Campi da padel, bistrot e un asilo: un diamante per 61mila cuori

35
1137

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Un investimento imponente. Il nuovo stadio della Roma, l’impianto che salvo intoppi troverà spazio a Pietralata entro il 2027, anno del centenario del club, costerà 582,1 milioni, scrive l’edizione odierna de La Repubblica (L. D’Albergo).

Il dettaglio — suscettibile di variazioni, visto che le tensioni internazionali minacciano di pesare sul prezzo dei materiali — è scritto nero su bianco nelle relazioni che accompagnano il progetto presentato ormai una settimana fa da Pietro Berardi, amministratore delegato dei giallorossi, al Campidoglio del sindaco Roberto Gualtieri.

Così sarà ripartita la spesa: 150,6 milioni verranno messi dai Friedkin, mentre altri 436 saranno e l’Iva saranno coperti contraendo nuovi mutui. Nei documenti che accompagnano le planimetrie ci sono anche le ripartizioni dei costi: 336 milioni andranno via per tirare su il nuovo stadio, mentre 16,7 verranno investiti in opere pubbliche. Infine un pacchetto da 75 milioni che comprende tributi e consulenze per realizzare l’opera più attesa dai tifosi romanisti.

Un impianto che rimarrà a disposizione del club per almeno 90 anni: tanto dura la concessione ipotizzata dai vertici di Trigoria. A patto di ottenere la variante al piano regolatore necessaria per avere il via libera al progetto.

Per rientrare della spesa ci vorranno diversi anni: nei primi dieci, esclusi i primi due a introiti zero, la Roma prevede di incassare 69,8 milioni di euro a fronte di 12,2 costi sostenuti per la gestione quotidiana dello stadio. Quindi la cifra dell’indotto: l’iniziativa dei Friedkin, si legge nel piano economico-finanziario, dovrebbe portare benefici sul territorio per 4 miliardi di euro.

Lo stadio alla fine dovrebbe ospitare esattamente 61.891 spettatori. Ci sarà la riproposizione uno a uno della curva Sud per venire incontro agli abbonati. Ma pure 3.062 posti riservati agli ospiti. Il parco in cui verrà calato l’impianto è di 140 mila metri quadri. Ce ne sarà anche un secondo da 47 mila metri quadri con giochi per bambini, un anfiteatro all’aperto e un centro sportivo con 5 campi da tennis, altrettanti da padel, 3 da basket e 3 da calcetto. Per raggiungerli la Roma vuole realizzare 4.044 posti auto e 10 mila stalli per bici e moto.

Tornano dentro lo stadio, ad attendere i tifosi ci sarà un museo a tinte giallorosse, un negozio per comprare la maglia del giocatore preferito, il Bar dello Sport e il Bar del tifoso. I tifosi vip avranno 5.500 posti nelle skybox, nelle terrazze e nei box a bordo campo oltre che l’accesso garantito a un ristorante gourmet e sale con buffet incluso. Potranno anche sperimentare la zona tunnel con pareti che consentiranno di sbirciare i giocatori prima dell’ingresso in campo. Per tutti gli altri ecco chioschi e una passeggiata all’insegna del food, oltre che una palestra, un asilo e un corner per gli eSports (videogiochi, Fifa in testa).

Ultimo focus sui trasporti. I ponti ciclopedonali saranno tre: uno da via Livorno, uno dalla stazione Tiburtina e l’ultimo per collegare l’ospedale Pertini all’area dello stadio e ai parcheggi di cui pazienti potranno usufruire durante la settimana.

Fonte: La Repubblica

Articolo precedenteJuventus in caduta libera: perde due a zero col Maccabi, altro infortunio per Di Maria
Articolo successivoPellegrini arretra, Mou rilancia il 3-5-2

35 Commenti

    • si ma l’articolo è incompleto.

      non c’è scritto dov’è la curva maestrelli ….🤓🤣👊

  1. Non voglio sembrare incontentabile…ma a mio parere servivano 80.000 posti. Con una Roma vincente…ci sarà la guerra di accaparramento biglietti

    • prendiamoci quello che ci danno, zitti e lavorare. preferisco che facciano questo da 60.000 piuttosto che presentare un progetto per uno stadio da 80.000 che non vedrà mai la luce come al solito

  2. non vedo l’ora…
    @Chico anche io penso che 80mila sarebbero sempre pieni … ma a questo punto bisogna andare dritti a dama

  3. vi invidio, se abitassi a roma sarei sempre abbonato. purtroppo ho fatto l’abbonamento solo 1 volta negli anni 90 , e fare tutte le domeniche 300km era un impegno.
    vorrò dire che se fanno lo stadio, vengo ad abitare a Roma 🙂

    • Stessa situazione da quando mi sono trasferito da Roma (anche io 300 km, non è che stai a Firenze?), ma non mi sono mai arrischiato a fare l’abbonamento. Solo un paio di volte ho avuto il piacere di portare il bambino all’Olimpico e se li fanno a Pietralata, abbastanza più vicino da casa dei miei, penso che riprenderò la sana abitudine di venire allo stadio almeno una volta ogni paio di mesi, sempre sperando che per l’ingresso non si debba fare il percorso di guerra che c’è all’Olimpico. Sto stadio mi mette euforia

  4. Quindi oltre ai 600 milioni e passa già spesi: “150,6 milioni verranno messi dai Friedkin” L’impinanto comprenderebbe inoltre: “Un museo a tinte giallorosse, un negozio per comprare la maglia del giocatore preferito, il Bar dello Sport e il Bar del tifoso. Un Asilo e un corner per gli eSports Ma per la stessa Repubblica, non erano dei “poveracci incompetenti?” Meglio passar oltre😒😑 Magara 💛💖

  5. Ottimo progetto, speriamo sia la volta buona..un ultimo sforzo per arrivare a 65/70 mila, ma va bene anche così.
    Avrei visto giusto anche una zona commerciale con un boulevard negozi uffici e pub con maxi schermi per vedere la Roma in trasferta…
    Cmq mi fido ciecamente dei FRIEDKIN, loro sanno cosa fare.
    P.S.Prevedere un parcheggio dedicato per le corriere del frusinate e della Sabina, per il derby.
    Speriamo la politica non si metta in mezzo.

    • Ma perché li dovemo fa entra’ dentro allo stadio nuovo? Io pretenderei una fideiussione dalla loro società: lo sai come ce lo vengono a vandalizza’, pe’ quanto rosicheranno, ce lasciano i segni dei denti sui seggiolini

    • se anche questa piccola foto può servire a far ricordare una delle donne più belle che l’Italia abbia mai avuto il mio scopo è raggiunto.

  6. Leggo che 436 milioni saranno coperti da mutui ipotecari,che presuppongo saranno almeno trentennali con un costo capitale annuo di 14,4 milioni + interessi , che si aggiungono a 12,2 milioni di gestione ordinaria annua,per un totale di circa 30 milioni annui.
    Ovviamente tali costi graveranno sul bilancio di As Roma spa,in quanto futura proprietaria dell’impianto.
    Che dire? Dopo l’OPA costata 40 milioni e lo Stadio che costerà questo pò pò di altri milioni,spero che ci rimanga qualche spiccioletto per comprare un centrocampista che serve come il pane,altrimenti i 61.000 posti bastano e c’avanzano.
    Altro che 80.000…Seeee

    • Appena UNO si discosta dalla filosofia abbocconica che domina nel sito,si prende un diluvio di
      👎
      Giova ricordare che il sottoscritto è detentore del record assoluto di 👎 e relativo per 1 commento ( 747 nel 2018 ) ,cosa di cui mi vanto quotidianamente.
      Per me sarebbe motivo di preoccupazione registrare un solo 👍.
      Vi auguro una giornata meno triste di quella solita,comparoni

    • Ebbè, tu hai già capito tutto, no? In particolare che il mutuo graverà sulle casse del club.
      Ora, prendendo con le dovute pinze ciò che si legge nell’articolo, si parla di un biennio di introiti zero, quindi circa un centinaio di milioni che immagino andranno a coprire quelle che saranno le quote di una partecipazione diretta del club nella costruzione dell’impianto, sul modello di quanto accaduto con l’Allianz Arena di Monaco.
      Quindi già un forte indizio che il club sarà da subito almeno coproprietario dello stadio.
      Il resto delle spese suppongo saranno ripartite tra sponsor (cessione dei naming rights e altre partecipazioni) e un’altra società del gruppo Friedkin costituita ad hoc e detentrice delle altre quote.
      Rispetto al trentennale piano di “mero affittuario” previsto dal progetto Tor Ballotta mi sembra un deciso passo in avanti. O no?

    • Ma volevi lo stadio gratis e kroos a centrocampo ?? Mi sembra logico che se costruisci uno stadio dovrai spendere tanti milioni da pagare nel tempo.. Oppure ti aspettavi che il presidente mettesse tutti i soldi per donare alla città di roma l’impianto ecc. Spoiler: ci saranno degli sponsor che copriranno parte dei costi. Lascia lavorare chi sa e può permettersi questo tipo di affari.

    • Esimi colleghi di tifo,forse non vi ricordate che il mai da me troppo rimpianto Presidente James Joseph Pallotta aveva costituito delle società ad hoc per la costruzione dello Stadio,per non far ricadere gli ingenti oneri sul bilancio di AS Roma.
      E come avevate commentato,cari Abbocconi?
      “Eh, così o Stadio è de Pallotta e l’affitta alla Roma…”.
      La strategia finanziaria di Friedkin,cari Abbocconi,è all’opposto: lo stadio sarà della Roma
      ( nel 2057) ma le spese di costruzione tutte a carico di As Roma spa,con il rischio di un fallimento per insolvenza sempre dietro l’angolo.
      Vi sta bene così?
      Ahò ,io il posto mio ce l’ho sul divano di casa e questo me lo sono pagato cash da Poltrone&Sofà.

  7. “salvo intoppi” qui gli intoppi ce li può mette solo uno ed è stato fatto pure senatore, mi auguro che questa volta se la prenda fortemente in quel posto lui e tutti gli invidiosi che tifano l’altra squadra. Forza Roma

  8. Se i Friedkin riescono realmente ad arrivare sino in fondo per anti-americani e pallottesi sarebbe un brutto smacco. L’ennesimo… 😀

  9. Concordo ovviamente con chi dice che servirebbero 5 mila posti in più.
    67 mila totali con 2 mila per gli ospiti e s’abbracciamo. Il resto va bene così.

  10. Ho visto la dispozione dei settori e 3000 posti sono riservati ai tifosi ospiti, immaginate il derby a casa nostra, quanto soffriranno i laziali domimati dai cori giallorossi…

  11. Zeno’, chi prende sberleffi dalla massa perché va controcorrente, o è un genio oppure un farlocco…
    Magari sei un genio, chi lo sa ..
    Occhio però, rischi di andare al rogo come Giordano Bruno a campo de’ fiori..😅

  12. Mahhh al solo ricordo del fruttarolo di boston la mia orticaria cronica sta galoppando.
    Eppure ricordo bene che se non era per Friedkin il botto della Roma l’avrebbero sentito da Roma a Sidney via Huston passando per Copenaghen diretti dal polo nord al polo sud ritornando su da Algeri attravesando lo stretto de Messina.

    MA COME SE FA A DIFENDERE L’INDIFENDIBILE !!!

  13. Un autentico gioiello, anche una gran cosa la costruzione di un asilo oltre a tutti i servizi, un gran bel progetto.
    Va bene anche la capienza di quasi 62.000 posti, ovviamente gli spalti attaccati al campo ed uno stadio moderno con una certa acustica è tanta roba, però penso che se la capienza fosse stata aumentata di 10.000 posti arrivando quasi a 72.000, simile a quella dell’Old Trafford sarebbe stato anche meglio ma va bene così, l’importante è che venga realizzato nei tempi più celeri possibilmente.

  14. L’asilo che c’azzecca?Io ce farei un multiplanet con 10 sale per proiettare dei film e mandarci i gufi mentre la Roma gioca

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome