MANCINI: “Pellegrini un super capitano, Dybala e Lukaku calciatori e uomini eccezionali. I tifosi? Ribaltiamo tanti match grazie a loro”

32
894

AS ROMA NEWS – In una diretta su Instagram, Gianluca Mancini è stato intervistato da Sportmediaset. Queste le parole del difensore giallorosso sulla Roma, sul suo allenatore e sul rapporto con i romanisti.

Un giudizio su José Mourinho.
“È un’icona del calcio, è un motivo in più per dare di più in allenamento e in partita anche per lui”.

La fascia di capitano.
“Qui a Roma è una cosa importante che ho imparato a capire stando qui, è un onore portarla anche se il nostro è un super capitano come Lorenzo Pellegrini”.

Olimpico sempre tutto esaurito: il rapporto con i tifosi?
“Ci regala ogni volta tantissima emozione, tantissima forza. Ci incitano quando vinciamo, anche quando siamo sotto a volte le ribaltiamo per merito loro. Sono uno che prova a dare sempre il massimo e finire la partita stremato per i miei compagni, lo staff e soprattutto per i tifosi”.

L’allenatore che ha inciso di più?
“Qualsiasi allenatore che ho avuto mi ha dato qualcosa, se devo citarne uno Gasperini mi ha dato tanto, facendomi crescere sotto ogni aspetto per stare in Serie A. Oggi ho il migliore e imparo da lui ogni giorno sotto ogni aspetto, sia tattico che psicologico”.

Il giocatore che ha inciso di più?
“Se devo fare un nome faccio quello del mio amico Leonardo Spinazzola, ci conosciamo da 8 anni, abbiamo vissuto insieme, litighiamo, ci sproniamo. Ricordo i primi mesi a Perugia in cui giocavo poco e lui mi parlava e mi aiutava a non mollare”.

Capitolo Nazionale: come giudichi il girone per gli Europei?
“È tosto, lo sapevamo. La più difficile? La Spagna, però siamo l’Italia e dobbiamo guardare in faccia tutti e giocare con orgoglio, senza paura”.

L’avversario più difficile?
“Higuain”.

Il gol a cui sei più affezionato?
“Quello che ho segnato alla Juve l’anno scorso, è stato un gol un po’ casuale, in cui ho tirato fuori. Poi abbiamo vinto…”.

Il motivo del numero 23?
“Due: il primo è perché mi sono fidanzato e poi sposato il 23 e l’altro è per Marco Materazzi, è anche in suo onore”.

Il tuo sogno ancora non realizzato?
“Vincere il prossimo trofeo…qualsiasi trofeo”.

Com’è stare in squadra con Dybala e Lukaku
“Prima di tutto sono due ragazzi eccezionali e poi giocatori fortissimi. È bello difendere contro di loro perché puoi imparare, sono due giocatori davvero forti”.

Fonte: Sportmediaset

Articolo precedentePogba, la Procura antidoping chiede quattro anni di squalifica
Articolo successivoCalciomercato Roma, Solet: “E’ arrivato il momento di trasferirmi in un campionato top. Mourinho? Con uno così si può solo migliorare”

32 Commenti

  1. il più sottovalutato della rosa.

    lo dico da quando è arrivato, caratteristiche tecniche normalissime, ma caratterialmente è un TOP, il cagnaccio che in una squadra serve come il pane e poi è UN SEMPRE PRESENTE.

    ❤️🧡💛

    • Lui e Cristante spesso, troppo spesso, criticati…. Mentre sono due asset della
      roma. Prima di tutto fisicamente integri e poi generosi e forti.
      Sono contento che indossino e il modo in cui indossano la maglia.

  2. Tutto bello e edulcorato. ù
    Intervista di prassi con risposte di prassi.
    Tutto veritiero ma ampiamento scontato. se ci fosse una “anticchia” di critica sarebbe più vero.
    Un esercizio di alta diplomazia, complimenti.

  3. Mancini, te lo dico chiaramente:
    nella Roma che vorrei, tu al massimo apri i cancelli e parcheggi le macchine ai giocatori di calcio VERI.

    è insopportabile il tuo discutere ad ogni fischio, perdi tempo in modo clamoroso ad ogni baccajata e , dimosela tutta, sei stato graziato decine di volte da rossi per gomitate in faccia.

    sento criticare Ndicka. tu sei dannatamente peggio.
    i livelli dell’ivoriano quando era in Germania te li sogni ragazzo.

    non sei scarso, sei dannoso. il che è peggio.

    • PicchiaSebino, l’astio che mostrate è un vostro marchio di fabbrica. Tra te e romano non so chi sia peggio!

    • @picchia è la terza volta che sono d’accordo con te nel giro di pochi giorni.
      Che succede! Incontriamoci per un caffè.
      Hai assolutamente ragione.
      Non sa uscire palla al piede e questo impedisce le ripartenze dal basso, quelle tipo Sommer-Acerbi-Barella-Dimarco-Thuram gol o Provedel-Romagnoli-Rovella/Kamada-Zaccagni-Immobile.
      Si perde le marcature una volta su due.
      Lui prende palla e tempo 3 secondi lancia a cxxxo. Su 10 lanci, 7 non arrivano neanche in prossimità del compagno.
      Solo buono a litigare. Credo passi il 50% del tempo ad imbruttire arbitri, avversari, guardalinee, e così via.
      Ma noi lo consideriamo Sergio Ramos.
      Llorente, Ndicka ma anche Kumbulla e Smalling (e ci metto pure Ibanez) sono un’altra cosa, per fortuna.
      E ora via con i pollici giù.

    • Roma futura, succede che io sono della vecchia cucs, che io visto Wome lottare come un Leone sulla fascia senza mai eccellere in niente ma aveva una grinta assurda, eppure sapeva quando litigare e quando no. Mancini fa lo spaccone, si crede un Materazzi senza pensare che Materazzi aveva anche piedi da trequartista. semmai Mancini è Materazzi se va a tale e quale show.

      il punto è che abbiamo avuto 400 difensori migliori di lui.
      perfino Llorente se lo mangia vivo,ma qui credono basti mettere il grugno brutto per sentirsi un Amendola in Ultrà.

      Mancini è il primo che deve andare in panchina l’anno prossimo.

    • Nessuno pensa che Mancini sia Sergio Ramos, è un difensore di rendimento, che ci sta in una rosa. Ha dei limiti, ma da qui a definirlo “dannoso” e “buono solo ad aprire i cancelli di Trigoria” ce ne corre. Il problema di tanti tifosi è quello di esasperare i toni, si passa da Ramos a uno buono per fare il parcheggiatore. Ma ci saranno anche delle giuste vie di mezzo, non vi pare?

    • romano ma che combinate, cambiate nick per darve ragione a vicenda? Ammazza come sete ridotti male, oh🤣🤣🤣

    • Dici che eri nel vecchio CUCS (si scrive maiuscolo…)ma, evidentemente, non ti ricordi che chi porta i colori della Roma va difeso senza se e senza ma. Comunque ho conosciuto nel CUCS anche ragazzi che di calcio ne sapevano poco, potresti benissimo essere uno di quelli. C’È SOLO L ASROMA 💛 ❤️!!!!

    • @PicchiaSebino. Due domande: perchè la chiami vecchia cucs? Se ti riferisci al Commando Ultra Curva Sud dovresti rivolgerti al maschile. Infatti, dopo la spaccatura nacquero due fazioni chiamate GAM e VECCHIO CUCS.
      La seconda: ammazza che esempio hai tirato fuori! Hai visto Wome lottare come un leone… per 8 (otto) partite? Avessi detto Oddi (sprannominato appunto Leone), Annoni…
      P.s. Complimenti per la scelta della foto

    • sti personaggi si nutrono dal vostro rispondere se li ignorate spariscono come le nuvole quando tira tramontana

    • Sebino ma di chi stai parlando?
      Mancini è un gladiatore non salta una partita poi parli dei falli eccessivi? per Chiellini era una dote x mancini invece è un problema.

    • PicchiaSebino.
      Ognuno ha il diritto di pensarla come vuole. E figurati se io mi sento di pensare di convincerti della mia idea….
      Ma sai cosa è’ fastidioso al limite dell’ sopportabile (almeno per me)? il tuo astio e la tua arroganza verso un giocatore che fa di tutto per onorare con impegno e coraggio la maglia giallorossa.
      Mancini non è Aldair e ovviamente non lo sarà mai. Ma ce la mette tutta ogni volta che va in campo per onorare la maglia. Facendo degli errori che a volte irritano anche me. Ma senza mai togliere il piede.
      E se è vero che Spallo se lo porta in nazionale non deve essere poi quella sega che tu decanti.
      Mi dispiace ma almeno a me il tuo modo di essere tifoso non mi piace. Detto questo tu sei libero di pensarla come vuoi

  4. Se non ci fossero stati Mancini e Cristante (acquistati da Monchi,guarda un pò) parecchie volte la Roma non avrebbe avuto 11 giocatori da mandare in campo.
    Memorandum est,Abboccones.

  5. nella mia Roma farebbe panchina come la fa in nazionale. Lui,cristante sono due ottime riserve solet se lo prendiamo è di due categorie migliore . Pellegrini ho finito le madonne le ho elencate tutte per me è da vendere con Florenzi è il peggior capitano da quando sono nato. Pissilli è molto più forte.

    • fra:

      evvabbè se la buttiamo sulla mia roma ideale allora ciaoooo….. 🤣🤣

      alisson;

      hakimi, ruben dias, rudiger, theo hernandez;

      bellingham, pedri, musiala;

      rodrygo, mbappe, vinicius.

      allora mancini si sta in panca…. ma ce ne stanno altri 10 con lui 🤣🤣🧐

      ❤️🧡💛

  6. Mi piace Mancini, non un fenomeno ma molta garra, sempre presente e coatto al punto giusto ( a volte un po troppo, ma sta migliorando).

    Materazzi però…

  7. l’ impegno e l’ integrità fisica di Mancini sono indiscutibili. il fatto che sia titolare getta ampia luce sul valore delle riserve…

  8. Mancini è uno tosto con la giusta mentalità e pur avendo i suoi limiti tecnici in questo contesto va più che bene averlo. Daje Gianluca !!!

  9. Mancini è un grande, dentro una squadra ci sono degli equilibri che si consolidano nel tempo, in serie a oggi non sono molti i centrali superiori a lui, ma la differenza la sta facendo la testa di questo calciatore, un “uomo” che sta rappresentando bene l’immaginario collettivo dei tifosi in campo, non sarà Beckenbauer e nemmeno Samuel, ma è uno di quelli che in una rosa di vertice ci può stare e alla grande. Al contrario di come scrivono molti lo ritengo anche discretamente dotato tecnicamente e spesso segna pure….ricordo il gran gol che valse i 3 punti l’anno scorso con la juve….
    Non possiamo essere d’accordo sui pareri dei calciatori, ma la rabbia e l’astio incomprensibili che ho letto in alcuni commenti mi fa pensare che il problema non è nemmeno la Roma e i suoi calciatori, quanto la tristezza e le frustrazioni personali esogene al calcio e alla Roma

  10. a mancini manca un gradino per diventare un top difensore,però nemmeno a me convice non so in che cosa….

    forse i troppi gialli o alcuni atteggiamenti in campo,ma vedo un possibile miglioramento in futuro.

    cmq di difensori ne ho visti tanti alla Roma ma come Federico Fazio mai e poi mai (ovviamente in senso negativo)….era ed é un mediano difensivi che marcare per me era scarso,però ha e aveva dei gol e mi faceva incazzare perche ahimè un difensore deve avere attitudine in primis a saper fare il difensore e poi il resto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome