Celik-Roma, manca ancora l’accordo col Lille

19
1008

AS ROMA CALCIOMERCATO NEWS – Niente fumata bianca tra Roma e Lille per il terzino Zeki Celik. Lo riferisce Gianluca Di Marzio di Sky Sport.

Le parti si sono incontrate come previsto nella serata di ieri, ma dal summit di mercato non è stato trovato l’accordo sul prezzo del cartellino dell’esterno turco.

Si continua a trattare, con la Roma che non sembra molto disposta ad andare incontro alle richieste dei francesi, forte di un accordo già raggiunto con il calciatore.

Tiago Pinto offre 5,5 milioni per il cartellino di Celik, mentre il Lille ne chiede 8.

Articolo precedenteDe Paul, le smentite di rito non cambiano la sostanza: è il colpo chiesto da Mou
Articolo successivoZaniolo-Roma, è rottura: il club non digerisce l’intervista, addio inevitabile

19 Commenti

    • Max,
      esattamente chi e quando ti ha detto che avremmo comprato campioni?
      Perchè DG e allenatore vanno ripetendo il contrario da più di un anno-
      preferisci un disgenino?

  1. Falso,
    l’accordo col Lilla c’è gia da 3 giorni, stanno solo decidendo i bonus sul calciatore, tra l’altro Fonzeca lo ha gia rimpiazzato in accordo con SLOC ovverao Barnaba.

    Calma e pazienza
    Di Marzio ieri se n’è uscito co sta razzata
    invece sempre per di Marzio Bissouma e Sarri stanno a Roma…

    • ꧁7️⃣𝕖𝕥𝕥𝕖 𝔻𝕖 ℂ𝕠𝕡𝕡𝕖꧂( ex Trofie)

      Sei più affidabile Te che gli araldi prezzolati.
      Almeno per me,per gli Abbocconi nin so.
      Grazie e buona giornata a Dubbai 🙋‍♂️

    • Daie Zenò
      Buona giornata
      fa callo 🥵😂

  2. Sbrighiamoci a chiudere per lui e Frattesi, per riuscire a completare la squadra in maniera efficiente, provando a dare i giocatori a Mourinho il prima possibile

    • Infatti, oltre a prendere buoni giocatori bisogna anche prenderli in anticipo, non possiamo arrivare sempre all’ultimo con gravi lacune di organico. L’impressione è che ne abbiano parlato: Celik, Matic, Svilar, Solbakken pare siano già presi, forse anche Frattesi, spendendo oltretutto cifre ragionevoli. Ora spazio agli acquisti di peso che probabilmente richiederanno maggiori sforzi economici e più tempo: centrocampista (non mi piace definirlo regista), difensore, forse un attaccante esterno (Guedes, Kostic) se ElSharawii/Zalewski non convincono fino in fondo.
      Ma più di tutti il “genio a centrocampo”.

  3. Scrivete tutto e il contrario di tutto … mezz’ora fa leggevo che l’accordo era raggiunto a 6.8.
    Siete davvero disarmanti , fa bene Mou a maltrattare certi scribacchini.

  4. Fa bene Pinto.
    Smettiamola di cedere ai prezzi imposti dagli altri, risichiamo anche quei 2 singoli milioncini, che se risichiamo su ogni singolo colpo ci permettono di comprare qualcuno in più.
    Per me, bene così, fiducia totale alla società.

  5. secondo me lo prendono a 8….anzi no a 5,5……ma forse a a 7….o a 6,8……ma basta con le cazzate….lasciate fare la società. Amo prima a ripianà poi compramo…..
    cmq se prendesse DE PAUL, un mio sogno personale, non ci ferma più nessuno.

  6. Per il ritiro a Trigoria manca un mese e Pinto puo’ tranquillamente trattare fino ad allora. Comprare subito vuol dire strapagare i giocatori !

  7. So d’accordo su tutto però se devi andare a comprare uno che costa 7 / milioni di euro ma che voi che te danno Roberto Carlos? Allora famo gioca quelli della primavera almeno non spendi soldi!!!

    • Il 19 maggio 2014 Kalidou Koulibaly (23) approda al Napoli, che lo acquista per circa 8 milioni di euro.

    • Secondo te Mou non fa giocare quelli della primavere “per principio”? Zalewski mi pare lo fa giocare, Bove lo porta fisso in prima squadra e spezzoni li hanno fatti altri giocatori. Non è che semplicemente nessuno dei terzini destri delle giovanili è ancora pronto per giocare in serie A? Secondo te uno che gioca titolare in Francia è uguale a quelli che fanno partite nella primavera? E se la primavera è tanto forte perché senza Zalewski, Felix e Bove ha perso la finale scudetto di categoria?

  8. Se nè vogliono 8 e non arrivi neanche a 6 è difficile trovare l’accordo. I soldi peraltro già ci sono visto che la Roma ha preso i 3,5 per Olsen, 1,5 per Dzeko per lo scatto del bonus e circa 3 previsti per Florenzi. Tirare troppo la corda significa che poi si spezza come successo lo scorso anno con l’Arsenal.

  9. Veramente sapevo che Celik fosse in dirittura d’arrivo, sono solo da limare gli ultimissimi dettagli e l’accordo è sulla base di 7 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome