DE ROSSI: “Contento dei miei ragazzi, con un pizzico di fortuna potevamo vincerla. Il Bayer? Due gol non sono tanti, dovremo essere intelligenti”

67
939

AS ROMA NEWS – Mister Daniele De Rossi si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per parlare di Roma-Juventus, gara valida per la trentacinquesima giornata di campionato.

Di seguito tutte le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso rilasciate alla stampa nel prepartita e poi al termine del match:

DANIELE DE RSSI A DAZN

Contento o no?
“Abbiamo fatto un’ottima partita. 48 ore stavamo qua, dopo una partita molto intensa. Siamo andati in crescendo, e posso solo essere orgoglioso. I pareggi non ci fanno tanto piacere, ma sono contento dei miei ragazzi che hanno voglia di arrivare all’obiettivo. Sono contentissimo di questo approccio, li ho ringraziati. Sono magnifici. Con un pizzico di fortuna potevamo vincerla, anche loro hanno avuto occasioni, sono forti e hanno giocatori eccezionali”

Il cambio di Dybala?
“Sente fastidio all’adduttore. Non dovrebbe essere niente di molto grave, vedremo”.

Stai cercando di tenere Dybala più vicino a Lukaku.
“Sono soddisfatto di Dybala, come si muove in mezzo al campo. Mi piacciono gli esterni che giocano sulla linea del fallo laterale. Lui è un giocatore diverso”.

Primo tempo buono, nel secondo tempo sembrava che la Juve fosse più fresca poi avete trovato energie. Fisicamente avete finito molto bene…
“Volevamo vincere entrambi, però a noi non conviene allungare la squadra contro una squadra così fisica. Nel finale li abbiamo chiusi nella loro area. Abbiamo un piccolo difetto, quando subiamo un’occasione ci spaventiamo un po’, e invece dobbiamo aggrapparci a quello che sappiamo fare. A volte anche un po’ di stanchezza aiuta a fare partite più lunghe, fai degli errori e si creano tante occasioni in contropiede”.

La partita di Bergamo sarà da vincere?
“Eh sì. La partita verrà recuperata tardissimo, non possiamo permetterci di vedere cosa succederà mentre saremo in vacanza. Secondo me falsa un po’ tutto quanto, non è colpa di nessuno, ma ci fa fare dei calcoli diversi”.

Come si fa l’impresa a Leverkusen?
“Ci si crede, come se fosse facile. Se pensiamo al campo, abbiamo fatto i primi 28 minuti avendo un’occasione importante, tenendo la palla, senza troppa fretta. sono 2 gol da recuperare, non 5. Allegri mi ha detto che si può fare gol anche al 60esimo. Dobbiamo essere energici, ma anche intelligenti sapendo che la partita dura tanto”.

DANIELE DE ROSSI IN CONFERENZA STAMPA

Ti aspettavi una Juve così?
“Mi aspettavo una partita così, sapendo che hanno individualità incredibili. Sapevamo che possono inventare la giocata. Anche noi anniamo attaccato fino all’ultimo, e sono orgoglioso di loro”.

Il tuo feeling è positivo? Baldanzi a destra può essere ripetuto anche a Leverkusen?
“Me ne vado col dispiacere di non averla vinta, ma con una sensazione positiva, con un umore completamente diverso rispetto a Napoli, oggi c’è stato un altro atteggiamento. Su Baldanzi, sapevo che avremmo tenuto più la palla, e volevo un giocatore che andasse tra le linee con la palla. Ha intensità, ha voglia, pressa con la frequenza che vorrei vedere da tutti. Il grosso del lavoro si fa area-area, in quei 75 metri, poi serve il giocatore di qualità che fa la giocata giusta, e Baldanzi è uno di questi giocatori qui”.

Undici contro dieci sarebbe stato diverso? Ci poteva stare l’espulsione di Weah?
“Era meglio vederli in dieci, sarebbe stato abbastanza giusto, ma Colombo ha arbitrato molto bene. Abbiamo scherzato perchè a Napoli era quarto uomo e Cristante ha preso lo stesso giallo. Per me quello non è giallo, ma è sempre lo stesso discorso, o lo è sempre o mai. Avrebbe cambiato l’inerzia, peccato, ma è un bravo arbitro, mi piace come gestisce la partita. L’errore è abbastanza pesante, ma ci può stare”.

Come sta Lukaku? Conti su di lui anche sull’anno prossimo visto che hai parlato con i presidenti?
“Sulla condizione, il campionato è finito…(ride, ndr). Ogni tanto gli leviamo qualche minuto perchè non si faccia male. Abbiamo fatto una telefonata bellissima col presidente, ma sulle nostre idee, ci siamo trovati sulla stessa lunghezza d’onda, ma non abbiamo parlato di Lukaku o dei singoli. E’ un giocato forte, la Roma è una società forte, ma ci sono tanti dettagli da considerare tra i quali i soldi da spendere. I giocatori forti li vorrei sempre, ma va messo nero su bianco un progetto che però sta nascendo”.

Vi manca un giocatore alla Tommasi…Perchè si tira poco da fuori?
“Ora sta facendo un altro lavoro, benissimo come sempre. Giocatore incredibile. Io tutti sti tiri forti di Tommasi non me li ricordo… Oggi abbiamo tirato fuori con Zalewski e Pellegrini, ha tirato Paredes. Ma oltre su quello, mi soffermo sulle loro prestazioni, Paredes e Cristante hanno fatto una partita incredibile, anche Pellegrini, si fanno un mazzo enorme. Ci stanno dando tantissimo sul piano del gioco e della solidità”.

DANIELE DE ROSSI A SKY SPORT

La prestazione di oggi?
“Una bella partita, entrambe le squadre hanno dato un buono spettacolo. Avevamo fatto la partita che volevamo fare, sapendo che la Juve ha tante individualità. Hanno fatto giocate importanti loro e potevamo fare qualche gol, così come noi. Sono contento della partita dei ragazzi, 48 ore fa eravamo qui stanchi morti e oggi abbiamo fatto una partita di cuore e gambe, abbiamo fatto una partita in crescendo”.

Come sta Dybala?
“Un problema leggero dice, non è un infortunio grave, si è fermato in tempo. Per giovedì vediamo, vediamo cosa comporterebbe portarlo in campo eventualmente giovedì. Dobbiamo capire se è un infiammazione o se ci sta qualcosa di muscolare, se così fosse non lo rischieremo”.

Che tattiche di principio hai in mente per giovedì?
“Ci saranno tante valutazioni da fare, sia per le prestazioni dei ragazzi che hanno fornito oggi i ragazzi sia per un discorso fisico. La partita sarà intensa, dobbiamo cercare gol e non abbiamo per 5-0 ma 2-0. Anche Allegri prima mi ha detto che possiamo segnare al 60’, il problema è segnare al 60’ e non far segnare il leverkusen. Sarà una partita molto difficile, ma fino al 28’ all’andata eravamo in partita. Anche se solo un tifoso crede di andare in finale  per forza noi dobbiamo andare lì e fare una partita degna”.

Ora la Roma riesce a essere squadra, questo tipo di settimana ti lascia dentro responsabilità?
“Per me va bene che veniamo giudicati per i risultati, voglio essere responsabile dei risultati. Delle volte si analizza la prestazione solo in base a quello. Se sposti un giocatore sembra che hai cambiato il calcio e altre volte perdi e avviene il contrario. Con il Milan e Brighton erano state equilibrate, se faccio una gara come quella di Leverkusen dico che malgrado la sconfitta abbiamo fatto una buona prestazione”.

Hai già capito cosa cambiare con il Leverkusen?
“L’analisi della prima partita dice che abbiamo palleggiato più di loro ma ci facciamo poco. Hanno tirato tanto, quando perdiamo le distanze ci tirano tanto, come col Napoli. Se non siamo belli compatti ci possono fare male, più la qualità della squadra è alta più rischi di prendere gol. L’aspetto è anche emotivo, fai mezz’ora come abbiamo fatto e poi prendi un gol in quel modo avoja a dire ai giocatori di reagire. So che alcuni episodi tagliano le gambe. Il loro modo di giocare è eccezionale. Dovremmo cercare di far girare la partita a favore nostro. C’è anche un altro numero importante: 47 partite senza perdere e dobbiamo vincere 3-0”.

 

DANIELE DE ROSSI NEL PREPARTITA

Siamo al trittico decisivo di questa stagione, come si resetta dalla delusione di giovedì?
“Abbiamo la fortuna che sono due manifestazioni diverse, due percorsi diversi e non collegati. Sappiamo che la sconfitta con il Bayer non cambia il campionato, cerchiamo di resettare. Ci sono stati pochi giorni, ma capita a tutte le squadre che vanno avanti in Europa. Saremo pronti. I ragazzi li ho visti bene in questi giorni di defaticante e preparazione”.

La squadra può essere un po’ stanca, come si fa?
“Pensiamo una partita alla volta. La stanchezza può esserci, cerchiamo di sopperire a questa con gli stimoli. Questa partita conta più per noi che per loro. Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico. Quando manca un po’ di energia, abbiamo il pubblico che ci sostiene e soprattutto dei ricambi all’altezza. Gestiremo i minuti di chi ha giocato tanto”.

Cosa chiede a Baldanzi e Dybala?
“Loro hanno grandissima tecnica, sono brillanti, sono bravi tra le linee. Non hanno quella velocità, dovranno dare palla e muoversi. Sempre muoversi, mai stare fermi e cercare sempre la profondità, così daranno pochi punti di riferimento ai difensori della Juve, che se li attacchi lentamente sono veramente forti”.

Articolo precedenteNDICKA: “Pensiamo sia al campionato che all’Europa League. Il malore di Udine? Più paura che dolore”
Articolo successivoLa Roma rallenta, la Champions si allontana

67 Commenti

  1. Bella partita Mister !!
    Avete dato il massimo bravi comunque.
    Con questa intensità nulla è precluso anche vincere a Bergamo.

    • finale in crescendo.

      la stanchezza è una condizione mentale…

      ora però vediamo dybala se è disponibile per il rush finale, perderlo ora sarebbe un disastro.

      DDR sta facendo il massimo, sono curioso di vederlo con una squadra sua, dall’inizio della stagione.

      chiesa gobbo insopportabile, ma fortissimo…

      ❤️🧡💛

    • con gente della pochezza di Abraham, Zalewski, Baldanzi sta facendo un miracolo…
      Abraham ha sbagliato una cosa incommentabile.
      Di nuovo-

  2. Pareggio che serve a poco, ma alla squadra, a tutti, mi sento solo di applaudire.
    Anche Zalewsky, che non mi piace mai, non mi è dispiaciuto.
    Baldanzi anche.

    ABraham purtroppo se inizia a non buttarla dentro… lo sappiamo, è capace di andare avanti un anno.
    Peccato, meritavamo di vincere.

    • Abraham è una sciagura e pensare che ho letto qua sopra gente che ha avuto il coraggio di scrivere che era lui il centravanti del futuro criticando Lukaku. Forse dato che è pieno di questi cialtroni questi giocatori sono ciò che realmente meritiamo.

    • Comunque, considerando l’ingente investimento che ci vorrebbe per trattenere Lukaku bisogna ammettere sottovoce che 12 gol non valgono quel capitale.

  3. bella partita ma purtroppo anche quest anno senza champions avete fatto il possibile però non è bastato grazie di tutto. peccato per il girone d’ andata

    • ah, accidenti, sei avanti d’un pò !

      sai mica darci i numeri del lotto ?! 😅

      ❤️🧡💛

  4. A Daniè mi spiace ma non condivido come stai gestendo la rosa nelle ultime partite, abbiamo pareggiato con il peggior Napoli e la peggior Juve degli ultimi anni e perso come era prevedibile con i tedeschi usando praticamente sempre lo stesso centrocampo Bove è praticamente sparito, non avendo mai il coraggio se i vari Aouar o Sanchez non rendono, di pescare nella primavera per vedere se l’incoscienza di qualche giovane non poteva tirarci fuori da qualche impiccio. Abbiamo buttato un altro anno, nessun soldo in più dalla Champions per fare mercato. Gestendo così la rosa non avevamo sicuramente la possibilità di correre su 2 fronti e bisognava scegliere, la coppa era praticamente impossibile bisognava essere obbiettivi avevamo già avuto fortuna contro di loro l’anno scorso ed erano più scarsi (il ritorno dell’anno scorso parla di 29 tiri a 1)

    • Siamo in due, anche secondo me DDR ha fato degli errori con Napoli e Juventus, quest’anno molto più deboli. Anch’io credo che sarebbe stato meglio lasciare la coppa e puntare tutto sull’ingresso in Champions rimanere fuori ancora un altro anno può essere devastante.
      Comunque vada bisogna prendere Sartori niente DS esotici abbiamo già dato.
      DDR ad ogni modo lo preferisco all’ultimo Mou.

    • In relazione agli organici e qualita’ individuali degli avversari affrontati la Roma di DDR e’ mancata solo nelle conclusioni perche’ nelle gare con Bologna, Bayer, Juvenus, la quantita’ di occasioni create e’ abbondante.
      Non ho calcolato il recupero di Udine e Napoli in quanto hanno condizionato molto l’avvicinamento alla gara contro il Bayer, dove e’ mokto evidente che la Roma ha speso molto in energie mentali e fisiche.
      Per il resto senza dubbio a noi sono mancati gli stoccatori e non le occasioni.
      Sono altresi fiducioso per come saranno affrontare le prossime gare senza escludere nulla, anzi e proprio dalla partita di questa sera si e’ visto un impegno importante da chi era in campo e fuori.

      E’ sempre piu’ chiara l ‘impronta che sta’ dando DDR a questa squadra.

      La prossima e imminente sessione di mercato sara’ ne essaria ad miglioramento della rosa ci sono profili di calciatori utili al progetto tecnico che posdono essere ingaggiati senza fare follie, sara’ comunque necessario sacrificare almeno un paio di pezzi pregiati che possono aiutare ad un miglioramento della rosa.

  5. Baldanzi migliore partita da quando è a Roma, grintoso tecnico e furbo a prendersi una punizione dal limite che non c’era …

    ❤️🧡💛

    • Mi fa ridere che quando gli fanno fallo va in terra lungo che sembra che gli abbiano sparato alla schiena.

    • Furbo sì, ma speriamo che resti un episodio isolato. Guadagnarsi la fama di cascatore così giovane non gli farebbe bene nel prosieguo della carriera.

  6. La Roma è una squadra da sesto/settimo posto, tolti tre o quattro giocatori il resto è un accozzaglia di giocatori mediocri

  7. Scusate ma io nn ho visto una gran bella partita da parte nostra…mi spiace dirlo ma hanno giocato meglio loro,io comunque ci credo ancora giovedì…SEMPRE FIRZA ROMA.

  8. Niente da rimproverare alla squadra questa sera,tutti c’hanno messo cuore e coraggio per vincere.D’altro canto si sapeva che la Yuve non avrebbe regalato niente e così è stato.
    Purtroppo c’è stato un arbitro che ha avuto paura di cacciare Weah e la sua immediata sostituzione è stata la conferma dell’errore commesso.
    Vergognosi i commentatori di Dazn su questo episodio,che per loro non era neanche fallo.

    • penso lo stesso, ha fatto una cosa buona, una scivolata alla “Paredes” per riconquistare la palla fuori area. per il resto della partita, 96minuti di niente, tre tiri inguardabili, due da fuori area e uno su un gran passaggio di Baldanzi.

  9. purtroppo il calendario ci sta mettendo davanti avversari del nostro stesso livello se non superiori tutti in sequenza… abbiamo fatto una grande rimonta, il grande peccato é il cambio di allenatore in corsa e il non aver schierato svilar titolare prima, sicuramente a questo punto avremmo dei punti in più!!! nulla é ancora precluso ma dobbiamo vincere a Bergamo, sinceramente non credo molto alla rimonta europea anche se lo spero, ci direbbe molto bene se l’Atalanta arriva fino ai supplementari🙏 baldanzi merita più spazio

  10. Giusto dire a parole che non si molla nulla ma i fatti dicono che in 3 giugno è andato quasi tutto in fumo. I migliori vanno lasciati per Bergamo non scherziamo, poi l’ Atalanta che avrá giocato una partita dura e decisiva in Europa league dove a differenza nostra ha reali possibilità di arrivare in finale; dovrà giocare con noi avendo poi la finale di coppa Italia che per loro è Stra importante. Per assurdo la loro partita contro di noi è quella meno importante ma possono giocare per due risultati. Comunque se vincono l’ Europa laegue arrivando quinti mandano in Champions noi da sesti… anche questa è una opportunità.

  11. Mettemola così: meglio un punto che niente. La Juve prima era una sentenza, a Milano non si vinceva da anni… daje su bisogna crederci fino a che la matematica non ci dice no. La rosa è quella che è ma non si deve pensare al mercato adesso! bisogna rimanere concentrati sul presente. Poi pensiamo al DS.

  12. Abraham continua a non buttarla dentro. A centrocampo sono tornate le lumache. Dybala uscito per precauzione. Le note positive sono la prestazione di Baldanzi, Lukakone e di Svilar. Non ne vedo altre. Due delle parate monstre di Svilar sono venute da errori di marcatura di Kristensen. La qualificazione alla CL passa forzatamente per Bergamo. Oggi era da vincere e basta. In ogni modo. Se poi ci mettiamo anche che non riusciamo a tirare una punizione in modo decente, stiamo freschi. A Leverkusen sarà un inferno. A Bergamo idem. Servono due prestazioni super che ad oggi non riesco a capire come possano essere fatte.

  13. Danie’, la Roma è questa più oppure meno in forma, ma è questa!
    Tocca cava’ sempre er sangue dalle rape.
    Ma la rosa è altamente limitata.
    Se poi ci mettiamo 4 attaccanti, a turno, che fan fatica a segnare, ciao.
    Tammy calcia come mia nonna in ciabatte!
    Poi, se se libera comodo per un passaggio in area, lo da al portiere!!!
    Toglie il piede mentre tira, anziché caricarlo….
    Baldanzi oggi ha pure giocato bene, ma rimbalza su se stesso e se calcia, passa….
    Dybala gira troppo al largo dell’area.
    Due punizioni-rigore per lui, buttate!
    Lukaku se non segna sta mancando troppo nel “riempimento” della partita.
    Paredes ha smesso, se mai ha iniziato, a passare in verticale.
    Cristante copre il campo ma è lento nelle scelte.
    Di 30 cross, quello che calcia meglio (Angelino) ne sbaglia comunque 2/3!
    Meno male che han giocato bene Ndicka, Svilar e…Kristensen, che non è un fulmine di guerra, ma azzecca più cross lui di quelli che c’hanno i piedi buoni.
    Col Leverkusen metterei Dybala a crossare e tutti i cc sulle seconde palle a calciare in porta.
    Li dobbiamo tenere bassi.
    Se poi azzeccano il contropiede, amen, se semo messi da soli a pecora…vero Tammy?!
    Ad ogni modo, non è giusto non finire in Champions dopo tutta sta fatica.
    D’altro canto però lo è andare in Europa League perché rappresenta l’attuale valore della rosa.
    Mi spiace.
    FORZA ROMA

    • Gli attaccanti della Juve,sono più forti dei nostri oppure no?
      Chiedi perché , a parte Chiesa che ha preso il palo, e una incornata centrale di Kean, io non ho visto niente di che ..eppure Vlahovic viene osannato in continuazione….

  14. A me viene l’orticaria a pensare di fare un altro anno giocando il giovedì. Purtroppo è quasi certo che sarà così a meno che non le vinci tutte compreso scontro diretto con due gol di scarto.
    Che dire la stagione è fallimentare!

    • arrivare 6 quando basta 5… mandare in champions bologna e atalanta…

      altro che orticaria !

      ❤️🧡💛

    • all’andata con l’atalanta é finita 1-1 , basterebbe vincere il ritorno e anche a pari punti saresti in vantaggio

    • Io invece nonostante tutto sono ancora convinto di finire davanti al Bologna, che dovrà affrontare Napule e Juve..Certo dobbiamo vincere a Bergamo se no addio..

    • Perdonami.. Perché con due goal di scarto?..

      Tra Roma e Atalanta l’andata e finita 1 a 1..

      Quindi se vinci lo scontro diretto domenica a Bergamo.. Anche solo 1 a 0.. E poi batti Genoa ed Empoli.. Sei in Champions..

      Ovviamente non sarà facile vincere a Bergamo.. Ma non è neanche impossibile no?..

      Bisogna anche ricordare che anche il Bologna non è ancora in Champions.. Perché è vero che sono a +4.. Ma devono incontrare Napoli e Juventus..

      In realtà tutto può succedere..

      Non sarà facile.. Ma tutto può ancora succedere..

      Forza Roma

  15. Io non penserei troppo a leverkusen, stasera serviva vincere, così come serviva farlo con il Bologna , ora sarebbe stata Champions sicura .

    Ci resta Bergamo , tutto è ancora possibile.

    Si conferma che contro le squadre che ci precedono, non vinciamo mai.
    Il Milan non conta, doppio conforto ed in coppa, è’ un altro mondo.
    Ci sono 4 partite, piantiamola con il turnover e gli esperimenti, li faremo se si spacca qualcuno dei titolari

    • Certo e come dice vossia, il doppio confronto con il Milan , squadra che ci precede non vale, se invece avessimo perso con conseguente eliminazione, allora il doppio confronti in coppa sarebbe andato nel conteggio del ” CON LE SQUADRE CHE CI PRECEDONO NON VINCIAMO MAI..
      👍

  16. Ora non bisogna tirare i remi in barca testa a Giovedi andiamo a prenderci Dublino non serve il miracolo ma una partita giocata con concentrazione e intelligenza se riusciamo a segnare prima noi poi ce la possiamo giocare, almeno ci voglio credere. Sempre forza Roma

  17. Le campagne acquisti ridicole di pinto ci hanno portato all’ennesimo fallimento. A tutti quelli che dicono che De Rossi sta facendo meglio di Mou faccio presente che la valutazione deve essere fatta sui risultati. De Rossi, che rispetto a Mou può contare anche su Baldanzi e Angelino, rischia di arrivare 6 in campionato e uscire in semifinale di europa. A parte che non si può paragonare un allenatore che ha vinto tutto con uno che ha appena iniziato a fare l’allenatore e, in più, dopo 2 finali di fila europee in 2 anni se non arrivo di nuovo in finale e non vado in Champions l’operato del nuovo allenatore non è soddisfacente. Ricordo che De Rossi ha avuto una rosa rinforzata con due innesti rispetto alla rosa data a Mou. Molti criticano chi ci fa vincere ed esaltano gli altri. Come quando si dice di vendere Dybala invece di pensare a vendere Pellegrini e gli altri calciatori inutili. D’altronde c’era chi si era esaltato per l’acquisto di Eldorado!

    • ma come se fa a dí na cosa der genere.
      io ti consiglierei caldamente di riguardarti i risultati del girone di andata con salernitana, Verona e genoa….1 punto!!!!! Facciamo pure finta che c’avemo na squadra de brocchi…ma ripeto: salernitana Verona e genoa da cui ne avemo presi 4! ad oggi con qualche punto in più stavamo parlando di altro ed in panchina non c’ era ddr

    • …eccerto perché De Rossi mica è partito con l’handicap di subentrare da nono in classifica, vero Alda? Anche se arrivasse sesto, avrebbe recuperato tre posizioni rispetto a quello che ha trovato

  18. la partita di oggi sentenzia che anche se Atalanta vince domani a Salerno e il recupero contro la Viola, se facciamo 9 punti nelle prossime 3 partite siamo matematica in Champions perche almeno QUINTI.
    Quindi Domenica serve l’impresa e cioè vincere a Bergamo e possiamo farlo. Le altre due sono alla ns portata e cioè Genoa in casa e ultima ad Empoli che forse si deve salvare ancora ma sempre Empoli rimane…

  19. La stagione non è finita; è dura, durissima, ma lo sapevamo. Ora testa e cuore. Poi sarà quello che sarà. Il prossimo anno si faccia tesoro di quello che abbiamo visto quest’ anno. E sempre forza Roma!!

  20. Ripeto il pareggio è giusto, la squadra comunque ha dato tutto e non credevo, che dopo le rincorse di giovedì scorso , avrebbe retto fino all’ultimo, nonostante loro fossero più freschi e riposati,li abbiamo chiusi nella propria area di rigore negli ultimi minuti.
    Non ho visto il fattaccio di Weah, mi si bloccava in continuazione il telefonino, ma non mi meraviglio della mancata espulsione, e un continuo da inizio anno , da quando ci hanno tolto i due punti in casa nostra, contro la Salernitana.
    Dybala , come ha detto lo stesso DE ROSSI, è stato sostituito perché ha accusato un fastidio , e. giustamente lo ha ha tolto per non peggiorare le cose, gli altri cambi sono stati fatti in previsione delle prossime gare, credo che a Leverkusen ci proveremo in tutti i modi a cambiare la partita già nel primo tempo, se dovesse mettersi male , si penserà alla gara di Bergamo .
    Dobbiamo provare in tutti i modi ad arrivare almeno 5

  21. Il calendario prevede atalanta Genoa Empoli. Si può fare anche perché l atalanta è impegnata su tre fronti.
    Non vedo una grande squadra purtroppo anche perché i migliori sono in vistoso calo.
    Abraham è un attaccante modesto perché non ha il killer istint del centravanti.. Sull occasione avuta non ha guardato il portiere e ha semplicemente calciato centrale rasoterra… Quindi sul portiere, li un altro avrebbe alzato lo sguardo e piazzato la palla, ecco perché è un gol mangiato! Il centrocampo è lento nelle scelte e quindi perdendo il tempo per calciare avanti, la passa dietro e l azione non si velocizza mai. Contento almeno per la crescita di baldanzi.
    Il calo complessivo è vistoso e preoccupante. Non andare in Champions e non vincere l Europa league è purtroppo un altra stagione fallimentare… I dati sono questi

    • Però Abraham viene da un grave e lungo infortunio , un minimo di clemenza verso questi ragazzo si potrebbe pure avere.

    • Il giudizio che abbiamo ora su Abraham è provvisorio. Non si può giudicare un giocatore che torna da un infortunio così grave dopo poche giornate. Se dovesse essere confermato vedremo il prossimo anno. FR

  22. La via per la Champions è contrastata dall’Impero, ma qualche Jedi in più spero che arrivi nella nostra Galassia.
    Questa è la via

  23. Non è così. Se non avessimo avuto Svilar l’avremmo persa 1-4. Non capisco la scelta di mettere due punte. Avevi velocità con Baldanzi per mettere un giocatore di Serie A che guadagna parecchi milioni l’anno e che sbaglia a porta vuota. Scelte discutibili. Poi spremi Cristante fino all’ultimo quando comunque fa fatica a fare pressing. Potevamo vincerla coi cambi giusti.

  24. Conti alla mano l’importante stasera era non perderla. Sia con il pareggio che con la vittoria sempre a Bergamo dovevamo vincere. Pareggiandola abbiamo inoltre, di fatto, spento le ultime velleità della Lazio.
    Io andrei Giovedì a Leverkusen innanzitutto per evitare brutte figure riservando tutte le energie sulla partita di Bergamo dove incontreremo un’Atalanta stretta tra la partita della vita giocata di Giovedì con il Marsiglia e la finale di coppa Italia il Mercoledì successivo con evidenti problemi di gestione di risorse. Nonostante tutto siamo padroni del nostro destino: facendo 9 punti siamo in Champions…

  25. Concordo col Mister, oggi i ragazzi hanno dato il fritto, meritano l’applauso.
    Un solo appunto farei a DDR, non avrei tolto Baldanzi così presto, non mi sembrava stanco ed era l’unico a dare un po’ di imprevedibilità alla manovra.
    Ora si fa durissima ma io rimarrò comunque soddisfatto di non dover più guardare partite di rugby.

  26. Vincere oggi e pareggiare a Bergamo non sarebbe bastato, considerando il loro calendario. Avresti comunque dovuto vincere con l’Atalanta per avere concrete chance di finire avanti. Quindi un pari con la Juve, 3 gg dopo una semifinale di Europa League, non è da buttare. Al ritorno di coppa credo poco: proviamo a giocare il primo tempo e vediamo se riusciamo a far gol, altrimenti iniziamo a far cambi nella ripresa e gestiamo le energie per la trasferta di Bergamo. Daje.

    • Ti avvicinavi al Bologna che ha ancora Napoli e Juventus e ti creavi una possibilità in più.

  27. ma come se fa a dí na cosa der genere.
    io ti consiglierei caldamente di riguardarti i risultati del girone di andata con salernitana, Verona e genoa….1 punto!!!!! Facciamo pure finta che c’avemo na squadra de brocchi…ma ripeto: salernitana Verona e genoa da cui ne avemo presi 4! ad oggi con qualche punto in più stavamo parlando di altro ed in panchina non c’ era ddr

  28. Questo pari non è assolutamente inutile.. Anzi è praticamente fondamentale.. Ovvio tutti avremo voluto vincere, ma il pari ci dice una cosa..

    Se domenica vinci contro l’Atalanta e poi batti Genoa ed Empoli sei quinto in classifica..

    Se l’Atalanta le dovesse vincere tutte (tranne che con la Roma).. Arriverebbe a 69..

    Se la Roma dovesse vincere lo scontro diretto.. E poi ovviamente battere Genoa ed Empoli.. Arriverebbe a 69 punti..

    Quindi a parità di punti se non erro si guardano gli scontri diretti.. L’andata se ricordo bene e finita in pareggio..

    Il discorso è semplice.. Devi battere l’Atalanta a Bergamo e così a parità di punti sei in vantaggio con gli scontri diretti…

    Senza questo pareggio oggi non basterebbe lo scontro diretto.. Ma dovresti sperare in un altra sconfitta dell’Atalanta..

    La partita è stata bella, aperta.. Svilar fa alcune belle parate.. Ma per essere chiari non fa nessun miracolo.. Neanche sul colpo di testa ravvicinato.. Perché si parla di un tiro completamente centrale.. Se entra stiamo qui a parlare di papera..

    Loro fanno le cose migliori con Chiesa che oggi fa magie..

    Noi invece costruiamo tantissimo.. E sotto porta sbagliamo.. L’assist di Baldanzi per Pellegrini.. Che invece di cercare il primo palo va sul secondo.. Il tiro di Kristensen che viene salvato..

    Ma specialmente Abraham che guarda il portiere, fa anche una finta e poi je la tira addosso..

    Onestamente entrambe le squadre hanno avuto tante occasioni.. Poteva finire tranquillamente 3 a 3..

    Ma oggi ho visto una squadra che ha dato tutto.. Ha fatto errori, ma ci ha provato fino alla fine..

    Forza Roma

  29. Se Baldanzi mette su un po’ di kili e si irrobustisce diventa veramente temibile. Oggi è un giovane giocatore tecnico sicuramente in crescita, sembra che gli manchi quel qualcosina per spaccare tutto

  30. La Roma stasera ha fatto quello che poteva per vincere. Davanti aveva una squadra che per investimenti è superiore. Eppure ha sfiorato la vittoria fino all’ ultimo. FR

  31. Ma che cosa si puo’ dire di DDR ? E’ qualcosa di piu’ e’ l’anima di Roma io non ricordo un allenatore cosi….questa e’ un plusultra e un lungimirante ti spiega tutto quello che si e’ fatto in campo non va mai in polemica che non serve a niente ! Il problema e’ solo il centrocampo che e’ cotto spiegato perfettamente senza problemi. Sulla partita di Lewerkusen stessa cosa si va li o si fa’ la storia o non fa’ niente…La fiducia me la da lui con la certezza che il prossimo anno sara’ un’ altra Roma piu’ cattiva piu’ intensa insomma piu’ forte ma allo stesso tempo chi gioca deve mettere tutto si parlano con i presidenti bene speriamo che nel 2025 finisca sto FPF e si faccia lo Stadio ma in primiss la Roma che vorrei e vuole DDR.

  32. Quando leggo che dobbiamo migliorare la rosa forse non si è percepita bene la magnitudo della mancata qualificazione in CL e la dote da 50/60 milioni che si porta dietro. Senza quei soldi e con lo sciagurato settle agreement siglato dai Fridekin saremo da capo a dodici costretti a comprare parametri zero alla Aouar o ex giocatori come Sanchez e Wijnaldum.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome