Caso Marcenaro, Mourinho venerdì in procura. La Roma è sicura: non esistono gli estremi per una squalifica

16
412

NOTIZIE AS ROMA – La Roma, dopo che la procura federale le ha notificato l’atto che sancisce la chiusura delle indagini su Josè Mourinho per le dichiarazioni su Marcenaro e Berardi, ora sta valutando le mosse da intraprendere.

Le possibilità sono due: far ascoltare il proprio allenatore da Giuseppe Chinè (come nel caso Serra) oppure inviare una memoria difensiva (come nel caso Chiffi) senza scomodare il proprio mister. Se si verificasse la prima ipotesi, già in settimana (molto probabilmente venerdì prossimo), Mourinho potrebbe andare in Procura.

A Trigoria sono sicuri che non esistano gli estremi per un deferimento e tanto meno per una squalifica, perché nell’espressione ormai famosa della “stabilità emozionale” lo Special One faceva riferimento solo a una delle qualità che a suo parere mancavano a Marcenaro. Ma l’ultima parola spetterà alla Procura, fino a ora mai clemente con l’allenatore portoghese.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport / Il Messaggero / Il Tempo

Articolo precedenteBOVE: “La concezione del calciatore ignorante è superata. La formazione accademica mi aiuta a pensare più velocemente in campo”
Articolo successivoRoma alla prova delle big

16 Commenti

  1. Mi auguro che a Trigoria abbiano ragione. Certo che se Mourinho allenasse una strisciata non ci sarebbero problemi…..probabilmente riceverebbe delle scuse…..

    • Stavolta credo, forse mi illudo, che la situazione sia diversa. Il motivo è che la Roma ha già fatto sapere urbi et orbi (è il caso di dirlo!) che se la cosa va avanti lei presenterà un documento nel quale riporterà tutte le dichiarazioni degli altri allenatori che non sono mai stati sanzionati. L’AIA e la FIGC hanno due possibilità, o la fanno davvero zozza dicendo così che siamo tornati a Calciopoli, oppure dovranno aprire il procedimento perché ormai, come sciocchi, si sono esposti mezzo stampa, poi faranno finire tutto in una bolla di sapone.
      Vediamo. A priori non escludo l’ipotesi che si svergognino pubblicamente a quel modo, in primis perchè questi la faccia non ce l’hanno, in secondo luogo perchè tanto troverebbero pifferi e trombette che la racconterebbero come vogliono loro.

    • Solo le scuse, ci sarebbero tanti servi, plebei, vassalli , cherubini ermafroditi con le chiappette al vento.
      Senza la conferenza stampa, ci avrebbero fatto un altro biscottino, ciò non toglie che sto famoso biscottino sta sempre pronto.
      Io continuo a chiedere , come mai i laziali , tranne rari casi, non si lamentano più degli arbitri?
      E i napulegni ? Come le cose si sono messe male maluccio sono tornate le lacrime napulitane… mammà aggio raprut a port e so trasute caaaaa’…musica musicanti……

    • Mou andrà in procura e li troverà tutti col fischietto……..lo sanzioneranno perché si sono troppo esposti….e poi non è che se lo “graziano” riacquistino verginità credibilità……sono protetti dai madia …sono una casta….Lui è brutto …cattivo …recidivo e invidiato…..ma è colui che ci sta ridando orgoglio e appartenenza….. Quindi : S.C.

    • No… Ma dai questa è troppo bella! Sentite da che pulpito vien la predica:
      Moggi attacca Mourinho: “Se non verrà punito, tutti potranno condizionare le partite”
      Colui che venne condannato in primo grado dal tribunale di Napoli a 5 anni e 4 mesi di reclusione (oltre al Daspo di 5 anni e all’interdizione in perpetuo dai pubblici uffici) per «associazione per delinquere» Parla di “condizionamento”.
      Propri vero: “Al peggio non c’è mai fine!”🙃😅

  2. Riprendo un commento che già ho letto ieri, Mourinho va sanzionato ma con lui anche tutti gli altri allenatori che hanno fatto commenti pesanti nei confronti dell’arbitro nei post partita.
    Forse nel caso di Mou potrebbe esserci l’aggravante che il suo commento è prima della partita e quindi ispirato da preconcetto.

    • Azz dici?
      Se tutti gli allenatori prima di lui non sono stati sanzionati, Mou non va sanzionato.
      Mai sentito parlare di giurisprudenza?
      P.S. Mi ripeto: sarà un caso che domenica arbitro e VAR sono stati quasi perfetti?

    • Guarda caso anche Thiago Motta (piu’ volte accostato alla Roma) è stato deferito per alcune dichiarazioni lesive sugl’arbitri. Forse nel vostro caso, potrebbe esserci l’aggravante che i giudizi siano ispirati da un risentimento innato nei confronti dello Special One!

    • “La legge n. 205 è un atto legislativo della Repubblica Italiana che sanziona e condanna frasi, gesti, azioni e slogan aventi per scopo l’incitamento all’odio, l’incitamento alla violenza, la discriminazione e la violenza per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionale!”.
      A Marotta nostante alcune dichiarazioni “ingiuriose e offensive” (ricordiamoci che a Lukaku l’ha definito piu’ volte mercenaro e traditore): Nessun provvedimento. Istigazione alla violenza e insulti razziali ai tifosi dell’inter, son costati se non sbaglio: “Solo 5.000 euro di multa”. Però quando c’è da sanzionare la A.s Roma Calcio FIGC e AIA (caso strano) son sempre in prima fila. E’ da Calciopoli che emanano sentenze “pilotate”, a seconda del “blasone” e ancora difendete sta giustizia sportiva da operetta. Mah… In tutta sincerità, proprio non ve capisco.

    • Vuoi fare il politically correct con il cuxo degli altri, se quasi tutti gli allenatori delle nostre avversarie possono fare come vogliono perché il mister deve essere sanzionato? Verrà squalificati perché il messaggio mafioso è : alleni la Roma e non potete disturbare i nostri piani. Finché Mou sarà con noi io, personalmente, sarò SEMPRE con lui.
      C’È SOLO L ASROMA 💛 ❤️!!!!

  3. Ce bastoneranno come al solito. Non mi faccio illusioni. Gli altri possono dire la qualunque e nessuno li tocca. Tanto per non fare nomi Allegri, Sarri, Pioli hanno detto di molto peggio e nessuno ha fatto un fiato. D’altra parte l’aria che tira l’ha anticipata ieri la Cazzetta dello Sporc facendo anche dello spirito da due soldi sulle dichiarazioni di Mou in portoghese. Evidentemente il giornalaro di turno non è stato in grado di capire la fine ironia dello Special perché solo di quello si trattava e pare che l’abbia interpretato come un atto di lesa maestà (sic). Vedi un po’ che offesa al re degli idioti!

    • Sono degli smidollati invertebrati, senza neuroni.
      Vogliono fare vedere di essere leali , onesti e sopra le parti, ma solo contro la Roma, il bersaglio per sti infami sono Mourinho, i suoi collaboratori e/o tesserati vari della Roma, il loro obiettivo e’servire leccando i padroni e penalizzare la Roma i suoi tifosi .
      Venduti servi vassalli

  4. Spero che oltre alle chiacchiere da bar, questa volta se succede scendete in piazza. dimostriamo di avere abbiamo gli attributi e che ci siamo rotti i cogxxxni.

  5. Mourinho è nel giusto !!!
    Andassero a squalificare lo scaccolatore seriale, il carbonaro e gli altri piuttosto.
    Sto sistema ha veramente rotto er c* e si andassero a vedere la pagliacciata di farsa che era il “match” di Coppa Italia tra i caciottari ed il Genoa che mentre perdeva 1-0 e passeggiava in campo facendo un’infinità di retropassaggi, se avessero giocato contro di noi avrebbero corso come forsennati con la bava alla bocca.
    Poi uno non deve pensare male, alla malafede, ecc….., vero ?????????? Ed a pensare male alquanto pare ci si azzecca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome