Cetin l’ha scelto Petrachi: ora in 10 giorni deve convincere Fonseca

8
802

AS ROMA CALCIOMERCATO – Quando è arrivato a Roma, su Instagram aveva poco più di 2mila followers. Oggi viaggia spedito verso i 16mila e poi chissà. È tutto da scrivere il futuro di Mert Cetin, il colpo più sorprendente del mercato della Roma. Petrachi se ne è innamorato quando lo ha visto sullo schermo la prima volta, poi le relazioni dei suoi osservatori hanno fatto il resto e lo ha voluto a Trigoria per 3 milioni, catapultandolo dalla Serie B turca alla Serie A italiana. Se resterà, lo deciderà Fonseca, che inizierà da oggi a valutarlo almeno per una decina di giorni (…)

In Italia il cuore è certamente prezioso, ma Cetin dovrà mettere in mostra anche tanto altro. Per prima cosa il fisico, che sfiora il metro e 90, poi anche la rapidità, che per Fonseca è una delle caratteristiche principali. Piede destro, ama intervenire in scivolata e quando si tratta di mettere la gamba non si tira indietro. Anche per questa sua irruenza dovrà imparare i tempi di gioco e fare attenzione ai cartellini gialli.

Negli ultimi due anni ha messo insieme 63 presenze da professionista, nell’ultima stagione, decisamente la migliore, le partite sono state 26, condite anche da un gol. Con la Turchia non è andato oltre l’Under 21, ma il sogno è quello di arrivare in nazionale maggiore e la presenza di Ünder a Trigoria, anche in questo senso, può dargli una mano. (…)

Adesso Cetin cercherà di sfruttare al meglio questi giorni di lavoro con Fonseca, inizierà a studiare l’italiano, cercherà a casa, verosimilmente nello stesso quartiere di Ünder, ma senza fretta. La priorità è mettersi in pari con i compagni e convincere l’allenatore. Per il resto ci sarà tempo: «Sono un combattente», ha garantito. Anche, se non soprattutto, per questo, Petrachi ha voluto scommettere di lui.

(Gazzetta dello Sport)

Articolo precedenteRoma, quel rinnovo che cambia la rosa
Articolo successivoLa Roma rinnovata: Dzeko sempre più leader, Zaniolo in grande crescita

8 Commenti

  1. Sono rimasto abbastanza spiazzato da questo acquisto. Perché non è il classico ragazzino preso con la rete a strascico (come quello del PSG di cui neanche ricordo il nome). Non ha l’età per la primavera e i centrali in rosa adesso sono 4. 10 giorni per giudicarlo? E in caso negativo? Non hai il tempo di tornare sul mercato. Complicato credere che ci stiamo liberando di Fazio o JJ. La cosa più logica da pensare sarebbe che in realtà DS e tecnico abbiano già scelto questo carneade turco quale erede di Manolas. Pazzi? Meglio smettere di pensare e attendere gli eventi. Faccio fatica ad emettere giudizi, figuriamoci pre-giudizi…

  2. Fazio nei recuperi e’strabollito peggio di una zucchina lessa oltre la cottura(azz),cosi restando prevedo la coppia centrale JJ e Cetin

    Daje Cetin,Forza Romaaa!!!

    • Beh, Trotta arrivò dopo aver vinto tutto col Vélez (campionato, Libertadores ed Intercontinentale se non sbaglio), non mi sembra un paragone azzeccato.
      Io invece immagino Fonseca, durante l’allenamento: “vieni avanti, Cetin!”

    • Mi ricordo dissero esattamente le stesse cose quando arrivò quell’altro ragazzino sconosciuto che si chiamava Samuel.
      Io non conosco questo Cetin. Come non conoscevo Mexes, Castan, Marquinhos o Manolas. Addirittura, quando prendemmo Benatia dall’Udinese, pensavo avessero speso troppo. Quindi, magari è scarso scarso scarso. Ma almeno vediamolo una volta, prima di bocciarlo.

  3. Adesso che è stato finalmente chiuso il caso punta non credo che Fonseca rinunci ad avere un altro titolare in difesa. Anzi, credo che la Roma stia cercando delle occasioni, perché a livello teorico potresti cominciare il campionato anche così. Ma a livello pratico gli acquisti per migliorare la rosa sarebbero tanti ma tutti dipendono dalle cessioni escluso il difensore centrale(dubito sia questo cetin, ma chissà). Infatti potresti prendere un terzino destro al posto di Santon, una punta al posto di Schick, un esterno destro di piede mancino se decide che zaniolo è solo un trequartista.
    PS
    Ho paura che a gennaio se pastore sarà ancora infortunato e diawara fallirà si dovrà comprare anche un centrocampista, speriamo di no.

    • “Ho paura che a gennaio se pastore sarà ancora infortunato e diawara fallirà si dovrà comprare anche un centrocampista, speriamo di no.” A parte il perché dovrebbe fallire se comunque non parte come titolare inamovibile e ha 22 anni, ma per il centrocampo a 2 i giocatori in lizza sono: Cristante, Veretout, Pellegrini, Diawara e in caso Zaniolo, per i 3 quartisti ci sono Zaniolo, Pellegrini e Pastore che ci possono giocare… come vedi non mi pare che siamo tanto corti.
      Oltretutto in teoria, per come sta giocando tatticamente la Roma, se rimane Schick non è detto che più avanti venga utilizzato nella posizione di trequartista visto che Zaniolo la fa stando molto alto, praticamente vicino a Dzeko (quasi una seconda punta)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome