CIOFFI: “Primo tempo regalato agli avversari, il 3 a 1 è immeritato per la Roma”

31
813

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Gabriele Cioffi, allenatore dell’Udinese, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei friulani ai microfoni dei giornalisti al termine della partita:

La partita?
“Ciò che è mancato è il primo tempo, non puoi venire a Roma e regalare un tempo agli avversari. Siamo stati poco aggressivi e con la palla eravamo impauriti e poco propositivi: così facendo rischi di andare sotto. C’è stata poi una grande reazione e sono moto contento del secondo tempo. Il 3-1 credo sia un po’ pesante. All’intervallo ho detto una cosa molto semplice: noi siamo bianchi o siamo neri, il primo tempo l’abbiamo giocato da grigi e questo non va bene. Più che mancanza di coraggio c’è stata un po’ di indecisione e una squadra come la nostra non se lo può permettere: noi dobbiamo andare al massimo fin da subito, se poi gli avversari sono più bravi allora dobbiamo continuare ancora più forte”.

Sulle prime gare dopo il suo ritorno a Udine.
“Il mio lavoro lo deve giudicare chi mi paga, io giudico i ragazzi e di loro sono molto contento. Hanno dimostrato che se mantengono una certa intensità possono stupire”.

Sulle codizioni di Pereyra
“Il Tucu sta benino, ci è mancato ma Thauvin ha fatto una grande partita”.

GABRIELE CIOFFI IN CONFERENZA STAMPA

Un commento sul match? Un caso che dopo aver tolto Ferreira sono arrivati i gol?
“Abbiamo regalato un tempo alla Roma in termini di fase difensiva, siamo stati passivi e con la palla poco propositivi, sembravamo una squadra senza idee. Sappiamo cosa non dobbiamo fare mai più. I cambi arrivano se un giocatore non ti piace o se il giocatore ha problemi, Ferreira aveva problemi e ha chiesto il cambio, ho spostato Perez a destra. Se mi dici che prendiamo gol perché ho tolto Ferreira, ti spiego perché l’ho tolto. Ferreira era infortunato e l’ho cambiato”.

Cosa è successo dopo l’1-1?
“Abbiamo regalato il primo tempo per un motivo X non definibile, non ho percepito paura, né poca chiarezza. Sono rimasto sorpreso anche io. Ci siamo messi a pensare, dove esco, chi è quell’altro ma non siamo una squadra che può pensare, dobbiamo andare forte, essere aggressivi perché le caratteristiche della squadra erano queste. I ragazzi hanno fatto una grande partita dal punto di vista dell’intensità difensiva, poi 5 tiri in porta e 3 gol penso siano immeritati per la Roma. Abbiamo preso un gol evitabilissimo, l’importante è giocare per le caratteristiche che abbiamo”.

Articolo precedenteDYBALA: “C’è gente che parla troppo, io rispondo sul campo. Voglio dare indietro tutto l’amore che mi danno a Roma”
Articolo successivoMOURINHO: “Dovevamo chiuderla prima, ma abbiamo reagito bene. Azmoun? Ha una qualità pazzesca, ma gli manca ancora qualcosa”

31 Commenti

    • Nella prima frazione di gioco, hanno picchiato come fabbri correndo piu’ volte il rischio di rimanere in inferiorità numerica. Un gol completamente regalato ma per cioffi meritavano la vittoria Solito cantastorie da piccola piazza!

  1. l’udinese è un’onesta squadra che lotterà per salvarsi, cioffi in tutta onestà sa che a Roma se ci perde non è un dramma.

    ❤️🧡💛

  2. Allucinante, quando giocano contro di noi a fine partita piangono sempre davanti ai microfoni. Come si fa a dire vittoria immeritata? Hanno fatto un tiro in porta, da cui è nato il gol…

    • nel secondo tempo si sono buttati tutti in terra a turno.

      mancava solo il massaggiatore.

      ma come correvano al 90 … finiti i crampi ?

      ❤️🧡💛

  3. Cioffi: Le partite durano 90-95 minuti, non 10 minuti all’inizio del secondo tempo…
    Se giochi dieci minuti e’ anche possibile che gli altri ti fanno 3 pappine.
    Quanto ai “meriti” mi sa che parli dello sport sbagliato.
    A calcio si vince coi gol.

  4. Ce ne fosse uno che dice che abbiamo meritato di vincere..Stiamo sul.caxxo a tutti incredibile..Ma non c’è problema ce lo sgrullate tutti.

  5. 🎵🎵 Cioffi
    Boing Boing Boing..
    ma come e’carino e dolce Cioffi
    Boing Boing Boing..
    .salta
    rimbalza
    come una palla con le molle ….🎵🎵

  6. ha ragione ciuffi. loro oltre al gol, hanno fatto due tiri in porta….da ponte milvio ma l’hanno fatti. noi solo 5 tiri….ma che dormiva in panchina?

  7. Non so che partita abbia visto questo finto allenatore… so solo una cosa, arbitro scandaloso!!! gol regalato e poi una Grande vittoria di Squadra… Foti espulso, uscito tra gli applausi dello stadio nota negativa sono d’accordo con il mister tanti settori non aiutano la squadra non cantano stanno in silenzio neanche un forza Roma niente peccato perché ci sta tanta gente che cerca di spingere la squadra rovinata da questi tifosi da sedile Forza Roma

  8. Invece il 3-1 ci sta tutto, era l’1-1 ad essere immeritato per un’Udinese che è esistita in campo solo una manciata di minuti, non strusciavano palla e menavano come fabbri, aggiungo pure che dovevano finire in 10 già al 20° minuto, Ferreira quando è stato ammonito era stato già graziato dal giallo per una trattenuta su Dybala, poi nel 2° tempo pure un pestone su Dybala che avrebbe meritato il 2° giallo, graziato ben 2 volte dall’espulsione quindi.
    Cioffi posasse er fiasco e se pijasse un ber maalox plus.

  9. Parliamo poi dei cascatori seriali che ha questa strisciata? Sono riusciti anche a fare incaxxa’ Mou…
    Ah pagliaccio, invece de di’ caxxate insegna l’etica sportiva ai tuoi!!

  10. Ao, ma ce sta sempre er caciottaro formellese spolliciatore rosicone, ogni commento che abbiamo fatto in favore della Roma oppure in favore di Dybala ci siamo presi una spolliciata a testa. Mi sa che a questo a -4 er pollice in giù je se congela oltre al fegato che scoppia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome