TIAGO PINTO: “Squadra stanca, ma vogliamo finire con una vittoria. Mourinho? Cose più chiare di quello che sembra”

29
1370

AS ROMA NEWS – Il GM giallorosso Tiago Pinto risponde alle domande dei giornalisti nei minuti che precedono l’inizio del match Roma-Spezia.

Ecco le dichiarazioni del dirigente portoghese sull’ultima partita di campionato che si sta per giocare allo stadio Olimpico:

Oggi la partita vale moltissimo. Come ci arrivate?
“Arriviamo stanchi dopo tutte queste partite. Abbiamo una partita importante perché vogliamo arrivare più in alto possibile nella classifica e anche perché lo Spezia sta lottando per la salvezza. Vogliamo poi ringraziare i tifosi per quello che hanno fatto per noi e vogliamo finire con una vittoria”.

C’è stato un incontro tra la società e Mourinho?
“Alla prima giornata di campionato mi hanno fatto la domanda sul futuro di Mourinho. La risposta deve essere sempre la stessa: il nostro futuro è la partita di oggi e basta”.

Cosa si devono aspettare i tifosi. Rimarrà Mourinho?
“Le cose magari sono più chiare di quello che sembrano se guardiamo quello che l’allenatore e noi abbiamo detto. Io non voglio parlare di questo oggi”.

Articolo precedenteCoppa Italia Femminile, la Juventus beffa la Roma nel recupero: il trofeo va alle bianconere
Articolo successivoROMA-SPEZIA: 2-1 (5′ Nikolau, 43′ Zalewski, 90′ Dybala). I giallorossi chiudono al sesto posto, l’anno prossimo sarà Europa League

29 Commenti

    • E mo alla fine abbiamo vinto

    • zenone qualche volta sei più simpatico, comunque Pinto è un ottimo dirigente.
      Tu sei un po’ lacunoso come tifoso, ma puoi migliorare……

  1. mi chiedo sempre a cosa serve quest’intervista ogni inizio partita dove non si dice assolutamente niente d’importante

  2. ma quando te ne vai? hai raccontato alla gente che sta squadra era da piazzamento champions ne hai preso uno di giocatore buono il resto tutta gente che fatica o faticherebbe pure a fare la riserva in squadre in lotta per la retrocessione, ringrazia che ci sono i friedkin perché con un’altra proprietà saresti già stato allontanato

    • Infatti la squadra è da champions. Le ragioni per le quali non è stato raggiunta devono essere cercate altrove

    • Ad agosto con Abraham Zaniolo Dybala Pellegrini Matic Wijnaldum e Smalling dicevi la stessa cosa?

  3. Pinto: ” “I risultati sono importanti ma per questo progetto non sono fondamentali” Ok, non so più dove sbattere la testa. Amo questa squadra e questa società dal lontano 1981 ma non sono disponibile ad essere preso in giro da questa banda di pagliacci Pinto, Mourinho, i Freidkin, e aggiungiamoci una tifoseria che rispetto a qualche anno fa trovo totalmente rinco**nita. Dino Viola vedendo questa roba si starà rivoltando nella tomba. Che volgiamo fare, galleggiare e fare sold out continuando ap rendere in giro chi ma lo sport e il calcio? Io non sono più disponibile. Quanto deve durare ancora questa pagliacciata? Al netto di una Conference, che forse ora vince pure la Fiorentina io vedo il totale nulla, condito di insulti e maleducazione a 360°. Ma stiamo scherzando???

    • La pagliacciata di darti ragione da solo con altri due nickname farlocchi risparmiarcela.
      Se hai qualcosa da dire, vieni al dirlo in Curva.

    • dal vicino 1981, in pratica da quando la Roma qualche risultato lo ha fatto,
      Come tifoso forse sei più adatto ad una strisciata.
      Tu non hai mai tifato la Roma di Herrera.
      Mi sa’ che nemmeno hai mai cercato la figurina di Pizzaballa con la maglietta della Roma.

  4. Dai bruscolini se cedavano il rigore de matic che non avrebbero tirato ne mancini ne ibanez , oggi stavate a di che mourinho e’ il top . Io manderei pellegrini al sassuolo rui a casa abram e ibanez in inghilterra , georgino gratis e rivedibile o a parigi e per il resto confermo tutti.

  5. Mi sono cadute le braccia è dal 2011 che qua sentiamo sta odiata parola “progetto” e Fair play finanziario ci prendono in giro tutti

  6. eh niente, più che giocatori inizierei seriamente a comprare qualche designatore/arbitro/quarto uomo ecc

    quello che ho visto stasera è un altro SCEMPIO, 14 min di recupero, 2 rigori netti non dati, mi sono tolto la curiosità di guardare la telecronaca in inglese e i telecronisti che ormai avevano dato il rogore come certo, non sapevano come giustificarlo ed hanno ripreso la telecronaca semplicemente ridendo dell’arbitro chiudendola con un NO DOUBT PENALTY .

    Vabbè la mafia è in conference.

    forse.

    urgente che la società sia PRESENTE, che parlino non me ne frega un caxxo, ma farsi prendere per il culo così NO.

    ❤️🧡💛

    • Hai perfettamente ragione: il rigore su Dybala era nettissimo!!! Ma il VAR con Mazzoleni e’ da presa per il cuxo. Eppure ci sono i sapientoni che scrivono sopra che dicono che non bisogna protestare, che la colpa è di Mourinho, dei Friedkin ecc. Ho visto il rigore dato al Milan sullo 0 a 0 che è veramente ridicolo. Se si usa lo stesso parametro stasera avremmo dovuto avere 3 rigori

    • lo dico da sempre investire su arbitri FGCI UEFA con regolari bonifici e privilegi ,i giornalisti poi ( esclusi pochi) se gli dai qualche buono carburante ….a zazzaroni e il suo CDS un paio de scarpe da tango

  7. neanche più con il VAR si riescono a limitare questi episodi. Si fa tutto alla luce del ☀️ con una società ASRoma connivente, vittima ed aguzzina. I torti sono cristallini, filmati e non interpretabili eppure dove è la società in questo momento? Io fossi in Mou, professionista e uomo serissimo, ci penserei due volte prima di ufficializzare un terzo anno a queste condizioni…pietosi

    • Sono d’accordo con te…se la società non si fa sentire anche al prossimo campionato sarà inutile partecipare. Il rigore su Dybala non visto dal VAR dimostra l’assoluta malafede . Mourinho non può essere lasciato solo in questa battaglia!!!

  8. Zozzate arbitrali a livello o peggio ancora di quelle dell’inf. britannico pelato, l’accoppiata tra napulegno rubbentino e mazzancolla al var volevano farci arrivare settimi per aiutare la banda bassotti malviventus a scavalcarci in classifica sempre con la loro speranza ultima a morire che l’uefa li grazia da una squalifica europea.
    Ci hanno dato un rigore nel finale per grazia ricevuta dopo avercene negati 2 altrettanto se non ancora più netti su El Shaarawy nel 1° tempo e su Dybala clamoroso col var che sembrava completamente spento, oltre ad alcuni cartellini gialli non dati agli spezzini che potevano finire in inferiorità numerica ancora prima.
    Poi, pure la regola del vantaggio non data quando ci siamo trovati a tu per tu con il portiere.
    Stavolta questi mafiosi un pochino in der c*lo se la sono presa perché la Roma è riuscita a vincere lo stesso 2-1.

  9. Ti aspetto per domani in conferenza te e Rocchi in questo calcio cosi’ omertoso l’ unica cosa che mi esalta’ vedere il popolo romanista esultare, e Mou e i giocatori felici di stare a Roma. Abbiamo insegnato al mondo come si tifa e come si ama una squadra e tutti ci provano a copiare gli stessi napoletani lo hanno fatto “male”. Grazie tifosi che andate allo stadio io non posso per malattia ed eta’ ma piu’ di tutto mi esalta essere Romanista da tanti anni e felice di amare questa citta’, questi colori questa squadra,che spero mi esaltera’ ancora di piu’ giocando pulito…. come sempre Grazie a tutti e Forza Roma sempre

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome