De Laurentiis: “Basta giocatori africani, non li comprerò più”, Koulibaly: “Serve rispetto. A Napoli non la pensano come lui”

69
1831

ALTRE NOTIZIE – Aurelio De Laurentiis fa di nuovo rumore con alcune sue dichiarazioni al vetriolo, stavolta all’indirizzo dei giocatori africani. Parole che, come spesso gli accade, stanno facendo discutere.

Basta africani, oppure che rinuncino a giocare la Coppa d’Africa – le parole del presidente del Napoli -. Io non ne comprerò più per questo motivo. Noi paghiamo gli stipendi per mandarli in giro a giocare per il mondo nel bel mezzo del campionato”.

A queste dichiarazioni ha risposto subito Kalidou Koulibaly, difensore senegalese appena ceduto al Chelsea: “Per me la cosa più importante è rispettare tutti. Quando giocavo a Napoli, rappresentavo anche il Senegal. Vero che è stata dura quando siamo andati in Coppa d’Africa, ma serve rispetto anche per le Nazionali africane.

Come capitano del Senegal, penso non sia giusto parlare così di una nazionale africana. Rispetto quello che pensa, se crede che la squadra possa giocare senza africani è un suo diritto. Ma sono sicuro che al Napoli ci sono tante persone che non la pensano come lui. Prendo queste parole come quello che pensa lui, non come quello che pensa la città o la società”.

Fonte: Gazzetta.it

Articolo precedenteWijnaldum alla Roma, ci siamo: arriverà in prestito con diritto di riscatto. Di Marzio: “Possibile sbarco domani nella Capitale”
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

69 Commenti

  1. Beh, da sottolineare che il pensiero espresso non include nessuna forma di razzismo, semplicemente un calcolo economico e tecnico.
    Noi stessi ne abbiamo risentito parecchio quando i nostri punti di forza erano Gervinho e Doumbia. Tornati dalla Coppa da vincitori, hanno mostrato una stanchezza infinita data anche dai troppi festeggiamenti.
    Come il mondiale che quest’anno coinvolgerà tutte le nazionali ancora in corsa, pure la Coppa d’Africa è un impegno pesante e fastidioso che rovina le stagioni di alcuni club, con la differenza che a differenza del mondiale, per quella coppa là i campionati europei non si fermano. Quindi si, è un problema. Ma rimane una sciocchezza dirlo in quel modo perché ti esponi ad interpretazioni fantasiose. Meglio stare zitti ed agire con un mercato sottotraccia senza svelare le proprie mire.
    Sono quelle cose che un imprenditore (e personaggio pubblico) sveglio dovrebbe sapere, ma parliamo di DeLa, quindi…

    • Per riassumere . Ecco servita la differenza tra de laurentis e i friedkin… in uno l’ego è così forte da non fargli vedere che era meglio stasse zitti… negli altri l’ego è controllato al punto da tacere sempre e forse pensare di un avere in fondo nulla di interessante da aggiungere con le parole… meglio farlo coi fatti

    • commento sensato,un po come dire,mi spiace non assuo piu donne,dopo due mesi che hanno contratto a tempo indeterminato,matrimonio allattamento a spese del bentegodi privato,il politicamente corretto non và e lo dico da donna che ha avuto problemi ad assumere donne,pertanto….basta non farlo più e non dirlo…

  2. Purtroppo delaurentis e il pregiudicato oltre a commettere reati… sono anche razzisti

    Questo marciume deve essere spazzato via….

    Ormai ho la nausea de sti personaggi

    Dan friedkin….comprateli che stanno alla canna del gas

    Forza grande Roma ale’

    • Perdona amico, ma sono alquanto in disaccordo questa volta.
      Facciamo finta che il personaggio non sia ADL o che sia anonimo: perché mettere in mezzo il razzismo (ideologia che peraltro detesto con tutto me stesso)?
      La Coppa d’Africa giocata ogni due anni a gennaio è un peso enorme per i club, e questo è fuori discussione. Pensa se avessimo in squadra lo stesso Koulibaly e Salah e ti stessi giocando la stagione: come ti sentiresti nel momento in cui partono nel bel mezzo della stagione?
      Se io fossi proprietario di un club ci penserei su due volte prima di ingaggiare top players africani, col rischio di perdere titoli o vedere tornare i giocatori rotti o in cattive condizioni.
      Se mi partono Darboe, Diawara e Felix, beh, pazienza, ma se sono top è un grosso guaio.
      E’ una questione che va affrontata, perché il problema esiste.

    • cosa c’entra il razzismo? Mi sembra che abbia parlato solo di interessi economici e coppa d’africa.

    • Ub 40
      Tranquillo frà
      Mi riferisco a battute fatte da questi due galantuomini…nel passato….
      Ti sei scordato….questi prima di venire qui…. mangiavano le banane sugli alberi….
      E tante altre pesanti….

      Ti abbraccio forte
      Forza grande Roma ale’

    • Inoltre ub 40
      Basta vedere la risposta di koulibaly….. serve rispetto
      Nessuno lo obbliga ad acquistare calciatori africani…. basta nn prenderli senza fare riferimenti discriminatori…

      Altrimenti non si spiega perché koulibaly parla di rispetto e a Napoli lo hanno contestato

      Ti abbraccio forte
      Forza grande Roma ale’

    • Julian è un problema vostro se nn capite

      Basta africani….e giustamente koulibaly… pretende rispetto

      Cmq sono visioni….

      Ciao Julian
      Forza grande Roma ale’

    • Julian
      Sta a succede un casino…e voi nn capite

      Resto perplesso….

      Onore a koulibaly
      Forza grande Roma ale’

    • Ma infatti il modo di esprimersi resta quello che è, il tipico di uno zoticone ripulito come ADL.
      Quello che dico è che, al di là della capacità di esprimersi in modo consono, il concetto è corretto e nulla ha a che fare col razzismo.
      Questa Coppa d’Africa biennale a gennaio non è più sostenibile dai club. Lo era fino a che i giocatori africani top sono stati pochi, ma adesso, per loro fortuna e bravura, sono diventati forse anche più numerosi e importanti dei sudamericani per i loro club.
      E sta cavolo di Coppa va riformata in qualche modo, vedessero loro ma così non è sostenibile.

    • Basta africani

      Chi non vede razzismo

      Si vergogni

      Scandaloso
      Forza grande Roma ale’

    • Eh eh caro JM, ub40 è un sofista, qualsiasi argomento lo sviscera come un pesce ahahah peccato che a volte sceglie il pesce che puzza aha. Ho letto che ti sei visto con Zenone ahaha congratulazioni. Un abbraccio e sempre Forza Roma

  3. Delamentis è soltanto uno schifoso razzista, magnaccia senza alcuna dignità. Se fosse er mio presidente cambierei squadra.

    • il razzismo non c’entra niente
      leggete bene prima di intervenire con argomenti senza senso
      cio non toglie che sta straparlando

    • Ti abbraccio forte fra

      Peggio di… basta africani… non c’è.. è razzismo Puro

      Forza grande Roma ale’

  4. Uomo con gli attributi grossi come un Toro, oltre ad essere un grandissimo calciatore.
    Ho apprezzato nonostante nemico di fede, la sua scelta di giocare all’estero anche per rispetto del Napoli.

    Non dimentica il suo passato, proprio come Rudiger. A Napoli ne sentiranno la mancanza.

    E comunque, per De Laurentis, non ho parole. Si sta rivelando un Pallotta bis.

  5. Bravo KK. Non è affatto la prima volta che Aurelio si inerpica senza protezione in temi divisivi, spesso dicendo cose totalmente in disaccordo con la sua stessa piazza.

    • Argo
      Stavolta non parliamo di calcio
      Ti onoro e rispetto

      Ciao Argo
      Forza grande Roma ale’

    • Perdonami ero senza occhiali
      Forza grande Roma ale’

  6. Sapete che vi dico, stile dimenticabile a parte? Che ha ragione da vendere.
    La FIFA pensasse a ordinare il calendario mondiale delle competizioni internazionali in modo da rispettare le esigenze dei club, che sono quelli che pagano i calciatori.
    La Coppa d’Africa non si può giocare a giugno? Bene, che si tenesse con cadenza quadriennale allora, come i campionati europei.
    Se tu paghi a un Salah 20 mln di stipendio non è concepibile doverlo mollare per oltre un mese nella peggiore delle ipotesi, non sapendo in che condizioni ti tornerà, a cadenza biennale.
    Il concetto è assolutamente sacrosanto, e pazienza se pure arriva da un cialtrone ripulito…

  7. O uno è scemo o fa finta di essere scemo, se non capisce il senso del discorso. La colpa è però delle società che, per concorrenza, non sono compatte nell’offrire ingaggi proporzionalmente ridotti a giocatori non disponibili alla completa attività. De Laurentina su questo è nel giusto

  8. De Laurentiis è giunto al capolinea , e attira l’attenzione dei tifosi con argomenti ridicoli, spiega ai napoletani che quest’anno lottate per un posto in conference….🙈

  9. Concetto vagamente, vagamente razzista. L’avesse detto uno dei nostri dirigenti sarebbero grandinati chiodi, ma penso che venendo dalla bocca del Delamentis, non succederà nulla.

    • dove è il commento razzista? solo perchè si parla di coppa d’africa. Se fosse stata la coppa america non sarebbe stato razzista secondo voi….

    • il razzismo non c’entra niente
      leggete bene prima di intervenire con argomenti senza senso
      cio non toglie che la sua comunicazione fa schifo

  10. 🤣🤣🤣😂😂🍆👈😂😅😂 delamentis 😃🤣😅😂😂🤣😅🤣🤣🤣🤣😅😅😂😂😂😅

  11. la forma è discutibile, ma nella sostanza non ha torto. Tra l’altro uno come Koulibaly non credo prenda proprio due bruscolini…
    Noi dovremmo saperne qualcosa, visto quello che è successo nel 2014/15 con Gervinho tornato in condizioni disastrose dalla coppa d’Africa; poi arrivò quel c3sso di Doumbia in condizioni ancora peggiori. Una Roma già in crisi di risultati che dovette pure farsi carico di questa iattura, il secondo posto di quell’anno fu un vero e proprio miracolo

  12. rimango sempre perplesso nel vedere come si trasformi una pensiero economico e di risultati in un espressione razzista usando una mistificazione (consapevolmente o no) delle affermazioni (condivisibili o no)…
    in sistema che subiamo costantemente e che critichiamo quando succede a noi, però poi cè chi usa lo stesso sistema verso l’altri… si chiama ipocrisia…
    premesso questo concordo con il ragionamento di ub…

  13. Se non sbaglio a Giugno è finito sotto “indagine” per l’affare Osimhen Ricordiamoci che il calciatore nigeriano fu acquistato per la modica cifra (si fa per dire) di circa 72 milioni di euro. Non vorrei che sia un modo come un altro per distogliere l’attenzione dalle pesanti accuse che gli sono state rivolte Il falso in bilancio non è una cosa da prendere tanto alla leggera Son curioso di sapere come finirà sta storia, anche perchè non se ne è piu’ parlato. Eppure mi sembra che tale inchiesta sia ancora in corso. Ammetto che non sono aggiornato…

  14. Non trovo alcun razzismo nelle parole di ADL.
    Questo inverno con gli amici scommettevamo su quanti punti avrebbe fatto perdere al Napoli il privarsi per settimane del migliore uomo che avevano in ognuno dei tre reparti…
    I giocatori africani non sono meno rispettabili di altri, ma la Coppa d’Africa durante lo svolgimento della stagione agonistica è inevitabilmente una penalizzazione per chi li ingaggia; non ci si può contare per fare la differenza nel momento più critico.
    ADL sarà pure uno che parla (sbraita) troppo, ma stavolta mi sembra abbia solo preso atto di un dato di fatto.

    • Prima di scrivere non avevo letto il post di UB40.
      Potevo risparmiarmi di scrivere, non ho niente da aggiungere a quanto ha già scritto lui.

    • Carlo66 pienamente d’accordo. Il razzismo non centra nulla Tuttavia nonostante abbia le sue ragioni (riferito alla Coppa d’Africa) viste le “marachelle” (definiamole cosi’) da lui combinate sinceramente alla genuinità del personaggio ci credo poco. Non vorrei che tale uscita sotto sotto nascondesse dellì’altro. Solo un dubbio …

    • Salute caro Basara, su ADL non si scopre niente oggi, ma posso dirti che dei suoi reconditi motivi non so nulla, sento queste sue considerazioni e le giudico come se le avesse dette chiunque altro e non posso che trovarle oggettivamente condivisibili.

  15. Io sono africano, sinceramente preferisco non avere giocatori africani nella mia squadra del cuore per colpa della coppa d’Africa ( non è razzismo)

  16. Penso che la critica di De Laurentiis sia giusta, la formula attuale della coppa d’Africa può privare una squadra un anno sì e un anno no di giocatori importanti nel corso della stagione, non sapendo come torneranno e con il rischio di infortuni.

    La questione andrebbe affrontata seriamente, e non buttandola in caciara come fatto da Koulibaly che etichetta De Laurentiis neanche troppo velatamente come razzista

  17. L’unico conmento che mi viene da fare su questo tizio é che continua imperterrito a manovrare, con altri amichetti noti, mr. GRAVINA e la Lega, che non troppo tempo fa ha deciso di PERMETTERGLI di tenere in mano sia il NAPOLI che il BARI che, ad avvenuta promozione in B, avrebbe dovuto cedere secondo le “stringenti” regole post SalerniLazio…
    E invece continua allegramente a gestire, appunto. Con grossi vantaggi di bilancio nello scambio giocatori e gente inviata in Puglia.
    Senza tornare al contorno di frequentazioni in Lega sotto Covid19 contrabbandato per indigestione di cozze da Posillipo… ignorate.

  18. Che ci sia razzismo in giro per il mondo , e’sicuro.
    Che schifo Delaurentis con il suo Compagnuccio di Formello e’ altrettanto sicuro.
    Ma che in queste dichiarazioni qualcuno nota atteggiamenti razzisti, beh stiamo fuori ..ma fuori veramente.
    E’solo una questione economica, con queste dichiarazioni Delaurentis ha voluto ricordare a Koulibaly che lo pagava profumatamente e regolarmente, nonostante in pieno campionato partiva per la Coppa d’Africa lasciando in gravi difficoltà la squadra e’ questo vale per tutte le società.
    Chi di dovere deve risolvere sto problema. La Coppa d’Africa può e deve essere giocata ogni 4 anni come la Coppa del Mondo.
    Oppure la giochi a giugno come la Coppa Europa per Nazioni.

    • Sei stato perfetto stavolta, il razzismo, fatta salva la solita dialettica da sbruffone di ADL, non c’entra nulla.
      Per ovvi motivi climatici, nella stragrande maggioranza dei paesi africani questa competizione non può svolgersi in piena estate.
      Quindi sarebbe almeno d’obbligo dimezzarne la periodicità, da due a quattro anni.
      Una cosa è sapere che dovrai rinunciare al tuo calciatore una volta in un quadriennio, tutt’altra ogni due anni.

  19. Chiariamo una cosa. Le Nazionali contano. Quanto e più delle squadre di club. Per la gente, per il seguito nel mondo di questo sport, per il 99,99% di tecnici e giocatori.
    E la Coppa d’Africa vale quanto gli Europei, anzi, forse di più, visto dove la si gioca e chi la gioca.
    Nessuno vieta ad ADL di acquistare solo bianchi o no africani, anzi, prendesse solo PIPPE che non giocano manco un europeo o la Nations League, che vanno in B, e così é la volta che a Napoli lo prendono a calci in c…
    Ma almeno stia zitto. Altro che quello ci sarebbe da sistemare nel mondo xel pallone…

  20. relativamente a quanto detto riguardo all’assurdo calendario e alla cadenza biennale della coppa d’Africa, DeLaurentis ha rag… DeLaurentis ha ragi… DeLaurentis ha ragio…
    scusate, non ci riesco

    • Ricordandomi di quando nascose la positività al Covid, dando la colpa alle cozze avariate. (una delle tante) Aspè mò ce provo anch’io: DeLaurentis ha rag… DeLaurentis ha ragi… DeLaurentis ha ragio… Eh, niente da fa😅😅😅

  21. Forse che ADL sta preparando il terreno per la cessione di Osimhen?
    Peraltro è vero che la coppa d’Africa sia un problema per i clubs con nazionali africani, però, anche se gli europei si giocano normalmente d’estate, non è che non lascino strascichi.
    A parte situazioni gravi come gli infortuni (vedi Spinazzola), nella stagione successiva alla competizione continentale la maggior parte dei nazionali batte la fiacca.
    Vedremo anche quest’anno i giocatori reduci dal mondiale in quatar come rientreranno rei rispettivi campionati.
    È vero che a differenza che per la coppa d’Africa, durante la competizione ci sarà la sosta dei campionati, ma questo non eviterà ai giocatori di rientrare spompati.

  22. Concetto anche condivisibile espresso nel modo peggiore possibile. D’altronde è de laurentiis…
    P.S. Per dichiarazioni simili in NBA lo avrebbero radiato anche dai parcheggi degli stadi

  23. Chissà cosa ne penserebbe il
    Grande Capo Estiqaatsi?
    Comunque c’è da dire che, ammesso che ci sia un problema , tutto si può dire a De Laurentiis tranne che non se ne sia accorto subito: Koulibaly ha giocato nel Napoli da 2014 al 2022, lui tira fuori la questione ora: quando si dice il tempismo !

  24. Non c’è alcun riferimento razzista, anzi forse è la prima cosa sensata che dice adl. Questa caccia al razzista a tutti i costi e il buonismo che affligge la nostra società ci si ritorceranno contro

    • Il problema è che sempre meno persone perbene hanno il coraggio di dire cose giuste anche se ad alcuni sembrano scorrette.
      Non basta essere persone perbene, bisogna apparire tali agli occhi dei perbenisti, il buonismo e il politically correct diventano pensiero unico imperante, senza diritto di critica o di replica.
      Restano solo le persone scorrette a voler dire cose non politically correct, anche se giuste.
      Sarebbe pure ora che tutti ci diamo una bella svegliata.

    • Onore a te
      Dimostri superiorità

      Forza grande Roma ale’

  25. Peccato che de lamentis non vuole più giocatori africani perché avevo pensato di restituirgli Diawara.
    Ma visto che la pensa così, allora mandasse via Oshimen e magari pure gratis.
    Se Koulibaly ha scelto altro, c’è poco da arrampicarsi sugli specchi per nascondere le colpe e l’inadeguatezza, il fatto che si tratta di un giocatore africano non c’entra niente perché ad esempio Insigne che è invece un giocatore italiano, addirittura napoletano ed era pure capitano ha scelto di andarsene in Canada.
    Questo de lamentis sa fare solo la commedia napoletana corredata di piagnistei, meglio così per noi, almeno avremo un’avversario meno forte che stavolta ci finirà sotto in classifica.

  26. Ho fatto un errore grammaticale con l’apostrofo ad un articolo maschile perché pensavo di scrivere avversaria invece ho cambiato idea ed ho scritto avversario ma poi mi sono dimenticato di togliere l’apostrofo all’articolo indeterminativo.

  27. Se non vuoi gli africani, Osimhen che ci sta a fare ancora a Napoli? Che pagliaccio ridicolo, questo riesce ad essere persino peggio del pinguino caciottaro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome