Caos Juventus, la UEFA: “Aperta un’inchiesta per potenziali violazioni su licenze e Fair Play Finanziario”

24
976

ALTRE NOTIZIE – La situazione in casa Juventus si fa sempre più complicata. Dopo la Procura FIGC, anche la UEFA ha deciso di aprire ufficialmente un’inchiesta per analizzare il bilancio della società bianconera.

Questa la nota: “La Prima Camera del Club Financial Control Body ha aperto oggi un’indagine formale nei confronti della Juventus FC per potenziali violazioni delle norme sulle licenze per club e sul fair play finanziario.

L’inchiesta della Prima Camera del CFCB si concentrerà sulle presunte violazioni finanziarie recentemente rese pubbliche a seguito del procedimento condotto dalla Consob e dalla Procura della Repubblica di Torino.

In data 23 agosto 2022, la Prima Sezione del CFCB ha concluso un accordo transattivo con la Juventus FC. Il presente accordo transattivo è stato concluso sulla base delle informazioni finanziarie precedentemente presentate dalla Società relative agli esercizi chiusi nel 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022.

Nel caso in cui, dopo la conclusione di questa indagine, la situazione finanziaria del club fosse significativamente diversa da quella valutata dalla Prima Sezione del CFCB al momento della conclusione dell’accordo transattivo, o se emergessero o venissero a conoscenza fatti nuovi e sostanziali, la Prima Sezione del CFCB si riserva il diritto di rescindere l’accordo transattivo, intraprendere qualsiasi azione legale ritenuta opportuna e imporre misure disciplinari in conformità con le Regole procedurali UEFA CFCB applicabili.

La Prima Camera del CFCB coopererà con le autorità nazionali e non rilascerà ulteriori commenti sulla questione mentre l’indagine è in corso”.

Fonte: Uefa.com

Articolo precedenteCarnevali: “Frattesi? Difficile che parta a gennaio. Aspetto chiamate, e non solo dalla Roma…”
Articolo successivoRoma, terzino e centrocampista: Pinto scandaglia il mercato a caccia dell’occasione

24 Commenti

  1. Quanti paroloni
    Seguiranno tarallucci, vino e la juve verrà al massimo penalizzata in classifica. Salvo poi continuare per altri 15 anni a rubare e ripetere il ciclo, proprio come dopo calciopoli.
    Se c’è un minimo di serietà qua va impedito alla società di partecipare a competizioni ufficiali, vista la recidiva. Ma visto che non c’è…

    • Invece, secondo me, sarà proprio a livello europeo che li suonano come tamburi. Devono vendicarsi per la SuperLega per cui ci saranno pressioni enormi per fargli male.
      Io aspetto come il cinese sul fiume.

    • Non mi stupirei che accada quello che dice Simone ma non escluderei a priori l’ipotesi di dajemo. Anzi oltre a non escluderlo, lo spero vivamente

  2. mmm
    la cosa è piu’ complessa e complicata non penso che sta volta se la cavano facilmente visto anche i precedenti , non con una multa

  3. Giustizia Sportiva? Mi son bastati “caso Tamponi e Superlega” Ergo, come l’aprono cosi’ la “insabbiano”🙃 Vedremo se anche stavolta sarà cosi’🤔

    • Fede per farla breve, io mi ricordo anche delle dichiarazioni infuocate di Ceferin su chi violava le disposizioni delle Asl in tempo di Pandemia e sul caso della Superlega. Non mi risultano “mazzate” cosi’ eclatanti. La scazzie falsificando i Tamponi (sia in Italia che in Europa) violò apertamente piu’ volte i protocolli. Riferendomi alle classifiche, entrambe le squadre vennero forse “penalizzate?”. Gli tolsero dei punti o vennero retrocessi in categorie inferiori? Non mi risulta… Intendiamoci tutto può accadere Se li bachettassero come si deve sarei il primo a gioire ma visti i precedenti se mi permetti ci credo poco.

    • @Basara si però ricorda bene: il caso tamponi uscì proprio perchè non si AZZARDARONO a far giocare chi positivo in Europa, Immobile era negativo in campionato, poi non convocato in Europa, poi negativo la partita di campionato successiva. Quindi l’UEFA non può far nulla perchè il caso è tutto italiano, in Europa i “finti negativi” non li fecero giocare. Questo sta anche a dimostrare che lì non erano sicuri di farla franca, quindi non è impossibile che la UEFA agisca, sopratutto se ha le carte processuali della giustizia italiana, anche perchè sarebbe un precedente grave che gli leverebbe potere. Sapendo benissimo che non possono toccare Real e Barca, la juve è la candidata ideale per mettere in riga tutti. Non credo certo alla “bontà” della UEFA, ma questa volta conto sulla loro convenienza, per doping e altro gli conveniva insabbiare, ma questa volta gli tocca proprio il loro potere di controllo, dubito che faccino finta di nulla aprendo un “tana libera tutti”, non gli conviene. Oltretutto le questioni interne alla juve aprono scenari di “debolezza” che mai ha avuto prima, io da un paio di anni penso che il fine ultimo degli Elkan sia “liberarsi” dei bianconeri. loro non sono ne italiani, ne tifosi del calcio, sono in primi statunitensi e i loro interessi primari sono lì… La cassaforte italiana gli fa comodo, ovvimante Ferrari gli fa comodo,prestigio e guadagni, ma la juve no… già queste cose sono successe perchè la “borsa di famiglia” è chiusa da tempo e Agnelli (che alla juve tiene) ha dovuto inventarsi queste cose per poter continuare a “vivere sopre il proprio livello”. Queta situazone e magari delle sanzioni, potrebbero dare agli Elkan la scusa per sgancirsi definitivamente e girare il “giocattolo” ad altri.

  4. Hanno rubato e falsificato l impossibile i TRE TRE ma è finito tutto si sono costituiti da soli sapendo che le plusvalenze sono finite ! Se sono magnati tutto game over

  5. La Germania fuori dal mondiale, la juve indagata dall’Uefa (che non conosce benissimo il concetto di tarallucci e vino, o meglio lo conosce con che gli fa comodo) diciamo che la giornata di oggi si chiude alla grande….
    FORZA ROMA SEMPRE!

  6. ahi ahi ahi, a pestare i piedi a quelli più grossi …

    perchè un conto è fare i padroni in italia, un conto è farlo in Europa dove contano come la Cremonese in serie a …

    ❤️🧡💛🤏

  7. Beh, qui qualche sonora batosta gli sporchi del calcio italiano possono prenderla.
    Ma in Italia no, Gravina ha parlato AUGH!

  8. Come scrivevo ieri, è la dimensione internazionale di questo probabile illecito a creare una pressione sulla giustizia sportiva italiana. Non ci si potrà esimere dal pronunciarsi con un verdetto chiaro e commisurato all’illecito accertato, facendo passare in secondo piano tutte quelle circostanze che in passato hanno influito sui procedimenti giudiziari sportivi. Non si potrà fare valere per esempio il concetto del valore sociale intrinseco della Juventus e il suo ruolo come motore del mondo calcistico italiano. Sono tutte cose che inevitabilmente non possono valere sul piano della credibilità internazionale del calcio italiano. Staremo a vedere. Intanto qui i media locali parlano già di una Juventus che sicuramente verrà cancellata via da tutte le competizioni UEFA.
    Fuori di questo argomento: mi dispiace per la Germania eliminata ai gironi, ma in effetti il Giappone è ormai una realtà consolidata nel panorama internazionale. Complimenti a loro, soprattutto per la capacità di lavorare sulla internazionalizzazione del suo calcio e sulla programmazione.
    E poi sempre Forza Roma!

  9. Che il cielo li fulmini !!!

    L’unico modo per certe istituzioni di rifarsi una immagine sarebbe di andarci giù pesante per i reati di oggi e quelli di ieri con la radiazione e l’azzeramento di tutti i titoli vinti dal dopoguerra in poi ( anche perché non sono mai stati credibili )

    La speranza che ripongo in un epilogo simile è nel fatto che ora è coinvolta l’Uefa e ci sono club direttamente e indirettamente penalizzati dalle juventus che hanno tutto l’interesse a fare pressioni

    Un’altra speranza è che il sistema calcio italiano (visti tutti gli interessi economici che ci girano intorno alias investitori) capisca di essere il primo danneggiato perché finisce per l’ennesima vota nell’occhio del ciclone a distanza di pochi anni e sempre a causa della stessa organizzazione a delinquere; oltre alle auspicabili sentenze di cui sopra spero che si arrivi a delle pene risarcitorie per i danni diretti e indiretti che ne affossino definitivamente ogni velleità di rifondazione

  10. Mamma mia finalmente un comunicato coi contro…..xxxx.
    Un comunicato come questo, di una durezza inaudita, verso un top club europeo non si era mai visto.
    Guardate che è tanta cosa fare uscire pubblicamente dalle stanze ovattate della UEFA una presa di posizione come questa che non ammette repliche.

  11. Premesso che tutto finirà nel nulla perché le società coinvolte sono politicamente importanti invito la UEFA ad aprire un inchiesta su i top club europei perché la Juve(spero sparisca)non è l’unico club a falsificare il bilancio.
    Ma la realtà è che queste squadre sono seguite dalla maggior parte dei tifosi in tutto il mondo,tifosi che finanziano il calcio europeo.Quindi credo proprio che non succederà nulla e che le regole devono essere rispettate solo da club politicamente non potenti.

  12. “Mamma c’ha il cuore debole ma la voce è di tuono, Mamma c’ha il cuore debole ma la voce di tuono. Ci guarda con il megafono dall’ultimo piano, promette un castigo, minaccia un perdono.”
    da: La ballata dell’uomo ragno. sempre attuale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome