Damiani: “Le Fee è una mezzala rapida e abile nell’uno contro uno. Alla Roma dovrà prestare attenzione alla tattica”

20
545

AS ROMA NOTIZIEOscar Damiani, storico procuratore e conoscitore come pochi altri della Ligue 1, è stato contattato dall’edizione odierna de Il Messaggero per parlare di Enzo Le Fee, obiettivo caldissimo per la mediana della Roma.

Questo il suo pensiero sulle caratteristiche del calciatore francese: “Può giocare ovunque in mediana anche se per me non è un regista, è perlopiù un numero 8, una mezzala. Calciatore rapido, veloce negli spostamenti, abile nell’uno contro uno, è sicuramente un profilo interessante.

Se la Roma lo prende, dovrà prestare un po’ di attenzione alla tattica, visto che in Francia ce n’è un po’ di meno che da noi. Se vale 20 milioni? Non sono domande che mi competono. Posso dire soltanto che il Rennes è una bottega cara, il presidente è Pinault, uomo amante dell’arte contemporanea, è uno che non ha bisogno di soldi“.

Fonte: Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDe Rossi vuole Omorodion, colpo da 40 milioni: Friedkin è pronto a dire sì
Articolo successivo“ON AIR!” – PES: “Sondato Kalvin Phillips, nome da tenere in considerazione”, AGRESTI: “Chiesa? Se fossi la Roma ci penserei bene”, TORRI: “20 milioni per le Fee mi sembrano troppi”

20 Commenti

  1. In sitesi : Bravino, da valutare il suo adattamento tattico , in ogni caso, prezzo eccessivo.
    Se penso a cio che ha gia messo dentro la Juve ed al Gap che umenta a dismisura , mi vengono i brividi .

    • comunque é uscito rabiot per un incognita tale e quale a le fee ossia Thuram stessa età, esperienza, carriera e numeri……..la differenza é soltanto che uno e più sponsorizzato dalla stampa italiana per via del cognome…..Douglas Luiz ottimo colpo , ma qualcuno uscirà tipo chiesa..

    • In sintesi..: è forte ed ha le caratteristiche che mancano al centrocampo della Roma! Poi Mau, visto che citi Thuram.. ciò che dice Damiani per Le Fee, vale anche lui! Quindi .. se l’adattamento tattico è da valutare per uno, lo è anche per l’altro. Ma perché quando si tratta della Roma vedete tutto nero mentre per gli altri va sempre tutto bene? Poi io Thuram lo andrei a prendere di corsa, ma questa negatività … che pesantezza. Bravino.. Damiani dice che è bravo! Andatevi a studiare un po’ i giocatori se volete commentarli.. o aspettate di vedere cosa faranno qua. Forza Roma!!

  2. In molti sostenevano che con le Fee sarebbe andato via paredes, ma come ho sempre pensato stiamo parlando di una mezzala alla pjanic.

    Attenzione ad un punto fondamentale, cioè pellegrini e il suo contratto.

    Il contratto di pellegrini scade nel 2026.

    L’anno calcistico 2024/25 entra in scadenza, quindi la Roma si sta tutelando comprando un titolare diciamo.

    Idem per le prestazioni di pellegrini, che non sono una certezza, la Roma sta facendo un investimento importante.

    PROBABILE che DDR giochi con il doppio play, stile centrocampo manciniano con Verratti, Jorginho e barella.

    Paredes vertice basso, pellegrini/le Fee nel ruolo di Verratti e dall’altra parte un Gabriel sara o Matt o Riley di piede mancino (DDR ama i giocatori con il piede invertito alla posizione).

    NUMERICAMENTE la Roma comprerà due centrocampisti ma attenzione ad un terzo giovane.

    • Ciao Lory San.. è molto più dinamico rispetto a Pjanic. Il ruolo può essere lo stesso del primo Pjanic.. ( alla Juve Allegri lo ha trasformato in regista) ma le caratteristiche non sono proprio le stesse. Pjanic , per quanto bravissimo, aveva lo stesso passo dei centrocampisti che abbiamo ora in rosa. Monopasso. Poi , ma è una mia idea e non pretendo che sia condivisa, dovremmo cercare di evitare i continui paragoni con il passato. Le Fee sarà Le Fee. Concordo che arriveranno almeno due centrocampisti.. almeno spero! Un caro saluto e forza Roma

    • Pellegrini in scadenza è una gran cosa, ogni volta che doveva rinnovare ha fatto un campionato stupendo z speriamo bene.

  3. Ma quale buon calciatore, cosa ne capisce Damiani di calcio rispetto ai “capiscioni” super esperti a spasso sul sito….(?)
    FORZA ROMA.

  4. Un anno fa di questi tempi, sempre nella veste di grande conoscitore di calcio francese, lo chiamavano alle radio per parlare di Aouar e i suoi giudizi erano assolutamente positivi

    • Aouar per quanto a roma sia scomparso, è stato uomo mercato juventus anni fa con un valore di 50mln di euro… Lo stesso guardiola ne tesseva le lodi quando faceva la differenza in champions.

      Capitano del lione in giovane età e nazionale.

      Stavamo parlando di un giocatore di un livello molto alto, poi che sia venuto a roma trasformato in un giocatore da serie B è un altro conto.

    • Perché sono stati I Friedkin a farlo?
      Anche no!
      Loro ci hanno provato sempre firmando Mourinho, Abraham, Dybala, Lukaku, Paredes, ecc.
      Non è andata bene? Vero.
      Ma hanno comunque vinto 1 trofeo, quasi 2.
      Ci provano facendo anche errori.

      Se devi fare la critica dei Friedkin, bisogna allora andare fino in fondo.
      Sono anche quelli che hanno migliorato le finanze, fatto vincere la Roma femminile e la Primavera, ecc. pure la Roma maschile ha vinto!
      Anch’io vorrei un proprietario a fondo perduto tipo Man City o PSG ma anche loro ormai devono rispettare il FPF. Meglio loro che Pallotta.

  5. Da ciò che ho visto in video, trovo sia molto veloce di pensiero ed ha velocità e tecnica. In un campionato come il nostro che si vede ormai quasi solo fisico e tattica uno come lui può rompere gli schemi e sotto la guida di De Rossi può adattarsi più facilmente, sicuramente merita. FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome