Calciomercato Roma, Solet: “E’ arrivato il momento di trasferirmi in un campionato top. Mourinho? Con uno così si può solo migliorare”

19
896

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Tra i nomi accostati alla Roma di recente c’è quello di Oumar Solet, 23 anni, difensore del Salisburgo che ha raccontato così le sue ambizioni, mostrandosi pronto a iniziare una nuova avventura:

Ho bisogno di fare uno scatto e crescere come calciatore. Con le qualità e le ambizioni che ho, penso che sia il momento giusto per il prossimo step, che vuol dire trasferirmi in uno dei maggiori campionati e iniziare a giocare grandi sfide ogni settimana.

Sono più maturo, ho più esperienze, sia in campionato che in Champions League. Ogni giorno lavoro per essere un giocatore migliore e per questo ho deciso di affidarmi ad un nutrizionista, un personal trainer e un team di comunicazione digitale”.

Il difensore francese ha poi parlato sia di Kristensen che di Josè Mourinho: “Rasmus è un amico. È un buon terzino destro e sta facendo grandi cose. Gli auguro davvero il meglio. José Mourinho può essere davvero di grande aiuto per la crescita dei giovani. È uno per cui vuoi davvero combattere. Una grandissima sensazione. Con un allenatore così si può solo migliorare

Fonte: Goal.com

Articolo precedenteMANCINI: “Pellegrini un super capitano, Dybala e Lukaku calciatori e uomini eccezionali. I tifosi? Ribaltiamo tanti match grazie a loro”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Mourinho si coccola Lukaku, ok anche Dybala e Sanches

19 Commenti

  1. Magari Vieni!!! ottimo difensore… servono giovani esperti poi ovviamente tutti sbagliamo solo chi non scende in campo non sbaglia,ma vuoi mettere questo che ti fa 70 per cento di partite differentemente da altri che non vedono più il campo da quando è stato fatto il rinnovo?

  2. Perfetto per la AS Roma, pur essendo giovane ha già una storia clinica di tutto rispetto ed è fermo da più di un mese per infortunio al ginocchio.

  3. Ex nazionale ma questo non è indicativo perché la Francia potrebbe avere tre squadre ed arrivare 1^ 2^ e 4^ in un europeo ma è giovane alto forte di testa e soprattutto veloce che dopo ibanez non abbiamo avuto ‘recuperatori ‘ se pagato entro i 10 pippi allora ok

  4. Purtroppo rotto e viene anche da un crociato con una riabilitazione di 235 giorni.
    Sfumazzata estiva del muchaco Spagnolo di relevo.

    • non è detto che vada male. Ricordi Zagadou? È allo Stoccarda, l’anno scorso ha saltato solo 5 partite e quest’anno ha giocato l’80% delle partite… eppure era fracico…

    • possibile che non esistano più giocatori italiani, del livello di karsdorp o Rui Patricio, se vengono campioni ok ma giocatori normali li prenderei italiani…. visto anche che campioni italiani non esistono più…..

  5. della sua storia sanitaria non so,ho visto dei prezzi su YouTube e non è male quello che mi ha colpito sono i lanci di 30 40 metri sui piedi dei compagni, e poi è giovane.dipende da quanto vogliono.

  6. Maxxem : i giocatori italiani giovani e di prospettiva ci sono ma se mediocri vanno in B a fare le riserve ai nonni ex serie A , se forti sono già delle squadre di prima fascia e tra procuratori, provvigioni e super valutazioni prendi due giovani stranieri di prospettiva. Vedi Lauriente’ del Sassuolo pagato 10+ 2 di bonus ( ex nazionale under 21 francese) , esterno sx con il fiuto del gol . In italia che c’è Gnonto del valore di 10. Milioni ma che tra procuratori tira e molla non parte a meno di 14. ( io manco per fare il nano da giardino lo prenderei)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome