ULTIME DA TRIGORIA – Mourinho si coccola Lukaku, ok anche Dybala e Sanches

23
918

AS ROMA NEWS – Altra giornata di lavoro a Trigoria, con la Roma che è tornata in campo per continuare a preparare al meglio la partita di domenica sera contro la Fiorentina.

Negli scatti odierni si nota il rientro in gruppo di Dybala e Lukaku, che il tecnico sta gestendo per averli al top della forma contro i viola, mentre stavolta non si vede in campo Marash Kumbulla, che alterna sedute individuali al lavoro con i compagni.

Ok invece Renato Sanches, che Mourinho sta dosando con attenzione viste le sue precarie condizioni fisiche. Per la gara di domenica il portoghese potrebbe avere più spazio, ma difficilmente partirà dall’inizio visto il pienone a centrocampo.

Contro la viola infatti il tecnico potrebbe decidere di rilanciare Lorenzo Pellegrini dal primo minuto a discapito di Edoardo Bove, uno dei più positivi in questa parte di stagione. Rebus sulle fasce, specie a destra: Kristensen, apparso in grande spolvero a Sassuolo, insidia Karsdorp. 

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Solet: “E’ arrivato il momento di trasferirmi in un campionato top. Mourinho? Con uno così si può solo migliorare”
Articolo successivoConti: “Falcao? Un leader come lui non si sarebbe dovuto tirare indietro nei rigori col Liverpool”

23 Commenti

  1. “Juventus, l’inchiesta si allarga: la procura di Roma indaga anche sul bilancio 2022”
    e il problema sarebbe Mourinho .

  2. Spero che domenica Trecciolone Sanches rimanga con le kiappe posate sulla panca.
    Evitiamo di fargli giocare 3 o 4 minuti se no è un altro gettone di presenza.
    Tanto gioca o non gioca,questo non muove una paglia.

    • Eh eh Zenone, stavolta Nando ha ragione, fidati, a me basterebbe che riuscisse a giocare gli scontri diretti e dimentica che è una scommessa sbagliata der poro Pinto, purché la Roma vinca , tutto fa brodo, magara fosse😂. Se è riuscito a darci una mano Kristensen, non vedo più ostacoli al paranormale 😂😂😂
      Ciao Compa’
      Forza Roma

  3. Sanches è sempre ok.
    prima del fischio d’inizio.
    è quando bisogna giocare che deve rientrare al Celio per fine permesso di uscita.

    • Al pari del tuo idolo (sia chiaro, il poverino è stato davvero sfortunato) Wome…
      P.s. Il perchè “contesto” la tua scelta l’ho scritta sotto al post dell’intervista a Mancini

  4. Per me Bologna è la partita chiave, se prendiamo 3 punti lì si farebbe molto interessante.
    In casa la Roma può diventare una sentenza contro tutte, sia per la crescita attuale della squadra che del calo di diverse squadre, come la fiorentina ieri…. oppure il Napoli, che non è quello di pochi mesi fa…..

    • Mou è riuscito a fare 10anni di campionato consecutivi senza perdere in casa, una cosa come 150 vittorie e 35 pareggi, vado a memoria ma ne sono abbastanza certo perché sono rimasto sbalordito, è un arco temporale enorme!!!! per carità, allenando squadroni, però bisogna farlo, e non so quanti oltre a lui ci siano riusciti…

  5. Renato deve essere in condizione per i bigmatch di fine anno, rodaggio con fiorentina e E.L. e poi bello carico x il rush delle festività. io mi fido, poi con paredes si conoscono, non vedo l’ora di vederli insieme!!!

  6. Renatino e Azmoun saranno le carte vincenti da gennaio in poi ora deve recuperare bene Azmoun invece e pronto spero sempre in Smalling ma spero che Mou indichi a Thiago chi ci serve daje Roma

  7. Siamo quasi a metà dicembre (arrotondo per eccesso) è quasi ora di chiudere almeno una trattativa per inizio gennaio, dopo aver individuato il soggetto giusto.

  8. Se Renato Sanches è in condizione deve giocare, Bove meglio di Pellegrini che in questa stagione è peggio di gran parte di quella passata. Il Pellegrini attuale non può essere titolare, si sta rivelando inutile alla causa purtroppo. Se prima aveva alcune discontinuità, dall’anno scorso è andato in continua involuzione con sempre minor frequenza di partite ben giocate da parte sua. Poi, per carità, magari Pellegrini fa sempre in tempo a smentire quello che ho scritto ed essendo un giocatore della Roma, spero che mi smentisca ma ne dubito perché sono anni che lo aspettiamo come giocatore più forte di quanto ha fatto vedere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome