Cuper (c.t. Egitto): “Non credo la Roma abbia mandato via Salah, è stata un’operazione importante”

1
475

ULTIMISSIME AS ROMA – Il tecnico della Nazionale egiziana Hector Cuper ha rilasciato un’intervista a Sky Sport da Dubai, dove è ospite dell’International Sports Conference. Queste le sue dichiarazioni.

“Salah è un grande giocatore e un bravissimo ragazzo. Ha lavorato per la squadra, è stato importantissimo perché è un capocannoniere. La cosa che mi è piaciuta di più è la sua umiltà per accettare tutto, non si è sentito un fenomeno. Sapevamo della sua velocità e che giocatore è”.

La Roma ha sbagliato a cederlo?
“Non posso dirlo, diciamo che a volte è una negoziazione che se va bene a tutti e due è stato un bene. Non credo che la Roma l’abbia mandato via, è stata un’operazione importante”.

Articolo precedente“ON AIR” – AUSTINI: “Temo che questa Roma passerà alla storia per non aver mai vinto niente”, GALOPEIRA: “Facile prendersela con Schick e non essere disgustati dalle parole di Nainggolan”, CORSI: “Sono le ali che non vanno”, CATALANI: “La squadra non cresce e questo fa male”
Articolo successivoGANDINI: “Salah? E’ stato lui a voler partire, cessione che ha soddisfatto tutti. La gara con la Juve ci ha dato consapevolezza”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome