Cristante e il mandato firmato dalla Roma per venderlo: il futuro resta in bilico

79
2288

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – Non è ancora del tutto chiaro il futuro di Bryan Cristante. Il centrocampista 27enne è un punto fermo di Mourinho, ma forse non lo è per la Roma.

Il club giallorosso, scrive infatti l’edizione odierna de Il Tempo (A. Austini), ha già dato mandato, con tanto di firma, agli agenti del giocatore per trovargli un’altra squadra interessata al suo acquisto.

Già fissato il prezzo di vendita: servono 17 milioni di euro per far cedere la Roma. Questo non significa che Cristante partirà di sicuro a fine stagione, ma che il club non lo ritiene incedibile.

Tiago Pinto, prosegue Il Tempo, sta infatti cercando sul mercato un mediano con caratteristiche fisiche simili all’attuale numero 4. Lo stesso Cristante ieri, interpellato sul suo futuro, ha glissato: “Sto guardando alla partita di domani. Fino al termine della stagione la testa è qui, ci sarà tempo per vedere tutto“.

Fonte: Il Tempo

 

Articolo precedenteZaniolo in attacco e Sergio Oliveira a centrocampo: Mou ha scelto la Roma anti-Leicester
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

79 Commenti

    • Ma questo documento, con tanto di firma e costo del cartellino, chi lo ha mai visto? Poi scusate, Cristante con i suoi estimatori, ormai fisso nel giro della nazionale si è addirittura deprezzato da quando la Roma lo ha preso?
      Solo a Roma si leggono queste notizie e solo a Roma esiste questa specie rara di giornalai. Siete la rovina di Roma….

    • Austini nun t’è bastata la pizza che il mister ti ha elegantemente piazzato?
      Quanno la smetti de scrive frescacce, tutto pieno de rancore? Io nun è che non capisco te, io nun capisco quello che te da li sordi.

    • Don se Cristante stava a milano sponda milan oggi a parte che non avrebbero scritto un articolo del genere se no li radiavano dall albo e poi se lo scriveva cristante valeva 30 milioni

    • @Fra….
      Infatti noi se compriamo sono botte da 30 mln. minimo di richiesta, se vendiamo facciamo beneficenza.
      Questi altro che laurea, neanche un corso serale di giornalismo hanno frequentato…

    • Sarà una coincidenza che proprio oggi la Roma decide di fare uscire sto documento con tanto de firma… ??? Oppure continua il piano di destabilizzazione della piazza e società da parte dei media ???

      Con tutta la riservatezza della nostra presidenza, possibile che proprio oggi decidono di fare uscire sta cosa? Oppure Steve Austin in realtà è un caxxaro servo della gleba…?? Oppure non è un caxxaro solo un fijo de buona donna ?

    • Non so a voi, ma a me sta storia del mandato a vendere con tanto di firma mi pare una stronz@ta megagalattica, mai sentita in vita mia .Che fanno poi, gli danno anche la provvigione? E se poi Pinto lo vende per conto suo? Il tutto ovviamente condito da divergenze di vedute tra Mou e la società… Austini: di espressione cremonese: mavacciapalindelkul, va!

    • Oramai le sparate quotidiane de Austini sul Tempo so come le frasi di Osho..ce fanno ride a denti stretti…

  1. Una volta scrivono che Mourinho lo vuole riconfermare anche a costo di ” rinunciare” ad Oliveira……Un’altra volta c’è il mandato per venderlo…..Mancherebbe la terza volta ma non saprei cosa scrivere…

    • Tranquillo, è austini piccolo piccolo che si vuole rifare delle sberle prese in conferenza, e allora mette zizzania proprio a poche ore dal partitone di stasera. Non è tifoso romanista, questo è un fatto ormai assodato

    • 17 mln cristante?se il suo procuratore pretende un ingaggio superiore a 3mln x il suo assistito ,che parta pure ma non a meno di 30,si perché è un nazionale e un ottimo giocatore che deve restare alla Roma come un ottima riserva.cisi si fanno le grandi squadre,ecco perché Mourinho lo ha bloccato.

    • Fonti diverse. Però fossi al posto di Cristante, penserei ad andarmene.
      Questa è una piazza che è cambiata radicalmente negli ultimi anni, e troppo spesso ha dato colpe a personaggi seri, che magari non avevano un buon rapporto con la stampa – e questo, per me, è un aspetto positivo, perché chi ha buoni rapporti con loro, sono quei calciatori che spesso e volentieri raccontano le cose dello spogliatoio.
      Cristante è un calciatore serio, che è cresciuto esponenzialmente perché è stato messo in un ruolo vicino a quello che è il suo: per due anni, il portoghese sbagliato, lo ha messo difensore centrale, mettendosi a disposizione della squadra, con serietà e professionalità, ed è stato oggetto di critiche immeritate.
      Se avesse messo Zaniolo difensore centrale, sareste stati indulgenti? Si, ovviamente.

      Cristante è l’eroe di cui una piazza come Roma ha bisogno: silenzioso, lontano dalle luci della ribalta, che dà tutto se stesso in campo. Perché Cristante, trequartista, è il calciatore della Roma che corre di più. Che si prende più responsabilità. Solo dopo una trentina di partite di campionato, qualcuno, ha fatto una domanda a Mou su Bryan, e dopo la sua risposta, se ne è reso conto. Questo fa capire quanto i tifosi della Roma siano legati ai giornali che tanto criticano, e quanto poco siano in grado di discernere.

      Però, osanniamo Zaniolo che da punta ha fatto 7 goal (3 in una sola partita).

  2. Non capisco, ieri c’era il veto di Mou a venderlo, oggi è sul mercato, addirittura Pinto sta cercando un mediano con le caratteristiche di Cristante ma non è un controsenso ? 🤦‍♂️🤦‍♂️
    Spesso difendo i giornalisti ma questi sono una barzelletta e neanche spiritosa ma triste.

    • Certo che difendere (spesso) i giornalisti è una gran missione da parte tua. Complimenti hai tutta la mia solidarietà…

    • Per i giornalai no!! Ma ancora credi a quello che scrivono? Se poi va via e ne arriva uno piu forte meglio cosi!

    • Caro Ma che stamo a fa, ho un alto concetto del giornalismo , senza sarebbe dittatura infatti le dittature sono la prima cosa che chiudono, quindi è il concetto che difendo non i giornalisti italiani notoriamente i peggiori in assoluto.

  3. Ma se Mou ha detto di blindarlo, disposto anche a non riscattare Oliveira !
    Ahò ogni giorno che Dio manda questi scrivono tutto ed il suo contrario….non si può più leggere. Che palle ! La fortuna loro è che, comunque, le notizie vengono pubblicate e con tanto di commenti ! Se dovessi comprare i giornali sportivi…..beh il secondo giorno resterebbero carta da macero dal giornalaio.

  4. 17 mln so troppi…
    È “IL TEMPO” de smetterla, non v’è pare..??
    C’è na semifinale da vincere stasera…!!
    💪🧡❤️

  5. Ma che senso ha fare l’articolo oggi che si gioca questa partita, Austini?
    Si cerca a tutti costi la polemica, la Roma ha un futuro tutto da scrivere e si tira fuori il rinnovo di Cristante!
    Ma abbi un pò di buon gusto nel trovare gli argomenti.
    Ci sarà il tempo per parlare di questo

  6. Solo con la Roma questi scendiletto dalla lingua allenata si permettono di scrivere queste cose alla vigilia di una semifinale.

  7. Complimenti, tirare fuori questa cxzzxta in un giorno storico per la squadra e la società. Questi sono gli amici della ROMA! Che schifo!

  8. Premesso che ogni allenatore in un modo o in un altro lo ritiene un titolare, penso che una squadra ambiziosa possa fare a meno di Cristante, che a fronte di una buona offerta lascerei andare, investendo tutto su una bestia da piazzare davanti alla difesa, cosa che ci manca dai tempi di DDR.
    ❤🧡💛👊

    • Il problema è “CHI”? Kantè? Zakaria? Anguissa? Jorginho? Kamara? Kessie? Un conto è dire “voglio uno forte” un conto è trovarlo, avere i mezzi per pagarlo e poi DEVE essere sicuramente migliore di quello che hai… Ad esempio, Demme prima e Anguissa poi hanno fatto benissimo per 3-4 mesi al Napoli per poi quasi “sparire” (Demme manco quasi, è proprio sparito!) quando gli avversari li hanno compresi meglio, invece in quel ruolo ci vuole chi tira la carretta sempre e sempre con buone prestazioni… Il giocatore che ti fa una partita da 8 e una da 5 non va bene, la COSTANZA è fondamentale. Sarò banale ma per me è più facile trovare uno adatto a giocare bene CON Cristante che rifare il centrocampo e trovarne 2 di qualità, perchè Cristenateè uno che ti fa quasi un intero campionato sul 6-6,5 (vero non quello dei giornai che siccome è uno serio, parola di De Rossi, allora fanno come facevano con Salah: o fa una partita super oppur egli danno 5 e sempre tutte le colpe).

  9. Prendo spunto da questo articolo per chiarire quello che secondo me sarà il nostro mercato estivo.
    La vetrina europea, più che le prestazioni in campionato, servirà a mettere in mostra i nostri giocatori.
    Di incedibili per Mou e la società ci sono non più di una decina di giocatori, forse meno.
    Non so se nello zoccolo duro vi rientri Cristante, ma aspettiamoci varie partenze tra prestiti e cessioni definitive, qualcuna eccellente (vedi Zaniolo), perché i numeri del nostro bilancio sono impietosi e le nuove regole del FPF piuttosto severe per club come il nostro che non ha (ancora) capacità di attrarre sponsorizzazioni importanti, nè ha un blasone tale da vivere sul merchandising come fanno Barça, MU e Real.
    Inevitabilmente le entrate più semplici e veloci possono venire dal mercato e da quei giocatori che possono garantire maggiori plusvalenze.
    Ma il discorso rischia di essere sempre il solito: se si cede bene (a tanto) e si compra meglio (a poco) non ci sono problemi.
    Peccato che noi negli ultimi 2 anni abbiamo fatto esattamente il contrario.

    • Addirittura 10 giocatori “incedibili”? E chi sarebbero? Io ne vedo forse la metà, e tra questi ve ne sono di ultratrentenni che comunque non avrebbero gran mercato, o al rientro da gravi infortuni come Spinazzola.
      Tra gli under 30, direi Pellegrini, Abraham, Zalewski, forse Mancini. Per tutti gli altri, se arrivassero offerte interessanti, uno si dovrebbe almeno sedere a discutere.
      Io lo farei anche per gente come Karsdorp, Cristante, Ibanez, lo stesso Mancini. Perlomeno capire se l’eventuale offerta per uno di questi ti consentirebbe di andare a dama per uno che ritieni più forte e/o funzionale.
      Zaniolo? Faccio sempre il medesimo discorso: chi ha interesse in borsa a vendere al peggior prezzo? Non penso che nessuno si farà sotto con un’offerta dai 60 mln in su per la quale uno dovrebbe almeno riflettere. I gobbi ti metteranno sul piatto la solita offerta da pezzenti, includendo qualcuno dei loro costosi e inutili piombi. No, grazie, abbiamo dato con loro.
      Per cui Zaniolo deve restare almeno l’anno prossimo, anche senza rinnovo.
      L’anno prossimo torna ad alti livelli e non rinnova? Fa niente, comunque non lo venderai ad un prezzo inferiore rispetto a quest’anno e nel frattempo magari ti avrà dato un contributo importante. Una società seria ragiona così.

    • Forse hai delle fonti tutte tue, VEGE (Tavernello?… si scherza eh, non prendertela…😊)
      Infatti, é notorio che il Barca, nonostante la cessione di MESSI (50 milioni guadagno annui) e Griezmann, altro pesante, a marzo 2022 era su oltre 1150 milioni di debiti (praticamente fallito), e il Manchester UTD andava su quasi 600 milioni di rosso in bilancio…
      Solo il Real Madrid (tra le 3 squadre che citi) viene da un bilancio in attivo di oltre 850.000 euro (varie e numerose fonti concordanti, tra cui Calcio e Finanza…)
      Meno male che c’è il merchandising e il blasone!
      😂😂😂😂😂….

    • …per quanto riguarda l’articolo é evidente che o sono ca22ate gli articoli che parlano di CRISTANTE punto fermo (tanto da non riscattare SERGIO, altra cosa per vari motivi, a buon senso logico, poco credibile) o é una fuffanews questa.
      Ho letto online il TEMPO stamane, e non trovo l’articolo di AUSTINI. Perché sarei curioso di leggere se é impostato al solito con “pare che, si dice…”, o se da per oggettivo un “mandato FIRMATO a vendere pet la cifra di 17 milioni”.
      Non che cambi molto, ma almeno una denuncia, al solito, ci può stare…
      Ma in fondo in un Paese dove si da per morto un uomo ancora vivo (da Repubblica, no dal giornalino del quartiere… pace all’anima sua comunque) che cosa poi andiamo a cercare?
      L’unica, per me, é fare riferimento a quanto fatto negli ULTIMI 2 anni che tira fuori il buon Vegemite… vediamo: son partiti i Fazio, gli Nzonzi, i Pastore, i Villar, i Mayoral, gli Dzeko, i Florenzi, i Reynolds… purtroppo, se Santon è a Roma per poco, Diawara non ha ancora accettato di andare a lavorare altrove. Di questi gli unici che avrei tenuto sono anche quelli che volevan partire.
      Chi è arrivato lo sappiamo. 2 punti fermi (portiere e centroavanti), 1 buono (almeno per me, SERGIO),1 che non gioca (ma quando gioca fa il suo quanto altri), 1 rimandato (VINA), uno che poteva esser meglio ma meglio di niente (AMN in prestito), e comunque andrà credo via.
      Abbiamo anche sostituito FUZATO in prospettiva?
      Inoltre (secondo i media, ma magari é una fake…) la cifra sul mercato messa a giugno scorso e tra le più alte no in ITALIA, ma in EUROPA 😊…
      Il che fa abbastanza a pugni con le “necessità di rientrare nei parametri finanziari” che, comunque, c’erano pure a giugno e a gennaio scorso…

    • Certo che se andiamo a veder la concorrenza (teorica, perche ci ha pensato l’AIA a metterci dove siamo, e visto che ormai danno buoni pure i GOAL in FUORIGIOCO (no geografico, proprio matematico. Influente? Mah… ha segnato ACERBI…) chiunque continui a parlar di calcio ignorando che la classifica non la decide solo il mercato…
      Comunque alcuni colpi dei forse futuri campioni?:
      Milan: LAZETIC, PELLEGRI, FLORENZI, GIROUD, MAIGNAN… MARESCA (il migliore con distacco). E chi é partito però?
      Lazio: Pedro e PAIRETTO* (il migliore).
      Juve : nessuno o quasi a giugno praticamente. KEAN ha dato 1/4 di questo SHOMU. VLAHOVICH e ZAKARIA a gennaio. ORSATO** il colpo di mercato. Ma il più forte va via a zero. I due più buoni al Tottenham. Chiesa non sostituito…
      Atalanta: cito BOGA (visto poco) e Koopmeiners (in 3 gare SERGIO ha fatto meglio di lui in tutto il campionato)
      Inter: DZEKO (per LUKAKU). DUMFRIES (per HAKIMI. E il bistrattato povero VINA, nonostante ai lavori forzati, per tutta la prima parte di stagione ha fatto meglio.
      Napoli: già, chi ha preso il Napoli? Anguissa?
      Aggiungiamo il mercato dei tecnici? La ROMA ha preso uno che in A gli altri messi assieme non hanno mai allenato in confronto…
      In effetti la società ha fatto molto male ad oggi. Si poteva far meglio? Sicuramente.
      Ma credo che, per adesso, ci si possa accontentare.
      Una cosa é sicura, AUSTINI é uno che stasera brindera’ se ci buttano fuori, ma é altrettanto sicuro se pure noi passiamo (giustamente) il tempo a parlar di mercato e rinnovi, che verranno seriamente affrontati tra un mese buono, la squadra e i tifosi stasera avranno la testa dove deve stare…

    • @@@ UB
      Una società seria?
      Io credo che si debba cambiare aggettivo.
      La serietà dei Friedkin è fuori discussione mentre è la competenza che manca.
      Non si può pretendere l’abbiano i texani ma se permetti alla dirigenza si richiede che sappia fare il suo lavoro.
      Ho scritto “una decina, forse meno” intendendo i giocatori che elenco:
      – Rui Patricio, Smalling e Mkhitaryan rientrano tra i vecchietti insostituibili. Cederli o non rinnovare a Miki significherebbe dover mettere pesantemente mano al portafoglio.
      – Poi conteggio Spinazzola che nessun dirigente cederebbe ora in quanto il giocatore si è deprezzato notevolmente dopo l’infortunio.
      – Quindi i fedelissimi di Mou: Abraham, Pellegrini, Cristante, Mancini e forse pure Karsdorp
      – Infine tra i giovani Zalewski. Io ci metterei anche Zaniolo, tu lo sai bene, ma dubito che la pensino alla stessa maniera in società

    • @@@ Sardegna Giallorossa

      Non so se sei un inguaribile ottimista, un sognatore o semplicemente un’ingenuo (non uso il termine abboccone perché lo ritengo offensivo). Io mi rifaccio al motto “chi visse sperando, morì …”.
      Real, Barça e MU guadagnano cifre comprese tra i 150 e i 200 ml solo per la vendita delle magliette. Considerando i loro ricavi commerciali le cifre di questi club stanno in una forbice tra i 300 e i 500 ml di euro annui.
      Non mi pare proprio una situazione simile alla nostra.
      Detto questo purtroppo le regole del FPF congelato in epoca Covid ora tornano a mordere le caviglie e noi non possiamo permetterci di sgarrare.
      Ovviamente non ho alcuna fonte alla quale ispirarmi altro che il buonsenso di cui vedo purtroppo poche tracce in molti commenti che vorrebbero la Roma spendere e spandere in estate.
      Io invece temo che proprio la serietà della nostra proprietà nel cercare di rispettare le regole imporrà una sorta di austerità nel mercato che probabilmente sarà a saldo zero.
      Questa è la cosa che mi spaventa di più.
      Perché significa cedere Zaniolo e perché
      Pinto dovrà recuperare le risorse dalle cessioni, lui che ha totalizzato in entrata solo 3 miseri milioni la scorsa estate dai prestiti.

    • VEGEMITE, io invece so che tu sei, diciamo, ‘testardo”…😊
      Riproviamo: MUTD quasi 840 milioni di debiti.
      BARCELLONA oltre 1150 milioni di debiti a marzo 2022 (bilancio 2 mesi fa, però han messo anche le mogli dei giocatori a vender magliette e parastinchi 😂😂😂…, vediamo se ne escono)
      Dici bene, non é in effetti situazione simile alla nostra. E’ molto peggio, infatti Il BARCA é proprio “tecnicamente fallito” (Calcio e Finanza, ma basta legger Google o i siti spagnoli…)
      Come sarebbe, poi, che NON HAI FONTI? Ma allora sei come AGRESTI che commenta le partite senza vederle!…
      Io invece non mi limito al “buon senso” come te…
      Il mercato e i soldi spesi dalla ROMA a giugno scorso sono un fatto oggettivo ? Si.
      Chi è partito e chi é arrivato? Certo non mi pare gli asset migliori (ma quelli fuori progetto o in exgiocatori o che han chiesto la cessione alla Dzeko/Flore/Borja) in cambio di 4 pipponi… altro fatto discutibile, ma abbastanza oggettivo.
      Chiudo, sul tuo piano, col buon senso, nell’ipotizzare il futuro:
      cederanno a giugno ZANIOLO, PELLEGRINI e ABRAHAM? ZALEWSKJ? Non rinnoviamo MYKY? Difficile. Aspettiamo e vediamo.
      Però tu dici anche che se non cediamo qualcuno dei migliori (per MOU, che io MANCINI e VERETOUT li venderei…) non potremo rinforzare la squadra…
      Per me la ROMA verrà rinforzata e faranno uno sforzo simile a quello fatto a giugno scorso, senza cedere pezzi importanti.
      Temo SOLTANTO sbaglino i nomi.
      Il BARCELLONA non é fallito? Pare di no. Credo sia (qui uso il buon senso) per motivi molto simili a quelli che hanno portato da noi ad omologare il goal di ACERBI, non perché vendono tante magliette… vedi la JUVE che ha “pregato CR7” di andarsene (e lo ha deciso lui) quanto è rientrata vendendo magliette…
      PINTO é scarso? Mah… intanto a me pare che PETRACHI abbia raggiunto il massimo a ROMA, e sia a spasso. SABATINI idem, e si trova a SALERNO. SARTORI vediamo dove va, pare sia improvvisamente a spasso…, e il suo massimo é la DEA?, con tutto il rispetto…
      Ti abbraccio con simpatia, rivelandoti che sono comunque un OTTIMISTA quando parlo di ROMA (e non solo).
      Spero che stasera non ci eliminino (se la Macedonia ha messo fuori l’Italia, se il.Villareal… se NAPOLI e LAZIO e tutte le italiane son fuori, figuriamoci se è già passato il turno per noi!)
      Testa al LEICESTER e Forza Roma!

    • @@@ Sardegna Giallorossa

      Mi fa piacere scambiare opinioni con te anche perché sai interloquire in maniera educata.
      Sui bilanci delle 3 big europee io ti ho solo menzionato le entrate da merchandising che sono una parte del totale. Aggiungi gli altri sponsor, le TV, ricavi da stadio e il mercato e hai una dimensione di quante entrate possano disporre queste società che tu reputi fallite o quasi.
      Sui DS. Sartori è uno che sbaglia pochissimo e non ha MAI fatto minusvalenze all’Atalanta. Sabatini se riesce a salvare la Salernitana ha fatto un miracolo, se non ci riesce comunque ha ridato una speranza a una squadra già retrocessa quando l’ha presa in mano.
      Detto questo non posso non constatare che hai una grande fiducia nella nuova proprietà e (ancora) nella sua dirigenza.
      Io ne ho nei Friedkin ma temo che abbiano sottovalutato l’importanza di dotarsi di una dirigenza all’altezza.
      Quando scrivo di non avere fonti è perché sono giunto a certe conclusioni in maniera autonoma attraverso la semplice osservazione ed analisi dei fatti non perché ho fatto mie le opinioni di qualche commentatore.
      Devo dire che l’analisi delle vicende relative alla Roma il più delle volte non sono di difficilissima lettura, almeno per il sottoscritto.
      Quando scrissi che fare un secondo anno con Fonseca voleva dire buttare via un’anno non ci sono andato troppo lontano: la semifinale di EL non cancella il pessimo piazzamento finale.
      Quando scrissi che far fare il mercato a Fienga era un suicidio non mi sbagliavo.
      Quando scrissi che Pinto non mi sembrava dal curriculum uno che si intendesse di giocatori purtroppo ci avevo visto giusto.
      Non sono ovviamente un’oracolo ma cerco solo di utilizzare il buonsenso.
      Solo in merito a quelle tre considerazioni ricevetti valanghe di critiche: “Bisogna giudicare il loro operato non ora (Fienga, Fonseca e Pinto) ma a fine stagione!”, “Che ne sai tu se Pinto conosce i giocatori o meno!”, etc etc
      Ovvio che sbaglio anch’io. Quest’anno pensavo che l’Atalanta sorprendesse tutti ed invece non avevo calcolato che ormai il ciclo di quei giocatori era finito.
      Se ora scrivo che per me è altamente probabile che Zaniolo verrà ceduto è perché tanti elementi vanno in quella direzione.
      Se scrivo che i Friedkin faranno un mercato a saldo zero è perché la logica dice questo e lo scorso mercato di gennaio dice questo.
      Ma spero di sbagliarmi anche perché a me Zaniolo piace tantissimo.
      Un saluto.

  10. Ma non ce rompere le p…. Stasera abbiamo una semifinale e di creare problemi con le pseudo notizie di mercato non ne sentiamo il bisogno…cmq cristante ha buone qualità fisiche e mentali che nel calcio moderno sono essenziali ma di piedi è un po’ grezzo..messo al centro di una squadra come sta facendo mou sta facendo anche meglio delle aspettative quindi secondo me va confermato nella Roma che punta a traguardi importanti ma cosi come quasi tutta la composizione della squadra non parliamo di fenomeni e quindi si possono anche sostituire migliorando.la decisione spetta al nostro grande allenatore. Forza Roma Leicester m….!!!

  11. OFF TOPIC NACHO… in tanti qua lo sbertucciavano come se fosse un Loria 2.0…

    Ricordo che la maggioranza non lo avrebbe mai voluto.

    Bhè, il titolare in difesa del Real Madrid al quale Ancelotti non vuole mai fare a meno, penso che nella Roma titolare lo avrebbe fatto al pari di smalling.

    Quando si dice che il tifoso di calcio sa veramente poco…

  12. io capisco tutto e voglio essere comprensivo , ma oggi scrivere del mandato di cristante sempre il solito austini E BASTA SCARAFAGGIO , non trovo altro aggettivo , ma rimanda tutto a domani o nei prossimi giorni che ti cambia ecco quale è lo schifo de sti giornalisti sarebbe da prenderli a cal.. in c. solo per queste cretinate , speriamo te se strozzi in gola e stasera andiamo in finale che sei un altro di quelli che cerchi sempre il peggio non il meglio e sarai cosi pure nella vita privata.
    me so sfogato scusate

    • Caro Fra, non sei tu quello che si deve scusare, ma Austini.
      La differenza è che tu sei educato, lui invece è educato a obbedire e odiare. Bene ha fatto Mou a rimetterlo al suo posto, assieme a Damascelly.

  13. Amo questo sito, amo chi vi scrive ed è più bello e reale delle panzane che scrivono certi giornalisti. Noi siamo unici!! Forza Roma Sempre. Stasera famoje vede quanto valemo.

  14. Un articolo come questo serve solo per creare zizzania. Peraltro nel giorno di un match di importanza incredibile per la nostra storia.
    Sono articoli scientemente scritti contro la Roma, c’è anche un’etica professionale da rispettare, e chi si professa romanista non dovrebbe scrivere certe notizie.
    Sempre gli stessi autori poi…

  15. Sempre austini !!! E stasera avrà pure il biglietto a gratis per poter scrivere domani ca@@@te sulla Roma !!!
    Ma come cavolo si fa togliersi ste pulci di torno

    • Il problema sono le nuove generazioni che nn si fanno rispettare….

      Ai tempi miei…. zappavigna coca Cola mortadella…. queste cose non sicccedevano….ci si presentava e si pretendevano le spiegazioni….

      Purtroppo ormai ci sono gruppetti che fanno i soldi sulla Roma….. televisione radio…..

      Questi si sentono più importanti della stessa Roma…..

      È qui che purtroppo la Juventus insegna e fa la differenza……. tutti devono essere al servizio della società della squadra della causa…. anche i tifosi sostengono i gobbi totalmente….nn come ormai qua…. che criticano quasi tutti

      Oggi si deve fare la storia….e qualcosa inizierà a cambiare

      Forza grande Roma ale’

  16. “Si vendono più giornalisti che giornali “,riporto la frase di Marco Travaglio che,nonostante alcune distonìe,rappresenta il mio punto di riferimento come libero pensiero in questa parvenza di “democrazzia” .
    Mi verrebbe da dire “democrazzia degli Abbocconi”😲

  17. Il Tempo non perde occasione di fare giornalismo (se così si può chiamare) filolaziale.Poi 17 milioni sono veramente ridicoli come offerta per Cristante.Chiaro che è tutto inventato e neanche bene…..

  18. Ah che bella notizia… sfoltimento p…e 2.0 finalmente. Seguiranno anche diawara, Oliveira, veretout, Perez, Vina, elsharawi, shomurodov, e Felix in prestito? No questo sarebbe dire voler vedere una Roma forte e non può essere…

  19. Per me’ un giocatore da 5, al max in panchina, non puo’ certo fare il titolare in una squadra come la ROMA , se la ROMA dovesse venderlo ad una buona cifra,saranno applausi, il problema pero’ e’ un’ altro a quanto pare ,i friedkin di prendere un giocatore piu’ forte di cristante,non ne vogliono a che sapere, per prendere un giocatore piu’ forte di cristante significherebbe prendere un calciatore che ti chiederebbe uno stipendo tra i 6/7 milioni annui, cosa che friedkin per bocca di pinto non fara’ mai, pinto gia’ c’ e’ l’ ho ha detto piu’ volte, bisogna abbassare il.monte ingaggi, quindi cristante rimarra’ a fare il titolare, cosa che lui non puo’ fare in una grande squadra.
    Solo la.maglia, forza ROMA

  20. Rega’ e’ un pezzetto che lo dico, siamo a meta’ dell’opera, ora la Roma e Friedkin ci dovranno far capire quali sono le loro reali intenzioni.
    L’attuale rosa e’ incompleta, i titolarissimi sono 7- 8, cioe’ quelli che possono competere a certi livelli sono Rui Patricio, Smalling, (Spinazzola se torna lui), Zalewsky, Pellegrini, Mikytarian, Habraham, Zaniolo, il resto della rosa sono comprimari ossia gente che puo’ fare da riserva.
    Le squadrae TOP hanno in rosa almeno 16 – 18 titolarissimi, noi non ne abbiamo neanche la meta’.
    Auguriamoci che almeno in questa sessione di mercato ne arrivino altri 4 – 5 di titolarissimi.

    Ora conta solo la partita di questa sera e basta, a settembre capiremo anche le intenzioni di Friedkin.
    Scusate ma per Cristante non mi stappo gli ultimi due capelli che mi sono rimasti, penso ed ho sempre pensato che e’ un comprimario e non cambio idea, se verra’ venduto per prendere un Top va bene cosi.
    FORZA ROMA💛❤

  21. io ancora schiumo rabbia per l’ultima “splendida” giornata di un campionato “estremamente regolare” (cit. Dino Viola), che mi ha consigliato silenzi pubblici e bile privata, c’è una semifinale di ritorno, e questi mettono i dubbi sui giocatori. per un altro mese Cristante è il miglior centrocampista del mondo, se non avessi visto Cerezo, direi della storia.

  22. certo facciamo pure gratis ahaha , su un sito dei milanisti ieri c’era scritto , la nuova proprietà regalerà zaniolo ai tifosi rossoneri , pronti 40 milioni per prenderlo , la roma non potrà che accettare vista anche la scadenza tra 2 anni !! sembra di leggere topolino

  23. Se compri xhaka trenta anni pippa immane so 30 milioni, se compri un giovane minimo so 25 milioni perché è una promessa, vendi Cristante so 17.
    Austi stavolta Mourinho come te vede te da na pizza, in amicizia

    • Ok. Seguendo il suo discorso abbastanza sensato (anche se per me partirà VERETOUT e non CRISTANTE) perché se per TUTTI chiedono 30 per BRYAN 25?
      Essendo meglio di tanti e pure Nazionale Campione D’EUROPA, allora almeno 33/35… 😉

  24. Poi dici perché a Mourinho passa la voglia di fare le conferenze come anche confermato ieri da lui stesso, colpa di questi pseudo giornalai che continuano con queste ca@@ate, mica lo capiscono che più fanno così e meno volte vedranno il mister in conferenza, fra un po lo vedranno in foto se continuano così. Forza Roma

  25. Se incominciassimo a non commentare gli articoli di questo signore sicuramente non verrebbero inseriti nel sito..perché nessuno li apre , li legge e li commenta.

  26. Credo che questa sia in parte la verità perchè la Roma sarà obbligata a riscattare Oliveira, detto questo non credo che il prezzo sia 17 milioni ma più realisticamente 25.
    Sotto quella soglia sarebbe una svalutazione assurda e non è credibile visto che in giro vendono TUTTI a non meno di 30 milioni.

  27. Ma io non capisco… perché ma società non lo querela? Forse sarebbe ora.. an.litá dopo ana.itá, non la finisce più sto maledetto cane (cani scusate non voglio offendervi).

  28. CHE ARTICOLO DEMME…!!!
    Quanta immondizia !!!
    Quanto ve roderebbe.
    Hanno più etica gli sciacalli….
    FORZA ROMA TIE’

  29. Una volta era un giornale serio parlo del Tempo la pagina dello sport era diviso in Roma e Lazio, ora solo lazio e, il trafiletto con le cazzate di Austini sulla Roma….Incredibile povera stampa sportiva romana. Sto ragazzo che per me e’ un ragazzo…riceve notizie da qualche buontempone a Trigoria che gli racconta ste favole per prenderlo un per il c…..se no parla con qualche giannizzero dei procuratori per…..di cui sopra insomma un allocco, che dire ormai lo conoscono tutti…. 17 milioni per un jolly nazionale so pochini…se il fenomeno del Sassuolo vale 30 o giu’ di lì che dire la Roma vende male !!! C’e’ sul precontratto no cosi dice il suo oracolo…..lasciamo stare sti articoli dei fenomeni della penna….

  30. Austini !!!! Hai buttato la maschera finalmente. Non sò per chi tifi, ne per quale squadra tieni, sicuramente non sei della Roma ! Hai scelto proprio il momento giusto per farti finalmente riconoscere, in fondo bastava poco. Sei un antiromanista dall’unghia dei piedi ai capelli. Cmq, stai attento, che vedo una marea di edicole che chiudono, un pò a causa delle Tv e dei computer, ma voi giornalisti ci mettete un carico da 11. Fra non molto ti finirà la pacchia, poi vediamo che lavoro sceglierai. Spero che la Roma stasera ti dia il colpo di grazia, così ti rovinerai il fegato dalla rabbia. Forza Roma !!

  31. dico la mia sul prossimo mercato della Roma.
    Da: Kluivert (14), Under (8,4), Pau Lopez (12), Olsen (4), Florenzi (4,5) dovrebbero arrivare circa 43 mil. (forse, perché sinceramente non ricordo se la Roma ha già incassato qualcuno di questi prestiti).
    A mio parere si cercherà di piazzare:
    Kumbulla, Ibanez, Veretout, Shomurodov. L’eventuale vendita di questi quattro potrebbe fruttare, complessivamente, circa 50 mil. (se l’Uzbeko non va in prestito)
    Poi ci sono operazioni secondarie:
    Villar, Calafiori, Reynolds, Diawara, Darboe che non so quantificare.
    Infine c’è tutta una serie di operazioni minori.
    Se andasse così ci sarebbero circa 100 mil per il prossimo mercato, senza considerare eventuali incentivi di cui taccio… con raspa e grattazzio!
    C’è bisogno di 2 centrali di difesa affidabili, di cui almeno 1 di piede sinistro. Un esterno dx migliore di Karsdorp in tutte e due le fasi. Un dominante di centrocampo (priorità assoluta). Un centravanti d’esperienza che possa far rifiatare Abraham.
    Infine, ore 19:50 perciò… DAJEEEEEEEE!

    • poi faccio fantascienza… mettiamo che il Chelsea voglia anticipare la recompra di Abraham e offra alla Roma i previsti 80 mil di euro, ma con un anno di anticipo, se la Roma accettasse allora il totale a disposizione per il mercato salirebbe a 180 milioni di Euro.
      Ce se può fa’ ‘na squadra per andare in Champions e vincere la Europa League con 180 cammelli?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome