avrebbe dovuto avere un colloquio con l’allenatore che a sua volta avrebbe confessato i punti salinti per i prossimi anni. Si tratta semplicemente di osservazioni esterne fatte su impressioni personali e propagandistici.

  14. De Zerbi se lo si vuole si prende mettendosi d’accordo con il Brighton. Per il resto rispetto le opinioni di tutti anche se non credo agli atteggiamenti e alle cose che Mourinho dice (che a tanti hanno fatto innamorare del tecnico) non vedendo invece cosa ha fatto in tre anni. Quando le cose ritorneranno a girar male la colpa sarà degli altri.

  15. Io non amo il modo di giocare di Mou ma,. come quando venne Capello, significava prendergli grandi giocatori, cosi’ se Mou rinnovera’ significa che arriveranno grandi giocatori (come Matic,Dybala, Lukaku, ecc.) e sappiamo che questo allenatore ha un identita’ “risultatista” che non puo’ prescindere dalle grandi individualita’, a fronte di una grande organizzazione difensiva (come Conte). Puo’ piacere o no ma a me quello che interessa e’ che la Roma sia competitiva, in Italia o in Europa, e con Mou sei in buone mani, se gli dai i giocatori bravi.

  16. Mou deve finire il mandato. se va via adesso, per noi romanisti sarà un vero danno. cercate di non dare ascolto alle infiltrate quaglie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome