Dalla Spagna: Friedkin punta su Pochettino, per convincerlo pronti 180 milioni per il mercato

113
6618

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La nuova proprietà americana fa sul serio, e prepara un piano in grande stile per riportare i giallorossi tra le big d’Italia e d’Europa. A scriverlo è il giornale spagnolo “Don Balon” che racconta con Friedkin ha in mente di rendere grande la Roma.

Il magnate texano sta provando a prendere Mauricio Pochettino, ex allenatore del Tottenham, e per convincerlo ha pronti addirittura ben 180 milioni di euro da spendere sul mercato per rafforzare la squadra.

Pochettino era stato cercato dalla Juventus, ma poi la trattativa non è decollata e i bianconeri hanno optato per Pirlo. L’allenatore argentino sarebbe molto tentato dall’ipotesi Roma: l’idea di ripartire dal un club con minori aspettative gli permetterebbe di poter lavorare un paio d’anni senza l’obbligo di dover vincere subito.

Fonte: Don Balon

113 Commenti

    • Don balon che sicuramente ha ricevuto una notizia da don tavernelon, vabbè che friedkin è pieno di cimici di pinci. Forse le sta affittando ad altri giornali, 20 euro l’ora.

      180 milioni presi da dove? Capisco che il primo anno non hai vincoli (tra l’altro non ce li ha nessuno quest’anno causa covid), ma poi l’anno prossimo te li ritrovi in bilancio, e quindi? Ricominciamo da capo?

      È la solita notizia ad uso e consumo dei Boccalones per illuderli e rendere indigesta la realtà, qualsiasi essa sia.

      Insomma, stanno creando l’esercito di anti friedkin a forza di illusioni fantascientifiche.

    • Basterebbe far entrare i soldi nel bilancio sotto forma di sponsorizzazioni casarecce, se lo volesse.
      Tanto ormai è stato ufficializzato che il ffp non esiste in quel caso. A proposito com’era quest’altra chicca sul City Ade’? Do u remember? Altra previsione azzeccatata, vero? E come eri contento…

    • Don pallaro.
      E se sti 180 dindi li spendessimo per dei buoni giocatori?

    • Hai ragione Romolo, avevo torto quando friedkin aveva firmato a dicembre, e poi a marzo 😂

      E le mille altre bufale che vi siete bevuti, avevo torto, erano tutte vere. Perfino il Mr detersivo del Kuwait che prendeva la Roma entro 10 giorni.

      Stendo un velo pietoso sulle sponsorizzazioni farlocche, che corrispondono a reati penali nel nostro ordinamento giuridico, materia sconosciuta ai minus habens tuttologhi del sito.

      Certo mi fa strano rispondere alla stessa persona come fossero due, o dieci 😂

      P. S.

      Ho quasi il doppio dei pollici del commento più vecchio del mio, sono così pericoloso che avete dovuto riorganizzarvi per entrare 100 volte a votare? 😂

    • Attento Romolo, che quando aumenta il numero delle faccine vuol dire che sta in crisi e l’arrampicata sugli specchi comincia a farsi sentire.
      D’altronde gli anni passano per tutti, e un anno passato a contare balle x ballotta vale doppio.
      Ma er ferplei Ade’? E daje su, falli ride a sti ragazzi…

    • come hai ragione caro giallorosso Adelmo! su tutto e specie su quell’argomento lì…
      ciao vecchio mio…aò se fa pe’ dì eh..
      Forza Roma, spero Friedkin parli sempre così…cioè pe gniente!!!

  1. anche fosse vero, dipende come li spendi sti soldi.
    nzonzi, pastore, pau lopez, spinazzola, cristante e schick ti sono costati 180 mln
    al contrario alisson, salah, strootman, nainggolan, dzeko e zaniolo ti sono costati appena 90 mln

  2. Io punterei su Meret come portiere è olsen come secondo centrali Smalling Ibanez Mancini Umtiti o Vertonghen o Milenkovic terzino sx Spinazzola è uno da acquistare DX uno tra Florenzi e Karsdopp è uno da acquistare centrocampo Pellegrini Veretout Tonali Torreira Castrovilli Villar Zaniolo Diawara Carles Peres Under Kluivert Pedro Dzeko e Vlahovic

  3. Don Balon a volte ci azzecca a volte no, ha sicuramente più notizie internazionali dei nostri giornali (che parlano ossessivamente solo di Pradè e Sabatini e Spalletti come se esistessero solo loro).
    180 milioni sono tanta roba, se spesi bene con un ds serio.
    Sarà vero?!

  4. Non so se è vero (temo di no, purtroppo…), ma dico SI’, SI’ E ANCORA SI’! Per Pochettino via Fonseca, ora, subito, lo vado a prendere io a Trigoria e lo accompagno all’aeroporto, con guanti, gel, mascherina e fetta di cocomero in omaggio… E tanti saluti!

    • ops.. la foto e’ di pochettino. porc.. pare un incrocio tra dan e ryan! ecco perche’ lo vogliono.. per nascondersi in mezzo alla folla!!!!!

  5. Ma al giornale “Don Balon” chi glielo ha detto che Friedkin investirà 180 milioni di euro sul mercato? E poi, i soldi derivanti dalle cessioni sono comprensivi dei º sono un surplus? Come già avvenuto ai tempi di Sensi, si sommeranno anche i soldi che verranno dal lancio dell’ OPA? Le solite notizie buttate lì da 4 edicolanti in cerca di scoop. Il NOSTRO presidente saprà come muoversi e spendere, ho piena fiducia in lui. I cazzari pensassero ad altro……

  6. Una notizia del genere in un pomeriggio rovente necessita di un bicchiere d’acqua minerale ghiacciata. Già dal “nome” Pochettino si presta a facili e banali battute, non meno di Nkulu – ne so qualcosa anch’io, e la tentazione è molta, ma è indubbio che – parlando seriamente un secondo e non di più – il tecnico sia di caratura superiore.
    Che dire, se non “magari fosse e facciamoci un pochettino la bocca”?

    • Di “nkulu ne so qualcosa anch’io”… Beh, se lo dici tu… Come va a Formello per David Silva, ha già fatto le visite mediche? E quale talento albanese comprerà Tare quest’anno? Tu che sei di casa da quelle parti, dicci dicci, tienici informati…

    • Magari fosse una cosa del genere però è inutile ora andare appresso ai si dice, oramai ci siamo vedremo quello che sarà.
      A rigor di logica una nuova proprietà che prende un grande club ha sempre voglia di presentarsi bene

  7. Premetto che penso che siano tutte cazzate però facciamo finta che sia vero bisognerebbe vedere come spendi questi soldi.
    Servono un portiere, un centrale, un terzino destro, un mediano e un vice Dzeko.

    Meret come lo vedreste?

    • Meret, Sirigu, Gollini e Cragno sarebbero già un salto di qualità rispetto al palo della luce spagnolo.

    • Sirigu è a fine carriera, Meret si rompe con la media di Pastore, Cragno è un nano, Gollini è una pippa colossale

    • Pincor, scusa se mi permetto di correggerti ma quando la nuova società lancerà l’OPA non incasserà un centesimo, al contrario avrà un esborso.

  8. Dipende se consideri le cessioni.
    la scorsa estate la roma ha speso 104 mln ma ne ha incassati 103
    e pure il napoli ha speso 180 mln, incassandone solo 40..e poi è finito 7 in classifica

  9. Supposizioni, tutte supposizioni… ragazzi non cadiamo nel tranello, si crea grande aspettativa tra i tifosi, ma da dove vengano fuori certe notizie/nomi/cifre è un mistero…
    In tutti questi mesi di trattative per l’acquisto del club hanno mantenuto un profilo bassissimo, zero dichiarazioni, e non credo che abbiano cambiato registro tutto d’un tratto.
    Vi dirò di più, per come la vedo io, nel momento in cui sceglieranno dirigenti e soprattutto il DS, io eviterei conferenze stampa di presentazione, zero proclami, zero titoli per i giornali, lascerei parlare il lavoro che verrà svolto. L’unico a parlare dovrebbe essere qualcuno che ricopra lo stesso ruolo di marotta all’inter, qualcuno di polso e spessore, uno che ad esempio faccia mettere quei 4 buffoni che fanno i post partita su sky, RAI, dazn ecc. sull’attenti quando fanno le domande, con la stessa riverenza che usano per le strisciate.

    • La cosa bella è che se sai usarli fai uno squadrone. Il quale non può che partire dalla conferma dei migliori, cosa che con la precedente gestione non avveniva.

  10. Che sia vero o no mi diverto molto di piu leggere queste notizia invece di Zaniolo alla Juve, Dzeko all’Inter, Veretout al Napoli, Mancini all’Afragolese …
    Cmq come ho scritto altrove anche i giornali inglesi stanno riportando questa notizia di Pocchetino.
    FORZA ROMA

  11. Può anche essere, magari nei 180 milioni sono compresi i soldi delle cessioni di Schick, Under, Kluivert, Olsen, Florenzi e altri che potrebbero portare sopra i 100 milioni il ricavato. Ci metti i famosi 80 milioni di cui si vociferava tempo fa per il mercato e siamo a 180. Poi, però, occorre spenderli bene, quel fallito di Monchi ne ha spesi una barca per giocatori che sono risultati dannosi.

  12. Don bon dice una mezza verità, cioè che per forza di cose friedkin dovrà investire un ingente somma di denaro , l’altra che siano ,180mln.

    Diciamo che i milioni saranno tanti, più di 100 secondo me, ma non si sa quanti.

    La Roma terra fonseca a meno di disponibilità di grandi allenatori.

    Il tutto DEVE verificarsi entro 2 settimane, cioè prima del ritiro, possibilmente, del 28, cioè l’inizio della stagione.

    Sarà un agosto di fuoco letteralmente.

    La società dovrà dimostrare di essere tempestiva su ogni operazione.

  13. Se fosse vero,Allegri costa meno ,ma Pochettino è Romanista dentro. Uno che riesce ad arrivare secondo anche quando tutte le big di Premier,per motivi diversi,falliscono la stagione,ma quanto è Romanista?

    • Monika, a questa giusta osservazione, sommaci anche che da allenatore non ha mai vinto una beata min***a…
      E’ veramente Romanista dentro.

    • Ma scrivono che si accontenterebbe di 10 mln. Allegri ne prendevo ,7 o 7,5 alla Juve. Probabilmente è una balla,cerca una squadra e si fa girare il suo nome. Il Tottenham era totalmente di gestire le partite,tatticamente Allegri se lo mangia e non è vero che Allegri fa giocare male le squadre,il Cagliari giocava molto bene.

  14. oggi “si punta Pochettino”, domani 12 agosto “è fatta per Sarri”, 13 agosto “contatti avviati con Conte”, 14 agosto “Klopp ha detto sì”,
    15 agosto pollo coi peperoni e frascati ghiacciato che è mejo và

    • Mi entusiasmerei per Allegri,vorrei uno pragmatico se devo pensare in grande. A quanto pare sono l’unica a pensare che sia tatticamente poco preparato,forse sono stata sfortunata a vedere partite del Tottenham sfortunate,ma mi è sembrata una squadra totalmente incapace di gestire la partita di capire quando andare avanti e quando aspettare,bel gioco d’attacco però,ma io voglio vincere anche 1-0

    • Pochettino è stato capace di non vincere la premier nell’anno in cui avevano fallito tutte le grandi perdendo contro il Leicester.
      Ha raggiunto una finale di champions a botta di [email protected] vedi il match in semifinale con l”ajax. Un po sopravvalutato.

    • @Monika no siamo almeno in due. È esattamente il tipo di allenatore che adesso non vorrei (come Sarri) uno che fa “il suo gioco e basta”…. Io vorrei uno flessibile, Allegri il migliore… Per il resto rispetto ad alcuni nomi preferisco Fonseca anche se non è il mio allenatore ideale

  15. Saranno pure articoli fondati sul nulla.. ma me viene da ride a penza’ a come se la stanno a fa sotto i Laziali…
    Loro dopo Lotito al massimo je tocca Lotito Jr….

  16. Ragazzi
    Piedi a terra. Lasciamoli lavorare serenamente.
    Queste sono notizie che possono esaltare o creare Frustrazione se poi non potessero essere mantenute.
    Io preferisco essere ottimista, vivere questa nuova aria fresca e augurarmi un progetto solido e vincente.
    Di campionati vinti ad agosto non mi interessa più.

  17. Nella Rubentus ce pò annà ad allenà pure er barbone sotto casa mia… Lo Scudetto è assicurato! La rube è l’unica Squadra dove l’Allenatore non fa testo (scrivo sempre per il Campionato e non per l’Europa). Poi magari la prossima stagione Agnelli ha deciso (o si è accorto) che esistono anche le altre Squadre… Chi sarà il fortunato? Pirlo potrebbe essere una potenziale cavia per non fare vincere un altro scudetto alla rubentus… E lui, c’è cascato con tutte le scarpe, come Benitez, Gasperini, Ranieri & C. dopo che l’Inter era arrivata a fine ciclo… Quindi, la prossima stagione c’è SPERANZA! Anche per noi! Per quanto riguarda Pochettino… Non è che abbia un grande curriculum… Praticamente 0 Titoli! A questo punto veramente è meglio Allegri! Modestamente serio, un pò matto… E non ha vinto solo con la Rubentus… Ed è l’Allenatore (sempre con la rube), che è andato più vicino nel vincere la Champions! Pochettino… E’ veramente “pochettino”, nulla di speciale… Forse è la solita suggestione del cognome estero, ma a me non dice proprio un bel nulla! Concludo scrivendo che alla fine, darei un altro anno di tempo a Fonseca, perchè questa stagione è stata veramente strana. Infortuni, compreso lo stesso Smalling a inizio stagione, poi Zappacosta, Pellegrini, Diawara, ZANIOLO… E tutti a lungo termine. Poi, Ds licenziato, pressioni sul cambio Dirigenza, Covid, insomma, un bel casino. La prima cosa che serve è la tranquillità e un pizzico di fortuna… In seguito, si può anche iniziare a tirare le somme, ma ora, no. Forza Roma e ancora WELCOME FRIEDKIN! “Il secondo Natale di (della) Roma! 17 Agosto 2020!” Nuova Alba… Nuovo Capodanno! Insomma… Ciaoneeeee dittatura beota!

    • Sulla seconda parte del discorso, concordo in pieno. Che Fonseca non può essere giudicato su una stagione così atipica, su Pochetino devo dire che il suo tottenham (che facendo i debiti paragoni tra campionato italiano e inglese. si può paragonare alla Roma, quindi non di primissima fascia per tradizione) non ha vinto nulla, ma ha sempre ben figurato in un campionato dove ci sono Liverpool, le due di Manchester e il Chelsea, ed è comunque riuscito ad arrivare in finale di CL. Inoltre se ci fosse ancora la vecchia dirigenza sarei in accordo con te se dare un’altra opportunità a Fonseca, ma se la nuova dirigenza sborsa soldi vorrà dare una sferzata e partire con uomini scelti da loro e non da altri.

    • Non fa una piega il tuo discorso, ma ti ricordo che anche Di Francesco è arrivato in semifinale (no in finale ma…) di Champions con La Roma… Secondo me sta nella forza della Rosa, o almeno lo è nell’80% del discorso e dei casi… Il restante, di sicuro c’è la mano dell’Allenatore. Comunque… Che sia Fonseca, che sia Pochettino o Allegri a me va bene… A malincuore non tornerei su Spalletti, anche se sarei curioso… Secondo me, il problema del “Pelatone” è proprio il carattere… Non regge le pressioni e va fuori di testa quindi il suo malumore si riversa su tutto il resto della Squadra, e Roma ahimè, è piena di pressioni dai media allo stesso tifo. Per il resto, caro fratello giallorosso è finita un’era (che a me è sembrata infita) di dittattura e di menefreghismo totale. Aria nuova e speriamo profumata! Daje!

    • quoto in toto, su Spalletti aggiungerei che ci sono cose che non posso perdonargli, sappiamo entrambi di cosa parlo, e a prescindere che fosse giusto o no far fuori Totti dalla squadra per raggiunti limiti di età, è il modo in cui mentiva spudoratamente davanti ai giornali e a noi tifosi dicendo che lui non aveva alcun problema con Totti quando in realtà non faceva altro che litigarci, che mi ha infastidito particolarmente. Magari in quelle situazioni tutti si nascondono e cercano di calmare le acque, ma lui voleva strafare inventandosi goffi tentativi per cercare di far credere al mondo che lui fosse dalla parte di Totti, quando ormai non gli credeva più manco il microfono con cui parlava. Non mi scorderò mai quando disse “io sono completamente dalla parte di Francesco, se lui vuole continuare a giocare DEVE continuare a giocare e nessuno può impedirglielo, anzi vi dirò di più, io resto il prossimo anno SOLO se Totti gioca ancora, se Totti smette smetto anch’io”, naturalmente lui era già promesso all’inter e sapeva che a Totti non gli rinnovavano il contratto da inizio campionato! Spregevole bugiardo patentano, mai lo rivorrei sulla nostra panchina!
      Forza Roma sempre!

  18. Commenti esilaranti, me so divertito a leggeve, solo ve dico di rimanere coi piedi ben piantati a terra, poi fate voi…

  19. Pochettino – nonostante i milioni di euro spesi dalle sue squadre – ha vinto pochissimo e solo titoli di basso valore.
    Allora preferisco Sarri.

    • XXX, non è che ha vinto titoli di basso valore: Pochettino ha vinto ZERO da allenatore. E’ un altro santone che si è inventato il calcio e che senza di lui non si giocherebbe a pallone, stile Bielsa, Zeman e tutta quella pipinara di “bei perdenti”. No, le finali perse non contano, altrimenti dovremmo riabilitare pure Di Francesco, che infatti adesso allena il Cagliari, con tutto il rispetto.

    • Sarò fatto male io, ma da questi “santoni” scopritori del calcio ne starei ampiamente alla larga. Ne siamo rimasti scottati sin troppe volte. In questo elenco si potrebbe anche far rientrare Sarri, ma almeno qualcosa è riuscito a portarlo a casa, tipo l’EL al Chelsea. Molto, molto, molto meglio Allegri, ma qui purtroppo non credo verrà mai.

    • il totthenam spende poco a confrotto delle big anzi hanno avuto mercati dove non compravano niente

  20. Al di là della veridicità delle notizie, è incredibile come i tastieristi legati alla vecchia gestione, si comportino esattamente come quelli che la vecchia gestione la potevano vedere come il fumo agli occhi… quando se dice che ormai si tifano le proprietà e non più la ROMA

    • Con la differenza che la vecchia gestione aveva avuto 10 anni…. La nuova deve ancora iniziare.
      Quindi chi è che sbaglia? Chi criticava prima o chi critica ora?

  21. Io francamente sono disorientato. Mi dà fastidio però che ogni volta, ogni anno, si deve ricominciare daccapo, una volta per l’allenatore, un’altra per il DS , un’altra per il presidente. Di conseguenza, cambiato il presidente, e mi fa piacere perché già da subito vedo una certa intraprendenza, preferirei non cambiare allenatore, addirittura chiamerei il vecchio DS Petrachi

    • Confermeresti un allenatore che in una gara da dentro fuori di Coppa Europea dopo una traversa degli avversari al 20′ rimane a braccia conserte…e dopo 2 palloni esclama che il bilancio è positivo? Contenti voi…
      Andato via lui lo Shaktar se fa na bella semifinale intanto…e i nostri? Tutti in vacanza anticipata, eh già oh! st anno obiettivi raggiunti !

  22. E’ già iniziata la giostra mediatica con una serie di nomi che colpiscono l’immaginazione del tifoso già di suo piuttosto vivida . Addirittura ai nomi vengono associate consistenti cifre di denaro eventualmente da investire . La sola cosa da fare in tutto questo bailamme è attendere la conferenza stampa di presentazione dei nuovi proprietari che credo si svolgerà a breve . In quella sede meglio conosceremo gli obbiettivi sportivi e finanziari del Gruppo Friedkin….

  23. Speriamo non sia il solito giochetto. Si parte sparati con nomi altisonanti e poi si finisce con lo sconosciuto di turno.
    Una cosa è certa, siamo smaliziati e abituati ai voli pindarici.
    Vediamo che squadra ci allestiscono. E l’allenatore che prendono ce lo dirà subito.

  24. Se non prendi un allenatore italiano, per me sarebbe meglio andare avanti con Fonseca che ha un anno di esperienza e conoscenza del ns campionato … poi bisogna sempre vedere se queste news hanno un fondamento

  25. finalmente… se proprio ci devono percxxxre con nomi di fantasia, almeno adesso usano nomi impotanti!!!
    certo però, una partenza simile sarebbe da sturbo…

  26. In così poco tempo non possono esonerare Fonseca…poi se lo fanno è giusto perché non ha raggiunto nessun obbiettivo stagionale però la vedo dura

  27. Dovendo far giocare una squadra assemblata male, puntare al 4 posto, puntellando la rosa senza fare rivoluzioni costose, servono allenatori che badano al sodo e non all’estetica.
    E per questo per me servono allenatori come Allegri o Spalletti.
    Allegri credo punti a squadre con altro blasone rispetto al nostro è che giochino la Champions e quindi la vedo difficile.
    Pochettino onestamente non mi entusiasma. Prima della cavalcata Champions il suo Tottenham aveva spesso stentato in Premier.
    Piuttosto che lo spagnolo io rimarrei con tecnici italiani.
    Non si vuole gente pragmatica ma una Roma che venga ammirata per il suo gioco?
    Allora bisogna prendere Sarri o al limite pure De Zerbi.
    Ma a Sarri bisogna dargli i giocatori giusti altrimenti si rischia un’annata come quella della Juve, una stagione senza gioco e con uno scudetto vinto solo perché sei strasuperiore agli altri e per manifesta inferiorità degli avversari.

  28. adesso i giornalai si stanno solo divertendo su chi la spara piu’ grossa voglio vedere fino a che punto arrivano. Forza Roma

  29. Daje grande Dan lo sapevooo,lo sapevooo falli schiumare di rabbia i seguaci di quel purciaro bono solo a scassarci le balle ogni mese di giugno con le sue plusvalenze per campare. Non saranno 180 milioni? e neanche meno della metà per il mercato ? e chi se ne frega basta che ci assicuri tranquillità e un mercato da poter chiudere quantomeno in pari. E io ci credo cari nostalgici del fusajaro,questo ci ha messo 600 milioni e non penso che sia venuto per ricominciare la solita pantomina e ridimensionarsi ulteriormente.FORZA DAN, FORZA ROMAAA, E’ FINITA FINALMENTEEEE.

    • Romano il problema della gestione Pallotta non sono certo stati gli investimenti sul mercato, ma piuttosto come sono stati spesi i soldi.
      La Roma ha sempre speso tanto.
      In realtà il povero Sabatini, tranne i primi 2 anni dove chiuse il bilancio in passivo, fece spesso mercati disponendo di budget zero.
      Praticamente faceva mercato con le cessioni che riusciva a concludere.
      I problemi sono insorti con la gestione dell’andaluso che in 2 stagioni fece operazioni in entrata per quasi 300 ml.
      E lo stesso Petrachi nelle due sessioni che ha gestito ha messo in cantiere acquisti per 150 ml.
      Il duo andaluso-salentino ha contribuito ad appesantire il bilancio e il monte ingaggi riuscendo pure nell’impresa di indebolire la rosa.
      Ecco io mi accontenterei di mercati più spartani stile Sabatini, piuttosto che veder buttati nel cesso milioni su milioni da parte di improbabili DS esotici.
      Per quanto mi riguarda dare 10 ml annui a Pochettino rientra tra le spese evitabili.

    • Beh, insomma, proprio spartani no. Almeno a livello numerico. Sabatini movimentava una quindicina di giocatori l’anno tra entrate e uscite.
      La sua forza è stata quella di prendere giocatori in là con gli anni solo a parametro zero. Cosicché i bidoni presi è comunque riuscito in qualche modo ad ammortizzarli.
      E di non vendere più di un pezzo pregiato l’anno, riuscendo quasi sempre a sostituirlo bene.
      Io mi auguro di vedere mercati meno bulimici, con acquisti e partenze mirate. Di trattenere i giocatori forti per un numero congruo di anni.
      E di vendere i campioni solo davanti ad offerte folli e non prima di aver preparato la successione.
      l’Inter del triplete costruì quella squadra sulla cessione di Ibra. La stessa cosa ha fatto il Liverpool con quella di Coutinho.

    • Ma si Vegemite ho detto sostanzialmente la stessa cosa, non mi interessa Pochettino o chi per lui a 10 milioni annui, mi interessa che ogni sessione di mercato non debba sistematicamente temere la cessione dei migliori, migliori che con la gestione Pallotta sono stati SEMPRE venduti e spesso anche uno o al massimo 2 anni dopo.
      Poi che in particolare Monchi abbia distrutto la rosa e danneggiato fortemente la Società è un fatto e non solo per i circa 200 milioni buttati di soli cartellini ma anche per i pluriennali onerosi contratti concessi, per il mancato accesso in Champion per la necessità, ad iniziare da Petrachi, di dover acquistare nei ruoli letteralmente toppati dall’andaluso e quindi ricercare i sostituti non potendo certamente contare su un folto (una dozzina) numero di elementi presi dallo sgangherato andaluso e per vari motivi non utilizzabili o non funzionali.

  30. Io chiedo cortesemente a tutti i lettori di non farsi pompare piano piano da tutte queste e future fuffe giornalistiche… Restiamo coi piedi per terra

    CHI TIFA ROMA NON PERDE MAI

  31. Serve un DS con molta fantasia.
    Prendiamo il caso di Schick.
    Ci sono 3 squadre tedesche che lo prenderebbero volentieri.
    Senza puntare giocatori che hanno valutazioni molto alte come Tah, Upamecano, Havertz, Bailey, Konatè,
    si possono ipotizzare scambi con giocatori meno blasonati.
    Col Lipsia si può fare uno scambio con Mukiele e soldi, tanto per dire un nome di un giocatore che non dovrebbe costare più di 20 ml.
    Con l’Hertha si può imbastire uno scambio con Tousart.
    Al Leverkusen si può chiedere Alario.

  32. Se fosse vero dico solo una cosa ….casse di malox per i ballottesi ahahahaha che spettacolooooo
    Forza romaaaaaaaaaaaa

  33. Bisognerà aspettare i comunicati ufficiali per far smettere questi giornalai di continuare a sparare nomi.. Il problema è che anche dopo continuano lo stesso..

    Detto questo è non prendendo sul serio la notizia..

    Io vado totalmente controcorrente.. A me Pochettino non piace minimamente, ci lamentiamo del calcio esotico da anni e si prende Pochettino?

    Secondo me il Totthenam aveva una squadra semplicemente magnifica.. Poteva lottare per vincere ogni anno.. Ed invece è riuscito ad arrivare secondo anche quando aveva campo libero con il Leicester che vinceva la premier..

    Con alle spalle una società che nonostante vendeva nessuno, e lo lasciava lavorare ogni anno con giocatori che già si conoscevano e conoscevano il sui modo di pensare..

    Poi certo è vero, e arrivato a disputare una finale di Champions.. Ma a me piace anche guardare come ci si è arrivato.. E se ci si basa solo su questo.. Di Francesco e arrivato in semifinale al suo primo annoia a Roma..

    Insomma, don pareri per carità, ma se bisogna spendere tanto per un allenatore, preferirei altro.. Poi se dovesse arrivare, e ciò credo poco, sarò il primo a supportarlo e tifare per lui, con la speranza di aver sbagliato giudizio su tutto.

    Per quanto riguarda i 180 mln (loro come lo sanno).. Possono essere tantissimi.. Possono essere pochi… Se cerchi nomi importanti, che già creano panico sul mercato, allora nono sono così tanti.. Se invece si cercano i nomi che circolano di meno, ma rendono già tanto, sarebbero tantissimi..

    Tutto dipende da che tipo di mercato si vorrà fare.. E molto dipenderà anche da quanti giocatori si potranno piazzare liberando posti ed ingaggi.

    Forza Roma.

  34. A dire la verità ho letto don Balón e dice altro: la Roma di Friedkin vuole Jose Bordalas (Pochettino sarebbe l’obiettivo del Real) e ha 150 milioni per il mercato (90 quest’anno e 60 l’anno prossimo). Questa notizia esisterà pure ma non en Don Balón…

  35. Si continua a scambiare allenatore ? Gasperini il primo anno è stato deriso all’Atalanta ma il club se lo è tenuto ,Inzaghi è stato perculato ,per due anni minimo,dicendogli di tutto poi le squadre hanno avuto risultatitati noi si continua a cambiare ma la continuità che tanto chiediamo abbiamo in senso contrario cioè non abbiamo risultati ,vale per l’allenatore ,per i giocatori ,per i dirigenti

    • Complimenti a te, @nessuno: finalmente un commento all’insegna del buon senso, secondo me. Certi ragionamenti fatti “con la pancia”, come si dice in questi casi, non portano da nessuna parte: anche nel forum di GR.net si legge spesso che la Roma dovrebbe evitare di cambiare continuamente giocatori e allenatore, ma altrettanto spesso si legge anche che Tizio non va bene, Caio è troppo giovane, Sempronio è troppo vecchio, quel “mister” non ha le idee chiare… insomma, tutto e il contrario di tutto.

  36. 3 4 acquisti mirati per provare a competere subito a qualche titolo.
    Secondo il mio modesto parere cambiare allenatore adesso porterebbe solo svantaggi,anche se prendessi guardiola servono sempre quei 3 4 mesi di adattamento. Quindi per un altro anno andrei avanti col portoghese.
    Roma:
    Sirigu mirante
    Smalling vertonghen mancini kolarov ibanez (centrali)
    Adama troure,cancelo, spinazzola, bruno .p florenzi( a fare i quinti)
    Veretou pellegrini Castrovilli villar diawara (al centro)
    Zaniolo carles Perez mkhtatarian pedro (sotto punta)
    Dzeko (milik) all occorrenza anche zaniolo

    Modulo 3412:
    Sirigu
    Smalling vertonghen mancini
    Troure veretout castrovilli cancelo
    Zaniolo mktaryan
    Dzeko

    E se abbracciamo

    • analizza la tua formazione:
      Sirigu
      Smalling vertonghen mancini
      Troure veretout castrovilli cancelo
      Zaniolo mktaryan
      Dzeko
      Siamo alle solite. buona sui nomi, ma come squadra….Sirigu fisicamente è un azzardo: ci serve uno che sa farsi sentire,in porta e nelle uscite. E che sta bene tutto il campionato. Vertonghen, ma perchè? Mancini è lento di pensiero, si vede nelle chiusure, e non sa contrastare fisicamente l’attaccante, nessuna capacità di scontro fisico (vi ricordo che giocavamo con Samuel- Aldair-Zago) e di questi che hai proposto si salva solo Smalling. Il centrocampo: Veretout Castrovilli è un centrocampo che può comandare la squadra, fare filtro, dettare i tempi, aprire il gioco? (Pizarro-De Rossi) per intenderci. il trio di attacco è l’unico OK, ma ci servirebbe un centravanti da area, ignorante, da mettere in campo con Dzeko rifinitore quando le difese sono troppo chiuse. Comunque la giri siamo distanti anni luce non dalla Roma degli scudetti, ma anche da quella che teneva testa all’inter del triplete. Purtroppo…

  37. Io punterei forte su un gran regista di centrocampo, poi servirebbe un difensore centrale, un centravanti di scorta che potrebbe essere Schick, e due terzini, quello destro se si continua con la difesa a tre potrebbe essere Florenzi!

  38. quanti commenti, e quanta ironia! perchè sono commenti ironici, non è vero?
    Quest’anno alla Juve c’erano due linee di pensiero: vincere il decimo scudo con Zeman in panca. suggestivo. Vincere il decimo scudo senza nessuno in panca. Inebriante! ha vinto la seconda. Veniamo a noi. in questo periodo, felice per gli imbonitori dell’etere: tiro libero. Non si hanno notizie, tutto è vero, tutto è valso. Fate il vostro gioco… I nuovi padroni della AS Roma non si sono palesati, sembra che ignorino la piazza, e questo è il segnale migliore che avrebbero potuto dare. E quello che chiediamo e quello che temiamo maggiormente. Ma se la AS Roma vuole fare il salto di qualità, non può e non deve inseguire le compulsioni isteriche dell’etere di quartiere, gli interessi particolari di qualcuno, le visioni particolari di una frangia politica. deve mettersi al riparo da tutto questo. il più velocemente possibile. Friedkin, che rimanga così, e che possa fare scelte autonome ed intelligenti.

  39. 180 mln di euro non li darei ne a Fonseca oppure a Pochettino ( già er cognome) credo che la società metterà a capo un grande manager competente, affermato e con grandi credenziali, tipo Gandini che avevamo e si è dimesso (chissà perché…) Ariedo Braida, giusto per citarne qualcuno, poi, insieme alla proprietà sceglieranno loro, chi acquista (DS) e chi assembla (tecnico) questa è la linea guida…

  40. Fonseca è intelligente. Doveva capire che in Italia non si gioca come negli altri paesi e si è adattato.
    Non ha giocatori adatti alla sua idea (anche se non condivido la scelta su Florenzi per poi fare giocare B. Peres).
    I 180mln (100 dalle cessioni ed 80 dichiarati di impegno alla stipula del contratto di compravendita), utilizzati per costruire una squadra adatta a Fonseca, andrebbe benissimo.
    Possibile che a Roma tutti gli allenatori diventano pippe?!? (Lo diventerebbero pure Allegri, Pochettino, Conte e cosa dicendo).
    Ci vuole pazienza, lasciar lavorare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome