Calciomercato Roma, preso Kevin Zefi dall’Inter per sostituire Cherubini

59
1683

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma ha preso dall’Inter Primavera l’attaccante irlandese Kevin Zefi, 18 anni, in scadenza di contratto con il club nerazzurro.

A rivelarlo è Alfredo Pedullà in questi minuti. Il giovane centravanti andrà a sostituire Luigi Cherubini, destinato alla Juventus, anche lui a scadenza di contratto.

Nazionale irlandese con 26 presenze e 9 gol tra tutte le rappresentative under, Kevin Zefi è un colpo del direttore Daniele Placido, nuovo responsabile del settore giovanile dopo l’addio di Vergine, passato al Milan.

Zefi lascia l’Inter dopo 2 stagioni e mezza con un totale di 47 presenze, 25 gol e 11 assist tra l’Under 17 e l’Under 18. Operazione ormai ai dettagli, condotta e perfezionata dalla Sator Sport Services.

Fonte: alfredopedulla.com

Articolo precedenteMILAN-ROMA: arbitra Guida, al VAR scelto Mazzoleni
Articolo successivoLa Roma Primavera in semifinale di Coppa Italia: 3 a 2 al Sassuolo in rimonta, in gol Cherubini

59 Commenti

    • Meno male che c’è Er patata che invece che con la tastiera scrive come? Non è stata scritta la formula, arriva anche lui con lo stesso contratto in scadenza fino a fine anno? Ormai un must da queste parti.

    • Meno male che c’è ice tre, l’anonimo da tastiera che ci dice come ci si deve comportare Altrimenti come faremmo? Che fortuna che abbiamo, senza la sua saggezza saremmo spacciati

    • Meno male che c’è Gosik che è superiore alle cose terrene e mondane.
      Scherzo, era simpatico il giochino.
      Comunque è un ragazzo, ben venga il suo arrivo, e poi sull’asse Inter – Roma qualche volta ci è andata bene.
      Forza Zefi, forza Roma

    • Invece di dare il benvenuto al ragazzo , sperando che possa fare bene con la nostra maglia addosso, la solita ironia da troll…

  1. ecco lo vedete che c’è sempre una logica… ma a noi non serviva un difensore ?:) se penso che coionavo Zenone per Tiago Pinto , devo fà come Tafazi

    • Sostituisce Cherubini in primavera => ce serviva er terzino
      Livello di comprensione del testo = meno settantordici.

    • Invece sbagli Nando, Pinto e’ un mediocre e ha sbagliato diverse volte, ma cosa ti aspettavi da uno che al benfica si occupava di logistica et amministrazione ? I Texani lo hanno tenuto al suo posto per quasi tre anni, evidentemente quello che faceva era apprezzato altrimenti lo avrebbero dovuto cambiare dopo il primo anno.

    • meno male che ce sei te JulianB che parli correttamente , chissa come faremmo senza di te
      🙂 🙂 🙂 🙂

    • Ciao Nando,
      lo so, scasso il c4220 ma sii bravo, se scrivi sti strafalcioni diciamo che te la cerchi.
      Ma comunque, sì, parlo correttamente e leggo attentamente, ma ti assicuro che anche senza di me campereste serenamente.
      Un abbraccio.

    • Julian si vede che non sei di Roma se no sapresti cosa significa coionare e sei anche giovane se non sai chi era tafazi e cosa faceva con la bottiglia ,ecco perché i strafalcioni da te nominati in realtà sono cose che non capisci
      Buona vita😂😂😂

  2. cmq mi fa piacere che quasi tutti abbiano capito che con questa società e con questa squadra non si va da nessuna parte. Eppure i segnali erano stati molteplici, campagna acquisti scriteriata in estate, attacccante preso a noleggio alla terza di campionato. Per non parlare dello scempio di essere arrivati secondi in europa league in un girone di serie B.
    In ultimo il prestito di un ragazzino juventino, ciliegina su una torta avvelenata.
    grazie presidenti per questo scempio e grazie per il vostro accordo con l’uefa con il quale sarà impossibile fare mercato per i prossimi tre anni

    • c’e’ sempre il viperetta . od in aLTERNATIVA, trova tu un nome.

      che è una societa’ di dilettanti riguardo la gestione di giocatori hai ragione te, ma pagano i buffi lasciati in precedenza-

    • IL nome non lo deve trova’ Mardocheo ,e piu’ che leggittimo aspettarsi di meglio. Quando hanno acquisito la societa’ i Bilanci erano visibili a tutti. Gli imprenditori del taglio dei Friedkin non si muovono per fare opere caritatevoli, fanno Business, e sebbene al livello imprenditoriale abbiano avuto successo, per quanto riguarda il calcio si sono dimostrati dilettanti allo sbaraglio.
      E non mi dite che hanno speso quasi un Miliardo perche’ aggrava ancora di piu’ la loro posizione.

  3. Guardate Cherubini in campionato e oggi in coppa italia. Sta facendo il fenomeno fra assist e gol. Ora io non conosco i termini che procuratore o chicchessia hanno fatto con la vecchia baldracca. Ma è possibile, mi chied, essere così impotenti come società ?FRS

  4. Se è stato preso grazie a Placido, che cercasse di definire più affari di questo genere allora lui.
    Zefi è un giovane molto interessante che ovvia si alla partenza di Cherubini, che di contro Cherubini ha più fisicità del giovane irlandese/albanese ma Zefi tecnicamente è più forte.
    Zefi a differenza di Cherubini, il nostro capitano fa vedere anche bei numeri ma notate che gioca quasi esclusivamente solo con il destro, mentre Zefi è ambidestro ed è anche più versatile a livello tattico. Zefi ha già registrato a 15 anni vari record in Irlanda con lo Shamrock tra i quali è stato il più giovane cannoniere di quel campionato.
    In verità se non ci fossero stati i divieti della Brexit che ostacola i trasferimenti di calciatori irlandesi non maggiorenni in Inghilterra, sarebbe stato preso da un pezzo da un club inglese. Francamente l’Inda si sta lasciando sfuggire un giovane interessante e sembrava che dovesse passare al Newcastle, quindi sono sorpreso che invece sta arrivando da noi, ovviamente se arriva ora giocherà in Primavera ma penso avrà l’opportunità di allenarsi con la prima squadra e vediamo se per la prossima stagione potrà essere un asset per la prima squadra. Devò fare i complimenti allora a Placido se riusciamo a firmarlo, perché finalmente dopo più di 3 anni vedo preso un giovane di prospettiva internazionale.

  5. ma ce se po’ avvelena’ anche per l’acquisto di un PRIMAVERA?
    ma come state messi????

    Tra un po’ verrete a spalare fango anche sugli U16…..

  6. Capisco la frustrazione post derby, e capisco che questo non risolve i problemi attuali della prima squadra, ma non capisco i commenti sinceramente..
    Cherubini non voleva rinnovare(articoli di qualche settimana fa) ed è stato giustamente venduto(probabilmente aveva già un accordo con la juve), viene sostituito con un giocatore che sembrerebbe buono sulla carta, e la gente si lamenta.
    Se non si compra (giustamente) ci si lamenta.
    Se si vende ci si lamenta.. boh.
    Sicuramente questo non risolve i problemi attuali, non ci farà vincere lo scudetto ne altro, ma per la primavera sembra un buon colpo. E potrebbe esserlo in prospettiva futura per la prima squadra. O sbaglio?

  7. Devò ammettere che l’arrivo di Zefi, seppure possa sembrare insignificante, mi fa riflettere e fatto pervenire un pensiero che è un leggero sospetto perché a questo punto incominciano ad esserci un po’ troppe cose che coincidono e conducono verso il Principe saudita Bin Salman ed il suo Newcastle. Zefi da quanto ne sapevo era tutto fatto e definito con il Newcastle già da qualche mese ma ora a sorpresa sta firmando con noi. Poi viene menzionato di Mitchell in pole alla Roma qualche giorno fa, dirigente cercato da diversi TOP club ma anche con insistenza dal Newcastle che pare fosse il club più vicino a convincerlo con Bin Salman che lo considera il dirigente perfetto per rendere il Newcastle una BIG d’Europa. Il nostro main sponsor è Riyadh Season. Il club saudita dell’Al Shabab (anche questo di proprietà del fondo sovrano saudita) sta in una specie di partnership con il Newcastle tra i cui affari si parla del passaggio di Jamaal Lascelles, capitano dei Magpies proprio all’Al Shabab, squadra contro cui giochiamo questo anche mese un’amichevole per il nostro accordo di sponsorizzazione con Riyadh Season.
    Eppoi Mou fa parte del consiglio direttivo della Mahd Sports Academy in Arabia Saudita diretta dal Principe Bin Salman, proprietario del Newcastle che voleva Mou dopo la prima stagione romana a dirigere i suoi Magpies.
    Se si mettono tutte queste cose assieme, come Mou disposto anche a rimanere a Roma nonostante l’attuale situazione e rinnovare, allora forse è possibile che ci sia qualcosa di concreto con i sauditi. Un Mitchell non accetterebbe mai una Roma per come strutturata oggi (le offerte da BIG per lui non mancano) ma se invece è una Roma acquisita da Bin Salman che li mette in mano un grosso budget e li da carta bianca, allora la situazione cambia di molto.

    • Magari avessi ragione… L’unica cosa che non mi piace del tuo quadro è la permanenza di Mou. Io non l’ho mai apprezzato come allenatore e continuo a pensare che molte delle responsabilità della NON crescita di alcuni giocatori siano sue. L’unica cosa che doveva garantire era la cazzimma e mo’ manco quella

    • Perché purtroppo senza Mou, che penso oramai con i sauditi sia molto a stretto contatto per via del progetto Mahd Sports Academy, e senza stadio da fare, questi non verrebbero mai altrimenti come anche per la sponsorizzazione Riyadh Season, quindi volente o nolente può essere che la permanenza di Mou sia tra le condizioni che gli stessi sauditi vogliono.
      Se lo scenario fosse questo, allora preferireste rimanere con i Friedkin allo stato attuale senza Mou e dovendo ricominciare daccapo con Modesto o con i sauditi che però vogliono Mou alla guida della Roma e come dirigente principale un Mitchell che rifonda tutto ma senza italiani di mezzo? Per farvi capire se sono stranieri e perdipiù arabi i cui principi tendono ad avere una mentalità molto internazionali, loro prenderebbero gente soltanto con prospettive come la loro ed attirati anche da nomi di prestigio pure, come lo è ancora Mou oggi nonostante tutto e come lo è Mitchell pure.

    • Anch’io francamente non reputo Mou adatto ad un progetto dove deve svezzare e formare giovani talenti, e se il progetto fosse di questo genere per la prossima stagione, allora preferisco puntare su un allenatore come Flick che costerebbe molto di meno e che lui non ha il timore di lanciare giovani anche di 16-18 anni in prima squadra a giocare con regolarità e trovare un modo per fare rendere i giocatori che lui ha a disposizione, lo ha fatto ai tempi dove allenava il Bayern Monaco, figurati se non lo fa anche qui.
      Però se invece le prospettive cambiassero drasticamente, tipo la Roma la rileva Bin Salman, allora cambia tutto e se devono arrivare calciatori di tutt’altro livello e spessore dove serve un allenatore che deve lavorare sotto altri aspetti tipo Mou, ma anche come qualcuno nomina Ancelotti, qui serve uno capace di gestire tali calciatori (perché se l’allenatore non ha un CV importante, questi in un attimo ti mettono i piedi in testa) e Mou per questo tipo di progettualità è molto più adatto.

    • @Saverio Non credo che l’obiettivodella Roma sia svezzare i giovani per venderli e quindi avere un allenatore “stile Sassuolo” dal bel gioco offensivo che ogni tanto perde male le partite ma lancia giocatori. Certo Mou cerca un certo tipo di giocatori, quelli con molta personalità, sopratutto se giovani, ed è difficile trovarne così, ma non è vero che non lavora sui giovani e non li lancia. Ricordo che con lui Santon era considerato il terzino più promettente d’Europa. Quindi dipende qual’è il piano, ma sopratutto QUANTE risorse hai. Uno degli allenatori che ha fatto meglio con la Roma e che ha vinto lo scudetto lo scrso anno, cioè Spalletti, i giovani non li fa giocare praticamente mai a meno che non costretto (vedi Kava e ipiani del Napoli che lo hanno COSTRETTO a usarlo fin dall’inizio). Un esempio lampante fù che preferì farsi riprendere Sczezny in prestito e mettere Alisson secondo rinunciando a un centrocampista che la Roma stava cercando sul mercato pur di non far giocare Alisson perchè lo riteneva troppo giovane e inesperto.

    • @erik971
      Dipende dal progetto calcistico che si persegue la prossima stagione.
      Se si tratta di dover rimanere a galla con un mercato dove le opzioni saranno ridotte e serve lanciare più giovani, Mou non è l’allenatore adatto a questa tipologia di progetto. Si, Mou ha lanciato pure Santon all’Inda facendolo giocare però a piede invertito (come è successo al Bilan ai suoi tempi con De Sciglio anche lui sulla fascia opposta a quella in cui giocava) e Mou ha lanciato anche 15 giovani calciatori nelle 3 stagioni con la Roma come rivelato nel podcast di Obi Mikel, però non facendoli giocare con grande continuità ma quasi più per esigenze e di rosa ristretta. Non è ad esempio una gestione come quella di un Flick, che ad esempio lui quando lancia un giovane, ci punta anche di più e lo fa giocare con più continuità anche se molto giovane (es. Jamal Musiala che gioca 37 partite nella sua prima stagione nella prima squadra del Bayern Monaco a 17 anni tra campionato di Bundesliga, Champions League e Coppa di Germania (siglando 7 reti di cui la sua prima rete in Champions League purga le quaglie) e Musiala a definire Flick uno dei pochi allenatori al mondo che sa gestire i giovani così bene ed a lanciarli a livelli altissimi seppure giovanissimi. Flick è anche un allenatore esperto nel formare giovani ed a correggerne i difetti e come scritto in passato, lui ha detto non a timore di lanciare anche calciatori di 16 anni in prima squadra e non bruciarli.
      Mou come scritto è un allenatore in cui se arriva un Bin Salman e le risorse sono tante e quindi possono arrivare dei campioni, allora si per questa tipologia di progetto ed a gestire calciatori simili, lui in questo ambito è uno dei migliori al mondo. Lo ha ammesso Mou stesso che lui non ha mai gestito un progetto incentrato unicamente su giovani ed in tante partite e scelte chiave, ha sempre scelto il calciatore esperto. Se Mou fosse stato al Bayern Monaco, uno come Musiala per farti capire non avrebbe mai giocato 37 partite nella sua prima stagione mentre grazie al mentoring di Flick, Musiala oggi viene considerato uno dei calciatori giovani più forti al mondo e lui si è sempre detto grato a Flick.

  8. per il patata.
    Pessimista?????
    Sono uscito dalla coppa italia contro una lazio senza portiere senza luis alberto e immobile, devo fare il preliminare di europa legue perchè sono arrivato secondo dopo i cechi, in campionato stiamo rovinati con domenica una partita a milano, e devo essere ottimista perchè arriva questo. E dai su patata .

    • ed ecco a voi la fotografia esatta della Roma ad oggi !!!!

      ah…. ti sei scordato mezza squadra rotta !!

      ❤️🧡💛

  9. redilion .la società passa la mano agli arabi ?
    quelli lo fanno per fare investimenti mica so scemi .qui gli metterebbero i bastoni fra le ruote su tutto

  10. Ma siamo sicuri che esistono i Friedkin ???
    Abbiamo visto due personaggi che si fanno passare per loro, ma che non hanno MAI parlato (potrebbero essere sardi, siciliani, finlandesi, slavi, greci…) ma che sicuramente capiscono poco di calcio collegato con la finanza che serve per risolvere la questione.
    Almeno io credo che nell’era della comunicazione sentire il proprietario di una società di calcio parlare per spiegare quello che sta succedendo, ma soprattutto quello che succederà, sia fondamentale.
    Ma loro zitti, esistono o no ???
    capiscono o no quello che sta succedendo???
    Gli innumerevoli problemi (da Mourinho a Cherubini passando per Karlsdorp, Hujsen, Pellegrini…ecc, ecc,) sono tutti sotto controllo???
    Dove c….. stanno sti Friedkin ?????????

  11. Se continua cosi e se mourinho va via considerando i nomi di allenatori che girano , per una legge statistica , l’anno prossimo faremo meno spettatori della lazio e magari vinciamo qualche derby ma io non lo sapro’ . Lo vedro’ il giorno dopo al televideo. Per me c’è solo la roma e mourinho e bove , il resto non mi serve . Manco frattesi semo stati boni de pia’.
    Il capitano sempre in panca quando entra sei atti de dolore a partita me tocca di’.

  12. Qualcuno qui si rende conto che i calciatori vanno portati anche nelle giovanili?.. Così come vanno prese calciatrici anche per la squadra femminile?

    Milano spiegate perché si critica un calciatore preso per le giovanili come se a loro non servisse nulla?

    Oltretutto il costo del cartellino è l’ingaggio non è neanche minimamente paragonabile ad un acquisto per la prima squadra..

    E se la Roma mettesse su la seconda squadra
    . Che avrebbe ancora più bisogno di acquisti.. Cosa fate?.. Attaccate qualsiasi ragazzo viene preso?

    Cosa c’entra il difensore per la prima squadra.. Che avrà dei costi nettamente diversi.. Con un ragazzino preso per la primavera?…

    Va benissimo criticare acquisti che con il tempo si dimostrano sbagliati.. Acquisti per la prima squadra.. Ma attaccare anche i primavera che servono alla loro squadra.. No.. Si va sul ridicolo..

    Forza Roma

  13. Bisogna sbrigarsi a fare un’U23 in modo da accelerare i tempi di crescita di questi giovani ed averli più pronti per la prima squadra con 1-2 anni di anticipo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome