La Roma rinnovata: Dzeko sempre più leader, Zaniolo in grande crescita

26
927

NOTIZIE ROMA CALCIO – Che avesse voglia di festeggiare il rinnovo con la Roma lo si era capito dopo appena sette minuti, quando ha messo Florenzi davanti al portiere avversario, saltando con una «palletta» a scavalcare tutta la linea difensiva dell’Arezzo. Poi Edin Dzeko ha regalato un po’ tutto il resto del suo campionario, esponendo anche alcuni dei suoi colpi più preziosi: assist (buono un altro per Zaniolo), sponde (da applausi anche quella che apre a Under il campo nell’azione del vantaggio giallorosso) e gol, di cui uno buono (diagonale di sinistro sul palo opposto) e uno annullato giustamente per fuorigioco. (…)

La Roma ha vinto per 3-1 ad Arezzo con le reti nella ripresa di Perotti (su rigore), Dzeko e Kluivert, subendo il temporaneo pareggio di Belloni, anche lui su calcio di rigore. Al netto della prestazione di Dzeko, gli spunti positivi arrivano anche dalle gare di Zaniolo e Under, bravi negli strappi, nell’attaccare gli spazi (Zaniolo si è procurato il penalty e sfiorato il gol nel primo tempo in un paio di occasioni) e nel rendersi spesso pericolosi (clamoroso il palo del turco da venti metri, su cui Perotti ha poi ribattuto a rete, gol annullato anche qui per fuorigioco).

Insomma, alla fine i tre giallorossi freschi di rinnovo sono stati i migliori e forse non è neanche un caso. Più in generale la Roma chiude la sua pre-season con 8 vittorie e 2 pareggi (con Athletic Bilbao e Real Madrid) e questo fa ben sperare in vista della sfida di domenica prossima con il Genoa (…) Quel che preoccupa un po’ è la tenuta difensiva, che in questo periodo estivo ha preso gol in 7 delle dieci amichevoli. Anche ieri la squadra di Fonseca ha vissuto di sbilanciamenti, l’equilibrio è ancora un’alchimia difficile da trovare.

Il caso eclatante è la situazione che ha portato al pareggio dell’Arezzo con Belloni, in cui Mancini si è fatto trovare fuori posizione, per poi affondare Cheddira (che ha reclamato un rigore per fallo di Fazio anche nel primo tempo) in area di rigore sul successivo ripiegamento. Al di là dei meccanismi difensivi, ci sono anche le prestazioni individuali che lasciano un po’ di perplessità. Mancini ha sbagliato ancora partita (gli era successo anche con l’Athletic Bilbao) e anche lo stesso Fazio è sembrato spesso in difficoltà. L’impressione è che con le squadre che tendono a chiudersi la Roma sia destinata a faticare. (…) Toccherà a Fonseca sistemare le cose nel migliore dei modi.

(Gazzetta dello Sport)

Articolo precedenteCetin l’ha scelto Petrachi: ora in 10 giorni deve convincere Fonseca
Articolo successivoZappacosta resta caldo, Gonalons verso il Rennes

26 Commenti

  1. Con le squadre che si chiudono, faticano tutti, ma noi di piu’ perche’ l’attacco manca del rapinatore d’area
    di rigore,che ti sblocca le partite (sul tipo Montella, altro che Icardi!).Abbiamp il centrocampo della Nazionale, con:Zaniolo, florenzi, pellegrini, Cristante,ma almeno tre di questi non sarebbero titolari in nessuna delle prime quattro della serie A,secondo me i mali sono tutti nel centrocampo, vedo poca qualita’,e fanno errori nei passaggi al limite dell’area e negli ultimi passaggi in avanti,errori non ammissibili in giocatori di serie A, e di riflesso ne risente la difesa messa spesso in difficolta’ e l’attacco che non riceve i palloni giusti!Speriamo che Veretout porti qualcosa in piu’in tal senso, perche’ con il Genoa ce la possiamo cavare, ma al Derby sara’ dura!

    • Non ho capito chi sono le prime quattro della serie A.

      Juve of course, Napoli Immagino, e poi?

      Inter e Milan per caso?

      Cioè l’Inter che negli umtimi 6 anni ha come miglior piazzamento il 4 posto, peraltro strusciato all’ultima giornata? La stessa Inter che quest’anno è stata surclassata dall’atalanta?

      E il Milan che non ha fatto manco questo? Tutte sopra la Roma?

      Capisco sky e cazzetta e cazzaroni, perché sono tutti stipendiati per parlare bene delle milanesi, ma te vieni qui dichiarando di essere tifoso della Roma, ma come fai a fa sti ragionamenti?

      Aho qui dentro di romanisti ne vedo sempre meno, che tristezza.

    • Adelmo ha ragione:

      La Roma è la Quarta Squadra Italiana nella Classifica di sempre della Serie A (media di 88 campionati).

      Anzi, a dire la verità è Terza sia negli ultimi 10 anni (così come negli ultimi 2, negli ultimi 3 e così via…) che nell’era dei Tre Punti…

      D’ora in poi, con la nuova Stagione, non sarà più tollerata nessuna inesattezza, specie se a nostro sfavore (scherzo, ciao… ? ).

  2. Adelmo a parte il fatto che io faccio i ragionamenti che mi pare,e che quando io andavo allo stadio a tifare Roma tu ancora ti cag@vi nei pantaloni, ti volevo dire che le squadre che hai menzionato, lo scorso campionato ci hanno tutte superato in classifica, e tra queste, juve a parte che ci ha regalato i tre punti al ritorno, non abbiamo vinto un solo scontro diretto!Quindi per quest’anno se pensi che siamo superiori a Inter, juve, Napoli,e Milan almeno ai nastri di partenza,rimani della tua opinione ma rispetta quella altrui!

    • Eccoli qua i diversamente romanisti, tutti a difendersi a vicenda, del resto tra colleghi, c’è spirito solidale.

      Quindi vale solo quest’anno, giusto? Quando invece arrivavamo secondi a 87 punti, quello non valeva nulla perché non vincevano niente.

      E ogni anno tutti ad ammirare il mercato dell’Inter, manolas, Paredes, rudiger, strootman, vidal, Ronaldo, e poi dopo, finiva come ogni anno.

      Poi arriva secondo il Napoli, ehh il Napoli grande squadra, sono arrivati secondi. Quando ci arrivano gli altri il secondo posto conta.

      Negli ultimi 10 anni quanti punti hanno fatto Roma Milan Inter e Napoli?

      Juve prima con 840 punti,
      Napoli 747
      Roma 726
      Milan 665
      Inter 655

      E la Roma non mi sembra sia sotto le milanesi, anzi è più vicina al Napoli che al Milan.

      (Segue…)

    • (segue)

      Stiamo parlando di 10 anni, penso bastino per dire quali sono le prime 4 in Italia, o no?

      Capisco che vi rod parecchio dopo i tre rinnovi, però le bugie raccontatevele fra di voi, di qualsiasi squadra siate.

      Noi romanisti il valore della Roma lo conosciamo bene.

      E poi Stefano, sempre se sei del 55, se uno della tue età, che ha visto la vera Rometta, si mette a criticare questa, allora tutto il tempo che hai passato allo stadio non è un valore, ma un’aggravante, perché se non hai capito in tutto questo tempo, c’è qualcosa che non va.

      Fai i ragionamenti che vuoi, io faccio i miei.

      Ho vissuto due scudetti allo stadio, pochi possono dire la stessa cosa qui dentro, nonché tante partite al binocolo al don Orione quando mio padre non poteva portarmi in curva.

  3. Io penso, esclusi un pò di eroi come noi che ci sorbiamo questi diversamente similtifosi, il resto dei Romanisti, con la R maiuscola, tifino Roma e basta. Non gl interessano i semidei, chi è il ds, il dt, il vicepresidente o chi gioca. Vede la squadra in campo e tifa col cuore.

  4. Essere romanisti non significa essere ciechi. Si può far funzionare il cervello e pur amando i colori giallorossi capire cose che sono lampanti.
    E’ evidente che non ci sono novità di rilievo rispetto all’anno scorso. La squadra fa fatica a trovare equilibrio, segna molto e subisce molti gol.
    Serve un difensore valido visto che Manolas è stato venduto e non ci si può certo affidare a Mancini. Fortuna che Dzeko ha rinnovato altrimenti non ci sarebbe nemmeno la vena realizzativa. E resta il problema di come sostituirlo quando inevitabilmente salterà delle partite.
    Juve, Napoli e Inter sono senza meno superiori alla Roma. Poi c’è l’Atalanta che ha lasciato intatta la sua rosa e se replica ti finisce avanti. Questa quindi è una squadra da quinto posto.
    Poi magari Fonseca ci stupisce…

  5. Rod,le tue opinioni sono obiettive e corrispondono alla realta’, a differenza dei soliti beceri, che vedono solo giallorosso e poi sono i primi quando le cose vanno male a dire”Pallotta Vattene”. E’meglio criticare ora che dopo, quando conteranno i tre punti!

  6. La Rosa più completa dopo la Juve e il Napoli poi Atalanta e Inter..la Lazio il Torino hanno lo stesso mister la stessa rosa titolare questo credo in partenza sia fondamentale per essere più pronte rispetto alla mia Roma perché il mister e nuovo i titolari el scharawy De Rossi e manolas non sono stati rimpiazzati quindi ad oggi la classifica sulla carta vedo la mia Roma da 7/8 posto. Perotti pastore gonalon schik defrel santon olsen sono giocatori che non fanno fare il salto di qualità non puoi competere con questi.

  7. Ecco Rod. Allora proviamo a far funzionare il cervello:
    La juve è fuori concorso…
    L’Inter è probabilmente più attrezzata (il fatturato almeno lo testimonia)
    Con il Napoli siamo lì a mio parere… Ma hanno il chiaro vantaggio di avere una squadra/collettivo stracollaudato negli ultimi anni. Dopo questi, non così distanti, ci siamo noi e il Milan è poi a seguire Lazio, Atalanta etc.
    Sul gioco che vedi non sono affatto d’accordo:la squadra è complessivamente più lineare e costante, e gioca meno a strappi rispetto allo scorso anno. Di conseguenza sarà meno altalenante nei risultati

  8. Alex 62,la squadra e’meno altalenante, pero’anche gli gli altri si sono rinforzati, quindi le distanza bene o male sono le stesse.Attenzione qui si parla di griglia di partenza, poi dopo sul campo le situazioni possono cambiare, come possono cambiare le fisionomie delle squadre alla fine del mercato!

  9. Adelmo, la somma dei punti che tu fai non conta nulla se poi non vinci.Le squadre da te elencate negli ultimi 10anni qualcosa hanno vinto, noi nulla, quindi se con la somma dei punti siamo terzi o quarti, me ne fotto! Sono squadre che alla griglia di partenza hanno sempre storicamente parlando qualcosa piu di noi! Forse devi continuare a vedere le partite del Don Orione, anzi facci un’abbonamento!

    • Da 8 anni vince solo la Juve il campionato, e che vorresti dire, che il Milan è meglio di noi perché ha vinto uno scudetto prima del filotto della Juve? Poco importa se ha fatto schifo negli 8 anni successivi, stesso dicasi per l’Inter che ha vinto l’anno prima.

      Chissà se la Roma di oggi senza la Juve I’m quegli anni avrebbe vinto qualcosa.

      Stai a ravanare a 10 anni fa per spiegare chi è forte oggi.

      Io invece ti ho fatto vedere il punteggio degli ultimi 10 anni sommati, non solo 1 di quei dieci che fa comodo a te.

      Se il Milan ora stava in b mi venivi a dire che so più forti perché hanno vinto nel 2011?

      E il Napoli che ha vinto? Ahhh la goppanfaccia, mo se spiega tutto, volevi arrivare li perché così ci metti dentro pure a lazie, come te sbaji.

      Siete tanatissimi.

  10. Evviva Adelmo, l’unico vero romanista del sito, che a differenza di pochi qua dentro ha visto due scudetti,e che vedeva le partite con il binocolo(in tutti i sensi).Evviva, Evviva!

    • A 64 anni dovresti aver visto due scudetti pure tu come me, e sta fame di vittorie ti è venuta solo dopo Pallotta? Molto sospetta sta cosa.

      Forse tu ne hai vinti molti di più, con l’Inter.

      Ecco perché schifi i due della Roma, e soprattutto fai ironia su una delle cose più romantiche degli anni 70, la partita da don Orione quando mio padre lavorando giorno e notte non aveva il tempo per riuscire a prendere i biglietti, perché la sud era esaurita e non potevamo permetterci una tribuna (ad ogni modo con una rosa molto meno forte di questa lo stadio era spesso pieno, alla faccia degli autoreferenziali di oggj)

  11. Caro Stefano55, non so di quale distanze parli… Di certo la Roma lo scorso anno ha avuto un rendimento punti considerevolmente al di sotto delle proprie possibilità. Alla griglia di partenza oggi la Roma, come potenzialità è più attrezzata dell’atalanta. Poi ovviamente ci sono altri fattori da considerare che sono però piuttosto complicati da valutare e che di certo non dipendono dalle facili regolette che qualcuno vuol far passare: se prendi il centrale arrivi quarto, se non lo prendi lotti con il Torino per eur league e via dicendo…

  12. Diciamoci la verita, secondi terzi quarti conta poco. Conta vincere.
    I piazzamenti non sono un traguardo ma un mezzo per rafforzarsi ed arrivare a vincere. Entrare in c.l. serve solo a introitare soldi x costruire una squadra che dopo qualche anno vinca.
    Non a costruire una macchina da plusvalenze.
    Non posso credere che ci siano romanisti contenti di tutto ciò.
    Anche il prossimo anno probabilmente non vinceremo nulla.

  13. Perdonami Stefano 55 le altre negli ultimi 10anni hanno vinto cosa? L inda niente e neppure il Milan. Un paio di coppe Italia la Lazio e una il Napoli. Che non mi pare siano scudetti o CL. X il resto solo Juve! Mi chiedo tu che campionati guardavi sti anni… Mi sa che sbagliavi stadio o canale sky. Hai sblaterato dell Inter che c è superiore… Ma dove????? Barella brozovic è più forte di veretout cristante??lukaku e Martinez e politano più forti di zaniolo dseko under?? Gli esterni Dell Inter gli hai visti??? Dalbert d ambrosio candreva… Ma dai!!!!!!! Fatela finita.

  14. Mancini grande sola.Veretout grande sola.Spinazzola non toglie il posto a Kolarov.Grande campagna di compravendita.Grande struttura.Sensi ti voglio bene

  15. La Roma non si discute fino a un certo punto perché onestamente la Roma e più debole di tante squadre eppure la volete far passare come uno squadrone ma vi rendete conto dei gol facili che sbaglia dzeko pur essendo forte? Gli orrori visti in difesa e per la difesa e per come difendono? Il filtro a centrocampo e inesistente! Perché fate finta di non vedere oppure non capire che la squadra fa schifo e non all altezza del nome che porta?l’unica riserva buona e spinazzola. Klaivert perotti non segnano under non regge da solo un campionato e coppa e dzeko se prende un raffreddore? Ma voi o siete ciechi o sciocchi a dire che siamo forti

  16. L`inter che dici che non ha vinto niente, negli ultimi 10anniha vinto:2coppe Italia, 1scudetto,1champion,1supercoppa italiana,1coppa del mondo per club.
    Il Napoli 2coppe Italia, 1supercoppa italiana.
    Il Milan,2supercoppe Italiane.E della lazio neanche parlo perche’ hanno vinto qualcosa pure loro! E noi?
    Ma perche’ parli? E mi dici a me dove stavo!

  17. Ragazzi con i se e i ma ormai andiamo avanti da anni,hanno vinto tutte le squadre che vanno per la maggiore,( anche se vittorie non troppo eclatanti) ) meno noi,percio’se continuiamo a trovare scuse e alibi a questa squadra, e tacciare chi critica di non essere Romanista e’sbagliato in partenza.Vi ricordo che siamo usciti con un 7a 1dalla coppa Italia. Poi se bisogna andare allo stadio e tifare sempre e comunque con il paraocchi,va bene, facciamolo,ma allora non ci lamentiamo poi sul sito di questo e di quello, e prendiamoci quello che passa il convento!

  18. Mi dispiace,proprio perché sei un forte calciatore,a me i disonesti non sono simpatici e tu,non perché eri in giornata storta,ma perché non ti impegnavi,hai preso soldi non meritandoli,ed ora, una società debole ti aumenta, addirittura lo stipendio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome