Coppa Italia Femminile, la Juventus beffa la Roma nel recupero: il trofeo va alle bianconere

11
724

NOTIZIE AS ROMA – La Roma Femminile non riesce a centrare il doppio successo campionato-Coppa Italia, battuta dalla Juventus nella finalissima giocata oggi pomeriggio.

Decide la partita un gol dell’ex attaccante giallorossa Bonansea, a segno di testa nel corso del terzo minuto di recupero quando la partita sembrava destinata ai supplementari.

La Roma Femminile esce beffata da una sfida che aveva condotto per larghi tratti, la Juve porta a casa la Coppa Italia grazie al primo vero tiro in porta di tutta la partita.

IL TABELLINO DEL MATCH

JUVENTUS: Peyraud Magnin; Gama (90′ Cernoia), Salvai, Sembrant, Boattin; Caruso, Gunnarsdóttir, Grosso (90′ Lenzini); Bonansea, Girelli (80′ Nyström), Beerensteyn.
A disp.: Aprile, Nilden, Simon, Duljan, Pedersen, Cantore.
All. Joe Montemurro.

ROMA: Ceasar; Bartoli, Wenninger, Linari, Di Guglielmo (76′ Minami); Giugliano, Greggi; Glionna (57′ Serturini), Andressa (84′ Losada), Haavi; Giacinti (76′ Haug).
A disp.: Ohrstrom, Cinotti, Ciccotti, Kollmats, Kramzar.
All. Alessandro Spugna.

Arbitro: Michele Delrio. Assistenti: Michele Piatti – Nidaa Hader. Quarto Ufficiale: Maria Marotta.

Note: ammonita Greggi, Salvai, Wenninger, Bartoli. Recupero: 4′ pt, 5′ st.

Rete: 93′ Bonansea.

Articolo precedenteRoma, fatta per N’Dicka. E domani può arrivare l’annuncio del rinnovo di Smalling
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Squadra stanca, ma vogliamo finire con una vittoria. Mourinho? Cose più chiare di quello che sembra”

11 Commenti

  1. Anche questo allenatore come i precedenti 2 (Mourinho e Guidi) ha toppato sul filo di lana scelte e cambi.
    Scendendo nel merito,ha tenuto in campo un’evanescente Giacinti (la punta centrale) che non ha letteralmente visto il pallone, sostituendola solo nel finale con la Roman Haug ,che in quei pochi minuti che ha potuto esprimersi ,ha dimostrato ben altra presenza e consistenza.
    Inoltre la Giugliano è apparsa stanca e affaticata e andava avvicendata.
    I due esterni che si sono dati il cambio , Gliomma e Serturini,hanno sbagliato tutto lo sbagliabile. Meglio sarebbe stato levare un’ala e rinforzare il centrocampo.
    La portiera infine non è uscita sul cross decisivo, ma questa sembra essere una caratteristica non certo apprezzabile di tutti i portieri (maschi e femmine) che giocano per la Roma.

    • Si vabbè, però la Roma ha giocato meglio, ha avuto almeno 3 occasioni da gol e meritava di vincere.
      La juve, un tiro un gol.
      E comunque criticare un allenatore che ha vinto, dominandolo, il campionato, che ha vinto la supercoppa, che ha portato la Roma ai quarti di CL dove più di quello non poteva fare, mi sembra veramente ingrato.

      P.S. Sul gol non sbaglia il portiere ma Linari che non ostacola il salto della juventina. Peccato perché Linari ha disputato una stagione straordinaria. Un errore può capitare a tutti.

    • Questo allenatore e le ragazze hanno vinto Scudetto, Supercoppa, hanno dominato in lungo e in largo la finale perdendola per un tiro in porta, sono state battute in champions nei quarti dalle campionesse…
      Grandissime loro e l’allenatore…certi “commenti”? Piccini picció…
      Grazie ragazze!!!

    • ZENONE = SALMONE (controcorrente) ma la portiera? Ne vogliamo parlare? 🤣😂🤣 …💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  2. Avendo vinto il campionato, mi prendo di aver fatto capire chi è più forte!!!
    Oramai lasceremo solo le briciole agli strisciati.
    FORZA ROMA

  3. Una vera beffa nel recupero e con una sola vera occasione da gol subita.
    Doppietta sfumata per pochissimo, uno stramaledetto dettaglio che ha fatto la differenza.
    Resta il fatto però che le ragazze hanno vinto il trofeo più importante, lo Scudetto stradominando il campionato.
    Grandissime Sempre !!!

  4. Con la Juve sono almeno tre anni che perdiamo SEMPRE nello stesso modo.
    Partita dominata, poi si stancano, la Juve fa un tiro e vince.
    Sempre così.

    Ma cambiare strategia?

    Per il resto, la stagione delle ragazze è stata super, sono l’orgoglio di Roma. Spero in un mercato oculato che punti a tornare a giocarsi la parte importante della Champions e tenere il distacco tecnico che abbiamo attualmente con la Juve, che ci sta sotto.

    Daje lupe!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome