CRISTANTE: “Possiamo arrivare in Champions. Dispiace per Mourinho, ma ora dobbiamo dare tutto per De Rossi”

20
441

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Bryan Cristante parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Salernitana-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Arechi:

Cosa rappresentano questi tre punti?
“Era importante vincere, era importante fare due vittorie di fila. Abbiamo aperto questo ciclo, vincere aiuta a vincere”.

Le parole di De Rossi nei tuoi confronti?
“Mi fa piacere che un campione come lui sia il nostro allenatore e noti certe cose. Stiamo lavorando tutti bene, dobbiamo continuare su questa strada poi il gioco e le prestazioni verranno più facilmente”.

Cosa vi ha portato il suo arrivo?
“Ha portato le sue idee di gioco. Ogni allenatore le ha, lui sta portando la sua filosofia di tenere palla. Un po’ di cose le abbiamo fatte vedere”.

Come hai vissuto la separazione con Mourinho?
“Dispiace sempre. Mourinho aveva creato un bellissimo rapporto, sono stati due anni e mezzo belli dove abbiamo vinto ma purtroppo il calcio è così. Quando le cose non vanno bene sono i tecnici a pagare, ora abbiamo Daniele e dobbiamo dare tutto per lui e per la squadra”.

Siete a un punto dalla Champions…
“Siamo lì, ci hanno tenuto ancora in gioco e possiamo arrivarci”.

Articolo precedenteSALERNITANA-ROMA 1-2: le pagelle
Articolo successivoRoma, Joya e dolori

20 Commenti

  1. Se volete che il prossimo anno Daniele rimane dovete mettere tutto in campo. Ha pagato Mou ma se va via Daniele ve ne dovete andare via pure voi. Il presidente e’ stato chiaro ! Ieri si e’ giocato 10 minuti possesso poco niente verticalizzazioni , lenti non saltano l’ Uomo, comunque si e’ vinto ed era importante….adesso il Cagliari di Ranieri

    • Si in effetti il possesso palla è stato poco o niente, solo 62% per la Roma, io mi chiedo se hai visto la partita.
      Nel primo tempo, quello giocato lento a metà tempo il possesso palla era al 70%.
      Con Mou nella maggior parte delle partite vinte il possesso plla della Roma non raggiungeva il 40%.
      E’ che come ha detto De Rossi se lo fai lento, non serve a niente.
      A calcio le partite si vincono con gli episodi, occore fare in modo che accadano e che siano favorevoli.

  2. Mi sa che Mourinho ti porta via Bryan. Con DDR ti sei evidentemente involuto, almeno nell’unica partita che hai giocato. Con Mou hai fatto molto meglio. Magari mi sbaglio…

  3. A un punto dalla Champions ma con una partita in più.
    Siamo potenzialmente settimi e dobbiamo giocare come se lo fossimo davvero, se ci rilassiamo adesso è finita.
    Febbraio deve essere un mese di fuoco per noi.
    A narzo, quando il saldo partite sarà alla pari per tutte, potremo parlare di qualificazioni.

  4. Se dovessimo arrivare quarti rifondare difesa (portiere + 1 terzino destro serio + un altro centrale) + un centrocampista + una punta (Lukaku non credo che resti). Daje Roma

  5. almeno con questo nuovo gioco non vedo più il povero Lukaku rincorrere da solo difensori o andare sul portiere avversario sempre in ritardo.

  6. finiti i tempi dei secondi posti Champions. ridimensionati. ma con ddr i cocchetti di mou ,mancini crist devono dare di più non possono più lanciare a casaccio ..basta con i clan .
    vivaddio.. peraltro almeno ci sono idee di gioco ..

  7. Ripeto se vogliamo competere con le grandi cristante deve essere panchinaro !. Non si parla più della coppa ,che vogliamo uscire anche con il Feyenoord stiamo scherzando!. Il gioco di ieri è stato penoso voglio dare ancora qualche partita a Daniele!. Ma vedere zalesky che con una spallata vola , pellegrini sempre a terra ,cristante che non tira pet miracoli bisogna andare ad Assisi.

  8. della partita con la Salernitana mi è piaciuto solo il risultato. DDR dice che se la squadra va male e colpa sua questa cosa è vera ma i giocatori se ne approfittano si appiattiscono Rui Patricio sembrava avesse il sapone sui guanti il non gioco dopo 2 partite e evidente però voglio essere fiducioso e sperare che mi sbagli! avrei messo belotti è non il bombo in difesa io per dare uno stimolo di forza alla mia squadra. forza Roma Sempre

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome