Mertens, messaggio a Mou: “Voglio trovare un bel club”. Ma la Roma pensa a Kalajdzic

78
1994

AS ROMA NEWS – Nonostante la permanenza di Shomurodov, destinato salvo sorprese a restare alla Roma anche l’anno prossimo, Mourinho vuole rinforzi per l’attacco del prossimo anno.

Oltre a Solbakken, che prenderà il posto in rosa di Carles Perez, la Roma sta cercando un attaccante centrale che possa garantire gol e fornire un valido aiuto a Tammy Abraham. Fosse per Mou, la scelta ricadrebbe su Mertens.

L’attaccante belga ieri ha di fatto formalizzato l’addio al Napoli, anche se la mano verso i partenopei resta aperta: “Il mio futuro? Voglio fare la scelta giusta. Voglio trovare un bel club. Sono calmo, ma penso molto alla mia scelta. Pensavo di restare al Napoli, strano che abbiano aspettato così tanto. Riguardo al prolungamento del contratto al Napoli, non ho ancora sentito nessuno. Spero nei prossimi giorni o settimane di farvi sapere”.

A Trigoria riflettono. Dopo aver sognato Dybala, che invece firmerà a breve per l’Inter, a Mou farebbe molto comodo avere Mertens come arma in più in attacco, sia per giocare al fianco di Abraham che come sua alternativa. Ma a Trigoria preferirebbero puntare su un profilo più giovane e meno impattante come stipendio sulle casse del club.

Uno come Sasa Kalajdzic, 24 anni, centravanti austriaco (ma di origini serbe) dello Stoccarda, che nella scorsa stagione ha segnato 6 gol in quindici partite giocate. Fisico imponente, forte nel gioco aereo grazie anche ai suoi 200 centimetri di altezza, Kalajdzic è un profilo che piace anche al tecnico. Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2023, e la Roma lo sta seguendo da tempo.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport / Corriere della Sera

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoCelik sempre più vicino alla Roma. Da Fonseca può finire Villar

78 Commenti

  1. Altro campioncino da aggiungere a shomurodov, elsharawi,Perez,diawara, veretout,Cristante,Vina, fuzato, kluivert,bianda’,santon, etc…. giustamente ci sta anche questo austriaco così completiamo la collezione ahahahah….

    • Martens non parlava della Roma ma del Valencia visto che Gattuso lo ha richiesto…

    • Meglio l’austriaco del belga non si può sentire…..
      Ma il problema non si pone, Mertens fa parte di quella cerchia di giocatori che non verranno mai da noi almeno fintanto che non si rientra nel giro champions. Invece per l’austriaco magari vieni accontentato. Nel caso speriamo impatti meglio di quanto ha fatto Shomurodov.

    • Ci siamo rotti i beneamati delle cavolate in stile SHOMURODOV o KLUIVERT a cui l’allenatore di turno deve porre rimedio cercando nella primavera.
      No ai giovani di belle speranze da 6 gol a stagione!!!
      Mertens, se va bene al tecnico, non possiamo farcelo strappare dal Valencia (!?) con tutto il dovuto rispetto…

    • Yes Bissouma al Tottenham
      N altra razzata di Di Marzio stavo aspettabdo questo.

      😡😡😡

    • Rod, si no perché infatti a Napoli ha vinto tanti trofei giocando le varie competizioni. Ma non solo, si è fatto anche tante finali europee.

    • Complimenti con una frase sei riuscito a offendere contemporaneamente il popolo Pigmeo, i leccesi e Mertens. Ma a parte questo, magari avercelo avuto noi in questi anni

    • Ti22: 35Ave Maria pe avè offeso er popolo Pigmeo, 35 padre nostri pe avè offeso li leccesi e 35 mea culpa pe avè offeso Mertens…35 come l’anni der berga.

    • Cubano pseudo romanaccio per soldi, doppiato dal grande (lui si) Ferruccio Amendola, sei sempre molto simpatico. Grazie di tenermi sempre in grande considerazione e seguirmi con affetto.

    • Olevano Romano fai una cosa; chiedi al tuo presidente pinguino,che oltre a pedro s’accattasse pure s’altro elefantino mertens da svernare a formello eheheh….ancora non avete capito che il “nostro” Special One predilige in prima squadra marcantoni tipo Tammy,Cristante,Zaniolo,Matic ecc ecc? Forza grande Roma con tutti marcantoni alè!!

  2. regà…Sasa Kalajdzic è davvero forte e alto 2 metri!!…magari,altro giocatore che quanno i difensori saltano de testa lui la piglia col ginocchio, e ha 24 anni!!…vero campionato austriaco, ma lo cerca il bayern e pure il milan..altro che mertens….se va in porto le difese in italia devono chiamare il 118 per difendersi sulle palle alte, ma magari!!

    • me risponno da solo !!!…dobbiamo capire che stanno a creare una rosa!!…ogni giocatore che se nomina non è che va schierato in squadra dall’inizio, ma dovrebbe essere una valida (in questo caso validissima) possibilità di intercalare i giocatori con la coppa quest’altro anno non possiamo sperare solo Abraham, quest’anno ha giocato anche con i crampi Mou non lo ha mai levato, sostituzione e non cambi tattica senza toccare nulla…magari ce casca ..poi deve assolutamente decidere MOU!!!…FORZA GRANDE ROMA

    • Importantissimo prendere un vice Abraham che possa realmente sostituirlo perchè se Tammy come penso farà il fenomeno l’anno prossimo sarà difficile tenerlo un terzo anno.
      Ed è meglio avere già in casa ambientato un 9 che può sostituirlo, così nel caso devi cercare un vice e non un titolare come è avvenuto con l’addio di Dzeko.
      Kalajdzic è buono. Finalmente vedo idee chiare a Trigoria.
      il problema non deve essere vendere, ma avere subito un alternativa di livello pronta.

    • Scusa Stefano ma sono un pelino scettico su sta grande richiesta per Kala…
      E’ un film già visto l’anno scorso su Shomorudov … il DIO del GOL che sfonda le difese avversarie !! La risposta calcistica a Thor !!
      L’unica cosa che ha scassato sono i conti della Roma che ora deve valutare se cedere Veretout oppure Zaniolo prima di acquistare altri cartellini.
      Lassa perdere…

  3. Spero sempre nel colpo clamoroso… il nome altisonante che ti toglie il fiato come successe l’anno scorso con Mou…✌🤞

    • Vabbè dai, pe’ dù gocce de minzione… da ste parti avemo visto /”accettato” manfredonia e di mauro, volendo ce potemo pure passa’ sopra su sta goliardata… pur ammettendo che, ai tempi, io stesso rosicai parecchio… però voi mette quanto se potemo divertì se al prossimo giro piscia sotto a norde?😆🤣😂🙈

  4. Se potessi scegliere preferirei Mertens, (anche se non mi sta molto simpatico) ma ha di gran lunga l’esperienza e la cazzimma giusta per la nostra squadra, inoltre è uno che quando entra a partita in corso fa la differenza. Sa battere le punizioni, ha un sinistro delicatissimo. Peccato per l’età, ma per 2 anni sarebbe un grandissimo valore aggiunto. Forza Roma

  5. se Kalajdzic arrivera’ sara’ un’operazione tecnica di valore.
    Rimane sempre da chiarire come sara’ gestito Zaniolo: rinnova ? non rinnova ?

    E’ importante capire se Zaniolo fa parte del nostro futuro.
    Personalmente non mi priverei di Nicolo’, e’ chiaro che un calciatore come Zaniolo e’ un titolare, quindi la sua collocazione tattica e’ fondamentale.
    Notoriamente Nicolo’ e’ piu’ punta e meno mezzala, somiglia piu’ ad una punta centrale ed e’ questo che dovra’ essere in chiaro.
    Poi se vuoi alzare l’asticella i calciatori giovani e buoni li tieni.
    Non so vediamo, fino a quando non sara’ chiaro questo aspetto sara’ un rebus anche la sessione di mercato.
    Se poi la Roma o Friedkin hanno fatto altre valutazioni, bisognera augurarci che siano state fatte con razionalita’.

  6. Un nano tecnico ogni tanto ci vuole per sbloccare certe partite… Io eviterei di fare la collezione di pennelloni e lo vedrei bene anche in coppia con Tammy in certe gare. Se non fa richieste assurde è un usato sicuro e noi di scommesse non possiamo farne molte

    • io ritengo questa osservazione davvero giusta. quest’anno la roma al contrario degli altri anni, ha fatto benino con le grandi e invece molto meno bene con le piccole, quando non poteva sfruttare le ripartneze e si chiedeva di attaccare.
      sono mancati i gol delle seconde punte e dei trequartisti ed è mancato il guizzo di velocità per scardinare le difese arroccate .
      Martens in questo è sempre stato molto bravo e anche determinante, come seconda punta lo vedo meglio di shomurodov , ma può giocare anche come prima punta .

  7. Non capisco cosa c’entri Mertens con Kalajdzic….Hanno praticamente caratteristiche opposte. Il primo potrebbe fare da “spalla” ad Abraham,il secondo lo potrebbe sostituire perchè insieme secondo me si ostacolerebbero. Indipendentemente dal fatto che possano piacere o no. Ma è una mia opinione.

    • Spero di no, ma forse l anno prossimo Tammy ci potrebbe salutare e quindi avere già il sostituto forte…
      Non succederà 💪💪💪

    • Non c’entra niente Max, infatti secondo me chi ha scritto l’articolo doveva buttare dentro solo un nome alternativo a Mertens per giustificare il proprio lavoro, ci avrà pensato un po’, mumble mumble, e… “ecco! Ho trovato! Kalajdzic! Ma sì, uno in più o in meno, ne abbiamo scritti talmente tanti…”. Sarà andata così ed è così che “la Roma sta su Kalajdzic”.

  8. Nel frattempo è fatta davvero per frattesi: 2 milioni a stagione e due giovani i cui nomi sapremo a breve.
    Mertens? È probabile….

  9. A Trigoria sul mercato non si muove foglia che Mou non voglia ma Mou dev’essere una specie di dissociato mentale se: “fosse per LUI la scelta ricadrebbe su:” un attaccante di mt 1,69 x 61kg ma invece LUI ne cerca uno di 2,00 mt x 90 kg. … c’è qualcosa che non torna …

  10. È vero che l’austriaco ha più esperienza è Nazionale (ci ha fatto gol all’Europeo) però non sapendo l’impatto in un campionato come quello italiano, io prenderei un giovane su cui scommettere. Lungagnone per lungagnone Lucca del Pisa, che certo non può pretendere la luna di ingaggio, e poi un parametro zero alla Mertens

    • per chiarire il concetto, l’austriaco comunque non sembra un crack in generale, c’è Shomudorov che se avesse i avuto i minuti di Felix credo qualche gol in più l’avrebbe fatto, l’italiano sotto Mourinho potrebbe crescere e magari ci ritroveremmo spendendo poco il sostituto di Tammy che temo tra un paio di anni ci lascerrà per tornare in Inghilterra.
      Se non dovesse andare ci sarebbe il prossimo anno per trovare una punta all’altezza.

  11. Io lo spilungone lo prenderei, sa giocare a calcio e sarebbe comodo per aumentare di pericolosità sulle palle inattive… Soprattutto in quelle partite bloccate….

  12. Bhe Mertens ti garantirebbe almeno altri 10/15 goal in più ma se verrà confermato il 3 5 2, tra Abraham Shomurodov Zaniolo e Solbakken avanti potremmo essere apposto anche così.
    Quindi il Top Player lo preferirei in mezzo al campo e un giocatore come Gundogan ad esempio (insieme a Matic) ti sposterebbe gli equilibri facendoti fare il salto di qualità.
    Poi ovviamente entrambi sarebbero tanta roba ma non dimenticate che serve un difensore Mancino forte e quasi affidabile come Smalling (il sacrificio potrebbe essere Ibanez).

  13. La possibile mossa Sasa Kalajdzic è anche un premunirsi della Roma per la stagione 2023-24 quando entrerà in vigore l’opzione di riacquisto di Abraham da parte del Chelsea per 80 milioni.
    Quest’anno l’inglese non si muoverà, ma nel 2023 se si ripeterà agli stessi livelli anche nella prossima stagione difficilmente la Roma potrà confermarlo difronte a grandi offerte.

    • Facevo le medesime osservazioni ieri. Kalaijdzic sarebbe una mossa lungimirante nel caso in cui perdessi Tammy, il cui destino, come sapppiamo, non dipenderà da noi alla fine della prossima stagione, ma esclusivamente dalla volontà del giocatore e del Chelsea.
      Prenderlo adesso, oltre ad assicurare una valida alternativa all’inglese, significherebbe averlo già pronto e testato nel caso di malaugurata partenza dell’inglese.
      Mertens potrebbe avere un senso nel caso tu voglia spesso giocare a due punte, altrimenti un panchinaro da 3,5 mln l’anno per giocare solo nel caso tu debba recuperare il risultato nei minuti finali mi sembra improbabile.
      In ogni caso, arrivasse uno dei due, la permanenza di Shomurodov sarebbe problematica, soprattutto per lo stesso giocatore che avrebbe ancora meno chance dell’anno scorso.

  14. Temo che non sarà nessuno dei due, stavolta arriverà davvero Bernardi… C’è chi sarà contento chi come me meno ma i giocatori li sceglie il tecnico

    • Non capisco come si possa snobbare un ragazzo che ha fatto 15G e 17A in stagione 21/22,
      già oltre i 100G in Serie A prima dei 28 anni da attaccante esterno. Mistero!
      è da Beppe Signori che non si vede una giocatore simile.
      Non è ne simpatico e ne paraculo, ma i numeri ragazzi sono da Top vero in italia.
      mi sbaglierò ma credo che lo prenderà la Juve, che penso ne abbia sempre controllato il cartellino motivo per cui non si è mai mosso da sassuolo finora.
      Ma io lo prenderei di corsa, sono proprio i goal che mancano a noi.
      Poi in cuor mio spero che quei goal li possa fare Nicolò l’anno prossimo, ma è una scommessa, mentre Berardi li fa da almeno 3 anni tutte le stagioni.

  15. Consiglio al nano di andare tutti giorni a orinare sulla porta di casa e dell’ufficio di Aurelio così.almeno pur di toglierselo dalle scatole gli rinnova il contratto e rimane dov’e

  16. Profili identici e caratteristiche fisiche simili. Difficile capire se queste fonti si siano rese conto di quanti nomi hanno fatto per azzeccarne uno.

  17. Giusto come qualcuno ha postato, Mertens e Kalajdzic sono calciatori con caratteristiche totalmente diverse, in effetti pero’ Kalajdzic se arriva e’ per far respirare Habraham e magari anche per avere un potenziale sostituto in caso che l’inglese sia attratto da guadagni piu’ ambiziosi, ricordiamoci che il. F.F.P. attuale prevede che non e’ possibile sforare il 70% del fatturato per i soli ingaggi, quindi la calcolatrice purtroppo sara’ compagna del nostto destino.

    Personalmente, quindi se proprio devo andare al mare, mi affogo in acque piu’ limpide e meno costose proprio dal punto di vista ingaggio, quindi il mio preferito ad oggi piu’ di Mertens o Guedes e’ Raspadori o anche Okereke.
    E’ chiaro che se fai ina scelta come quella di una punta rapida per Zaniolo lo spazio diventa stretto in attacco, quindi se impara a fare la mezzala bene, altrimenti il destino di Zaniolo e’ segnato.

    Tutto questo lo capiremo se e chi verra’ acquistato come seconda punta, con Mertens i problemi sono solo finanziari in quanto sa bene che se ci sono Habraham e Zaniolo i titolari sono loro.
    Se invece la seconda punta sara’ Guedes o Raspadori oppure Okereke che a mio parere e’ un calciatore di prospettiva interessantissima che costa ancira poco “si fa per dire na a neno di 10 milioni il venezia non lo cede” ha una formazione italiana proveniente dal settore giovanile dello Spezia, quindi, in questo ultimo caso penso che Zaniolo se verra’ uno tra Raspadori o Okereke potra’ essere sacrificato.

    E’ importantissima questa valutazione da questo si capiranno anche altre cose, dove e’ come saranno impiegate le risorse finanziarie.
    Personalmente preferirei spendere su un centrocampista di qualita’ e sostanza, Neves e’ il profilo perfetto e non trascurerei un centrale difensivo di piede sinistro educato.

    Ad oggi questa e’ la mia valutazione sulla rosa potenziale :

    RUI PATRICIO/SVILAR
    CELIK/KARSDORP
    SPINAZZOLA/VINA
    SMALLING/KUMBULLA
    RAKITSKIY/DENAYER
    MANCINI
    MATIC/SCHOUTEN
    NEVES/BOVE
    FRATTESI
    PELLEGRINI/ DAMSGARD
    ZALEWSKI/SAPONARA
    HABRAHAM/SLAIDIMIZ
    OKEREKE/SHAMURODOV

    • C’e’ qualcuno che conosco che si diverte a spolliciare o meglio a cannoneggiare

      Ti conosco, non preoccuparti di me, tu sei lo sfigato !!!

      p.s. Redazione e’ ora che facciate qualcosa per migliorare lo standard e l’efficienza oltre che il controllo di certe persone.

      i soliti noti !!!

  18. Ci serve un attaccante che entri a partita in corso per fare il diavolo a quattro con le squadre mezze spompate o che possa sostituire Abraham, occupando il posto del si spera partente inutile Carles Perez.
    Non voglio illudermi che sia facile che rimanga a Roma Zaniolo, ma non lo darei via, andrei solo a far crescere il livello delle alternative in attacco.

  19. Se dovessi puntare ad un instant team per portare a casa la E.L. e il quarto posto prenderei Mertens ,perche ti assicura almeno un rendimento con gol a doppia cifra ,che ci sono mancati.
    Se dovessi invece fare un investimento sul futuro andrei su Kalajdzic.
    Due profili diametralmente opposti … e in tutta onestà io sono per pragmatismo mourinhano , portiamoci a casa un altro trofeo europeo 😁

  20. Mi fa piacere piacere, caro Umberto, che ti sei posto la mia stessa domanda ossia se Zaniolo rimanga o no. Infatti se rimane la Roma non investe sull’attaccante da affiancare a Tammy, se parte il profilo della scelta si alza. Per quanto, converrai, quest’anno si dovrebbe avere la certezza che i ruoli del terzino destro e di un centrocampista ma anche due, siano coperti. Spero tu stia bene e ti abbraccio. Forza Roma

    • Ciao Amico mio, su e cosa ricadra’ la valutazione tattica ed economica lo sanno Friedkin, Mourinho e Pinto, ovviamente Zaniolo ed il suo procuratore.
      Penso che Mourinho abbia parlato chiaro con Zaniolo, tanto e’ che si siano dati un tempo di massima.
      Se Zaniolo rimane, rinnova certamente, questo pero’ fa cambiare la prospettiva di mercato.
      Ragionandoci sopra la pista Klaidznic mi pare quella piu’ appripriata.
      Attenzione che la conferma di Shamurodov dipendera’ sempre da Zaniolo, perche e’ l’uzbeco la vera alternativa a Nicolo’, come caratteristiche e’ piu’ vicino a Zaniolo che a Habraham.

      A questo punto Friedkin dovra’ fare un grande sforzo economico il centrocampista di qualita’ Neves, e quindi se verra’ fatta l’operazione Mertens sara’ un’unicum ma solo per avere una variante tattica nello schieramento, un’operazione alla Matic, 1 anno piu’ una opzione per il secondo solo a determinate condizioni, altrimenti questi vengono a Roma solo a svernare, vedrai il prossimo anno di Mikytarian adesso che ha un contratto che gli garantisce 2 stagioni, fara’ bene ad inizio e poi si siedera’ cosi come ha fatto Dzeko.

      Le altre operazioni sono pressoche tutte o quasi a costo zero, che poi anche certi acquisti possono essere concordati con cessioni di nostri calciatori o entrate gia’ operative, Perez, Diawara, Veretout, Olsen, Paulo Lopez, Under, Kluivert, Villar, Darboe, Calafiori, Milanese, Fekix.
      Oltre che puoi valorizzare gli scambi con sicieta’ italiane compensandoli con profili di calciatori provenienti dalle giovanili.

      p.s. Io Volpato non lo do in prestito, me lo tengo in prima squadra, anzi, ogni anno la Roma deve programmare 2 ingressi in pianta stabile in prima squadra provenuenti dal settore giovanile, cosi come e’ stata questa stagione per Bove, Felix, Zalewsky, il nostro settore giovanile deve essere valorizzato in casa, le ossa se le fanno a Roma anche a costo di farsi le orecchie con qualche fischio dell’olimpico, e’ nelle difficolta’ che si cresce.

      SVILAR Zero
      CELIK 9
      RAKITSKIY zero
      DENAYER. zero
      MATIC. zero
      SCHOUTEN. 8 o e compensazione
      NEVES. 30
      FRATTESI. 25 o e compensazione
      DAMSGARD 8 o e compensazione
      SAPONARA. zero
      SLAIDIMIZ. 8
      MERTENS. zero

  21. Al di là della comunanza di ruolo, mi sembra d’aver afferrato che le caratteristiche dei due tizi sono parecchio diverse.
    Uno 35enne, brevilineo, con diverse annate fruttuose quanto a reti segnate. Libero da contratti e quindi il costo sarebbe tutto sull’ingaggio.
    L’altro molto più giovane, alto e grosso, promettentissimo ma con un’annata sfortunata alle spalle, da verificare il pieno ristabilimento. Contratto in scadenza fra un anno, ergo da pagare a qualcuno. Forse benefit fiscali?
    All’impronta opterei per il secondo, sentendomi di accettare il rischio e nella prospettiva di investire per il futuro.

  22. La ROMA ha un JOLLY MERAVIGLIOSO in squadra e si chiama Zalewski!!!
    Questo ragazzo ti permetterà di orientarti sul mercato nel modo migliore.
    Se non trovi esterni alti alla nostra portata, lui potrebbe occupare benissimo quei ruoli (io tra Guedes – da comprare – e Zalensky preferisco il nostro).
    Se non ti fidi di Vinà lo puoi vendere e sfruttare Zalewski.
    Se il Celik di turno ti costasse troppo, col recupero di Spinazzola, puoi sfruttare sempre Zalewski sul lato opposto.
    Rega’, questo già è molto importante e tra un anno sposterà veramente gli equilibri!
    FORZA ROMA

  23. ma se facciamo fatica a trovare 30 milioni per un regista, perchè dovremmo spenderli per una punta che nemmeno giocherebbe ?
    il nome di kaladzic è stato fatto dai giornalisti tanto per ….io non credo che sia mai stato preso in considerazione nemmeno da lontano

  24. Caro Dandalo, è sempre da vedere come finirà questa sessione di mercato ma ammetterai che sono lontani i tempi che ci appioppavano Petagna e Caputo ahaha ciao e Forza Roma

  25. Da vecchio tifoso romanista ne ho viste e sopportate di tutti i colori e sara’ cosi’ fino alla morte ma vedere in maglia giallorossa un miserabile che ha fatto il gesto di orinare davanti ai tifosi romanisti sulla bandierina dell’ olimpico sarebbe uno spettacolo troppo deprimente da sopportare per ogni tifoso dotato di un minimo di giallorossa dignita’.

  26. Meglio Kalajdcic di Mertens, consideriamo che ha 12 anni meno del Belga , e comunque Mourinho se non si e’ capito e’ orientato a creare una squadra di giganti….Per quello che riguarda Zaniolo non e’ tanto il discorso se rimane o no, io credo che nel modulo di Mourinho lui abbia poco a che fare, e quindi lo special One lo ritenga non indispensabile per il suo presumibile 4-2-3-1 o 4-3-1-2…

  27. Ragionando sui nomi e non sui reali obiettivi va detto che Kalajdzic sarebbe un giocatore comunque molto diverso da Abraham.
    I due potrebbero anche coesistere.
    E tra Mertens e Kalajdzic non c’è confronto.
    L’austriaco sarebbe decisamente più utile.

  28. Qui a forza de ca@@ate dei giornalai che tirano fuori un nome al giorno stiamo perdendo il conto, scusate ma con quante punte dobbiamo giocare il prossimo campionato, che qui aumentano di giorno in giorno, vai che domani tocca ad un altro. Forza Roma

  29. per logica il nome di Kalajdzic non e’ stato buttato li per caso e forse e’ il profilo piu’ vicino da accostare ad Habraham.
    @ Vegemite non fa una piega su cosa affermi.
    Mertens e’ un’unicum puo’ anche essere necessario ma non e’ un titolare e’ una variante.
    @Argo, presto sapremo, ho i tuoi stessi dubbi, se rinnovera’ la Roma giochera’ con due punte pesanti, altrimenti si cambia con un’alternativa agile di movimento, a quel punto Mertens piu’ che una variante sara’ un’idea tattica precisa

  30. Meglio un calciatore giovane visto che Mertens è abbastanza adulto e, probabilmente, inizia ad avere problemi con la prostata dato che ogni tanto ha bisogno di urinare. Sempre e solo forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome