Cristante in difesa, Celik recupera e va in campo, Pellegrini-Abraham davanti: le probabili formazioni dei quotidiani

10
818

NOTIZIE AS ROMA – I giornali non credono all’ìpotesi Dybala dal primo minuto, ma nemmeno a quella Smalling e confermano in blocco un undici che prevede Cristante ancora schierato da difensore centrale.

A centrocampo prevista la presenza di Bove con Matic e Wijnaldum, sulla fascia destra torna Celik, che ha recuperato dal fastidio accusato a Bologna. In attacco il solo Abraham, che sarà supportato da Pellegrini.

Queste dunque le probabili formazioni dei principali quotidiani oggi in edicola:

LA GAZZETTA DELLO SPORT (3-5-1-1)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Wijnaldum, Spinazzola; Pellegrini; Abraham.

CORRIERE DELLO SPORT (3-5-1-1)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Wijnaldum, Spinazzola; Pellegrini; Abraham.

TUTTOSPORT (3-5-2)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Wijnaldum, Spinazzola; Pellegrini, Abraham.

IL MESSAGGERO (3-5-2)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Wijnaldum, Spinazzola; Pellegrini, Abraham.

CORRIERE DELLA SERA (3-5-1-1)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Wijnaldum, Spinazzola; Pellegrini; Abraham.

IL TEMPO (3-4-2-1)
Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Celik, Bove, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Wijnaldum; Abraham.

Articolo precedenteSmalling dal primo minuto: la tentazione di Mou per frenare il Bayer
Articolo successivoSpalletti-De Laurentiis, è gelo: l’allenatore è sempre più lontano dal Napoli

10 Commenti

  1. Comunque una parentesi su Cristante. Non sarà al livello di Agostino ma è un vero guerriero, è silenzioso, è multi ruolo, è un lavoratore instancabile e, benché non ha lo stesso tiro al fulmicotone di DiBa, possiede una bella fucilata. Spesso viene criticato ma, assieme a Mancini e Pellegrini, è lo scheletro di questa squadra.

    • Le critiche a Cristante erano legate al suo ingaggio, non alle sue qualità ed utilità.
      Qualità ed utilità che sono state moltiplicate nel gioco di Mourinho che vuole una squadra di battaglia.
      E’ un giocatore che, anche con Fonseca, si è sacrificato in ruoli difensivi con la conseguenza che il suo modo di giocare a centrocampo ne ha risentito (si schiaccia troppo sulla difesa pur essendo quello dei centrocampisti con il tiro più forte).
      I Cristante servono per una squadra testaccina, ma se vuoi fare il salto di qualità ed arrivare in Champions ti servono i Matic.
      Noi per fortuna li abbiamo entrambi quindi forza Roma e stiamo concentrati su stasera.

    • Ho sempre pensato che Cristante fosse una mezza tacca. Come dici te oggi fa parte dello scheletro della squadra ed è inamovibile per Mourinho. Non so se già aveva qualità che io non vedevo o se il tecnico è riuscito a tirare fuori quello che non si vedeva e lo ha fatto crescere.
      Fatto sta che è sempre uno dei migliori, è indistruttibile, un professionista esemplare che si adatta a tutto per la squadra.

  2. Se non altro con Cristante in difesa l’azione da dietro può iniziare in maniera più…tranquilla,in quanto non difetta di tecnica e possiede anche un buon lancio lungo che soprattutto stasera potrebbe servire….

  3. Volevo aggiungere una curiosità…. Al momento,secondo le statistiche,in Campionato , Cristante è il giocatore che ha vinto più contrasti….Qualcosa vorrà pur dire….

  4. Ormai è chiaro quanto Bove sta apprendendo alla grande con due fenomeni come Matic e Gini vicino. E anche di come il Mister, lo stia accompagnando verso una piena maturazione.
    Daje regà , stanotte vogliamo un branco di lupi feroci! FORZA ROMA!!!!!!

  5. Non ho mai capito chi critica Cristante. Uno che non sarà un fuoriclasse eccelso ma il suo lo fa sempre e qualche volta, anzi direi spesso, anche di più. Non fa mai polemica non dice nulla fuori dalle righe. Gioca in qualsiasi ruolo l’allenatore gli chieda – mi aspetto da una volta o l’altra di vederlo in porta – senza battere ciglio. Non si infortuna mai, è corretto ma tosto e becca pochi gialli e di conseguenza poche squalifiche. Avercene de Cristante…….

  6. Insomma, il tempo è galantuomo, eppure il blog era colmo, dopo la presentazione ufficiale della formazione, di utenti che si lamentavano della presenza costante di Bryan e che inveivano sulle sue prestazioni e sulle sue manchevolezze, scorrete i commenti a ritroso e saprete chi straparla in generale di calcio senza conoscerne la natura. Daje Cristante adesso piaci a tutti 😂😂😂
    Forza Roma

  7. Io sino a stasera alle 8 spererò in Smalling dal primo minuto con Bryan spostato a centrocampo.
    Questa sarà una partita dove esperienza e spessore internazionale avranno grande peso, per quanto Bove abbia fatto benissimo all’andata ed, in generale, nelle ultime partite.
    Anche Bryan se l’è cavata bene da centrale difensivo, ma in una partita in casa loro dove la priorità è non prendere gol, la presenza di Smalling lì in mezzo fa tutta la differenza del mondo, per quanto perderemmo un po’ in capacità di impostazione dal basso.
    Questa la formazione che schiererei (3421):
    RUI PATRICIO
    MANCINI SMALLING IBANEZ
    CELIK CRISTANTE MATIC SPINAZZOLA
    PELLEGRINI WJINALDUM
    ABRHAM
    Pellegrini e Gini, come centrocampisti avanzati dietro la punta, in fase di non possesso potrebbero dare una grossa mano sia in mezzo che sulla fascia in supporto di Spina e Celik, tenuto conto che i pericoli maggiori arriveranno da Frinpong e Diaby.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome