Celik sempre più vicino alla Roma. Da Fonseca può finire Villar

49
1493

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Zeki Celik sarà con ogni probabilità il terzo rinforzo della Roma di questo mercato dopo Svilar e Matic, che ieri ha svolto le visite mediche e oggi firmerà il contratto che lo legherà ai giallorossi.

Tiago Pinto, seppur lentamente, si sta avvicinando alle richieste del Lille (10 milioni) per il terzino turco: il gm ha presentato nei giorni scorsi una nuova offerta che dista solo due due milioni di euro dalle pretese del club francese.

Già in settimana, riferisce Gianluca Di Marzio di Sky Sport, Roma e Lille potrebbero rivedersi, con Tiago Pinto pronto ad alzare di nuovo l’offerta giallorossa e chiudere definitivamente l’affare.

Stando a quanto racconta l’edizione odierna del Corriere della Sera (G. Piacentini), al Lille di Paulo Fonseca, molto vicino a diventare il prossimo allenatore del club transalpino, potrebbe finire Gonzalo Villar, destinato a salutare la Roma a titolo definitivo. Per Mourinho lo spagnolo non fa parte del progetto. Fonseca invece lo riabbraccerebbe volentieri.

Fonti: Sky Sport / Corriere della Sera

Articolo precedenteMertens, messaggio a Mou: “Voglio trovare un bel club”. Ma la Roma pensa a Kalajdzic
Articolo successivoCena coi Friedkin e visita a Mourinho: ecco come la Roma prova a convincere i soci a cedere le azioni

49 Commenti

    • Magari leva un po’ de pesi… 💛🧡❤️🐺🐺🐺🏆Celik sarà un una gradita conferma.

  1. Va benissimo l’arrivo di Celik per carità ma per me non una priorità quanto il centrocampo che va rinforzato visto che non basta il solo arrivo di Matic e quello probabile di Frattesi.
    A questo punto non saprei veramente quale possa essere il giocatore che arriverà visto che i nomi sono stati fatti tutti ma spero ancora in Ruben Neves e Douglas Luiz per un trio di titolari con i sopracitati pauroso.

    • come fa a non essere una priorità avere solo un terzino destro di ruolo?

      serve il centrocampista e serve il terzino. se giochi con un adattato, o hai la fortuna di trovare un zalewsky o giochi sempre dando un vantaggio enorme all’avversario

    • La differenza stà che almeno 1 di terzino titolare destro ce l’hai e anche se non arrivasse Celik ma un prestito qualsiasi come tampone sostituto andrebbe bene.
      Tu a centrocampo prima dell’arrivo di Matic non avevi praticamente nessun giocatore degno di essere schierato e presentato come TITOLARE!!! quindi daje Nemanja ma ora ne servono minimo altri 2 come appunto Frattesi e Neves.

    • non è una priorità?? Ma parla per te…
      io alle mie coronarie ci tengo, e vorrei vedere Karsdorp, se non proprio distante da Roma, almeno in panchina, per avvelenarmi il meno possibile…

    • Ciao Musica1987, per quanto riguarda Ruben Neves la richiesta sembra essere diventata 100 milioni, troppi quindi e fuori target.
      Su Douglas Luiz invece si potrebbe ancora sperare.

  2. Bè…..Questo sarebbe il terzo acquisto della Roma,ma,per il costo che ha,siamo sicuri che sarebbe solo l’alternativa a Karsdorp? Io francamente non lo conosco bene e quindi ho formulato la domanda.

  3. Celik? Mahhhh
    Avevo suggerito Faraoni del Verona,giocatore esperto a stipendio contenuto (300.000/anno),nato a Bracciano quindi una specie di cugino carnale, uno che non farebbe storie a fare il sostituto di Karsdorp,con un buon feeling per il gol.Insomma con tante qualità.
    Unico neo,che non muoverebbe un “giro d’affari” -eufemismo- attorno al suo trasferimento.
    Beccateve sto Celik. Arimahhh…

    • Beh, lasciami dire che proprio uguale uguale non è.
      Celik ha vinto la Ligue 1 nel 2020-2021 con il Lille, ha esperienza internazionale con la nazionale turca e gare di Champions e Europa League.
      Non mi pare un dettaglio ininfluente.
      Non ci serve un panchinaro per giocare gli ultimi 10′ delle partite al posto di Karsdorp, ci serve una vera alternativa che in alcuni casi (esempio difesa a 4) può diventare un titolarissimo.
      Faraoni non è male, ma se finora è rimasto al Verona ci sarà un motivo….

    • Meglio di Celik in giro c’è ma il giocatore è buono e può alternarsi con Karsdorp. Sicuramente più forte di faraoni che tra l’altro è un laziale di mexda, altro che cugino carnale!

    • Faraoni è laziese, e comunque è meno forte di Karsdorp. Questo si spera sia più di un’alternativa

    • Peccato che Faraoni è laziale fracico, sai noi romanisti a queste cose facciamo caso.

    • noi semo la vigna dei coioni se frattesi che prende 200.000 euro si parla di contratto se viene da noi di 2.000.000 , semo na banda de scemi quindi piamosela co noi ,faraoni se viene da noi contratto minimo 1.5 milioni o de piu .

    • Agli abbocconati,cioè a quelli che ingoiano come polli d’allevamento il becchime che gli propinano,dico soltanto che io avevo espresso un’opinione,una possibilità per non disperdere risorse economiche non certo illimitate e prendere 1-2 giocatori veramente di qualità.
      Volete sto Celik? Ve sta bene Celik?
      E beccateve Celik.
      Stikà…

    • Veramente avevi..suggerito..facendo la solita figura de..ovviamente..molto mejo se ricopi invece de suggeri..a auguri Zenò..oggi è S.Eliseo quello che pija li..pesci ar Colosseo..eh eh

    • Vabbe Transfermarket non ci prende mai sul valore, ELISEO, (Faraoni 5 milioni, Celik 18…) e il veronese non é una pippa, può giocare a destra terzino ma anche alto, e pure a sinistra.
      CELIK in compenso va bene a 4 come a 3 in difesa come quinto. Vero che siamo in Francia, ma ha fatto 2/3 goal e assist (Faraoni in compenso 4 reti l’ultima, in precedenza 6/6! e in Italia penso che é piu difficile, ancora, che in Francia…)
      Però, visto che per me alla fine non saranno 18 ma non troppo più di 10, i 25 anni di CELIK contro i 30 di Faraoni sono una bella differenza…
      Certo che come tappo, aiuto a Karsdorp, il veronese é un bel tappo… a prezzi modici.

    • orangè,
      i pesci è sempre mejo prenderli al colosseo invece che in quel posto che ben conosci tu.
      soprattutto se si tratta de cefali e mazzancolle

  4. La mia squadra ideale x questo mercato
    Forse nn impossibile 😅

    Rui Patricio
    (Svilar)

    Karsdorp. Smalling. Senesi. Spinazzola
    (Celik). (Mancini). (Kumbulla). (Vina)
    (Zalesky)

    Matic. Neves
    (Cristante). (Frattesi) (Bove)

    Zaniolo. Pellegrini. Guedes
    (Solbakken). (Zalesky) (Mertens)
    (Zalesky)

    Abraham
    (Shomurodov)
    (Mertens)

    Mercato in base alle cifre che dicono sui media

    Acquisti
    Celik 4/5 mln + Villar
    Solbakken 1/2 mln
    Matic parametro 0
    Frattesi 10/13 mln + giovani
    Svilar parametro 0
    Senesi 12/15 mln
    Neves 40/45 mln
    Guedes 30/35 mln
    Mertens parametro 0

    Tot Min 107 mln
    Tot Max 115 mln

    Cessioni
    Veretout 12/15 mln
    Kluivert 10/12 mln
    Ibanez 25/30 mln
    Darboe Diawara Perez 7/8 mln totali
    El Shaarawy 4/5 mln
    Olsen 3 mln
    Florenzi 3 mln

    Tot Min 55 mln
    Tot Max 76 mln

    • Mi piace … ma al posto di Neves (costosissimo) approfitterei a prendere Gundogan ai saldi , e con quei soldi prenderei Bremer al posto di Senesi … comunque è Fantacalcio 😁

    • mi piace ma sono indeciso se convenga rimanere con il 3 5 2 o ritornare al 4 3 3
      Vedo una squadra che si è adattata molto bene al 3 5 2 e con Spinazzola a sinistra e 2 centrocampisti come Matic e Neves più Frattesi alternativa e davanti Pellegrini Mertens e Abraham si consoliderebbe sia in fase difensiva che in impostazione.

  5. Fonzeccolo detto da me 6 giorni fa
    Celik in dirittura d arrivo c era solo la Fiorentina a ostruirci ,ma la volonta del giocatore ha fatto presa e la Giore si è buttata su Dodo dello Shaktar mettendo sul piatto 15 mioni.
    Poi nn dite che copio le notizoe su sky radiolone e radio maria xke ste cose se me leggete ve l ho dette 4 giorni fa…

    • Villar con il gioco di Fonseca , ha fatto vedere grandi cose … o abbiamo la memoria corta?

    • Primo, mi ricordo molto bene che nella sua “grande” stagione, Villar è sparito già a febbraio.
      Secondo, non gli ho mai visto fare niente che valesse la pena essere ricordato.

    • Carino. Un anno fa Villar era osannato da tutti e su questo sito comparve un articolo intitolato ” La Roma blinda Villar”.
      Adesso, senza che Villar abbia giocato un solo minuto in campionato, e pochi spicci in coppa in un ruolo non suo, tutti si sentono in dovere di trattarlo come una pippa. Peraltro Carlo66 è stato delicato, non è andato troppo sul pesante.
      Ma questi atteggiamenti, diciamo così, estremamente mutevoli, e non mi riferisco solo a Villar, non è che depongano a favore della credibilità di chi scrive.

    • Mah.
      Per me se è una pippa per Mourinho io prendo atto con umiltà e basta.
      Poi dire che ha giocato un minuto significa mistificare una realtà che l’ha voluto panchinaro al getafe (!) per mesi.
      Evidentemente certi elogi smodati sono stati prematuri: più giusto dire che qualcuno giunge a conclusioni affrettate piuttosto che abbia “atteggiamenti mutevoli”.
      Ce l’hai si gli atteggiamenti mutevoli se uno gioca 10 partite e poi sparisce da ogni radar. E giusto averli.

    • Poco credibile l’articolo innanzi tutto (il giornalista come al solito pare inventarsi tutto di sana pianta) che asserisce che Fonseca voglia di nuovo alle sue dipendenze Villar.
      Lui lo conosce bene e lo ha messo in panchina per primo, sa che nell’ultimo anno e mezzo purtroppo per lui non ha mostrato nulla di buono, non ha le caratteristiche per essere una presenza incisiva in alcun ruolo del centrocampo.
      Inizialmente sembrava uno di quelli che sanno far girare la palla, poi neanche più quello; personalmente non l’ho mai esaltato o osannato in alcun modo, è da febbraio 2021 che non mi illudo più su questo giocatore.
      Forse alcuni hanno voluto (stra)vedere in lui la reincarnazione del Pek Pizarro, non io.

    • Qualche presenza con noi e MOU in A l’ha fatta pure (non troppe, più DIAWARA di lui) ma certo più di un solo minuto, VILLAR.
      Tanto più basso a centrocampo, quanto sulla trequarti almeno in un occasione.
      Mi pare DARBOE a non aver visto quasi campo (ma anche BOVE molto meno di quel che immaginavo).

  6. Deduzione di Piacentini o realtà? Perché io ricordo che Villar fu accantonato da Fonseca per Darboe tanto era calato il rendimento,dubito che Fonseca chieda lui come rinforzo

  7. Villar è stato bruciato da Fonsy..ma siamo seri. Se riusciamo a piazzarlo nel suo paese sarà un bene sia per il ragazzo che per noi. Questo ragazzo è venuto a farsi le ossa da noi che abbiamo il campionato più tattico del mondo (non il più forte che non c’entra nulla)…è stato un errore di chi lo ha preso e non certo del ragazzo. Io gli auguro di trovare un accordo con una squadra tipo il Getafe, Betis, Levante…lì potrà esprimere il suo gioco senza nessuna pressione. Suerte chico!

  8. Sarò ingenuo ma se mi piace tanto un giocatore e mi chiedono 10 ed io ho 7, e mi dicono picche, io offrirei 7 ora e 4 il prossimo anno, me lo danno adesso e a cambio loro guadagnano 1 milione. Tanto il prossimo anno Celik lo avrò ancora con me e solo lo pago 4. Insomma pagamento differito con interessi

  9. Celik sempre più vicino
    Giorno dopo giorno
    Secondo Google Maps a piedi in 12 giorni e qualche ora a Roma ci arriva
    Più o meno a quest’ora sarà arrivato a Ventimiglia

  10. Unodepassaggio, fai lo sforzo di leggere quello che ho scritto. È ovvio che mi riferisco al periodo trascorso da Villar nella Roma, perché quello che è accaduto al Getafe non lo so io e non lo sai tu.
    La mistificazione, in questo caso, la fai tu.
    Se poi Mourinho ritiene Villar da scartare, ne prendo atto e non mi dispero di certo.
    Però ricordo che Mou ha scartato anche De Bruyne e Salah, e siccome non idolatro nessuno a prescindere, mi permetto di pensarla diversamente in questo caso, mantenendo una grande stima e tanta fiducia nel mister. Alle ” conclusioni affrettate” , come le chiami tu, sono arrivati fior di competenti, mi ricordo grandi elogi di Righetti e Rizzitelli che magari capiscono più di noi di calcio.
    E comunque ti ringrazio, perché col tuo intervento hai confermato il mio pensiero.

    • Mmm… scusa se aggiungo la mia, ma su Google trovi i tabellini pure della Liga, dove c’è quel che ha fatto e i minuti giocati nel Getafe.
      Ma per mesi il campo non lo ha visto, mentre l
      A dirla tutta io poi ho avuto modo di vedere 2 gare del Getafe in diretta (c’era con lui Mayoral e volevo seguirli) proprio perché c’erano i 2 romanisti in prestito.
      In una VILLAR ha cavato fuori l’assist per Borja, e il giorno dopo tutti pensavano che si fosse preso finalmente il Getafe.
      Se torna a Roma ho non gli ha convinti, oppure voglion seguire un modello Milan. Il Getafe spera di riavere Mayoral piuttosto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome