Calciomercato Roma, Tiago Santos avanza a destra: il terzino del Lille ha convinto anche De Rossi

59
1523

AS ROMA NEWS – Si chiama Tiago Santos, ha 21 anni, e di professione fa il terzino destro. E’ uno dei calciatori emergenti di scuola Lille che Florent Ghisolfi vorrebbe portare a Roma per sistemare una volta per tutte l’annoso problema su quella fascia rimasto irrisolto per troppi anni.

Daniele De Rossi ha messo l’acquisto di un terzino destro in cima alle priorità del mercato estivo: l’allenatore giallorosso ha segnalato Raoul Bellanova del Torino, mentre il ds ha rilanciato con il nome di Tiago Santos, profilo su cui anche il tecnico di Ostia sta convergendo.

Veloce, tecnico, dotato di un ottimo piede destro, bravo a difendere ma soprattutto ad attaccare, il terzino destro del Lille viene considerato un esterno a tutta fascia destinato a un futuro radioso. Ecco perchè Fonseca, fresco di passaggio al Milan, lo ha già segnalato alla dirigenza rossonera come rinforzo su cui investire. Si profila dunque un possibile derby di mercato, a meno che i rossoneri non chiudano per Emerson Royal.

La Roma ha l’esigenza di investire su un terzino destro giovane ma promettente, tenendo un occhio al budget di mercato: in rosa al momento i giallorossi hanno Karsdorp e Celik, con l’olandese messo in vendita ma ancora senza offerte. Sul turco invece c’è l’interesse del Galatasaray: se dovesse concretizzarsi, la Roma investirebbe parte dei soldi ricavati dalla sua cessione sul nuovo titolare a destra. Tiago Santos può essere portato a casa per una cifra compresa tra i 12 e i 15 milioni, prezzo più abbordabile di quanto richiesto dal Torino per Bellanova. Che resta però un obiettivo dei giallorossi.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedente“ON AIR!” – CARINA: “Omorodion e Fresneda ok come riserve, altrimenti c’è qualcosa che non va”, PIACENTINI: “Con 40 milioni andrei su altri profili”, PRUZZO: “Serve un attaccante pronto all’uso”, FERRAZZA: “Prenderei Morata o Icardi”
Articolo successivoCRISTANTE: “Contento della mia stagione, ma come squadra potevamo fare meglio. Con De Rossi siamo migliorati”

59 Commenti

    • ma come ? de rossi chiede bellanova e questo ne vuole un altro: va bene così ? e poi dimmi : abbiamo risolto tutto e ci teniamo quello che fa i passaggi indietro pure confusi ? ma davero ?

    • Rr.. Che De Rossi chiede Bellanova e una voce, così come è una voce che la Roma sia su Tiago Santos.. Insomma credere a qualcosa può anche andare bene.. Ma credere a tutto no..

      Secondo punto.. Da prima che uscisse il nome di Tiago Santos, continuo a dire che preferisco Tiago Santos a Bellanova..

      Bellanova ha sempre e solo giocato nella difesa a 3.. Anche Bruno Peres giocando a tre a Torino sembrava forte.. Tiago Santos viene da una stagione importante giocando a 4 da terzino puro..

      Bellanova ci ha già dimostrato che quando il livello si è alzato.. Lui è calato.. L’Inter non lo riscatta perché fa una stagione ridicola..

      Poi pagare 20/25 mln Per Bellanova significa veramente voler prendere la sola ed esserne anche felici.. Allora con quella cifra vado sul profilo più forte.. E porto Vanderson a Roma.. Altro che Bellanova

      Rod.. Un piano B in alcuni casi può essere migliore del piano A.. Almeno in questo caso secondo me è così..

      Sempre che ci sia un minimo di verità..

      Forza Roma..

    • Me fate ride non è nemmeno iniziato il mercato escono 3 nomi al giorno e voi già piangete senza sapere NULLA e giudicate prima di aver visto XD
      Ma come fate ad essere così me fate na tenerezza assurda XD non è perchè gli altri anni è andata male o viceversa allora dovrà andare sempre così XD
      Qui ho letto anche di gente che da per buona la storia dei 30 milioni come budget di mercato XD ahgaahahhaah ma come fate
      RR dai fai il serio sai già che Karsdorp rimarrà? si? chi te ha detto dicci tutto siamo curiosi anche noi. No? fai silenzio allora che lamentarsi di cose non ancora accadute è sintomo di quinta elementare arrampicata

    • Caro sor pasquino, mi trovi più che d’accordo. Molto difficile a mio avviso. Tiago Santos sarebbe un piano A.. altro b o c

    • A me interessa che siano buoni giocatori, poi possono pure pagarli mezzo milione ed un gelato, almeno si evita di dargli 3 milioni di stipendio senza aver dimostrato nulla

    • E quali sarebbero i mercatini da 7 milioni, se nell’ultimo la Roma ha pagato il prestito oneroso di Lukaku 5,8 milioni, più i 9,8 per lo stipendio del belga, i soldi per mettere sotto contratto Ndicka (4 milioni netti a stagione) e Aouar (2,8 milioni netti), i soldi per lo stipendio di Renato Sanches (3,6 netti) e l’acquisto di Paredes (che arriverà a 4,5 milioni coi bonus, più uno stipendio da 4 milioni all’anno)? Le bufale del Bollito One sempre bufale restano.

    • parla dei cartellini gli altri sono venuti tutti aggratisse… gli stpendi li devi comunque pagare… er bollito ti ha fatto fare due finali con kardzopp e frustante in campo, vediamo dddr ndove arriva…

    • Giorgio Carpi, mi sembra di parlare italiano: ho scritto PER I CARTELLINI. La Roma ha speso troppo e male per giocatori in prestito, quando era meglio investire quel denaro per acquistare giocatori che eventualmente potevi rivendere.

    • Ciao BRS… io credo però che dovrebbe essere chairo a tutti che io mercato da 7 milioni, al pari di quello dello scorso anno, fu dovuto al fatto che bisognasse obbligatoriamente rispettare il S. A. con la UEFA! Quest’anno pare che ci sia più margine di manovra, per il enologie fatto che non c’è più il transfer balance. Purtroppo però, ci saranno ancora parametri da seguire rispetto al bilancio. Speriamo di liberare più spazio possibile, in modo da poter investire. Cari saluti e forza Roma

  1. Speriamo che Celik recupera e fa l Europeo. Anche Cristante potrebbe fare bene così come Pelle. Un terzino destro potrebbe essere Bradley del Liverpool, a sinistra un ritorno di Digne e un buon centrocampista. Su Chiesa ho dubbi sul costo, poi c’è pure il centravanti dove bisognerebbe spendere

  2. magari!!!….. sarei curioso di sapere se c’è qualcuno che ha da ridire anche su di lui…. ah si giusto chi non segue il calcio….

    • Prospetto troppo importante. Difficilmente riusciremo a prenderlo. Di questa età cosi, sono fuori portata a meno che subentrano altri fattori. Poi può essere anche una pippa ma è già fuori portata. Speriamo, non si sa mai

  3. Allora Tiago Santos se si tratta di considerare spinta sulla fascia destra e progressione offensiva, si darebbe tanto sulla fascia destra ma qualcosa ci perdiamo sulla fase difensiva. Si era scritto di Guela Doue del Rennes da più solidità a livello difensivo e sa spingersi in avanti e quindi più bilanciato però l’affare vero è Ivan Fresneda dello Sporting che come scritto alcuni giorni fa per via di un infortunio alla spalla e perché Amorim lo ha fatto giocare fuori ruolo, può essere preso secondo me a condizioni migliori di Santos e Doue (prestito con diritto di riscatto) e Fresneda ha un potenziale più elevato. Per me l’acquisto assoluto TOP sarebbe Kadioglu perché è per me il terzino ambidestro più forte che abbia visto negli ultimi anni fortissimo sia in fase difensiva ed offensiva. Farei un sacrificio al limite per prendermi lui a tutti i costi ma con Mou sulla panchina del Fenerbahce, so che è una Mission Impossible purtroppo.

    • Scusa Saverio,per mera curiosita’,se Kadioglu e’cosi’forte perche’ in nazionale fanno giocare il vituperato Celik?Beghe di procuratori?

    • Kadioglu è anche stato eletto come Migliore Giocatore e di maggior valore della Superlig Turca questa stagione. Ha recuperato da un piccolo infortunio e Montella se lo sta risparmiando per l’Europeo secondo me visto che le ultime due partite erano amichevoli e quella contro Italia e Polonia non contavano se non a scopo di provare qualche calciatore e Montella ha fatto giocare anche calciatori diversi nelle due amichevoli con Celik che contro la Polonia non ha giocato, ed anche Guler è stato fatto solo entrare nel secondo tempo contro Polonia e risparmiato. Kadıoğlu può essere schierato sia come terzino destro o sinistro ma non sarei sorpreso se venisse messo in campo persino come ala perché è forte in tutti i ruoli. Sta per incominciare l’Europeo è può essere semplicemente che Montella non vuole fare anche intravedere troppo come intende giocare quindi Kadıoğlu e Guler se li risparmia per il torneo. Spalletti ha messo in campo contro la Turchia titolare anche Orsolini ma alla fin fine Spalletti ha deciso di scartarlo dalla Nazionale. Le amichevoli contano poco soprattutto prima di un torneo importante se non per valutare certi calciatori e fare degli esperimenti.
      Però si è vero che in alcuni ambiti di alcune Nazionali possono esistere anche dei calciatori che se sono rappresentati da determinati agenti, possono essere più facilmente nel giro di certe nazionali più di altri. Di casi nel tempo c’è ne sono stati (anche l’ultimo Mondiale di Lippi che andò male, mi fu detto che tanti calciatori convocati furono scelti dal figlio Davide per alzare i prezzi dei suoi assistiti e di quello di procuratori amici suoi) ma quello più eclatante è successo in passato soprattutto in Sud America per via dello scandalo Luxemburgo dove il CT brasiliano fece arrivare il numero di calciatori convocati ad un numero record, per aumentare il valore di diversi calciatori e rivenderli a peso d’oro in Europa tra cui Fabio Junior da noi e Athirson ai Gobbi (definito dalla stampa il terzino che mise in panchina in Nazionale Roberto Carlos), per poi dopo essere rivelato che Luxemburgo prendeva tante mazzette da tutte le parti.

    • Strukelj mi sa che c’ha ragione!
      Ho capito perché fanno giocare Celik, m’è bastato vedè Kadioglu per 1 minuto e m’è sembrato una vera sega… e corre pure male coi talloni, è proprio penoso!

  4. Bisogna investire mettendo soldi veri come fanno le squadre che vincono e che, in alcuni casi, hanno più buffi di noi. I conti si fanno alla fine. Pensiamo ad andare in Champions il prossimo anno.

  5. … investirebbe parte del ricavato sul titolare…si potrebbe prendere a 12/15 M.

    Domanda: quanto vale il turco????

    fuffa fuffa fuffa

  6. Ciavemo l abbonamento col lille li predemo tutti da li i terzini dx , vedi celik mo questo ogni due anni ce ne danno uno , al 3° ci fanno lo sconto prendi 3 paghi due

  7. intanto zalewski gioca nella nazionale polacca e segna un gran gol ;
    tenere , o darli in prestito per un anno in serie b , e valorizzare i giovani no ?

    • Altro che serie B. Zalewsky prestiamolo all’Atalanta.
      Se hanno resuscitato DeKetelare e trasformato Lookman in CR7, il polacco l’anno prossimo vale 60 milioni.

    • Ce stanno due Zalewsky: uno gioca solo nella nazionale polacca. Ed è un fenomeno: dribbling, tunnel, colpi di tacco, assist al bacio per Lewandowski, addirittura gol in progressione saltando tutta la difesa. L’ altro invece è na pippa, e gioca (raramente) nella Roma. Entrambi sono nati a Tivoli da genitori polacchi, e nello stesso giorno, entrambi si chiamano Nikola, entrambi giocano come esterno sinistro. C’hanno pure la stessa faccia, sono gemelli identici. Però, ripeto, quello che gioca da noi è una pippa assurda. Che sfortuna!
      FR

  8. Probabilmente saranno tutte cazzate, ma sento dire da più parti che la Roma mira a prendere Falcone e Milenkovic per poi vendere Svilar e Ndicka. Se fosse vero (spero di no) dove starebbe il guadagno? Anzi!!!!! Quello tecnico sarebbe nullo e quello economico sarebbe di qualche spiccio.

    • In verità sarebbe più alto visto che se prendi spunta da questo sito per i numeri, su altre testate e rotocalchi sono usciti anche altri nomi accostati alla Roma nelle ultime due settimane come Martial, Kelly (che infine va al Newcastle ma affermava la stampa inglese che lo stavamo trattando sia noi sia il Bilan negli ultimi giorni), Sugawara (che interessa anche al Napoli e Inda), Sancho (veramente sparata grossa ma è stato scritto che ci stiamo provando), ecc…

  9. personalmente Svilar e DI BALAQ SONO GLI UNICI GIOCATORI SUI QUALI PROGRAMMEREI
    LA ROMA ,venderei gli altri e regalerei KARRSDORP IL SECCHIONE.

  10. ma alle brutte un lavoro tipo giardiniere o barista (lavori dignitosissimi) per Karsdorp a Trigoria nun lo trovamo ?? Chiaro, con riduzione di stipendio adeguata. Giusto noi ce semo cascati con sta pippa. Ma quanto dura sto contratto ?

  11. Chiunque arrivi tra Tiago Santos, Douè e Diakitè sarà comunque un upgrade notevole, rispetto ai terzini destri che abbiamo avuto quest’anno.

  12. Forse O’Riley è il primo nome in cui la stampa ci ha azzeccato perché si sono anche sbilanciati due siti che di solito non riportano notizie su di noi (SkySport UK e One Football) e sono la fonte di questo accostamento. Speriamo che almeno questa sia vera perché anche a me O’Riley piace parecchio.
    Sul fronte Ramadani, la stampa punta forte sui tre assistiti di maggiore valore della Lian Sports (Chiesa, Banza, Boga), ma Ramadani ed il suo giro hanno più di 100 calciatori anche con valutazioni più basse e possibili occasioni di cui spero in Fresneda che può arrivare ora a condizioni buone e perché no anche il giovane Pubill classe 2003 dell’Almeria, anche lui terzino destro ma se cediamo anche Celik, allora abbiamo bisogno di due nuovi terzini destri e prendere sia Fresneda e Pubill potrebbe essere buono per rifondare la corsia di destra, come anche Falcone come secondo portiere, anche lui assistito da Ramadani e perdipiu noto per essere romano e romanista sfegatato.

  13. Concordo con Saverio.
    Per me Fresneda ha una tecnica superiore a quella di Tiago Santos che ha forse più doti atletiche.
    Io trai due mi prenderei lo spagnolo.

  14. Ma se investissimo per Ferran Torres invece che per Chiesa? Attacco espanol con Sorloth e Dybala. Balda El Sha Jovic riserve. Ferran penso sia meglio anche se Chiesa non lo disprezzerei affatto

  15. Sul terzino bisogna scegliere..

    C’è il terzino vecchio stampo.. Solido, più difensivo, meno forte in fase di spinta..

    Poi c’è quello che invece spinge, brano nei cross, bravo negli uno contro uno, rapido.. Che ovviamente concede qualcosa in più in difesa.

    Dai nomi che stanno uscendo.. La Roma sta optando per la seconda scelta.. Tutti i nomi, Bellanova, Tiago Santos, Vanderson.. Sono tutti giocatori di spinta.. E per me tra questi il meno affidabile e proprio Bellanova..

    Non so perché ma quando leggo tutti che vogliono Bellanova ho i postumi di Bruno Peres..

    Ed anzi Bruno Peres a a Torino aveva dimostrato maggiore tecnica.. Con goal dove saltava anche 4/5 uomini..

    Bellanova ha sempre e solamente giocato nella difesa a 3.. Cagliari, Inter, Torino.. Sempre una copertura dietro e lui che poteva avanzare liberamente..

    Quando ha alzato il suo livello andando all’Inter.. Lui è calato terribilmente.. Fornendo prestazioni che facevano sorridere i tifosi interisti.. (e qui si che mi ricorda Brunetto).. Ed infatti l’Inter per appena 7 mln non lo riscatta..

    Per finire.. Il Toro quasi sicuramente venderà Buongiorno.. Questo significa che per Bellanova non accetteranno meno di 20/25 mln.. E questa mi sembra una truffa bella e buona..

    Se devo spendere questa cifra vado su Vanderson che tra tutti e il più forte..

    Tiago Santos ha fatto una stagione importante.. Giocando a 4.. Era già il mio preferito (Dopo Vanderson).. Poi se dovesse arrivare lo valuterò con la nostra maglia..

    E se dovessero partire tutti e 3.. (Kristensen, Karsdorp ed anche Celik).. Cosa che non mi dispiacerebbe.. Seguirei il consiglio di Vegemite..

    Porterei sia Tiago Santos.. Giocatore con grande spinta offensiva.. E porterei Del Prato.. Che è un terzino più difensivo.. Che sa anche spingere.. Ma è più attento alla fase di difesa.. Tanto che potrebbe giocare anche da braccetto in una difesa a 3..

    E probabilmente il prezzo non sarebbe eccessivo.. Anzi se è vero che il Parma vuole Belotti si potrebbe puntare ad uno scambio.. Magari con una piccola parte in soldi da parte nostra..

    Questa è l’idea che preferisco.. Ci sarebbe anche l’idea Vanderson.. Ma si parla di spendere solamente 30 mln per il terzino destro.. E se ragioniamo così.. Per completare la squadra non bastano 200 mln..

    Forza Roma

    • Su Del Prato sono anche d’accordo ma preferirei Fresneda a Vanderson anche per un motivo di costi oltre che Fresneda vedo come può migliorare tanto ed il suo valore incrementare pure come anche Pubill. Per me potrebbero andare bene due tra questi tre che siano Fresneda/Del Prato, Fresneda/Pubill, Del Prato/Pubill.

    • Si, Fresneda non lo nominato perché non è mai uscito se non erro.. Ma anche lui è un nome importante.. E come dici tu ha margini enormi..

      Vanderson forse è già più “pronto”.. Mentre Fresneda, che a me piace già dallo scorso anno.. Quest’anno ha avuto problemi.. Non per colpa sua.. Ma ci sono stati problemi.. Anche se lo considero un prospetto che può fare davvero bene..

      Pubil se non erro è il gigante dell’Almeria.. Però lo conosco davvero troppo poco per avere un parere.. Quindi su di lui non posso dire nulla..

      Saverio secondo me con questi nomi.. Dove vai vai fai bene.. Tiago Santos, Fresneda, Vanderson, Del Prato.. Su Pubil mi fido di te.. Insomma.. Calciatori ci sono.. Non comprendo la fissazione per Bellanova.. Che secondo me.
      Parere personale.. Non c’entra nulla..

      Forza Roma

    • Indubbiamente anche con Tiago Santos, Doue e Vanderson, si compie un upgrade comunque con però i tre nomi citati prima con ancora maggiori margini di miglioramento e se devo pensare anche al futuro, si sistema la fascia destra in modo definitivo con giocatori che stagione dopo stagione potranno solo migliorare nei prossimi 5-6 anni, senza aver bisogno di ritocchi e solo migliorare in altri reparti.
      Su Bellanova mi sono espresso più volte, il prezzo è troppo alto, so che è un giocatore che potrebbe facilmente cadere in brutte tentazioni pure, è gestito da uno degli intermediari più influenti (Busardo) che già ci ha giocato in passato un brutto tiro (Kumbulla) e la cui parola data conta meno della carta straccia (qualche affare in cui aveva definito tutto, provava la giocata al rialzo contattando altri eppoi cambiava le carte in tavola oltre che con lui di mezzo i rinnovi sono complicati), oltre al fatto che come scrive qualcuno, a livello tattico se giochiamo con una difesa a 4, lui non è adatto e avrebbe bisogno di lavorare ad adattarsi di più oltre al fattore che tutti i giocatori nominati qui sopra, hanno potenzialità più elevate e sono più adatti rispetto a Bellanova e come scrive qualcuno, sta rendendo come fece ai suoi tempi un certo Bruno Peres che poi da noi non rese come sperato. Bellanova costasse tra sui €6-8M ad esempio (perché se Doue lo danno a €6-7M allora questa la valutazione più corretta per Bellanova), allora si potrebbe considerare come opzione ma considerando che servirebbe poi un terzino più adatto a giocare da titolare dando tempo a Bellanova di adattarsi. Se prendiamo calciatori vanno presi quelli che hanno valutazioni giuste in base al loro reale valore e con potenzialità di grande crescita dopo. Basta sovrapagare calciatori che poi non rispecchiano affatto quanto speso e soprattutto per l’ingaggio che percepiscono. Per questo motivo abbiamo il terzo monte ingaggi più alto della Serie A.

  16. Bellanova nn vale i 25 mln… Meglio prendere un giovane che costa meno e promettente a meno della metà
    Quello che noto è che sono sempre nomi del panorama francese… Ma il ds nuovo non sa cercare anche oltre la Francia?

    • İnvece dall’estero danno la Roma interessata al tedesco David Raum del Lipsia come terzino sinistro, che siamo sul nipponico Sugawara dell’AZ per la fascia destra, vari nomi di calciatori della Premier League inglesi pure. È strano ma circolavano anche nomi come menzionati negli scorsi giorni come Kelly per più giorni dall’Inghilterra per rimpiazzare Smalling, di Martial e soprattutto Sancho. Non so perché su questo sito non vengono riportati anche questi calciatori pure oltre ad altri stranieri accostati anche essi alla Roma.

  17. Basta solo che il campione mondiale del tu la passi a me ma io la ridò, sempre e solo, all’indietro smetta di vestire la maglia della Magica

  18. Io la francesizzazione della Roma la vedo bene. Queste ultime generazioni sono molto buone e raramente i giocatori promettenti deludono. La scuola francese oggi è probabilmente la migliore in Europa ed una delle migliori al mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome