Calciomercato Roma, voci su un accordo con van den Berg. Di Giovambattista: “Ha già svolto le visite mediche”

43
2863

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La già lunga lista di nomi di calciatori a parametro zero su cui la Roma starebbe mettendo gli occhi continua ad aumentare.

L’ultimo in ordine temporale è quello di Sepp van den Berg, 21 anni, difensore centrale olandese che attualmente milita nello Schalke 04.

Il giocatore, in scadenza di contratto il prossimo giugno, avrebbe già svolto addirittura le visite mediche per conto della Roma. A sostenerlo è il conduttore radiofonico Ilario Di Giovambattista.

Nel progetto del club capitolino il difensore olandese prenderebbe il posto di Kumbulla. Il 21enne, partito titolare nello Schalke, quest’anno non ha praticamente mai giocato per la rottura dei legamenti della caviglia che lo ha tenuto ai box per diversi mesi.

Articolo precedente“Devi uscire”, “No, io gioco”. Cristante e il no ai medici pur di restare in campo con la Roma
Articolo successivoLa Roma annuncia: “Interrotto con effetto immediato ogni rapporto con Pietro Berardi”. I motivi alla base della scelta dei Friedkin

43 Commenti

    • ieri era uno con il tendine d’Achille rotto, questo con i legamenti della caviglia e domani uno con i crociati.
      Va bene parametri zero ma uno sano almeno ce lo potrebbero accostare.
      Io penso che se Pinto leggesse questi post si ammazzerebbe dalle risate
      SFMROMA

    • @Undidu,
      se Pinto leggesse questi posts sai quante denunce per diffamazione partivano nei confronti di chi lo insulta quotidianamente. Magari ci leggesse.

    • o è Ricky Cunningham…? 🙂 Beh comunque è rotto, sarà caduto in moto con Fonzie 🙂

    • allora la notizia sul sito parla del fratello di proprietà del Liverpool, er genio parla del ragazzino di 18 anni, cmq hanno entrambi contratto scadenza 2024, sinceramente dubito delle stessa notizia in un verso o in un altro.

  1. Redazione mi sa che state facendo confusione tra Sepp e Rav Van den Berg 😄
    E comunque entrambi vanno in scadenza nel 2024.

    • Infatti nel tweet si parla di Rav mentre nell’articolo di Sepp. Forse la redazione è stata ingannata dal fatto che Sepp è rotto e quindi diventa automaticamente appetibile per la Roma…

    • Confermo la foto è Stepp e poi parla di Rav. Per la cronaca e viste le ns abitudini penso si tratti del primo perché viene da 6 mesi di infortunio per rottura legamenti caviglia

  2. Non mi vorrei sbagliare, ma questo ragazzo ha iniziato veramente presto a trovare spazio da titolare.. Forse a 16/17 anni..

    Se ne parlava come talento emergente.. Tanto che poi arrivò su di lui anche il Liverpool..

    Tuttavia il ragazzo a Liverpool non è mai esploso.. Fu dato in championship al Preston se non erro..

    Insomma uno di quei talenti che non ha dato seguito alle sue potenzialità..

    In sua difesa si potrebbe dire che un difensore, che generalmente cresce con l’esperienza.. Può avere difficoltà ad emergere in una squadra come il Liverpool..

    Onestamente, dopo un infortunio simile, personalmente non andrei a puntare su questo ragazzo, anche se ci sono diverse condizioni favorevoli..

    1).. E svincolato
    2).. Il suo ingaggio non è particolarmente alto
    3).. Potrebbe essere la sorpresa che esplode proprio a Roma

    Personalmente lo prenderei solamente come sesto difensore.. Non come quinto.. Per una difesa a 3 bisognerebbe avere 5 difensori affidabili..

    Specialmente quando si affrontano tre competizioni.. E noi da troppo tempo al massimo arriviamo a 4.. Grazie a Llorente che è sempre un prestito difficile da riscattare..

    Sempre che questa voce sia vera.. Ed anche su questo ho i miei dubbi..

    Forza Roma..

  3. Contro:
    -giocatore fragile (legamenti)
    Pro:
    -è giovane, soprattutto per il suo ruolo
    -arriva a zero

    Insomma, se ti dice bene hai preso un bel prospetto, e se ti va male non ci perdi granché oltre lo stipendio.

  4. Se un giocatore non si è rotto qualcosa, Pinto non se lo fila.
    Questo van den Berg si è già rotto una caviglia a 20 anni ed è pure a parametro zero, il profilo giusto per il nostro Direttore generale. Ma sa anche giocare a pallone?
    Non badiamo a queste sfumature, noi…
    😱👈

    • il giornalista è sciocco, ma voi sete de coccio, è Rav.
      la notizia è riportata da più testate giornalistiche.
      😔😔😔

    • Te pensa che Pinto si è interessato pure a noi frequentatori di questo sito. Sai perché? …
      pure noi ce semo rotti (de te). 🙂 🙂 🙂

  5. Ho cercato e mi pare che abbia il contratto a scadenza col Liverpool nel 2024… mi sa che DopiaRadio ha preso una DoppiaToppata, forse hanno letto che è in scadenza con lo Shalke nel 2023… perà in scadenza DI PRESTITO! Poi magari il Liverpool lo libera, ma mi parrebbe tanto strano.

  6. Ieri ero dall’ortopedico, ma non ditelo in giro che sennò vale pure questo come “visita medica già effettuata”…. Ah no scusate, mai rotto nessun legamento quindi sono salvo 🙂

  7. ma Ilario Ilario era sempre quello che dava Smalling all Inter da mesi quindi prima di credere a ste ca@@ate aspetterei fonti più credibili.Forza Roma

  8. Qui si sta sbagliando calciatore come Oh my Mou, si tratta di Rav Van Den Berg, il fratello minore di Sepp, che è un classe 2004, mentre Sepp è un 2001. Rav milita nel PEC Zwolle e gioca nella seconda divisione olandese, calciatore che rasenta alcune caratteristiche di Kumbulla tranne per il fatto che Rav ha un buon rilancio lungo e la stagione scorsa ha anche giocato in Eredivisie 3 volte da titolare (10 presenze totali) a 17 anni ed il debutto lo fa però la stagione anche precedente a 16 anni in Eredivisie. Viene considerato da alcuni addetti ai lavori per avere maggiori potenzialità del fratello maggiore Sepp, con grandissimi margini di miglioramento. In passato lo volevano firmare il Liverpool, Ajax e PSV. Diciamo non malaccio visto che delle potenzialità il ragazzo ce l’ha ma preferisco difensori come Stergiou e Omeragic.

  9. Tutti sti nomi… io stasera mi sono visto Fiorentina Atalanta e sono rimasto colpito da Dodo, ex dello Shaktar.
    E’ piccolo ma è una freccia. E’ esplosivo. Sulla nosetra fascia da quinto sarebbe devastante.

    Ora dovremo incontrare Atalanta (molto fisica e aggressiva, una specie di Udinese ma più cattiva) e Fiorentina. Questa, più che del famoso gioco di Italiano, mi fa paura per le individualità. Ha tutti giocatori veloci, molto tecnici. Provano il duello con regolarità e la bravura di Italiano è nel muovere la squadra nel coprire le spalle ai tentativi. Stanno molto corti e vicini e recuperano immediatamente la palla se il duello va male.

  10. Ah la radio dei cazzari formellesi capeggiata da Ilariocazzaro la facessero finita de sparà cazzate non sanno niente giornalai da strapazzo!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome