DE ROSSI: “Partita eroica, fa male andare fuori così. La partita con l’Atalanta? Sapevamo che saremmo arrivati con l’acqua alla gola…”

109
1184

AS ROMA NEWS – Mister Daniele De Rossi si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per parlare di Bayer Leverkusen-Roma, semifinale di ritorno dell’Europa League.

Di seguito tutte le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso rilasciate alla stampa nel prepartita e poi al termine del match:

DANIELE DE ROSSI A SKY SPORT

Mix di sentimenti, tra delusione e orgoglio.
“Sì, abbiamo fatto una partita eroica da quel punto di vista. Sono forti, la prima parte del primo tempo l’abbiamo fatta molto bene, abbiamo tirato un po’ poco e abbiamo un po’ questo vizio, a volte può fare la differenza. I ragazzi hanno fatto una partita incredibile, due giorni fa stavamo dando tutto contro la Juventus, oggi un’altra partita con sforzo fisico incredibile. Il Leverkusen ha giocato bene, però quando riapri una partita, sfiori il miracolo, contro questi non ha mai vinto nessuno, poi ti fa male andare fuori con un gol sfortunato. Dobbiamo recuperare per le ultime tre fatiche”.

Che conclusioni trae in chiave Bergamo?
“L’orgoglio ti porta fino a un certo punto, abbiamo perso Spinazzola e tanti sono stanchi da tempo. Dovremo essere pronti, avremo due umori diversi noi e l’Atalanta, i loro dirigenti erano strasicuri (quelli del Leverkusen, ndr), avevano parlato tanto prima del match ed è uscita questa partita. L’Atalanta è forte, dovremo farci trovare pronti, sapevamo che era un periodo di rimonta, che saremmo stati con l’acqua alla gola fino alla fine, non posso dire nulla alla squadra”.

Hai invertito le fasce e la squadra ha ripreso compattezza.
“Diciamo che quella fascia e quell’interscambio tra Spina e Angelino era la parte principale della nostra preparazione alla gara. Abbiamo messo due punte perché facevano confusione in area e abbiamo preso rigore così. Spinazzola si è stirato all’improvviso dal nulla, Zalewski si è scaldato 20 secondi e ha sofferto all’inizio contro uno come Frimpong è normale, ti punta sempre e dopo il giallo a Zalewski gli ho cambiato fascia”.

Cosa ha imparato in questo tempo?
“Sempre qualcosa, un anno fa ero stato esonerato dalla Serie B. Ora abbiamo fatto un percorso con la Roma che hanno fatto 4-5 allenatori come Di Francesco, Liedholm, Fonseca, Ottavio Bianchi, abbiamo fatto 4 semifinali e devo ringraziare i ragazzi. Ho imparato perché il mio lavoro non si limita ai 90’, devo analizzare perché non siamo andati in finale, per me sono più forti di noi, ho detto loro di dare tutto e se gli avversari sono più forti gli stringeremo la mano e così faremo, a oggi sono più forti di noi”.

Dybala?
“Sta facendo ancora il ghiaccio, ha dato disponibilità. Ieri ha sentito fastidio, abbiamo scongiurato un altro infortunio, lo abbiamo portato per buttarlo in mezzo 10’ e utilizzare le sue magie, magari avrei aspettato i supplementari per non fargli fare troppi minuti”.

DANIELE DE ROSSI A RAI SPORT

Cosa ha detto ai ragazzi?
“Non ho fatto particolari discorsi, li ho abbracciati e  ringraziati. Hanno dato tutto quello che avevano. Arrivavamo a questa gara dopo un tour de force incredibile, tenere botta contro una squadra così forte non è facile. Lo abbiamo fatto nella maniera che potevamo. La cosa che poteva far più male a loro era non concedergli il possesso, avremmo dovuto tenerla di più per stancarci di meno. Solo grazie ai miei ragazzi per il percorso che mi hanno regalato e per quello che mi fanno sperare per il futuro”.

Mi sembra una squadra costruita in maniera completa il Leverkusen.
“Avere giocatori che strappano, che all’interno di una partita difensiva creano occasioni. Giocano bene anche perché hanno un allenatore forte, li fa giocare e correre bene. Complimentissimi a loro, sono stati più forti. Si dice sempre questa frase nel mondo del calcio che se saranno più forti gli stringeremo la mano. Noi gli stringiamo la mano perché giocano bene, hanno caratteristiche fisiche che rendono difficile essere aggressivi e alti. Per me abbiamo fatto 25’ del primo tempo molto bene così come all’andata, sapevamo avremmo fatto una rincorsa. Una volta che l’avevamo rimessa in piedi siamo stati sfortunati, la loro bravura e i loro meriti sono anche in una stagione di grazia e un piccolo episodio ha girato a loro favore come all’andata”.

Aumenta il rammarico per questi episodi?
“Aumenta il rammarico, da allenatore devo analizzare anche che hanno tirato tanto in porta e Svilar ha parato tanto. Ce la siamo giocata e sono orgoglioso. Loro non è che stavano dietro ad aspettarci e speravano nella fortuna. L’unica maniera per sopperire a questa squadra è tenere palla ma non è facile. L’altra maniera per sopperire a questa squadra qui  è l’Atalanta, potranno metterli in difficoltà perché hanno la stessa cilindrata”.

DANIELE DE ROSSI IN CONFERENZA STAMPA

Svilar?
“Se ci parlassi ora direi grazie a Svilar come a tutti gli altri. Abbiamo fatto una grande partita ma ragazzi bisogna fare i complimenti anche agli avversari perché sono stati bravissimi. E poi gli episodi hanno girato a favore loro come spesso succede alle grandi squadre. Ne usciamo con più convinzione, siamo una squadra che se la viene a giocare un po’ ovunque”.

Alla Roma mancano giocatori come Chiesa?
“La squadra ha valori tecnici importanti e umani giganteschi, ce la siamo giocata tanto, ci sono delle caratteristiche fisiche di giocatori che saltano l’uomo e loro le hanno. Non servono giocatori diversi, ma servono anche queste caratteristiche. Abbiamo affrontato tre semifinali perché Brighton e Milan potevano stare qui con questi giocatori e quindi mi pare fuori fase parlare ora di altre cosa. Ora dobbiamo recuperare, fisicamente e mentalmente, io vedrò la partita dell’Atalanta in aereo, loro dovranno un po’ recuperare. Se mi avessero detto il 16 gennaio che saremmo arrivati qui ci avrei messo la firma, i ragazzi stanno facendo un grande sacrificio, se avessimo fatto più punti nella prima parte della stagione non sarei qui.

Chi è favorito tra Bayer e Atalanta? 
“Non lo so, l’Atalanta può metterli in difficoltà”.

Maledice gli errori dell’andata? Come sta Dybala?
“Non è che la maledico, diciamo che siamo venuti per fare un’impresa e l’abbiamo sfiorata. Nell’ottica delle due partite meritano di andare in finale ma lo avremmo meritato anche noi. Dybala vediamo come sta, oggi era venuto per gli ultimi 10′ di preghiera se fosse stato necessario”.

Bayer Leverkusen?
“L’avevamo preparata così, in alcune ripartenze mancate abbiamo perso un po’ di distanza. In queste partite devi togliere il pallone tra i piedi a questi giocatori, non siamo stati perfetti, ma è dura perché devi tenere botta in qualsiasi momento. Loro ti puntano, tirano, si muovono, dai e vai, non è facile”.

 

DANIELE DE ROSSI NEL PREPARTITA

Un po’ di novità per provare a sorprendere il Bayer Leverkusen.
“Vogliamo mettere un po’ di ciccia in area, siamo stati un po’ costretti per le condizioni di Dybala. Spinazzola e Angelino quando giocano insieme si interscambiano, hanno differenti modi di far male, uno è più dribblatore, uno crossa di sinistro, uno di destro, uno mette i palloni dove vuole, possono essere una soluzione con i palloni in area per Lukaku”.

Dybala?
“Se fosse stata un’altra partita, lo avremmo lasciato a casa. Ieri ha avuto ancora un po’ di fastidio, abbiamo fatto i controlli e non ha niente di preoccupante, però lui sente fastidio e dobbiamo stare attenti, se lo metti in campo rischi che non spinge, proverà nel riscaldamento per vedere se avrà 20-30 minuti se ne avremo bisogno”

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedentePELLEGRINI: “C’è tanta delusione, ma dobbiamo recuperare energie. Ora dobbiamo prenderci quello che ci siamo meritati”
Articolo successivoBAYER LEVERKUSEN-ROMA 2-2: le pagelle

109 Commenti

  1. Io avrei fatto riposare anche Spina e Pellegrini.
    Forse pure Lukaku.
    Ma io non sono allenatore 🙂

    Forza & coraggio amici!

    • Infatti puntualmente Spinazzola si è fatto male e con l’ Atalanta non lo avremo. Dybala che ci hanno detto da lunedì stare bene scopriamo che bene non sta ed a Bergamo anche lui è in dubbio.

    • l’amarezza ci fa scrivere cose che molte volte non sono vere. La verità è che nella partita perfetta ci speravamo, magari non eravamo convinti, visto i danni che abbiamo fatto all’andata. Ma stasera di più non si poteva fare. Orgoglio per ciò che ho visto stasera e testa a domenica.
      PS. già sento polemiche su Smalling e De Rossi. Se a pallone non avete giocato, evitate commenti stupidi.

    • e beh, forse è vero che i cambi non sono stati granché. Ma io credo che sia il contrario: la squadra in campo ha reso più di quello che vale, per come la aveva preparata bene De Rossi. Con i cambi, si è tornati alla normalità

    • @Colorado
      magari i cambi non sono di livello rispetto ai titolari.
      Smalling ci sta, difesa a tre visto che la squadra era stanca.
      forse Zalewski si poteva evitare, avanzando Pellegrini e inserendo Bove.
      in verità dopo siamo tutti capaci…

    • Senza quel malederro autogol son sicuro che saremmo arrivati ai supplementari e magari anche ai rigori. Peccato perchè come chiesto dai tifosi ci hanno messo tigna cuore e sudore e la sfiga ci ha tarpato le possibilità di sognare ancora. Sotto con l’Atalanra ora e blindiamo il posto Champions

  2. complimenti ai tifosi che si arrendono…ci hanno fatto sognare per 82 minuti circa eppoi ci si mette la sfiga….sempre forza Roma è un onore essere romanisti…i giocatori del leverkusen avevano la paura negli occhi perché non gli riuscivano le giocate che volevano…poi ci si mette la sfiga sbiadita amen….

    • Hai ragione, non capisco cosa si possa criticare nè alla squadra nè all’allenatore.

      Il secondo goal è solo frutto dell’arrembaggio finale ed è arrivato al 97′, il primo è stato veramente sfortunato. Quando giocano male fanno rabbia, ma negli ultimi mesi sono stati bravi e mi hanno fatto sentire orgoglioso.

      Tutti i tifosi che criticano questa prestazione farebbero bene a comprarsi una bella maglia dei pigiamati e cambiare aria.

    • Ancora si vanta delle due finali,ho appena letto che la Fiorentina farà due finali consecutive più la coppa Italia,andate a disintossicarvi e se ci riuscite tifate la ROMA.

  3. siamo una squadra lenta.
    miracolati per due lanci lunghi e due rigori.
    servono almeno, ALMENO, 15 giocatori nuovi per l’anno prossimo. che corrano come lepri.
    ormai il calcio di oggi è questo.
    meno Zidane, più Frimpong.
    la Roma è maledettamente lenta.

    • comunque una cosa è certa: abbiamo un portiere formidabile! sul gol non ha mancato la presa, il vegano indietreggiando l’ha caricato.

    • non miracolati perché sono cose studiate, possibilità previste. però concordo sul resto

    • Siamo lenti e giochiamo palla addosso. Non abbiamo centrocampisti di gamba in grado di fare una percussione o uno strappo, siamo “piatti” da questo punto di vista. Si cerca con il fraseggio di portare la palla dentro la 3/4 avversaria ma ciò comporta che i difensori siano alti e nonostante questo la pallagira troppo lenta. In più gli esterni (il fu Spinazzola era l’unico) non saltando mai l’uomo non creano superiorità numerica per azioni pericolose. A me né Paredes e né Cristante piacciono ma se proprio devono rimanere né può giocare al massimo uno con 2 centrocampisti di gamba a fianco….ripeto per me. Questa rosa non ha intensità e velocità. Adesso si ripartirà per l’ennesima volta vediamo che si inventeranno.

  4. io direi che abbiamo trovato una squadra forte che a avuto paura a un certo punto,ma se trovavano la roma al top andavano a casa loro.peccato

  5. Solo applausi nel complesso per come la squadra ha affrontato la partita.
    Fa malissimo uscire così, ma certo se nel computo mettiamo tutto, non possiamo dire che il Bayer non abbia meritato nel doppio confronto.
    Oltretutto, fossimo arrivati ai supplementari, a mente un po’ fredda, credo che ci avrebbero purgati comunque e tu ti trovavi altra mezzora in gambe che non reggono più.
    Unico appunto per me è l’ingresso di Smalling, così’ come la sua presenza all’andata, contro una squadra che mai mai alza il pallone da terra se non su corner (e ironia della sorte proprio su quello prendiamo il gol).
    Se questa dolorosa sconfitta può insegnare qualcosa è che oggi si è visto definitivamente chi può reggere certi palcoscenici e chi no.
    Adesso non resta che gettare le residue energie in quel di Bergamo.
    Tutto sommato è un bene che abbiano vinto, forse potremmo approfittare di una loro sbornia da euforia, almeno lo spero.

  6. quando hai le 3 squadre di Milano ( 2 strisciate e una sbiadita, ) e mezza Italia che ti tifa contro..c’è poco da fare

  7. Orgoglioso di questa Roma, che ha provato con coraggio e impegno a compiere un’impresa epica.
    Abbiamo messo paura a una squadra molto forte, obiettivamente più forte e completa della nostra.
    Bisogna applaudire Mister De Rossi e i suoi ragazzi 👏👏👏 e poi chiedere ai Friedkins:
    vogliamo continuare a sperare nelle “imprese” o vogliamo costruire, finalmente, una squadra capace di fare il salto di qualità?
    Fatece sape’, perché non vorremmo dover aspettare altri vent’anni prima di vincere un altro trofeo eh…
    Domenica tutti a Bergamo 👍

    • Ciao, ti volevo chiedere scusa perché sono stato un babbeo o come hai scritto un “soggettone” a prenderti di mira perché ci avevi creduto. Mea culpa! Forza Roma.

    • @Mancini…
      non c’è assolutamente bisogno di chiedere scusa.
      A volte lo scontro dialettico si fa un po’ più aspro ed è facile fraintendere anche il “tono” di certi commenti.
      Da parte mia, ti assicuro, nessun problema 👍
      Al prossimo “scontro” 😉
      SEMPRE FORZA ROMA

    • No basta scontri Kawa62, i tifosi della Roma veri vanno rispettati; poi uno si può confrontare avendo opinioni diverse ma il sarcasmo deve essere nei confronti dei troll e dei gufi. In ogni caso ribadisco il mio dispiacere per la querelle che si era creata. Daje ! Sempre Forza Roma.

  8. Oggi abbiamo dimostrato di avere grande cuore e non mollare mai… Ma oggettivamente la partita ha detto che il migliore in campo è SVILAR, e ho detto tutto, ha parato l imparabile. Arrivavano a tirare in porta con una facilità sconvolgente. Dire che abbiamo perso per l autogol di mancio vuol dire non ammettere l evidenza. Sono più forti perché corrono di più, nel calcio di oggi senza giocatori di gamba non si va da nessuna parte e noi invece a abbiamo sempre i soliti infortunati

    • infatti andranno comprati giocatori con queste caratteristiche, perché alla fine de Rossi fa un gioco simile a d Alonso. velocità e atletismo, ma se il centrocampo rimarrà così come c’è adesso, dovrai comprare terzini ed esterni per compensare e attaccanti.

  9. È finita come tutti i romanisti sapevano, per istinto e per storia; era necessario provarci, giusto, ma con i “rincalzi”….cosi ci ritroviamo fuori dalla finale, decotti in previsione di domenica e col rischio di compromettere anche il prossimo futuro. Non lo scrivo adesso a giochi fatti…lo scrissi dopo Roma Juve.

  10. se guardate bene l’errore lo ha fatto svilar no smalling,
    svilar non doveva uscire perché la palla l’avrebbe presa smalling.e buttata via.
    Dispiace ma è cosi.
    l

    • nell’area piccola il portiere la deve sempre fare sua…così funziona…poi se il compagno di squadra lo sbilancia…

    • Pluto dici una verità anche se nessuno lo ammetterà..

      Smalling deve guardare palla e avversario.. Svilar deve guardare palla e area.. In questo caso il portiere esce perdendo il contatto con l’area..

      La storia che nell’area piccola è sempre del portiere e una caxxata pazzesca.. Perché nel calcio moderno ti mettono anche due uomini a disturbare il portiere..

      Il portiere si deve adattare alla situazione..

      Detto questo.. Svilar fa una marea di parate anche difficilissime.. Di conseguenza un errore su un uscita purtroppo può capitare.. Specialmente se il tuo portiere gioca uscendo tanto dalla porta..

      Anche il portiere del Leverkusen all’andata uscì male.. Ed Abraham la spedì fuori a porta vuota.. Diciamo che in questi casi la fortuna aiuta..

      Forza Roma

    • L’ho già postato e concordo con Stefano 1986, non si capisce perchè Svilar non doveva uscire a un metro dalla porta ma scherziamo; quanti goals abbiamo subito e anche realizzato di testa da quella posizione dove è sufficiente spizzare il pallone per segnare. L’episodio è mille volte sfortunato anche perchè se Mancini non era li il pallone filava via; secondo me, ribadisc,o Svilar doveva uscire e del resto lo ha sempre fatti e glielo abbiamo riconosciuto, al contrario di Rui. Forse Svilar doveva essere più deciso nel chiamare il pallone ma è Smalling che si fa spingere dal centroavanti tedesco finendo con l’ostacolare irrimediabilmente Svilar. Con l’esperienza che ha Smalling non si doveva far spostare troppo facilmente.CAro Marco 79 vero che ti mettono anche due uomini a disturbare il portiere ma 11 su 10 al minimo contatto ti prendi la punizione a favore. Certo se poi chi ti sposta è il tuo difensore…..Spiace ma una volta tanto non si può essere d’accordo con te .Per me resta responsabilità di Smalling almeno all’80/% di Svilar il 20 salvo che non abbia chiamato proprio il pallone con la solita:”MIaaaaaaa”:

    • Romano, non devi essere d’accordo con me.. Ognuno ha la sua visione, rispetto la tua, non la condivido..

      La mia non è una critica al nostro portiere.. Questo ci tengo a dirlo..

      Se c’è qualcuno che salvo di questa squadra è lui.. Se ieri al posto suo avesse giocato Rui Patricio non so quanto sarebbe finita..

      In quell’occasione siamo stati terribilmente sfortunati.. Anche la palla che va a sbattere precisa su Mancini per insaccarsi, c’è della sfortuna in tutto questo..

      Ma dire al difensore che deve guardare, palla, portiere, e avversario.. Mi sembra davvero eccessivo.. Neanche con 4 occhi ci riuscirebbe..

      Poi va bene così, ognuno ha le sue idee e il suoi modo di vedere il calcio e in questo caso rispetto la tua opinione..

      Ed io anche se credo che in quel caso Svilar doveva essere più attento a ciò che stava succedendo.. Penso anche che senza Svilar poteva finire molto peggio..

      Quindi nonostante il mio pensiero non do la minima colpa al ragazzo.. Anzi è una di quelle scoperte belle di quest’anno..

      Forza Roma

    • Ma si caro Marco in questo caso non è proprio questione di dare colpe a qualcuno sul gol subito. Purtroppo non siamn stati assolutamente fortunati e per più motivi nella circostanza. Lo eravamo abbondantemente stati in occasione del loro palo con il pallone che pur a pochi centimetri dalla linea di porta pur urtando la schiena di Svilar finisce a lato. Certo si resta male ma purtroppo ero già convintissimo del miracolo fino a quel punto di stare sul 2-0 che non potevo sperare in ulteriori e cioè di resistere anche negli imminenti supplementari e fino ai rigori. Il gol era nell’aria non c’rera niente da fare e non è neanche problema di scelte nei cambi anche se avrei preferito Celik a Zalewski ma insomma almeno stavolta ne4ssuna recriminazione, la qualificazione ce la siamo giocata all’andata ma siamo usciti ben a testa alta da Leverkusen a tutto onore di De Rossi e di chi è sceso in campo.

  11. Grande mister, la squadra più forte incontrata in Europa dai tempi del Liverpool con di Francesco… solo applausi per aver tirato su una banda sgangherata lasciata al nono posto dalla sciagurata e malefica gestione precedente. Ora tutto su Bergamo, ma il fatto che Dybala non abbia giocato un minuto mi fa pensare che non sarà arruorabile dall’ inizio e questo ci penalizza così come il solito infortunio di spinazzola (sempre loro il Ping pong dell’ infortunio Dybala spinazzola Spinazzola Dybala)

    • Il Liverpool aveva giocatori fortissimi, anche in altri contesti. Qua giocatori fortissimi non ce ne sono: lo sembrano, perché corrono come matti. Una forma fisica, tirata a lucido per un intero campionato e un finale di stagione come una palla di cannone: sono delle Stars della forma fisica, nient’altro. E lo fanno per 90 minuti a match: mah…. adesso si vedrà chi è in grado di creare più forma fisica, loro o l’Atalanta

    • Mi hai detto niente , lo sport è sempre più riversato verso i super atleti; proprio per questo il leverkuse è una squadra estremamente forte e moderna. Pensa se la Roma fosse il Leverkusen in Italia, se la loro rosa fosse la nostra, altro che Inter… avremmo fatto 110 punti. Mi sa che non avete concezione della realtà… non perdono da 59 partite. L’ Atalanta? 😂😂😂 se la magnano.

  12. comunque a mente calda non ho capito i cambi e a mente fredda mi sembrano ancora peggio tolto uno che raddoppiava sulla fascia e un centrocampista per mettere una punta e un centrale mi aspettavo di piu togliere lukako un pilone di cemento e mettere baldanzi visto che dybala non se la sente .

  13. questi sono forti davanti ma ballano dietro con un bel catenaccio sia all’andata che al ritorno eravamo in finale, ma meglio fare il fenomeno

    • Max ti senti un allenatore senza avere le minime basi.. Perché da ciò che dici si intuisce che.. O non hai visto le partite.. Oppure non dovresti parlare di tattica..

      All’andata prendi il primo goal su un errore palese del difensore.. E puoi anche fare catenaccio, se il difensore fa quell’errore prendi goal

      Il secondo goal siamo tutti in difesa.. In pratica siamo a difesa schierata = catenaccio

      Oggi prendi il 2 a 1 su un corner a difesa schierata..

      Quindi di che fenomenite stai parlando?
      Veramente non parlate di tattica se ne capite meno di zero..

      Ed il Bello è che il 2 a 1 lo prendi quando ti metti ancora più in difesa, con Smalling per Angelino..

      Ma come si fa a lasciare commenti del genere???

  14. L unico appunto che potrei fare al mister é perché quando é dovuto uscire azmoun non ha messo abraham. mettere un pellegrini spompatissimo a fare da raccordo tra centrocampo e attacco non ci ha dato nulla in un momento in cui i crucchi se la stavano facendo sotto. Secondo me Bisognava approfittare di quel momento……

  15. parlare di stanchezza ora non mi piace.

    fate lo stesso sport dell’atalanta e del bayer leverkusen e giocate lo stesso numero di partite.

    non alludo a doping o caxxate varie perchè non mi piace buttare lì il dubbio se non ne ho la certezza, dico solo che se gli altri vanno a 1.000 e la stanchezza non la sentono fatevi 2 domande e datevi le risposte.

    ❤️🧡💛

    • Mah?Guarda il fatto che Gasperino 2 anni fa abbia cercato di cacciare l’ispettore antidoping presentatori agli allenamenti ed il fatto che si avvalesse delle competenze di Bangsbo sono un’ammissione di colpevolezza.

    • La risposta è che loro non hanno avuto Mourinho e quindi non hanno dovuto ricominciare dal nono posto sprecando immense energie, spareggi per gli ottavi compresi.

    • Ma hai santissima ragione. Hai visto quella mer*a di Frimpong come scattava ancora all’85°?
      La Roma per il calcio di oggi ha pochi atleti “veri”, ti puoi permettere un Dybala se proprio ci tieni ma gli altri devono essere dei terminator.
      Noi tra rotti cronici, altri nel crepuscolo della carriera (incluso Lukaku), altri mai stati grandi atleti (vedi Pellegrini) regaliamo troppo da questo punto di vista a troppi avversari.

    • Concordo con Maddeche.. Il problema della stanchezza della Roma è la mancanza di atleti veri..

      Abbiamo anche alcuni calciatori con buone doti tecniche.. Ma pochi sono fisicamente grandi atleti..

      Cristante, Paredes, Pellegrini, Lukaku, Spinazzola, Zalewski..

      Tra questi ci sono calciatori spesso rotti e calciatori che non hanno gamba e si stancano di più ad inseguire avversari molto più rapidi..

      Quando abbiamo raggiunto il 2 a 0 c’è stato un calo fisico, forse anche mentale, credendo di essere riusciti a sistemare le cose.. Il Leverkusen in quel momento ci ha stretto in area.. E noi non riuscivamo neanche più a pressare..

      La Roma deve cambiare qualcosa fisicamente..

  16. DDR è stato fortunato in molte occasioni e alla fine tutto si bilancia, meriti e demeriti. Credo che il livello sia più o meno quello di Di Francesco (che per me va bene) e con giocatori buoni può andare. Non credo possa vincere se non si pescano veri fuoriclasse (tipo Osimehn per dire), ma può andare.

    • concordo con te è come avere in panchina di francesco ne più ne meno, all’inizio ha sfruttato l’entusiasmo del cambio allenatore ma ora piano piano tutti i nodi vengono al pettine soprattutto l’inesperienza e l’essere affetto da fenomenite

    • Il calcio che ha in testa sembra diverso come concetti. Io sono preoccupato piuttosto del rapporto che ha con certi giocatori Pellegrini, Cristante, Paredes, Elsha etc… se lui ha la sufficiente obiettività nel valutarli, non parlo di “amicizia” ma non vorrei che fosse offuscato da ciò che lo legava prima a questi giocatori. Vanno fatte scelte e valutazioni drastiche per me su alcuni e va tirata una linea, mi chiedo se sarà in grado di farlo. Ormai dopo 4/5 anni sappiamo chi ti può dare cosa, il rendimento è la frequenza di infortuni. Io non so se sia realmente così ma se avesse chiesto veramente il rinnovo di Spinazzola sarei molto deluso perché il giocatore è questo qui, quello che si infortuna un giorno si è quello dopo pure.

  17. Grande DDR, pure le sostituzioni sono quelle che avrei fatto anch’io. Mi pregustavo già il 3-0 al 90′ su una spizzata di Abraham o Lukaku, amen. È stato bellissimo poterci credere.

    Dare la colpa della difesa a 3 e dell’eliminazione a causa dei cambi su un gol da calcio d’angolo dove Smalling è in assoluto e da anni il nostro baluardo in quei cross è veramente da malafede, ma ormai qua sopra ci siamo abituati.

    A proposito, per la redazione: se volete continuare a non prendere mai provvedimenti su un utente che provoca di continuo, trolla a tutte le ore del giorno, usa nick multipli e che da solo crea costantemente un clima tossico prima durante e dopo le partite, vuol dire che il forum vi piace così, ma credo che inizierò a cercare altri lidi, peccato.

    • Speriamo di raggiungere la Champion’s in modo di fare un mercato adeguato per un salto di qualità che è li ad un passo. Insieme all’olandese, anche Zalesky non è pronto per questo livello, stasera solo sulla carta era un semifinale di Europa League. Angelino ed Azmun vanno riscattati a tutti i costi.

  18. La Roma ha fatto una buona partita tecnicamente, ottima fatto punto di vista del cuore e della concentrazione.

    Purtroppo era difficilissimo.
    Usciamo a testa alta, ma usciamo.

    Loro sono più forti, hanno più profondità di rosa, non si vince un campionato imbattuti per caso.
    Noi abbiamo alcuni giocatori anche migliori dei loro, ma in altri siamo nettamente deficitari.

    Ora il rischio è di rimanere con un pugno di mosche in mano.
    È ancora più difficile andare a vincere a Bergamo.

  19. L unico appunto che potrei fare al mister é perché quando é dovuto uscire azmoun non ha messo abraham. mettere un pellegrini spompatissimo a fare da raccordo tra centrocampo e attacco non ci ha dato nulla in un momento in cui i crucchi se la stavano facendo sotto. Secondo me Bisognava approfittare di quel momento……

    • Saremmo stati in inferiorità numerica in mezzo e già stavamo soffrendo, ha cercato di fare densità in mezzo. Io piuttosto mi chiedo perché Smalling e non Llorente. Abbiamo sempre cercato la costruzione dal basso e far entrare Smalling significava rinunciarvi a differenza di Llorente che è più tecnico. Non capisco oltretutto Smalling ha giocato poco e si era infortunato recentemente. Non lo so, non mi ha convinto.

  20. Grazie DDR, grazie ragazzi.
    La Roma si ama, non si discute.
    Abbiamo sofferto tanto durante la partita, bisogna riconoscerlo, DDR è riuscito a fare miracoli con una squadra demotivata e sta creando una base molto solida per l’anno prossimo. I ns sono stanchi mentalmente e fisicamente perché sono 4 mesi che stanno facendo una rincorsa per accedere alla CL, hanno giocato 16mi di finale per arrivare dove sono arrivati oggi, sono stati 4 mesi intensi per i loro organismi, lo vogliamo capire o no? il bayer corre tanto, forse un gg verrà fuori alla luce che questa rosa si era propinata sostanze “strane”…..
    Siamo seri e sappiamo perdere.
    Forza Roma

    • guarda che loro hanno semplicemente giocatori di gamba, cosa che non abbiamo noi. suggerirei di comprare la prossima estate giocatori di queste caratteristiche.

    • Matteo, hai ragione al 100%, ti ricordo comunque che la squadra è stata fatta a misura per il calcio di Mourinho, ed è per questo che il merito di DDR è doppio.

  21. Non mi sono piaciuti i cambi di Danielino, Baldanzi e Celik li avrei buttati in campo, non capisco come possa ancora fidarsi di Zaleski.
    Cambi a parte non mi posso lamentare, speriamo il prossimo anno potendo fare la campagna acquisti e la preparazione migliori ancora le sue capacità di allenatore e il rendimento della squadra perché per il momento si prospetta un bel futuro con lui.

  22. I due gol presi sono responsabilità di Abraham tocca due palloni e li sbaglia tutti e due facendoli ripartire.
    Purtroppo Svilar fa un solo errore, lì non doveva uscire c’era Smalling anzi lo ha anche disturbato nel saltare. La sfiga tra andata e ritorno ci ha penalizzato.
    Sui cambi io avrei fatto Celik invece che Zalewsky e Baldanzi invece che Abraham.
    Purtroppo la rosa è corta non abbiamo cambi all’altezza. Ci vuole il miglior DS su piazza
    Domenica sarà ancora più dura l’Atalanta è più forte di questi

    • il Bayer è campione di Germania imbattuto, l’atalanta invece hai nostri stessi punti fai un po’ tu

  23. Promuovo una mozione: aboliamo la seconda maglia bianca, con la quale a mia memoria abbiamo perso tutte le partite decisive della storia della squadra? Facciamola gialla oro con colletto, bordi manica e numeri rosso porpora. Pantaloncini gialli e calzettoni rossi.

  24. I cambi erano giusti.
    Che colpa ne ha se Smalling è l’ombra di se stesse (un tempo non entrava nessuno in area ed ora lo sposta uno Shick qualsiasi…) e Tammy è “quello del 2° anno”?!
    Spinazzola non si è rotto per stress, ma perché fracico!
    Diciamo la verità, Frattesi, che non è tutto sto fenomeno, nel centrocampo della Roma ci sta come l’acqua nel deserto…!
    I piccoletti potevano dare vivacità all’attacco, ma avremmo perso in cm (vero dazio che il Leverkusen stava pagando nella loro area, soprattutto sui calci piazzati) ma vuoi perché infortunati (Dybala) vuoi perché acerbi (Baldanzi) sarebbero risultati ariosi.
    Mi è mancato Dybala per i calci piazzati, visto che non ne abbiamo uno che sappia crossare.
    Su Zalewski non voglio infierire, è scarso.
    Ma è molto bravo a “colpire” il 1° uomo sui cross….
    Oggi ce l’ho a morte con Smalling!
    Doveva proteggere il portiere ma è stato l’unico ad abbatterlo…🤬🤬🤬
    FORZA ROMA

  25. Abbiamo perso con una squadra forte. I nostri ragazzi hanno tenuto con orgoglio. Hanno fatto il massimo credo. Contro questi gli errori li paghi. Non siamo andati in finale ma usciamo a testa altissima.
    Daje 💛♥️

  26. Fare di piu’ non era semplice, si sono evidenziate le necessita’ delle quali ha bisogno la Roma.
    I calciatori sono questi e stanno dando tutto, ma non basta, ci sono club piu’ organizzati Bayer Atalanta e Feyenord hanno dimostrato grande valore in questa Europa League insieme alla Roma sono state le squadre piu’ forti del torneo.

    Noi abbiamo un allenatore che ha un’idea di calcio e una grande mentalita’, ora sta alla proprieta’ dargli gli strumenti per evidenziarle.
    Bisogna essere orgogliosi di questi calciatori e di questo allenatore.
    Molti di questi calciatori il prossimo anno non saranno piu’ a Roma, auguriamoci che chi li sostituira’ ci mettano impegno e qualita’.
    FORZA ROMA S3MPRE

    • Svilar ha salvato la partita di stasera, migliore in campo contro una squadra che arrivava in porta con una facilità disarmante e sulla trequarti faceva quello che voleva. Il Bayer corre di più, ha dei giocatori di gamba che noi ormai nn abbiamo più. Ha anche giocatori tecnici, sempre palla a terra e squadra corta… Giocano un bel calcio ma non sono dei fenomeni. Noi siamo questi, giocatori spompati, spesso infortunati che non reggono un calcio fatto di corsa e tecnica. Come l anno scorso anche quest anno Dybala ci molla nella fase più importante per infortunio facciamo sempre gli stessi discorsi. Il nostro centrocampo è lento e non salta l uomo, idem gli esterni, va rivoluzionato. Attaccarsi alla sfortuna non ha senso perché stasera ci hanno dato due rigori su lanci da 30 metri che era l unica cosa che facevamo. Ci hanno preso a pallonate, è questa la verità. È non abbiamo perso per mancini ma perché il Bayer corre di più ed è più forte e andrà a giocare la finale contro una squadra che corre quanto loro.. Ormai il calcio è questo

  27. Fatemi pubblicamente ringraziare Rick Karsdorp grazie al quale tutto questo non sarebbe stato possibile. Lo ringrazio non solo per le prestazioni in campo ma anche per le parole che ha avuto nei nostri confronti (non le scordo) quando dopo essere stato PAGATO e CURATO (crociato) dall’AS ROMA fu prestato al Feyenoord. Lo ringrazio per essersi accontento di percepire solo 5 mln lordi annui più premi, se ci pensate una nullità se paragonati alla qualità messa sistematicamente in campo ogni domenica e giovedì Inoltre vorrei complimentarmi con lui per aver superato record, per altro stabilito da lui, del numero di retropassaggi fatti durante una stagione da un singolo giocatore. Grazie…

    • io Karsdorp lo avrei voluto lontano da roma almeno 5 anni fa, però ridurre il tutto al suo errore è esagerato, anche perché in quell’azione lui è solo l’ultimo a sbagliare.
      Oggi non c’era e hanno tirato verso la nostra porta 32 volte, con Svilar che compie almeno 5 miracoli.
      E a dirla tutta anche loro fanno due errori, quelli che ci hanno regalato i due rigori, altrimenti temo che non avremmo mai segnato.

    • e ma troppi andrebbero ringraziati, il vegano/ alieno, zalewski per i suoi cross sempre a panello, pellegrini per essere un degno capitano che ci mette la garra e nn volta mai le spalle a nessuno, abraham perché se fa sempre trova pronto davanti la porta..spinazzola perché ao nn se rompe più incredibile….eh poi me so rotto de scrive..

  28. L’atteggiamento della squadra è da applausi, la rimonta che era riuscita a casa loro, ma i limiti sono limiti e si pagano così come la fenomenite di rispolverare la difesa a 3 nel momento cruciale dopo che la squadra l’aveva rigettata nelle altre occasioni tipo Lecce e così ci siamo divorati quanto avevamo recuperato. Alla fine è la solita minestra specialmente con 2/3 di centrocampo titolare nei nomi di Cristante e Pellegrini non all’altezza per essere titolari di chi vuole andare in Champions ed infatti è così da 6 anni.

    • Si spera nella campagna acquisti e vendite vendite che riguardino i due nomi del centrocampo oggi titolari.

  29. Aveva detto che ci avremmo creduto e provato nonostante la sconfitta dell’ andata. E così è stato. Non può piovere per sempre . Orgoglio giallorosso e romanista nell’ anima. Forza Roma.

  30. P.S. a tutti quelli che osannano il Leverkusen.
    Gli riconosco il giusto assortimento fisico, tecnico e tattico, ma tutta sta squadra non è!!!
    È nel suo anno di grazia!
    Non è neppure paragonabilw al Napoli, perché non ha un georgiano né un Osimhen!
    Mi sapreste dire se hanno in rosa un solo giocatore preferibile a quelli del Bayern?
    NESSUNO!
    Pure il Dortmound è più forte!
    Noi oltre non potevamo fare, seppure, forse, saremmo stati sufficienti per vincere questa Europa League…!
    Vero rammarico dell’anno!
    FORZA ROMA

  31. Per migliorare questa squadra servirebbe una barca di soldi, che peraltro devono essere spesi con molto acume. Minimo sindacale: secondo portiere, due terzini, uno o due centrocampisti, due punte.

  32. Ottimo Leverkusen e complimenti a loro! Le imprese sportive ogni tanto avvengono : questa volta non è andata così!!! Sempre forza roma!!! Daje Roma Dajeeeeeeee!!!💪🏻🧡⚽❤️

  33. Molta gente apre bocca e je da fiato…parla come se fossimo il Real Madrid……questo hanno distrutto Bayern e Dortmund……e con noi hanno dovuto soffrire fino al 96′ i cambi sbagliato meglio questo e meglio l altro….hai fuori Dybala e nel momento migliore perdi Spinazzola l unico uomo di gamba in rosa….tra l altro per recuperare 2 gol devi giocare avendo 3 centravanti che insieme nn ne fanno mezzo, a turno siamo la colpa a Pellegrini a Cristante a Zalewsky o a un altro…..e intanto nelle parite che contano quasi mai puoi contare su Dybala x ingresso e su Lukaku che a parte 20 minuti con il Milan…poi si e’ infortunato…..ha inciso pochissimo…..oggi i due centrali de Bayer. erano ammoniti….e nn è stato capace di vincere un duello……in 97 minuti nn mi ricordo una conclusione pericolosa……a parte l errore dopo pochissimo che poteva subito cambiare la partita

  34. Danielinooooo, ma che caxxo hai combinato!!! Bastava mettere Celik e non quel cadavere di Zaleski e la partita la portavi minimo hai supplementari con la pippa in bocca.
    Seconda caxxata con Smolling, quando hai LIorente che oggi è nettamente più in forma, più forte e più veloce
    La terza è stata quella di non aver fatto entrare sul 2-0 Baldanzi al posto di Azmoun, che secondo me sarebbe stato l’ideale per la capacità che ha di saltare l’uomo, a far male alla difesa del Bayer.
    Mi dispiace, ma stasera la partita te la sei impiccata con i cambi che hai fatto e che probabilmente ancora non sei pronto per guidare una squadra come la Roma.
    Sempre forza Roma

    • Confermo in pieno !
      De Rossi non sa leggere affatto le partite in corso d’opera ! È colpa anche sua se siamo usciti !
      Josè ci avrebbe portati in finale di sicuro !

    • Celik a sinistra su Frimpong sarebbe durato due minuti, è venti volte più lento e in più sarebbe stato fuori ruolo (e non è che sia un gran marcatore, anzi). Almeno Zalewski, con tutti i suoi difetti, ha un po’ di corsa

  35. LEVERKUSEN SQUADRA BATTIBILISSIMA.

    Bastava non commettere errori marchiani tra andata e ritorno e avere degli attaccanti presentabili e ti portavi a casa la partita.

    DDR è stato chiaro: il prossimo anno la roma sarà una squadra veloce con caratteristiche tecniche e fisiche inteso nella corsa.

    Il leverkusen ti ha battuto senza attaccanti da 100 e passa kg pagati 8.5mln netti l’anno…

    Alla roma e lo dico da tempo, serve freschezza, dinamismo e tecnica.

    Basta gente titolare alla cristante, alla abraham, alla azmoun, alla lukaku e amicizia bella.

    Serve gente che ara il campo.

    DICO ANCHE che avresti vinto se in panca avevi uno alla under, alla kluivert, ma anche alla alvarez… gente veloce che ti salta l’uomo…

    La roma a parte baldanzi non ha gente veloce e in europa questa gente è fondamentale.

  36. Loro sono una squadra ben assortita..

    Hanno giocatori tecnici e giocatori veloci.. Atleticamente parlando tra noi e loro non c’è proprio partita..

    Hanno iniziato un progetto lo scorso anno.. Seguendo le direttive di Xabi.. Ed oggi rischiano di fare il triplete (Campionato, coppa di Germania, Europa League)

    Noi siamo stati solidi, quadrati, con un portiere che fa parte di questo modo di giocare.. Abbiamo avuto le nostre occasioni.. Lukaku non può stoppare in quel modo la palla di Pellegrini.. E Pellegrini di testa da 3 metri deve segnare..

    Siamo comunque rimasti in partita e con due rigori netti, stavolta sono loro a commettere ingenuità siamo rientrati in partita..

    Sul 2 a 0 ho visto una Roma cotta.. Distrutta fisicamente, che non riusciva più a tenere il passo con loro.. E poi lo sfortunato autogol.. Dopo che Svilar aveva parato tutto..

    Il punto è questo.. Loro mettono dentro Stanislic, Wirtz, Schick, hanno anche Boniface oppure Andrick.. Noi mettiamo dentro Zalewski, Bove, Abraham..

    La differenza la fanno i cambi che possono fare loro e quelli che possiamo fare noi..

    La Roma si deve ricostruire.. Deve mettere dentro atleti.. Un Frimpong, un Adli, gente veloce, che brucia gli avversari, che fa paura agli avversari.. Ed anche il centrocampo è lento.. Lento da morire..

    Il Leverkusen si è migliorato ascoltando Xabi, chiedendo calciatori con delle caratteristiche precise, aggiungendo uno Xhaka tra tanti giovani.. Spero che la Roma ascolterà De Rossi..

    Che ha già parlato di inserire giocatori di gamba.. Centrocampisti veloci e ali che saltano l’uomo..

    Oggi non mi sento di dire nulla alla Roma.. Abbiamo giocato contro i campioni di Germania che hanno umiliato la semifinalista e la finalista di Champions è siamo andati vicinissimi all’impresa..

    Crollando solamente all’ultimo.. Con un calendario che ci ha distrutto (Udine, Napoli, Leverkusen, Juve, Leverkusen, Atalanta).. Sembra quasi un calendario che ti vuole fare a pezzi..

    Forza Roma

  37. Non posso non pensare che la mancata preparazione estiva non abbia inciso sulla stagione i dettagli fanno la differenza.De Rossi ha tirato fuori il meglio da gente che passeggiava.L’unica cosa che non mi è piaciuta è l’utilizzo di Zalewsky e il mancato utilizzo di Joao Costa…come scheggia impazzita e con l’entusiasmo del debuttante magari avrebbe potuto scardinare qualche difesa.

    • Vediamo la preparazione di De Rossi il prossimo anno dove porterà lui sta sfruttando quella di Mou.
      Vediamo che giocatori ci saranno.
      Al momento parliamo del fritto perché a me come fa giocare la squadra non mi piace per nulla con il gioco palla in dietro tra portiere e difensori e passaggi orizzontali.Mi ricorda Luis Enrique e la noia mortale.

  38. Bisogna fare almeno 6 acquisti. Cedere molto prima della fine di giugno. Fare un ritiro con la squadra già pronta. Auguri a noi.

    • Sei ottimista con almeno 6 acquisti.
      Ma con quali soldi?
      Tranquillo rivedrai i Kardosop i zalenshki i spinazzola i dibala tutti quei giocatori che non hanno mercato per la loro scarsità o la loro integrità fisica.

  39. Servono terzini, difensori, centrocampisti e attaccanti…cosi sembra facile dirla ma e’ la pura verita’ praticamente un’altra squadra, gente che corre pressa che sa aspettare che riparte io ho visto la Fiorentina ma anche i tedeschi…difficile ripartire da dietro sono inaccettabili le palle indietro, c’e’ stato un momento che dalla trequarti avversaria siamo riusciti a dare la palla a Svilar troppo paurosi indecisi non si salta l’ uomo. Ho visto la juve, Bologna corrono di piu’ c’e’ stato solo il Milan appannato. Comunque c’e’ stata la reazione, si doveva vincere a Roma ok prossimo anno, certo che la Roma attuale sembra un pronto soccorso di fine stagione. Continuare alla grande con DDR questo e’ sicuro, finito sto campionato ci sono gli Europei qualcuno che andra’ in Germania deve per forza essere sostituito per 2 mesi tipo Cristante Pellegrini non so se Mancio verra’ convocato..stesso Stefan e’ stanco boh certo che il nuovo Ds dovra’ prendere gente giovane che corre per 100 min a partita,e integri ma questo si sa’.

  40. A rega De Rossi l anno prossimo allestirà una grande squadra con una preparazione fatta bene un gioco.un: identità specialmente se verrà soddisfatto sul mercato

  41. comunque se eravamo arrivati sino a qua e ancora speranza di champion in campionato è grazie a svilar.cosa che quel cocciuto di mou non aveva capito insistendo con rui pasticcio

    • Purtroppo il mister li ha messi in campo nel momento meno opportuno lasciando un buco sulla fascia e una voragine a centrocampo….fuori Angelino e Pellegrini dentro Abraham e Smalling…la frittata e fatta. Cambi poco azzeccati, peccato!

    • Vero ma i giocatori non vanno in campo da soli. Eliminazione conseguenza di scelte inadeguate in entrambe le partite sia nella formazione che nelle sostituzioni. Si dice che sbagliando si impara, vedremo.

  42. Il prossimo anno ci divertiremo ancora di più.
    Ci aspetta una campagna acquisti da brividi e soprattutto una programmazione di alta scuola.
    Pronti ad essere tutti felici?

  43. Solo applausi alla Roma ieri. Su una sola cosa non concordo con DDR quando parla di sfortuna: fino all’autogol di Mancini la nostra porta sembrava stregata, a parte i miracoli di Svilar, palla che prende il palo interno, rimbalza sulla schiena e non entra, due tiri fuori da parte loro con la porta spalancata… più per quello c’avevo sperato

  44. Concordo Chico e in definitiva niente recriminazioni, più di così non si poteva pretendere con quel calendario e praticamente senza ricambi validi ed affidabili e con almeno 6/7 impresentabili in rosa oltre ai varii Zalewski, Abraham e Smalling. Spiace almeno (grazie ancora ad Abraham che perde l’ennesimo sanguinoso pallone dando il via all’azione tedesca) non aver rotto l’imbattibilità del Leverkusen che ha veramente sofferto tanto. Si Svilar stellare ma anche noi, a parte i sacrosanti rigori, abbiamo avuto almeno un paio di nitide occasioni. Inutile poi insistere con lo sfortunatissimo autogoal, non penso avremmo potuto reggere anche i supplementari. Ora proviamo a vincere a Bergamo ma una cosa è certa e lo dico fin da ora: GUAI A TOCCARE SVILAR su tutti, N.Dicka, PAredes, Mancin, Elsha (nonchè Dybala e Angelino e Baldanzi) per fare cassa e rinforzare la rosa. Ce ne sono altri 20 da piazzare per realizzare i soldi necessari altrimenti a che serve prendere un DS, bastava Pinto o uno di noi.

  45. pop la penso anche io come te cambi senza logica ha indebolito fasci e centrocampo per tenere in campo lukako che non si muove

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome