Claudio Ranieri si ritira: lascia il Cagliari e dice addio alla sua avventura nel calcio

95
1171

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Claudio Ranieri dice “basta”. L’allenatore romano ha portato a termine pochi giorni fa l’ennesima impresa della sua straordinaria carriera, salvando il Cagliari con una giornata di anticipo.

Ora però il tecnico testaccino, ex allenatore della Roma e passato alla storia per aver vinto la Premier League con una “piccola” come il Leicester, ha deciso di ritirarsi.

A rivelarlo è il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio: Ranieri ha scelto di dire addio non solo al Cagliari ma alla sua splendida avventura nel mondo del calcio.

Il tecnico romano ha poi parlato attraverso i canali del club sardo: “Il mio viaggio è iniziato nel 1988, abbiamo fatto tre anni stupendi con due promozioni e una salvezza. Poi sono andato via e sono diventato grande. Adesso mi sembra giusto lasciare, dopo una promozione, magari inaspettata quando sono arrivato a gennaio, e una salvezza arrivata domenica. Avevo detto all’ultimo secondo dell’ultima partita, perché avevo in mente il gol di Pavoletti a Bari l’anno scorso al 94′. Ho deciso di lasciare adesso ed è la cosa giusta. Avevo messo i tre anni sul contratto ma è giusto lasciare adesso. Lo faccio a malincuore, perché è stata una decisione dura e sofferta, ma credo che sia giusto.

Preferisco andare via così e non l’anno prossimo quando magari le cose non staranno andando bene. Sapete quanto io avessi paura di tornare a Cagliari, per non macchiare i primi tre anni che mi avevano riempito il cuore. Le cose non stavano andando bene e non volevo venire, in parecchi insistevano ma poi lessi le parole di Gigi Riva che disse che Claudio era uno di noi. Quindi ho scelto di rischiare. Adesso però è giunto il momento di lasciarci. Mi auguro di essere ricordato una persona positiva che ha chiesto aiuto ai cagliaritani. Senza di loro non ce l’avremmo fatta. Il pubblico è stato l’uomo in più nei momenti difficili, i tifosi hanno sempre creduto nelle mie parole e non ci ha mai abbandonato, soffiandoci dietro e non mugugnando mai. Sarò sempre grato al pubblico, che mi ha fatto vivere un anno e mezzo splendido.

Sono orgoglioso di loro e spero di essere stato un degno rappresentante di Cagliari e della Sardegna intera. Grazie, giovedì ci sarà l’ultima partita e vi abbraccerò calorosamente”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

 

Articolo precedenteCalciomercato Roma, trattativa in stato avanzato con Nandez: si va verso la firma di un triennale
Articolo successivoFriedkin ordina il trasloco: la Roma chiude la sede dell’Eur e torna a Trigoria

95 Commenti

  1. per sempre grato a quest’uomo. Grande allenatore
    Ha fatto la storia in Premier con il Leicester, e li non è facile

    SFR

    • Grazie Mister, avresti meritato tanto quello scudetto con la Roma!!! Ma per me, quel campionato la Roma non lo ha mai perso!!!!

    • Onore a Ranieri!
      quel Roma Samp non riuscirò mai a digerirlo, vincere uno scudetto con lui al timone sarebbe stato ineguagliabile ❤️💛

    • Il grande Claudio ha chiuso in bellezza una grande carriera. Avrebbe meritato qualcosa di più. Ha dato più di quello che ha ricevuto.

    • quanno parlano male di romani, basta faje er nome tuo e tutti zitti. perché quanno sei n signore nun ce n’è x nessuno

  2. Me viè da piagne. Un uomo che ha dato tanto al calcio.Un calcio di sentimenti ed emozioni che oggi non esiste più tranne rarissimi casi.Avrebbe meritato di vincere quel leggendario scudetto nel 2010.Lo meritava lui,lo meritavamo noi.Ma non importa.Resti un figlio di Roma.Grazie.di tutto.

    • noi romanisti abbiamo un’identità indiscussa….forte e storica.Ci starebbe bene in società un romano romanista indiscusso forte e storico.

  3. Auguri per le tue future avventure, Sir Claudio!

    Grazie per averci regalato una delle favole calcistiche più belle di sempre (ho seguito con grande interesse la cavalcata del Leicester) e per aver difeso i nostri colori quando hai seduto sulla nostra panchina.

  4. Un signore. Sempre a modo, sincero ed onesto.
    Un grande! Onore a Ranieri. Il calcio avrà sempre bisogno di un mister così’!

  5. Chapeau! Ha chiuso in bellezza. Ma come allenatore? O accetterebbe un ruolo dirigenziale nella squadra della sua città? Friedkin se ci siete battete un colpo. Mr. Ranieri oltre ad essere un VERO SIGNORE sa anche parlare inglese.

  6. be…apparte dir grazie a sto uomo che dire.
    Grande dentro e fuori dal campo.
    Un signore apprezzato e stimato anche all’ estero.
    grazie mister..

  7. Se nel 2010 non gli avessero scippato un sacrosanto scudetto sulla panchina giallorossa,mister Ranieri avrebbe aggiunto un’altra miracolosa perla alla sua collana di successi, sia in Italia che all’estero.
    Alle sue spiccate qualità di tecnico ha accoppiato una signorilità e un’affabilita’ nei comportamenti che sono d’esempio in un mondo isterico come quello del calcio.
    A 71 anni, dopo aver portato il Cagliari alla salvezza compiendo un’altra impresa sportiva, Ranieri merita di godersi il giusto riposo che spetta ai grandi dello sport, mentre idealmente tutto il mondo del calcio lo applaude alzandosi in piedi.

    • Zenone che prende più like che dislike è un momento memorabile.. ci voleva l’addio al calcio di Ranieri per fare sembrare intelligente una cosa detta da Zenone… doppi anzi triplo applausona mister Ranieri…solo lui poteva in ciò..

  8. Il più grande rimpianto sportivo, quella stagione che stava per vincere lo scudetto con noi. Grazie Mister! Goditi la meritata pensione 💛🤎

  9. Vero signore, romano e romanista, schietto onesto e nun se fa’ mette i piedi in testa… personaggio a cui tanti pseudo allenatori gli dovrebbero lucidare le scarpe. Grande Mister!!!!!

  10. Ciao mister ma soprattutto grande uomo un allenatore straordinario per tutto quello che ha fatto. Grazie mister in bocca a lupo per tutto.

  11. Impossibile non voler bene a Mr. Claudio Ranieri.
    Esempio di professionalità, sportività, romanità e Romanismo.
    Senza tralasciare le sue capacità e competenza dimostrate sui campi di calcio. Probabilmente ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato…
    Sarà sempre uno di noi e non escludo che possa diventare un prezioso “consigliere” per il nostro DDR.
    I Romanisti nella ASRoma stanno a casa loro e non saranno mai di troppo.

  12. Grande Claudio, ancora c’ho la figurina
    Del 74, giovanissimo con la Roma……
    Peccato quella maledetta partita
    Co la Samp, scudetto perso pe
    Un soffio

  13. parlando da tifoso… una delle più belle figure che abbia mai visto nel calcio.

    sarei curioso di conoscerlo personalmente, sono sicuro che sia un brav’uomo.

    ❤️🧡💛

  14. grande mister♥️ nessuno ti toglierà una delle imprese più grandi della storia del calcio 💪e pensare che ci stavi riuscendo anche qui nella tua Roma.. Sir Claudio

  15. Gli dei del calcio hanno giustamente deciso di ricompensarlo con una delle favole più belle della storia di questo sport, unica e irripetibile, quella del Leicester.
    A noi resta il rimpianto che non abbia potuto viverla a casa sua tra la sua gente qualche anno prima. Forse anche a lui, anzi togliamo il forse, sicuramente avrebbe barattato, ma doveva andare così evidentemente e lo accettiamo.
    Un uomo vero, un maestro di vita innanzitutto Sir Claudio Ranieri, la cui grandezza è scolpita nel momento in cui zittisce la curva dei propri tifosi che si sta facendo beffe dell’avversario sconfitto a Bari nel play off.
    Finisce la sua parabola con una salvezza capolavoro cui pochi avrebbero scommesso nel girone di andata. Avercene di gente così nello sport e nel calcio.
    Ci mancherai tanto Claudio, ma è giusto godersi gli ultimi anni con la famiglia per forza di cose trascurata.
    Tanti hanno vinto più di te ma nessuno mai sarà più grande di te.

  16. È sempre triste dirsi addio mister…

    Qualità umane, imprese sportive,con una capacità di reinventarsi senza pari !

    Grazie Claudio… per averci emozionato e per quel senso di appartenenza che ti ha accompagnato in questo viaggio meraviglioso!

    GRAZIE 👏👏👏

  17. Un figlio di Roma, un Romano VERO, una persona perbene ed amata da tutti NOI! Grazie di tutto mister, mancherai tanto al mondo del calio, romano e non!!!!

  18. Mr. Ranieri è l’emblema, l’apice, il punto più alto e di riferimento del calcio nella categoria dei manager. Onore a una persona fantastica!
    Il miracolo col Leicester rimarrà per sempre nella storia del calcio. Grazie di tutto mister

  19. Ciao Sir Claudio, hai dato tantissimo al calcio e non potevi chiudere in modo migliore. un unico rimpianto di quella maledetta Roma Samp…, spero che prima onpoi qualcuno cambi la nostra storia che tante volte gi ha portati al quasi sogno.

  20. vista l’età non più giovanissima ci sta tutto. Non dimenticherò mai la sua cavalcata del 2010, l’illusione dello scudetto durata un soffio …è finita male ma è stato bellissimo sognare. Avrebbe meritato di vincere molto di più nella sua carriera
    Buona pensione e grazie di tutto Claudio

  21. Complimenti soprattutto per l educazione, il bon ton e il savoir faire…. chapeau anche da parte mia, mister…🦾👏🏾👏🏾👏🏾👏🏾👏🏾

  22. Da un lato mi dispiace, dall’altro sono contento per lui, si merita questo riposo.
    GRANDE, ONORE A TE CLAUDIO RANIERI

  23. Gran signore , grande uomo e grande allenatore, oltre che grande romanista. Il tuo“ce state a fa gode come ricci” è indimenticabile. Come indimenticabile la tua apparizione sul tabellone dello stadio per prenderti un applauso da entrambe le tifoserie. Tanta stima e rispetto.

  24. vi diro’:non sono di Roma ma romanista da oltre 42 anni.
    comunque è una persona garbata,brava,ma nulla piu’.
    Per Squadte di media classifica:non per puntate a
    vincere la champions. mi dispiace ma non ho mai
    voluto,che allenasse la magica.
    comunque gli auguro il meglio.

  25. Grazie di tutto, Mister.
    Lascerai il calcio allenato, ma immagino tornerai a Roma, e qualche capatina allo stadio la farai.
    E quando ti inquadreranno le telecamere e apparirai sul megaschermo, partirà l’ovazione. Come sempre, e com’è giusto che sia.

  26. Ciao caro Claudio,

    sei un numero 1 , non dimenticarlo mai.

    FORZA ROMA E W LA SARDEGNA, da Sardo mi fa piacere che il Cagliari si sia salvato e che a guidarlo sia stato tu Claudio, un Signore con la S Maiuscola, come solo i grandi numeri 1 possono avere.

    Tvb Claudio

  27. onori a questo grande SIGNORE.
    unico grande rimpianto quel maledetto scudetto perso in casa con la samp che avresti davvero meritato di vincere.
    fortunatamente pero ti sei preso la tua grande rivincita andando a vincere una premier league con il leicester che vale 10 vinte con uno united, city, liverpool o chelsea.
    il mio sogno sarebbe vederti nostro direttore generale.
    auguri per tutto mister sempre uno di noi, ti vorremo sempre bene.
    appello alla società vorrei vedere ranieri e mazzone nella nostra hall of fame.

    • Se consideri che i bookmakers offrivano una quota bassa per la retrocessione del Leicester, la vittoria nel campionato più bello e ricco del mondo ne vale più di 10 delle big, non ha prezzo.
      Fu una cosa straordinaria, quasi tutti i tifosi di calcio del pianeta divennero per una stagione tifosi delle Foxes, persino i suoi diretti avversari non sembravano dispiaciuti.
      Fu una favola ormai più unica che rara nel calcio delle multinazionali che favole non ne prevede più.

  28. Ripeto…Come persona e un grande. Ma come allenatore
    di grosse societa’ non lo vedo. se no l’avrebbero chiamato. io sono romanista da una vita,ma non ho mai
    voluto,che venisse ad allenare la magica:noi dobbiamo
    combattere per i posti che contano. non per la salvezza.
    comunque…gli auguro il meglio.

    • Perché lo scudetto del 2010 con 14 punti recuperati all’Inter di Mourinho chi te lo stava a fa’ vince? Poi un secondo tempo toppato contro la Samp ci ha tolto questa gioia, non certo per colpa sua.

  29. Il mister che ho sentito più allenatore della Roma di tutti, veramente uno di noi. Mercoledì 15 maggio 2019, una delle giornate più tristi ma più di cuore che ho vissuto da tifoso della Roma, giorno piovoso e scuro con tanto di contestazione alla Roma ed in particolare a pallotta con de Rossi fatto fuori al quale non avrebbero rinnovato il contratto. In un mare di’ incertezze , nel vero e proprio senso della parola, e di cori di insoddisfazione escono dal quartier generale tre uomini veri… mr Ranieri,l’attuale mr de rossi ed il buon Massara. Come tre amici parlano alla gente dicendo di stare vicino alla Roma e fanno presente di non illudersi perché gli anni a venire saranno di sofferenza, di metterci sempre la stessa passione perché la Roma è tutto ciò che solo noi romanisti sappiamo possa essere. Ddr aggiunge che non c’è spazio per un suo rinnovo e Ranieri e massara sanno che nell’ anno seguente il loro mandato scadrà e nemmeno loro saranno riconfermati… ma sono la con noi perché in un momento complicato dove il futuro è nebuloso i romanisti si compattano , si spezzano ma non si piegano.
    Mr Claudio non mi leggerai mai , non te ne fregherà di meno ma ti voglio bene e mi emozioni. Grazie!

  30. Ha superato i 70 anni troppa la pressione. Adesso potra’ seguire la sua Roma da casa come faccio io. Scherzo… e’ un grande come allenatore e come Uomo per me valgono le parole dette a Mazzone sono 2 veri romani e romanisti a cavallo del vero calcio e quello di oggi. Ciao Mister a presto !!!!

  31. NOOOOOOOO! Peccato! Lascerai un grande vuoto nel mondo del calcio.
    Ci starebbe proprio bene un triangolare di commiato Roma-Cagliari-Leicester …
    Ciao Claudiè, statte bene e goditi il riposo del guerriero.
    Ave, Claudio “Cesare” Ranieri

  32. Un signore. Non dimenticherò mai il labbro tremante dall’emozione. Applaudito da entrambe le tifoserie. Cosa se non unica, alquanto rara nel mondo del calcio.
    Come sai leggere tu la partita, pochi allenatori lo sanno fare.
    Vorrei che affiancassi DDR per farlo diventare un grande allenatore.
    Anche Mourinho ha elogiato il sor Claudio, e lui di allenatori ci capisce.
    Per quelli che dicono che ha vinto poco: cambiate sport, il calcio non fa per voi.

  33. Grazie grandissimo allenatore! Bravo, ovunque è andato ha fatto bene o benissimo, signorile ma non per questo succube. Sono emozionato. Merita la hall of fame della Roma, se non ci sta già…scusate la mia ignoranza!
    Ma dargli un posto di saggio nell’organigramma della Roma per dare un po’ di serenità alla nostra Roma ?
    Forza Claudio
    Forza Roma Sempre

  34. Una volta per tutte vorrei sottolineare che nel 2010 lo scudetto lo abbiamo perso noi purtroppo, in quella maledetta partita con la Samp, dopo una grande cavalcata in rimonta.Il furto vero e proprio in quegli anni, fu nel 2007 con Spalletti, era l’ Inter di Mancini nel dopo calciopoli, uno scandalo….uno dei tanti subiti dagli anni 80 in poi…questo purtroppo è il potere…Forza Roma Sempre!
    Ranieri Romanista

    • Noi non abbiamo perso niente nel 2010, con la Samp non ci fischiarono 2 rigori netti e poi sai cosa fu davvero decisivo ? i 3 punti vergognosamente regalati dalla lazie all’inter, sarebbe bastato un pareggio e avremmo vinto noi.
      Ad ogni modo mr. Ranieri il suo scudetto lo vince visto che nelle 36 partite in cui guidò la Roma fece un punto in più di Mourinho (le prime 2 giornate 0 punti con spalletti)

  35. Grande uomo, grande personaggio, romanista d’hoc. Fu l’unico ad accettere la “panca della Magica” in un momento di difficoltà, arrivando al punto di abbassarsi lo stipendio. “La Roma l’allenerei anche Gratis” Parole difficili da dimenticare Chi lo sminuisce o lo denigra è solo che in malafede Lo vedrei volentieri come figura dirigenziale all’interno della Società Per me sarebbe un giusto riconoscimento💛❤️

  36. persone come lui e come Carletto Mazzone non nasceranno più e nel mondo del calcio non ne vedremo più .
    questo non solo perché sono “ROMANI DE ROMA” tutti e due , non solo perché ,pur facendo il lavoro di allenatore,sono i primi e più grandi tifosi ROMANISTI , senza averlo mai nascosto in alcun modo .
    non vedremo più persone così perché sono (e per Carletto nostro sono state purtroppo) persone vere ,sincere umili ,gentili educati e rispettosi sempre , ovunque e con tutti.
    questa era è stata e sarà sempre la differenza tra i “nostri” CLAUDIO RANIERI E CARLETTO MAZZONE!!
    DUE PERSONE CHE HANNO PORTATO IL NOME DI ROMA NEL MONDO CON ORGOGLIO .
    AUGURI MISTER RANIERI ,CHE IL FUTURO TI SIA SEMPRE LIETO .
    E SEMPRE FORZA ROMA!!

  37. Sir ,Monsieur Signor Claudio ringrazio tuo padre e tua madre che t’hanno fatto venire ar mondo(ma non sei der mondo)tu e Carletto siete unici e dove siete stati ciavete onorato non solo à parole anche nei fatti
    grazie di essere romano e romanista

  38. Una persona Meravigliosa, una di quelle persone lontane miglia dal mondo del calcio malato, un Uomo d’onore, un Uomo con la “U” maiuscola, un Romano, un Romanista, per sempre Uno di noi
    Grazie per tutto Mister

    Forza Roma, sempre

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome