Caos Napoli, in fuga mogli dei giocatori

32
4938

ALTRE NOTIZIE – Dopo l’intrusione in casa Allan, e il furto con scasso ai danni dell’auto di Zielinski, è il momento della paura per le mogli dei giocatori del Napoli che – secondo quanto riportato oggi da alcuni quotidiani – hanno preferito lasciare le rispettive dimore per rifugiarsi altrove.

E’ il caso di Thais Allan, al settimo mese di gravidanza, che della paura provata si è fatta portavoce sabato scorso con uno sfogo sui social poi rimosso. La moglie del centrocampista brasiliano, dopo la visita dei ladri a casa, ha scelto di trasferirsi in albergo con il marito e i due figli.

E’ andata a casa dei genitori Genny, la moglie di Lorenzo Insigne. E lì rimarrà per tutto il tempo in cui il marito sarà impegnato con la Nazionale azzurra. Infine ha scelto di seguire il marito in Polonia, dove si trova per gli impegni della propria Nazionale, Laura Slowiak, moglie del centrocampista Zielinski, anche lui vittima di un episodio di criminalità domenica mattina.

Fonte: Ansa

32 Commenti

  1. Strano che a Maradona però non gli hanno mai rubato manco le ciabatte 😅 se però quando una squadra va male poi si prendono di mira i calciatori e i loro familiari, allora non ci meravigluamo che poi molti calciatori dicono Napoli no grazie

    • veramente una volta successe….fu rubata la ferrari di diego….lui non voleva giocare la partita…morale della favola in mezz’ora il caso fu risolto con tanto di scuse per maradona!

    • Maradona stava tutte le sere a “bere coca-cola” coi camorristi.
      Gliene spillavano abbastanza alle feste di soldi, non avevano bisogno di derubarlo.

  2. Bhè ditemi quello che volete ma questo non è piu’ ne Calcio ne Sport
    Trattasi semplicemente di “delinquenza” a tutti gl’effetti Soggetti che dovrebbero essere mandati a spalar letame a mani nude Detto senza remore alcuna.
    Ora si può essere antagonisti e non ma ritengo che a tutto ci sia un limite.

  3. Com’era il ritornello? Aiutatemi…”er napoli è n’ esempio de come se dirige ‘na società,senza venne nissuno e fa le plussevalenze…”
    A Ridicoli…

    • Una risposta del genere da parte di un “professionista” lautamente pagato, così come rifiutarsi di andare in ritiro, è sicuramente un atteggiamento inqualificabile e indifendibile. Ma lo è altrettanto, da parte di un dirigente (DeLa Jr.), scrivere sulla lavagna degli spogliatoi “siete una chiavica” per un pareggio in champions (E da qui è partita la rissa verbale e quasi fisica con Allan) o definire “marchettari” i tuoi giocatori solo perché vogliono accettare i soldoni dalla Cina (DeLa Sr.). Io non mi schiero da nessuna delle due parti, ma secondo me stanno facendo tutti una gran figura di merd@.

  4. Secondo me il Napoli quest’anno non si qualifica neanche l’europa league..
    Se i giocatori ti remano contro non c’è santo che tenga, poi mertens e callejon vanno a scadenza e non sono neanche ricattabili…
    GODO
    Forza Roma

  5. l’argomento è più triste di quanto possa sembrare, ma non è il sito per sprecare due parole sulla giustizia Made in Italy. Ogni angolo del paese ha i suoi problemi

  6. Secondo me a fine stagione a Napoli ci sara il fuggi – fuggi generale Allenatore compreso,anche perche quando mi fischi e mi contesti ci puo stare,ma se si incomincia a toccare la famiglia allora la storia cambia.Quindi presumo che molti giocatori cambieranno casacca,il prossimo campionato,l’ ambiente non e’ piu salutare.Io starei alla finestra….

  7. Il Napoli ha vinto 3 coppette, quindi meglio di noi ha fatto.

    Il Napoli ha lottato per davvero per lo scudetto per un anno, noi mai.

    Il Napoli non vende giocatori a casaccio, quando vende lo fa per un botto di soldi : noi invece svendiamo in fretta e furia perché dopo 8 anni di “gestiona virtuosa” siamo ancora pieni di debiti.

    Quindi e’ OVVIO che il Napoli e’ gestito meglio di noi: i risultati e i soldi stanno li a confermarlo e solo un tifoso fazioso e coi paraocchi puo’ negarlo.

    Poi che quella città sia un postaccio non e’ certo colpa del presidente loro.

    Presidenti che hanno vinto qualcosa negli ultimi 8 anni :

    – Agnello della rubbe: un botto
    – Lotirchio della lazzie: 4 coppette
    – De Lamentis del napule: 3 coppette
    – un tizio che manco c’era al milan: 1 coppetta

    – pallotto tuo : un bonsai

    • La Marvel Green Cup,vinta dalla Roma in finale con il Real Madrid ( ripeto,il Real Madrid) è una Signora Coppa…senza se e senza ma..

    • La Marvel Green Cup? Manco sapevo avesse un nome del genere.
      Sul serio, allora me la posso scoattare al baretto sotto casa?
      Tipo, “ahò a’ zozzi lazziali, io ho vinto la Marvel Green cup st’estate, mica ca221!”

    • Scusa Meh…ma sul quel “ha lottato davvero per lo scudetto”, se non te offenni, c avrei da fa un appunto. Quell anno il Napoli è stato in testa al campionato per soli due mesi (gennaio e febbraio), dopodiché a causa della sconfitta interna contro di noi e del recupero infrasettimanale di una partita della Juve, i gobbi je so zompati davanti e non li hanno più ripresi. Finirono la stagione secondi a -4. Lo stesso scarto che avevano raggiunto noi l anno precedente con Spalletti (quindi lo stavamo a vince pure noi lo scudo, o no ?). Mo’ io capisco che i secondi posti ottenuti da altre parti li considerate trofei, mentre su quelli ottenuti qui (3 negli ultimi sei anni, come il Napoli) ce sputate sopra…ma dire che stavano pe vince er titolo, me sembra esagerato.

    • Non è mica vero quello che dici Meh. Pallotto non ha vinto niente? e allora le 8 prestigiose Focene Cup (di cui almeno la metà vinte già prima di Natale) e le 4 Supercoppe Plusvalenza non le consideriamo?

    • Il Napule ha vinto più de noi, la Rube non ne parliamo, a Lazie 4 coppette er Bilan pure….ma allora mi chiedo : ma perché non ti fate ste squadre invece di venire a rompere i cosiddetti a noi poveri tifosi romanisti che nella nostra storia abbiamo vinto poco. Noi tifiamo Roma aldilà delle vittorie perché come recitava un bello striscione: ” Chi tifa Roma non perde mai”. State sempre a criticare …Focene , Pallotto ecc. ecc. veramente perché non cambiate squadra così sareste più realizzati e noi felici di non vedere i vostri commenti. Grazie

  8. In questi ultimi anni ci eravamo abituati a veder spezzato il predominio del nord nel calcio italiano. La Roma e il Napoli erano riuscite ad inserirsi divenendo parzialmente competitive. Poi c’è stata la Lazio che qualcosa ha vinto. Dico parzialmente perché poi alla resa dei conti sempre la Juve si è presa il pezzo grosso. Ma almeno i due club hanno iniziato a dar fastidio. Milan e Inter erano diventate squadrette ridicole.
    Le cose purtroppo stanno cambiando.
    La juve è sempre lì, anche se quest’anno forse appare un pò più debole degli altri anni. L’Inter torna ad essere competitiva avendo fatto investimenti e preso Conte.
    Il Milan è in difficoltà ma vedrete che presto sarà preso da qualche gruppo internazionale perché ha blasone.
    Lotirchio galleggia e alla fine fa il suo, di più ovviamente non può fare ma magari qualche anno riesce a prendersi la coppetta italia.
    La Roma e il Napoli mi sa che se non passano la mano sono destinate a tornare nelle retrovie.

  9. Ancora con il piagnisteo delle 3 coppette. PER VINCERE 3 coppette (1990-2019) sono fallito,e se io devo fallire per vincere 3 coppette. Embè mi tengo la semifinale Champions dopo 34 anni, che vale 399 coppette.
    Il problema e’uno solo, caro Meh, non so tu,ma molti antisocietari prendevano ad esempio il Napoli. Embè il vostro esempio va a farsi friggere. Tengono il bilancio sano,il presidente e’presente bla bla..e non vincono un azzo del 2013…domanda a un napoletano se scambia la coppa Italia del 2013 con la semifinale champions della Roma…

  10. Quando si arriva a toccare le famiglie e’ na tristezza ,non è calcio è un segnale preoccupante fi una società alla deriva in passato anche i nostri giocatori son stati “visitati da certi soggetti “, ultimamente sotto mira la madre di zaniolo a Parma

  11. Ste cose succedono anche a Roma e altre squadre.
    Ma daltronde quando sei un “vero tifoso” ogni cosa è lecita, gli altri sono buonisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome